Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Compensazione crediti

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 novembre 2009

“Per soli tre voti gli emendamenti del Pd sulla compensazione dei crediti della pubblica amministrazione nei confronti delle piccole e medie imprese non sono stati approvati”. Lo annuncia il senatore del Pd Raffaele Ranucci che spiega: “Per l’ennesima volta il Pd si è oggi  battuto perché i crediti vantati dalle imprese nei confronti delle P. A., se non riscossi, possano essere compensati con le imposte dovute dalle stesse imprese alle Amministrazioni. Berlusconi e il suo governo hanno più volte sostenuto la necessità di questa misura, ma alla prova dei fatti, non hanno mai fatto nulla”.  “Le aziende che devono ricevere soldi dallo Stato o dagli enti locali si trovano in difficoltà a pagare i contributi e, non pagandoli, non possono nemmeno più partecipare alle gare pubbliche. Non solo, ma molto spesso sono in difficoltà a pagare anche le imposte dovute. Accade quindi che queste aziende che aspettano di ricevere i soldi dallo Stato, devono pagare interessi di mora su tributi che non riescono a pagare. E’ veramente un paradosso: alla fine le aziende pagano addirittura gli interessi allo Stato”. “Ancora una volta – conclude Ranucci – il governo conferma che il risanamento delle piccole e medie imprese in difficoltà, al di là delle tante e belle parole, non è una sua reale priorità”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: