Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Archive for 12 novembre 2009

Luca Napolitano

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

lucaIl suo “L’Infinito” è disco d’oro per le vendite. “L’infinito” è uscito il 23 ottobre (prodotto da Nicolò Fragile e pubblicato da Warner Music con un prezzo massimo suggerito di 15,90 euro) e contiene 11 tracce inedite di impronta pop-rock nelle quali Luca mostra una profonda maturazione come interprete puro e conferma di possedere anche notevoli doti autorali, firmando come paroliere alcuni brani autobiografici. Continuano gli impegni di Luca Napolitano che nei prossimi giorni sarà protagonista di vari programmi tv: venerdì 13 sarà a Roma sul palco di TRL (MTV), mentre sabato 21 si esibirà a Scalo 76/Talent.  Il tema dominante di “L’INFINITO” è l’amore nelle sue varie coniugazioni: i ricordi piacevoli di “Quando tutto era amore”; la speranza vana di “Qui con me”; l’ottimismo irrazionale di “la mia storia”; la volontà di non arrendersi alla disperazione di “Ora guardami”, l’entusiasmo di “Fidati di me” e molti altri. Questa la track- list:“L’infinito”; “Mi Manchi adesso”; “La Fragilità”; “Quando tutto era amore”; Qui con me”; “Mia”; Fidati di me”; “La mia sola storia”; “Ora Guardami”; “Dimenticarmi di te”; “Nel vento”.   Nel 2010 si potrà  vedere Luca anche nella veste di attore nel film “A sud di New York” (girato tra il Salento, Roma e New York), film di cui firma anche la colonna sonora.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Crisi economica e vie d’uscita

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Fucecchio – Venerdì 13 alle ore 21, nei locali della fondazione I Care di Fucecchio è in programma un evento sull’economia, la crisi e le sue possibili vie d’uscita. Ospite della serata Niccolò Rinaldi, neoeletto europarlamentare fiorentino, capodelegazione di Italia dei Valori a Strasburgo e già segretario generale aggiunto al parlamento europeo. “Abbiamo invitato Niccolò Rinaldi per questo incontro perché è una figura sia tecnica che politica, la sua vasta esperienza internazionale sarà una risorsa utilissima per il dibattito libero di venerdì 13 – dice Manuele Vannucci, referente comunale di Italia dei Valori a Fucecchio – “La formula del dibattito libero è in qualche modo inedita negli incontri politici, possiamo dire che sarà anche un esperimento, ma siamo convinti che riusciremo a fare un evento utile alla collettività. Vorremmo vedere una partecipazione di esponenti politici locali, di rappresentanti di associazioni di categoria e sindacali, di professionisti, di imprenditori, di operai, di disoccupati, di neolaureti, di cassa integrati, di tutti gli attori coinvolti, loro malgrado, da questa crisi. Mai come oggi possiamo dire di stare tutti nella stessa barca e non crediamo che le risposte debbano arrivare solamente dalla politica, ma anche dalla società civile. E’ per questo motivo che la formula sarà del dibattito libero, perché nessuno dovrà sentirsi escluso dalla discussione, perché ognuno, di fatto, ne è il protagonista.”

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Muro di Berlino: la rivoluzione di velluto

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

havelSeduta solenne del Parlamento europeo. Václav Havel, 73 anni, ha emozionato l’aula con un discorso di oltre mezz’ora. L’ex-presidente ceco, ex-dissidente, scrittore e drammaturgo è stato accolto dal presidente Buzek come “un uomo meraviglioso, un amico per tutti coloro che lottano per la libertà e i diritti umani, uno di quelli che, 20 anni fa, hanno generato l’effetto domino” provocando la caduta dei regimi nell’Europa dell’est. Caduta festeggiata oggi con un ospite d’onore, che ha emozionato l’Aula con un discorso forte e attuale. Il presidente del Parlamento Jerzy Buzek ha presentato Václav Havel come “un eroe per tutte le persone normali che hanno lottato contro il comunismo nell’Europa dell’est e per tutti coloro che, nell’Europa dell’ovest, le hanno aiutate, rendendo possibile la riunificazione”. “L’ex-dissidente cecoslovacco”, ha continuato Buzek, anche lui un avversario del regime nel suo paese, la Polonia, è “una guida spirituale e ha creato un senso di unità fra tutti coloro che si opponevano al comunismo nei diversi Paesi del blocco”.  Prima dell’intervento di Havel, un breve filmato ha ricordato gli eventi del 1989 e ha reso omaggio alla protesta pacifica che ha fatto cadere uno a uno i regimi dell’Europa dell’est.

Posted in Confronti/Your opinions, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio di poesia “Casa mia…casa mia…”

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Roma 17 dicembre, alle ore 18, presso la Sala Tevere della Regione Lazio, si terrà la cerimonia di premiazione, alla presenza  dell’Assessore regionale alle Politiche della Casa, l’On. Mario Di Carlo, del concorso di poesia intitolato “Casa mia..Casa mia..” promossa dell’Associazione culturale R.E.G.I.S. in collaborazione con la Regione Lazio. L’iniziativa si prefigge di avvicinare le persone alla cultura letteraria utilizzando un tema caro a tutti, quello della casa. Il progetto, che coinvolge non solo la popolazione romana ma tutte le province del Lazio, ha già registrato una notevole partecipazione di pubblico nella precedente edizione, tanto da essere stato abbinato ad uno spettacolo teatrale dall’omonimo nome, la cui regia è stata affidata al romano Pino Cormani. Fino al 1 dicembre, sarà possibile inviare le poesie che una giuria apposita, composta da docenti universitari e scrittori, provvederà ad esaminare.  Il bando del concorso è scaricabile sul sito http://www.comunicati-stampa.net/ nell’area dedicata all’arte e alla cultura. “L’obiettivo di questo concorso – spiega il presidente dell’associazione,  Laura Monaco – è sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della casa, per mettere in luce la sua natura sociale e personale, legata ai valori e alle tradizioni familiari e individuali, al di là del mero aspetto economico e architettonico attribuitole dalla società contemporanea”.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pasquale Iorio: “Il Sud che resiste”

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

IORIOCamerino, 13 novembre alle ore 17.00, presso la Facoltà di Giurisprudenza di Unicam, sarà presentato il libro di Pasquale Iorio “Il Sud che resiste. Storie di lotta per la cultura della legalità in Terra di Lavoro”. All’incontro, che si terrà nell’Aula Arangio-Ruiz di Palazzo ducale, prenderanno parte, oltre all’autore dell’opera anche Aldo Benfatto, Segretario Generale Cgil Macerata, Marco Bilei della Cna Marche, Marco Giovagnoli, docente Unicam e Renzo Perticaroli, Segretario Uil Marche.  Il libro del sindacalista campano dipinge un Mezzogiorno diverso, originale, denso di vitalità  e di speranza e racconta storie, finora ignorate o non adeguatamente conosciute,  di associazioni e di personalità del mondo laico e cattolico, da anni impegnate in prima fila in variegate attività di carattere sociale e culturale. Il volume sollecita ad aprire una riflessione articolata e approfondita sulle modalità attraverso le quali la società civile campana è impegnata, quotidianamente, ad opporre resistenza al degrado politico e socioculturale, all’assenza di un piano imprenditoriale forte capace di sostenere con slancio una reale alternativa civile ed economica.   Nel corso dell’incontro sono previste la presentazione del curriculum di dottorato “Work and Legality” della School of Advanced Studies dell’Università di Camerino e una comunicazione del dott. Baris Cayli, dottorando presso la SAS. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la rivista “Prisma”.  Pasquale Iorio è  dirigente della CGIL Campania e vicepresidente dell’OBR (organismo bilaterale per la gestione dei fondi interprofessionali) della Campania. Come studioso ed esperto dello sviluppo locale e dell’innovazione tecnologica, cura il settore editoriale di AISLO. (iorio)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Susanna Raya e Antonella Mazza al Brass Group

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

susana raya 2antonella mazzaPalermo 13 novembre alle 21.30, Kursaal Kalhesa (Foro Umberto I, 21) Dopo il successo di Alice Ricciardi saranno ancora donne a rappresentare la musica della Fondazione The Brass Group. Questa volta tocca al duo al femminile composto da Susanna Raya e Antonella Mazza che si esibirà, per la sezione Guest della stagione concertistica. Una replica è in programma sabato 14 novembre alla stessa ora. Si tratta di una formazione che vanta la partecipazione ai più prestigiosi festival internazionali. La cantante e chitarrista spagnola Susana Raya e la contrabbassista italiana Antonella Mazza si sono unite nel 2009 per il progetto “Polaroid”, il cui filo conduttore è “creare una grande atmosfera con pochi elementi”. Le esibizioni saranno caratterizzate da un repertorio che comprende sia standard che brani originali, di cui è autrice la stessa Raya.
Antonella Mazza Bassista e contrabbassista italiana, la sua carriera professionistica inizia in Calabria dove si esibisce con varie formazioni locali.
Susana Raya Cantante e chitarrista, nasce a Cordova, Spagna, e qui al conservatorio di musica, conseguendo la laurea in chitarra classica, segue alcuni corsi con Leo Brouwer, Robert Ramsley e Afonso Pais.
Domenica 15 Novembre alle 21.30, invece, per il cartellone “Scuola Popolare di Musica” si esibirà la  Classe di “Musica Insieme“di Giovanni Calderone. Un quintetto di giovani musicisti formati all’interno della scuola del Brass. (susanna, antonella)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Congratulazioni a Pescante

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

«Congratulazioni a Mario Pescante per la nomina a rappresentante permanente della delegazione del Comitato Olimpico Internazionale presso le Nazioni Unite. Questo incarico consente all’Italia di rafforzare il suo ruolo all’interno del CIO e rende merito alla professionalità e alle competenze di Pescante, sempre più saldo punto di riferimento per lo sport  italiano e internazionale». Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Obama e gli Stati Uniti: un anno dopo le elezioni

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

ObamaRoma 18 Novembre 2009 a partire dalle ore 10:00 e fino a conclusione lavori Via M. Caetani, 32 Centro Studi Americani  “Obama e gli Stati uniti: un anno dopo le elezioni” in collaborazione con Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, Ministero Affari Esteri, Aspenia e Fondo per Studenti Italiani. Introducono i lavori David Thorne, Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia Paola Imperiale, Vice Direttore per le Americhe, Ministero Affari Esteri ore 10.30:  Keynote Speaker :  Larry J. Sabato, Professore e Direttore del Center for Politics – University of Virginia ore 11.15 > SESSIONE I    “La Politica Interna Americana” Presiede: Giuliano Amato, Presidente, Centro Studi Americani Intervengono: Steven Clemons, Direttore, New America Foundation Massimo Teodori, Professore di Storia Americana Michael Plummer, Professore di Economia Internazionale,  Johns Hopkins University SAIS Bologna Center ore 13.00, ore 15.00 SESSIONE II    “La Politica Estera Americana” Presiede: Karim Mezran, Direttore, Centro Studi Americani Keynote Speaker: Lawrence J. Korb, Senior Fellow, Center for American Progress Intervengono  Silvio Fagiolo, Docente Relazioni Internazionali, Università LUISS Marta Dassù, Direttore Generale Attività Internazionali, Aspen Institute Italia Fawaz A. Gerges, Professore, London Universityore 17.30 > TAVOLA ROTONDA Giuliano Amato, Presidente, Centro Studi Americani Franco Venturini, Editorialista, Corriere della Sera Massimo Gaggi, Editorialista, Corriere della Sera Intervengono  Larry Sabato,  Steven Clemons, Lawrence Korb, Fawaz Gerges (obama)

Posted in Confronti/Your opinions, Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un viaggio nelle Fiabe di Neroinchiostro

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

croperaAlbenga (SV) 14 novembre alle 16.00, nella splendida cornice del Teatro San Carlo incontro con gli autori della Sergio Bonelli Editore  Ad Autunnonero un viaggio nelle Fiabe di Neroinchiostro  Ospiti dell’appuntamento dedicato al fumetto lo sceneggiatore Claudio Chiaverotti, creatore di Brendon, e Michele Cropera disegnatore di Dampyr.  Prosegue intanto a Palazzo Oddo l’esposizione delle tavole originali degli autori Bonelli, Giuseppe Franzella, Michele Cropera, Nicola Genzianella, Nicola Mari, Luigi Piccatto, Luca Rossi e Alessandro Vitti  Dopo il successo ottenuto lo scorso weekend dal workshop di storytelling e colorazione digitale che si è svolto nella suggestiva Villa Hanbury a Ventimiglia (IM), il festival Autunnonero torna a parlare di fumetto con un incontro impedibile di cui saranno protagonisti due autori della Sergio Bonelli Editore: lo sceneggiatore Claudio Chiaverotti e il disegnatore Michele Cropera.
Claudio Chiaverotti fa il suo ingresso nel mondo delle nuvole parlanti nel 1986 scrivendo i testi per alcune strisce di “Sturmtruppen”, di Bonvi. Giunge alla Sergio Bonelli Editore nel 1989, esordendo con l’albo n. 34 di Dylan Dog, “Il buio”. Sostituisce per lungo tempo Tiziano Sclavi nella produzione delle storie dell’Indagatore dell’Incubo; collabora pure alle testate Martin Mystère e Zona X, per poi dar vita a un personaggio tutto suo, Brendon, un cavaliere di ventura che agisce sullo sfondo di un mondo devastato da una immane tragedia, avvenuta più di un secolo addietro, cui si allude con la definizione di “Grande Tenebra”.
Michele Cropera, invece entra nel mondo del fumetto nel 2000, collaborando con Ade Capone alla miniserie Erinni II (pubblicata dall’etichetta Liberty). Viene quindi inserito nello staff di Lazarus Ledd (edito da Star Comics), di cui disegna otto albi, divenendone anche copertinista con il numero 121 della serie. Collabora con la Casa editrice Narwain, per la quale realizza alcune illustrazioni e un progetto con il regista Bryan Yuzna per il mercato statunitense. Nel 2005 entra nello staff di Dampyr e fa il suo esordio in edicola per Sergio Bonelli Editore nel dicembre 2006 con la storia “Harlequin”.
Autunnonero 2009 è organizzato dall’Associazione Culturale Autunnonero con la direzione artistica di Andrea Scibilia e il patrocinio e il contributo di: Regione Liguria, Provincia di Imperia, Provincia di Savona, Comune di Dolceacqua, Comune di Triora, Comune di Cervo, Università degli Studi di Genova – Centro Universitario di Servizi – Giardini Botanici Hanbury. Con il patrocinio di: Provincia di Genova, Comune di Genova, Comune di Albenga, Comunità Montana Argentina-Armea. Sponsor: Fondazione Carige, Palazzo Oddo srl, Tipolitografia Bacchetta, Maurizio Bredy. Media Partner: La Stampa, Festival of Festivals, Sergio Bonelli Editore, Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, Metal Maniac, Rocksound, Mentelocale, Audiodrome. Partner: Gargoyle Books, Associazione Ordine del Drago, Twilighters 2.0 – Twilight Official Fan Club. Consulenza tecnica: Life Style – Design for Living. (cropera)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La luce che genera lo spazio

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

LA LUCE CHE GENERA LO SPAZIOMilano, 18 novembre 2009, ore 19,00 Palazzo Litta, Corso Magenta 24,  Palazzo Litta sede della Direzione dei Beni Culturali della Lombardia, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Milano e l’assessorato alla cultura del Comune di Torino, all’interno della programmazione rispettivamente di LED, Light Exhibition Design a Milano e Luci d’Artista a Torino, apre alla città il suo cortile d’onore con il progetto di luce ambientale di Carlo Bernardini, La luce che genera lo spazio. Una grande installazione in fibra ottica espressamente pensata per l’occasione trasforma la percezione degli spazi aulici del palazzo, offrendo l’occasione per riscoprire e visitare uno degli edifici storici più significativi e amati della città.
Carlo Bernardini é nato a Viterbo nel 1966. A partire dal 1996 opera stabilmente a livello internazionale con grandi installazioni innovative in fibra ottica, approdando ad una trasformazione percettiva dello spazio, tesa a ridefinire i volumi del luogo attraverso l’inusuale impatto di misteriosi tracciati luminosi. Questa grande installazione é un ulteriore sviluppo sperimentale del linguaggio che si riscontra sia nel 2008 nelle Interrelazioni nello Spazio al Castello di Rivara, in cui Bernardini nell’interno di un’unica installazione in fibra ottica ha inglobato tre stanze ed un corridoio passando attraverso i muri da parte a parte, sia nel 2009 a Milano da Grossetti Arte Contemporanea, dove la fibra ottica attraversa e oltrepassa le pareti della galleria. Vive e lavora a Milano. Si e` diplomato nel 1987 all’Accademia di Belle Arti di Roma. ( Luci d’artista a Palazzo Litta – Carlo Bernardini )

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Musiche da Film” Cine & Jazz

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

CafisoFabrizio BossoTorino 15 novembre ore 21.00 Auditorium Rai “A. Toscanini”  “Musiche da Film” Cine & Jazz Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai Diretta da Giancarlo Gazzani solisti: Fabrizio Bosso tromba – Francesco Cafiso saxofono Concerto/evento condotto da Dario Salvatori Arrangiamenti Andrea Ravizza Moncalieri Jazz in collaborazione con  Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e Torino Film Festival Con la partecipazione di Radio 3 e Radioscrigno (Radiorai) Ci è già capitato di ricordare un grande film ascoltando poche note della sua colonna sonora, così come spesso ci si ricorda di una grande musica vedendo pochi fotogrammi di una pellicola: questo particolare legame, che unisce queste due arti, è la sintesi del concerto di musiche da film che si propone come titolo della serata finale del Moncalieri Jazz Festival 2009: CINE & JAZZ.  Le composizioni prescelte saranno eseguite da due jazzisti italiani di livello internazionale: il trombettista Fabrizio Bosso e il sassofonista Francesco Cafiso, accompagnati dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, diretta da un veterano del jazz italiano come Giancarlo Gazzani e con partiture arrangiate per l’occasione da Andrea Ravizza. Questo evento nasce dalla volontà del Festival Moncalieri Jazz, dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, di Radiorai (con la doppia presenza di Radio3 che trasmetterà il concerto e di Radioscrigno) e del Torino Film Festival di offrire un tributo musicale all’ottava musa nella città che in questo momento ospita la manifestazione cinematografica forse più significativa nel panorama nazionale. La serata sarà presentata dal critico musicale Dario Salvatori.(cafiso, fabrizio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Blues station show

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

BLUES STATION SHOWParma 21 novembre 2009 ore 21.00 Teatro Juventus – Colorno Blues station show Storie di personaggi a ritmo di blues e soul. Attraverso quest’iniziativa la Sorridibimbo Onlus ( http://sorridibimbo.it/ ) promuove una raccolta fondi il cui ricavato sarà destinato al sostegno del progetto Ukubalula in Zambia, progetto finalizzato alla formazione dei ragazzi disabili e con problemi di apprendimento che superano i 14 anni. Lo scopo è di dar loro la possibilità di impegnarsi in attività pratiche e imparare un lavoro, in particolare nel campo dell’agricoltura, aiutandoli ad essere autosufficienti compatibilmente alle loro capacità.  Lo spettacolo ha le caratteristiche della commedia, del concerto e del musical, rappresentato all’interno di un’ampia e bella scenografia raffigurante una stazione dove si alternano 19 tra attori e musicisti. Una stazione in cui respirare a pieni polmoni un’aria intrisa di Blues e Soul ma anche dove si incrociano storie e persone, in attesa dell’arrivo di un treno ‘speciale’, capace di liberarsi dagli stringenti vincoli delle rotaie e condurci in un ‘posto migliore’.  La Blues Station sarà, dunque, un luogo per coltivare l’immaginazione, per sorridere di fronte a situazioni molto divertenti e per cantare le canzoni che hanno segnato un’epoca musicale. La parte teatrale, diretta da Marco Zanelli, vedrà in scena Luca Risoli, Gianfranco Tosi, Michele Brigati, Paolo Beschizza, Michele Zanaga, Viller Ranieri, Dania Carpi, Manuela Dazzi, Francesca Anzolla e Deborah Manici.  Tra i musicisti ci saranno, invece, Roberto Forte alle tastiere, Michele Levati al basso, Andrea Valesi alla chitarra, Gregorio Ferrarese alla batteria, Daniele Davoli alla tromba, Ugo Belletti e Diego Medici ai sax, con la voce di Luca Risoli per farci rivivere le atmosfere di Otis Redding, Robert Johnson, B.B. King, Joe Cocker e tanti altri. (blues station)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Premio Angelini” 2009

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Pavia 20 novembre 2009, ore 17.00 Aula Foscolo dell’Università si terrà la cerimonia di consegna del Premio Angelini 2009,  istituito dal Lions Club Pavia “Le Torri” in collaborazione con l’Università degli Studi di Pavia, per ricordare la figura e l’opera di Cesare Angelini sacerdote letterato, critico, artista e rettore dell’Almo collegio Borromeo.  Dal 1987 il premio Angelini viene assegnato ogni anno a uno scrittore, saggista o critico: dal primo vincitore, Alberto Arbasino, a oggi, a ricevere il premio Angelini sono state autorevoli personalità della cultura italiana, da Indro Montanelli a Gianandrea Gavazzeni, da Giovanni Nencioni a Gianfranco Ravasi, da Benedetta Craveri a Sergio Romano, dal rabbino Elio Toaff a Carlo Dionisotti, da Luigi Meneghello a Claudio Magris, da Enzo Bettiza a Ettore Mo, fino a Antonio Padoa Schioppa, vincitore dell’edizione 2008. La giuria della ventitreesima edizione del premio Cesare Angelini ha deliberato di assegnare per il 2009 i seguenti premi: 1) Premio Cesare Angelini 2009  a Enzo Bianchi, Priore di Bose, per il saggio Il pane di ieri, edito da Einaudi 2) Premio Speciale Cesare Angelini 2009  a Nicoletta Maraschio, Presidente dell’Accademia della Crusca 3) Premio Giovani “Maria Corti” 2009 (ex aequo) a Luca Vanzago, per il volume Breve storia dell’anima, edito da Il Mulino e  ad Alessandra Tarquini, per il volume Il Gentile dei fascisti, edito da Il Mulino.  4) Premio “Fedeltà a Pavia” 2009 del Lions Club Pavia “Le Torri” ad Arturo Colombo e Angelo Stella

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Grande guerra vista dalle trincee

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Legnano (Mi) 13 novembre, ore 20.50 Via Gilardelli, 10 Palazzo Leone da Perego Giancarlo Restelli: “Vita e morte nelle trincee della grande guerra” Viaggio tra i soldati che hanno combattuto la Grande guerra. L’Itis Bernocchi di Legnano, in collaborazione con l’Anpi e con il patrocinio del Comune di Legnano, torna ad affrontare un argomento storico nell’anno in cui celebra i suoi primi 50 anni di istituzione. La conferenza in programma venerdì 13 novembre a Legnano (Mi) dal titolo “Vita e morte nelle trincee della grande guerra” si inserisce infatti nella programmazione delle manifestazioni per il mezzo secolo di presenza dell’istituto superiore legnanese; celebrazioni che vedono la Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate come principale sponsor. Nell’incontro organizzato a Palazzo Leone da Perego a Legnano (via Gilardelli, 10), Giancarlo Restelli, docente del Bernocchi, parlerà della prima guerra mondiale, dando un taglio particolare alla ricostruzione storica. «È impossibile condensare quella che è stata la Grande guerra in una sola serata -osserva il professore- Ci siamo quindi focalizzati sui “nostri” soldati, quei cinque milioni di soldati che sono partiti per il fronte trentino e dell’Isonzo». Attraverso i diari dei militari, i rapporti e le testimonianze storiche, Restelli parlerà di «cosa significava stare in una trincea e andare all’attacco con le baionette». Prosegue Restelli: «Sono storie di singoli soldati che hanno “fatto” la guerra che cercheremo di ricostruire aiutandoci con le immagini di due film: “Orizzonti di gloria” del 1957 diretto da Stanley Kubrick e “Uomini contro” del 1970 di Francesco Rosi». Durante la serata saranno letti anche alcuni brani tratti da “Niente di nuovo sul fronte occidentale” Erich Maria Remarque e da “Un anno sull’Altipiano” di Emilio Lussu.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Italia al Salone per ragazzi di Montreuil

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Montreuil 25 al 30 novembre   “Italia…Che festa!”: E’ il meglio della produzione italiana per ragazzi, dei suoi autori e illustratori quella che l’Italia presenterà alla 25ma edizione del Salon du Livre et de la presse jeunesse, in programma dal 25 al 30 novembre a Montreuil (Parigi) per festeggiare il suo ruolo da protagonista come Paese ospite d’onore. Sarà infatti uno stand di 350 metri quadrati, una vera e propria “città”, con una piazza, le sue colonne e la sua libreria di 100 metri quadri – gestita da Fortunato Tramuta, libraio della Tour de Babel di Parigi in cui saranno disponibili circa 500 titoli per un totale di 3.500 volumi tra libri in italiano e in francese – a dominare il Salon, il più importante appuntamento francese di esposizione e vendita di libri per ragazzi, ma soprattutto un momento di confronto unico per il mondo dell’illustrazione.  Un evento ormai irrinunciabile per il settore: 320 espositori, l’Italia ospite d’onore per festeggiare l’edizione numero 25 della manifestazione, 720 appuntamenti in programma, circa 150mila visitatori nel 2008 (di cui 27mila giovani).  La presenza italiana al Salon sarà coordinata dall’Associazione Italiana Editori (AIE) con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività culturali, il Ministero per gli Affari esteri e l’Istituto nazionale per il Commercio estero.  La fiera francese per ragazzi parlerà così per cinque giorni italiano, si colorerà della nostra lingua, sarà animata dai nostri protagonisti e dai nostri personaggi: ventiquattro autori e illustratori tra i più rappresentativi della letteratura per ragazzi italiana si racconteranno Oltralpe. Sarà un mix tra personalità già note in Francia, come Lorenzo Mattotti, Pierdomenico Baccalario, Chiara Carrer, Silvana de Mari, Beatrice Alemagna, o conosciute solo in parte per la loro produzione. Uno su tutti, Altan, noto per le sue vignette ma non ancora per il personaggio della Pimpa, che proprio in questa occasione “debutterà” in Francia.   Il tratto e i disegni italiani saranno inoltre raccontati in diretta da protagonisti del calibro di Allegra Agliardi, Silvia Bonanni, Davide Calì, Beppe Giacobbe, Fabian Negrin, Maurizio Quarello, Alessandro Sanna, Guido Scarabottolo, Anna Laura Cantone, Antonio Marinoni.
Le cifre – Il settore dell’editoria italiana per ragazzi nel 2008 ha registrato un incremento di vendite in ambito nazionale (nei canali trade +9,1% sul 2007 per un giro d’affari di 149,7milioni di euro) ma è in particolare in ambito internazionale che registra i maggiori successi. Secondo la recente indagine Doxa per ICE e AIE il numero di titoli di cui gli editori italiani cedono i diritti di edizione è aumentato dal 2001 a oggi del 94%, raggiungendo il numero di 3.490 titoli venduti: uno su tre tra questi (il 29%) è costituito da libri per bambini e ragazzi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

950mila euro per la formazione dei servizi sociali

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Provincia Torino. Dovranno essere presentati entro il 24 novembre 2009 i progetti che riguardano attività formative rivolte ai direttori di comunità socio-sanitaria, ad assistenti sociali, educatori professionali, operatori socio sanitari.  Nell’ambito delle attività previste dall’VIII programma provinciale per l’autorizzazione ed il finanziamento delle attività formative per gli operatori sociali, la Provincia dispone infatti, su trasferimento regionale, di circa 950mila euro da destinarsi al finanziamento agli enti gestori per corsi di formazione e di aggiornamento e alle agenzie  formative accreditate per i corsi di riqualifica dei direttori di comunità: la cifra esatta sarà identificata alla fine del percorso di valutazione e dovrebbe essere erogata nel gennaio 2010. La cifra comprenderà anche il finanziamento per i progetti formativi di area vasta (cioè quei progetti che coinvolgono più enti e territori, in un’ottica di ottimizzazione delle risorse), coordinati direttamente dall’Assessorato alle politiche attive di cittadinanza di Provincia di Torino. “Con il programma di finanziamento della formazione che ogni anno la Provincia di Torino mette in campo” spiega l’assessore Mariagiuseppina Puglisi “si è ben consapevoli che la formazione costituisce una formidabile leva per contribuire al miglioramento della qualità del sistema integrato e degli interventi dei servizi sociali”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fare musica a scuola

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Fare musica a scuola è una chiave semplice, divertente e coinvolgente per aiutare il bambino a stabilire un contatto con il proprio mondo interiore, con le proprie esigenze e difficoltà, e a sviluppare le proprie risorse espressive per una migliore comunicazione e condivisione di esperienze con gli altri. I dati preliminari della ricerca dell’Istituto per gli Affari Sociali sulla pratica musicale per l’educazione interculturale e la socializzazione nelle scuole (Progetto MuMi, Musica e Minori), presentati oggi a Roma in occasione del seminario La pratica musicale per l’educazione interculturale e la socializzazione nelle scuole, rivelano che la musica pratica può influire positivamente sull’autostima e sulle capacità sociali dei bambini. E’ un viaggio nello spazio e nel tempo attraverso la musica e la fiaba la proposta di metodologia didattica progettata dal gruppo di ricerca dell’IAS. Lo studio, che coinvolge un campione di 306 bambini tra gli 8 e i 10 anni di 9 istituti scolastici di Roma e provincia, ha consentito di verificare, attraverso la somministrazione agli alunni di test psicometrici, una tendenza al miglioramento del livello di autostima e delle competenze sociali dei bambini. Il 25,7% degli alunni, in soli 6 mesi di attività musicale, ha migliorato il livello di autostima, senza differenze sostanziali tra i sessi e tra italiani e stranieri. In particolare, il 5,5% del campione è passato da un livello di autostima inadeguato ad un livello adeguato, mentre il 20,2% è passato da un livello adeguato ad un livello superiore.  Per quanto riguarda il test sul bullismo, il fenomeno non è stato rilevato in nessuna classe, ma  “la percezione di sentirsi aggrediti, giusta o sbagliata che sia – dichiara la psicologa Emanuela Rellini – è comunque diminuita nel 9% del campione, del 16% addirittura nel campione dei maschi italiani e dell’11% nel campione delle femmine straniere. Questo dato è importante perché indicativo di una maggiore integrazione dei bambini nel gruppo-classe”. La tendenza positiva generale è confermata dall’analisi classe per classe. L’autostima è migliorata in tutte e 20 le classi, mentre la tendenza al miglioramento dello sviluppo psicosociale è presente in ben 16 classi. La ricerca prosegue anche nell’a.s. 2009/2010 con la proposta della metodologia ad un campione di circa 1.400 alunni tra i 3 e i 7 anni. Al termine della seconda fase dello studio – conclude Ghezzo – potremo mettere a punto una metodologia unica per tutto il percorso scolare dai 3 ai 10 anni e organizzare, per gli insegnanti interessati, percorsi di formazione specifici sulla pratica musicale per l’integrazione e la socializzazione dei bambini nella scuola”. Dal dibattito in sala, che ha visto la partecipazione di docenti del Conservatorio, consulenti e rappresentanti delle istituzioni, è emerso l’impegno a concretizzare una rete intorno al Progetto MuMi, Musica e Minori per approfondire, condividere e perfezionare forme e criteri di una metodologia didattica foriera fin dalle premesse di interessanti sviluppi.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

60esimo della gioielleria Dino Ceccuzzi

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Busto Arsizio Venerdì 13 novembre ore 21 – Teatro Sociale piazza Plebiscito 1.  Oriella Dorella sarà a Busto Arsizio come madrina dello spettacolo “Jewels”, che la gioielleria Dino Ceccuzzi offre alla città in occasione dei suoi sessant’anni di attività. «Vogliamo festeggiare con coloro che ci hanno visto crescere e ci hanno sostenuto – spiega la famiglia Ceccuzzi – come un gioiello prezioso doniamo questo momento d’arte alla città che ci ha visto nascere». Nata come una gioielleria tradizionale ora il marchio Dino Ceccuzzi è oggi uno tra i leader italiani nella distribuzione dei gioielli.  Un grande evento culturale è stato organizzato per festeggiate i suoi 60 anni: un balletto classico è stato appositamente ideato per l’evento, intitolato, “Jewels”, gioielli. Preziosi, appunto, come quelli commercializzati dalla famiglia. Si tratta di balletto in tre quadri, ognuno ispirato a una pietra preziosa, liberamente tratto dalla coreografia di George Balanchine e adattato da Elisabetta Seratoni.
L’azienda Dino Ceccuzzi è riuscita a creare un marchio della distribuzione nel settore del gioiello, diventando punto di riferimento per gli amanti del lusso e del buongusto. Oggi il gruppo, composto da Dino Ceccuzzi e Dino C, conta tre negozi a Busto Arsizio (Va), due a Varese, uno a Roma e uno a Como, per un totale di una ventina di collaboratori. Arrivata alla terza generazione con i figli Alessandra e Dino, la famiglia Ceccuzzi ha fatto della qualità il proprio punto di forza.
Dal 13 al 15 novembre, la Ceccuzzi si appresta a festeggiare in grande stile i 60 anni, con una serie di eventi: sabato e domenica, alla villa Andrea Ponti, sarà allestita la mostra “Riflessi”, in cui saranno esposte le ultime collezioni di gioielli delle principali marche e una serie di immagini e documenti storici della famiglia. Sabato ci sarà una serata in discoteca allo Shed di Busto Arsizio.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

PD: un partito che non convince

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Dichiarazione dell’On. Luigi Bobba (Pd) “Resto nel PD per competere con le mie idee. Gli interrogativi posti da Francesco Rutelli non vanno sottovalutati, comprendo molte delle sue ragioni. E non mi è piaciuto il silenzio con cui nel PD è stata accolta la scelta di Rutelli, Vernetti, Calgaro e altri di andarsene. Il loro addio pone serie domande sul progetto originario del PD, sul suo voler essere un partito nuovo e plurale, sulla sua capacità di rappresentare i moderati e i cattolici. Chi oggi ha posizioni popolari e riformiste deve continuare il suo impegno dentro al PD e dare credito a Pierluigi Bersani e alla sua volontà di candidare il partito ad essere un’alternativa al Governo di centro destra attraverso una proposta che abbia come baricentro chiare ricette sull’economia e sul lavoro. Nei prossimi mesi avremo modo di verificare se il rischio che il PD diventi un partito semplicemente socialdemocratico è fondato oppure no. Avrei voluto sentire da Bersani parole di critica verso l’esperienza socialdemocratica che si sta dimostrando perdente ovunque in Europa. Avrei voluto sentire rassicurazioni sul fatto che in nessuno dei nuovi dirigenti alberga la riserva mentale di fare del PD un’ulteriore fase della mutazione genetica del PCI, poi PDS e DS. Il tempo dirà se tali timori sono fondati e se il PD diventerà un partito sbilanciato a sinistra, dove gli esponenti del riformismo cattolico e liberaldemocratico possono solo essere malamente sopportati.  Infine, intendo proseguire il mio impegno con l’Associazione ‘Persone e Reti’, che non è un’associazione direttamente politica, né una componente del PD; infatti ad essa aderiscono soprattutto persone che vengono dall’attività professionale e dall’associazionismo. Quindi proseguirà la sua attività di promozione politica e culturale, con l’obiettivo di creare legami tra realtà associative. Oggi più che mai l’Associazione deve lavorare per lo scopo per cui è nata: lanciare un ponte tra realtà associative e persone impegnate nella politica”.

Posted in Confronti/Your opinions, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lascio il Pd

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Dichiarazione dell’On.  Marco Calgaro Ho preso la decisione di uscire dal Partito Democratico ed aderire ad “Alleanza per l’Italia”, la nuova formazione politica lanciata da Lorenzo Dellai, Francesco Rutelli, Bruno Tabacci ed altri promotori tra cui il sottoscritto.  E’ stata una decisone molto sofferta perché sancisce, dal mio punto di vista, il fallimento di una scommessa, quella del PD come partito che avrebbe dovuto portare una boccata di aria fresca e di novità nel panorama del centrosinistra italiano ed europeo.  La collocazione culturale e politica del PD va, invece, sempre più chiaramente configurandosi come la prosecuzione della storia del PCI, PDS, DS e la scelta di entrare nel gruppo del Partito Socialista Europeo ne è stata la naturale evoluzione.  Questa collocazione è rispettabile ma, secondo me, allontana il partito dal consenso di tutti quei cittadini, e sono tanti, che non vanno più a votare perché alla ricerca di un soggetto politico moderato e riformatore, che, anziché persistere in questo bipolarismo caratterizzato dallo scontro e dalla delegittimazione continua degli avversari, ponga di nuovo al centro della sua prospettiva il senso dello Stato, il rispetto delle istituzioni ed il confronto con gli avversari su progetti e proposte precise, alla ricerca di quel bene comune che oggi la politica pare avere perso di vista.

Posted in Confronti/Your opinions, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »