Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Call center e privacy

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 novembre 2009

In un comunicato l’Aduc rende noto: “La maggioranza e il governo hanno dato il via libera, al Senato, al provvedimento che, tra l’altro, proroga il regalo agli operatori di telemarketing a danno della privacy degli utenti dei servizi di telefonia e in violazione delle norme comunitarie in materia. Gli italiani che continueranno per altri mesi e mesi a subire il martellamento telefonico dei venditori di tutte le risme sapranno chi ringraziare. Inclusi i tanti pianisti della maggioranza che hanno votato anche per conto dei colleghi assenti. Ora il provvedimento passerà alla Camera e lì, come abbiamo gia’ fatto per il Senato, dovremo farci sentire per cercare di evitare che sia approvato. E’ sintomatico che questo voto antieuropeo avviene il giorno dopo che la Corte europea dei diritti dell’uomo ha condannato lo Stato italiano sulla questione del crocifisso. Due questioni sicuramente diverse per argomento e per ambito (la Corte europea non e’ un organismo Ue), ma che indicano a nostro avviso come, rispetto ad un trend di politica e di socialità in ambito europeo, il nostro Paese ha scelto di essere altrove. Quando e se il provvedimento sui call center diventera’ definitivo, provvederemo a denunciare l’Italia in sede comunitaria, oltre a chiedere nuovi interventi del Garante della Privacy”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: