Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

La persona umana di fronte al crocifisso

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 novembre 2009

Roma 10 novembre alle ore 9,30, alla Pontificia Università Lateranense, giornata di studio sulla persona umana di fronte al crocifisso. La recente sentenza della Corte Europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo ordina di togliere dalla aule scolastiche italiane i crocifissi perché “limitano la libertà religiosa”. Sette i giudici che hanno inflitto la condanna al Crocifisso. La notizia ha suscitato la protesta del governo italiano, mentre il Vaticano invita i cristiani ad “alzare la voce”. Per i credenti è naturale gridare “giù le mani dal Crocifisso!” Tutti gli spiriti grandi, anche i non credenti, vedono nel Crocifisso un simbolo universale, non confessionale. Nel convegno di studio, il Prof. Antonio Livi presenta l’antropologia personalistica alla luce del Crocifisso. Descrive il passaggio dalla “hybris” o ‘superbia della vita’ alla “kenosi” di Cristo modello di dinamys d’amore e di perfezione umano-spirituale. Il Prof. Luciano Baccari studia Lévinas che, dalla sua tradizione ebraica, vede nella vocazione del soggetto all’esistenza concretizzarsi una risposta di responsabilità come attenzione e cura dell’altro, servizio umile e pieno, fino alla sua sostituzione nella colpa, in un totale rinnegamento di sé. Nella tradizione buddista del “non sé”, il Prof. Denis Biju-Duval evidenzia, pur nelle differenze radicali con il cristianesimo, la carità come dono profondo fino alla morte e alla vita. La Prof.ssa Angela Ales Bello incentra la sua riflessione sulla persona, umiltà e croce nel personalismo cristiano e conclude che la persona appare, contemporaneamente, bisognosa di affidarsi a Qualcuno che la trascende e libera di accettare questo legame fino alla sequela del Crocifisso. Lo psichiatra Dott. Raffaele Talmelli parla di guarigione interiore attraverso il passaggio dalla sofferenza psichica alla kenosi di Cristo che trasforma la stessa malattia. Infine il medico chirurgo igienista e pneumologo Dott.ssa Grazia Maria Costa ci consegna linee di una pedagogia cristiana del dono di sé come massima realizzazione della persona. Il convegno è promosso dalla Cattedra Gloria Crucis che vuole acquisire la verità sull’uomo per favorirne la crescita integrale ed armonica alla luce della croce gloriosa del risorto. L’ingresso è libero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: