Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Presentazione volume: San Pietro e San Marco

Posted by fidest press agency su martedì, 27 ottobre 2009

Roma 5 novembre alle ore 11,00 via Del Tritone 46 presso la Sede di Roma della Regione del Veneto conferenza stampa sul volume “San Pietro e San Marco. Arte e iconografia in area adriatica”. All’incontro con i giornalisti interverranno: il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Sandro Bondi; il Presidente della Regione del Veneto, Giancarlo Galan; il Rettore del Pontificio Collegio Greco di Roma, l’Archimandrita Padre Manuel Nin; il Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 500 anni della Fondazione della Basilica di San Pietro, Giovanni Morello; la Curatrice del volume e Responsabile del progetto scientifico dell’Università IUAV di Venezia, Letizia Caselli. La conferenza stampa sarà l’occasione per presentare un programma di ricerca sui Santi Pietro e Marco, che si articolerà, anche per buona parte del 2010, in una serie di eventi culturali, diffusi nei luoghi dell’Adriatico e del Mediterraneo interessati allo studio dell’Apostolo e dell’Evangelista, attraverso nove secoli di storia delle immagini e secondo un approccio interdisciplinare. Il progetto, denominato “La migrazione delle immagini. Oriente/Occidente, 2009/2010”,  muoverà i primi passi proprio con l’incontro del 5 novembre. Il volume sarà presentato anche in Vaticano (nel corso di un convegno internazionale) e, il 25 novembre, alla Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia, nel contesto di una esposizione di legature bizantine. A febbraio 2010, la Capitale ospiterà una conferenza su Pietro e Marco a Roma. Tra aprile e maggio si terranno, a Venezia, un seminario con lettura e commento dell’antico testo della Translatio Sancti Marci, e, a Vicenza, un momento di studio sui legami e sui rapporti tra Occidente e Oriente cristiano, che culminerà nell’inaugurazione di una piccola mostra di icone russe. Gli incontri proseguiranno, a fine maggio, a Venezia, con seminari e visite alle Basiliche di San Marco e di San Pietro in Castello, per concludersi, in giugno, con la presentazione del volume, a Zara, in Croazia, dove più diffuso era, dal mondo Tardo Antico all’Alto Medioevo, il culto petrino. Scopo di tutte queste iniziative, riscoprire le figure di Pietro e Marco, il lungo legame con le antiche tradizioni iconografiche del Mediterraneo orientale, i luoghi di culto dedicati ai due Santi, i legami tra Occidente e Oriente e tra Roma e Venezia. Probabilmente l’evangelista Marco scrisse per primo su Gesù. Lo farebbe supporre il frammento trovato tra i rotoli di Qumran, che anticiperebbe la data di scrittura e di diffusione del Vangelo, anche se questo è ancora al centro di una grande discussione. E Marco visse a Roma (forse prima del 43 d.C.) dove, sotto la guida e le indicazioni di Pietro, diede forma al racconto della vita e del messaggio di Cristo; un Vangelo dunque redatto a due mani. Pietro e Marco vengono spesso rappresentati assieme nella tradizione bizantina e copta, il primo è raffigurato mentre detta, il secondo mentre scrive). Il legame tra San Marco e la Chiesa che Pietro guidò per primo a Roma è profondissimo. La “Chiesa di Venezia è la spalla della Chiesa di Roma”, ebbe a dire, con felice espressione, Giovanni Paolo II. Oggi Venezia intende fare, con Roma, una rilettura del comune passato, per meglio approfondire un rapporto che contraddistingue, se pure in maniera diversa, il presente, e destinato a segnare anche il futuro di due realtà così importanti nella storia del nostro Paese e dell’Occidente cristiano o post-cristiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: