Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Chiacchiere in libera uscita

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 novembre 2009

Lettera al direttore. Gentile direttore, Daniela Santanché, profonda conoscitrice della religione islamica, ha affermato che Maometto era un pedofilo, dimostrando così di non conoscere il cristianesimo. Al tempo di Gesù in Palestina i giovani ebrei si sposavano in un’età compresa tra i diciotto e i ventiquattro anni; le ragazze invece le si maritava appena considerate nubili, vale a dire a dodici anni e mezzo. E questa a un dipresso era l’età in cui Maria sposò Giuseppe, che sembra fosse un uomo già maturo. Sono certa che se la Santanché avesse saputo che stava offendendo San Giuseppe…Per punizione le toglieremo il “Santa” dal cognome e la chiameremo Daniela Nché. (Veronica Tussi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: