Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Michele Zaza: Il sogno del viaggiatore

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 novembre 2009

zaza-scan-Milano Galleria Bianconi, Via Fiori Chiari 18 Opening mercoledì 24 novembre ore 18.00 – 21.00,  24 novembre 2009 –24 dicembre 2009 Orari: da lunedì al sabato 10.30-13.00/14.00-19.00 Ingresso: libero. A cura di Flaminio Gualdoni.  Michele Zaza presenta alla Galleria Bianconi una serie di lavori fotografici inediti e site specific, concepiti appositamente per questa mostra.  “Il sogno del viaggiatore” è dedicata interamente alle opere dell’ultima stagione di Zaza, quella che si trova nel tempo della maturità dell’artista e che assume sempre più il carattere di un viaggio che si dipana come spazio poetico entro le misure del vivere.  In questa sua attuale ricerca, ideale viaggio fisico e metafisico, tutto si fa sostanza d’opera: il luogo, i corpi plastici, le immagini fotografiche, in una trama non univoca di relazioni, rimandi, livelli di percezione e introiezione, da cui scaturisce un’immagine che si impregna di valori tra il totemico e il feticistico, tra l’allusivo e il fantasticante.  Ideale fil rouge che si dipana in tutte le opere dell’esposizione appare la tensione che spinge l’artista verso il valore di sacralità dell’immagine. Così protagonista assoluto è il corpo fisico che “viaggia” costituendosi in un corpo secondo, mentale, fatto di coscienza metafisica.  L’artista propone, infatti, attraverso le sue opere un viaggio, che è insieme d’esperienza e di sapienza, in cui, come scrive lo stesso Zaza, “mettere insieme terra, cielo, uomo e coscienza”.  E protagonisti di questo viaggio sono proprio i corpi plastici trasfigurati dall’artista mediante il maquillage blu, che restituiscono allo spettatore un’atmosfera magica e carica di simboli, in cui lo spazio diviene un luogo sacro, riferito metaforicamente alla struttura dell’universo, alla terra, e insieme al cielo. Uno spazio dove ritrovare la dimensione poetica e mitica dell’uomo, una sorta di viaggio in cui coesistono tempo, spazio, nascita, morte, finito, infinito,contingenza e trascendenza. (zaza)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: