Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 305

I 50 guru del management mondiale

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2009

Hanover – Usa, Vijay Govindarajan e Richard D’Aveni professori della Tuck Business School sono entrati ancora una volta nella classifica “Thinkers 50” dei guru del management stilata da Stuart Crainer e Des Dearlove del Crainer Dearlove. Il professor Sydney Finkelstein, docente di strategia alla Tuck, pur non essendo nel ranking, è stato segnalato fra i “pensatori” del futuro da tenere d’occhio.“Thinkers 50” è considerata la guida biennale ufficiale dei guru del management e delle idee che hanno influenzato l’evoluzione e lo sviluppo del management contemporaneo. I migliori di quest’anno, secondo Crainer e Dearlove, sono il Prof. CK Prahalad, di origini indiane, Malcolm Gladwell e paul Krugman.  Govindarajan, titolare della cattedra “Earl C.Daum 1924” di affari internazioni alla Tuck Business School, nonché fondatore e direttore del Tuck Center for Global Leadership, è stato classificato ventiquattresimo. Accanto all’attività didattica e alla ricerca, Govindarajan è anche consulente della General Electrics per l’innovazione. Si riferisce a questa collaborazione l’articolo pubblicato assieme a Jeff Immelt e Chris Trimble nella Harvard Business Review, dove promuove il concetto innovativo della ‘reverse innovation’ (“l’innovazione all’inverso”). D’Aveni, professore di management strategico, ha guadagnato 20 posizioni rispetto all’ultimo ranking.  Secondo Crainer e Dearlove, la fama di D’Aveni è cresciuta anche grazie alle predizioni contenute nel suo bestseller pubblicato nel 1990, “Hypercompetition” dove avrebbe anticipato la situazione attuale del business mondiale. Il suo nuovo saggio, “Beating the Commodity Trap”, uscirà a gennaio e affronterà uno dei più temi più critici nel mondo del business ai tempi nostri. Il ranking è compilato usando una metodologia unica: accedendo al sito http://www.thinkers50.com, i visitatori possono indicare la loro preferenza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: