Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Siciliani morti durante la Grande guerra

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 novembre 2009

In occasione della Giornata dedicata alle Forze Armate e, tradizionalmente, anche alla ricorrenza dell’anniversario della fine vittoriosa (per l’Italia e soprattutto per i suoi Alleati) della Prima Guerra Mondiale, gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu ricordano i lutti, le enormi sofferenze, la fame, il dissanguamento economico, i disagi di ogni tipo, che il Popolo Siciliano dovette affrontare negli anni di quella Guerra ed in quelli del Dopoguerra.  L’FNS offre idealmente un fiore a tutti i Caduti (sotto qualsiasi bandiera questi avessero combattuto). E rende i dovuti onori ed un commosso pensiero agli oltre cinquantamila militari siciliani caduti nella stessa Guerra 1915-1918, facendo registrare alla SICILIA il tragico PRIMATO del maggior numero di vittime militari rispetto al numero dei Caduti di ogni altra Regione d’Italia. Su quest’ultimo fatto, l’FNS continua a chiedere inchieste ed accertamenti per scoprire, finalmente, la verità sulle responsabilità personali e su tutte le motivazioni e le cause che determinarono quell’alto numero di vittime.  L’FNS ribadisce che quei Caduti fecero, quasi tutti, il loro dovere, dimostrando grandi capacità, coraggio e spirito di sacrificio.  L’FNS è, altresì, orgoglioso dei tanti Siciliani che prestano oggi servizio militare, nelle missioni all’Estero. A Loro indirizza sentimenti di grande solidarietà. Ed esprime sincera gratitudine.  I nostri soldati “portano”, infatti, con sè un forte senso del dovere ed i valori della legalità, della solidarietà e della collaborazione fra i Popoli; nonchè il desiderio di fermare le violenze ed i genocidi. E lavorano per fare trionfare il principio della Pace fra i Popoli. Ci permettiamo di puntualizzare che si tratta di valori e di sentimenti che caratterizzano, meglio e più di qualsiasi altro riferimento, la Identita’ nazionale del popolo siciliano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: