Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Università: riforma da incoraggiare, non da contestare

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 novembre 2009

“Chi contesta questa riforma o è disinformato o in malafede ed evidentemente teme una  gestione dell’Università che risponda per la prima volta a principi di responsabilità e meritocrazia”  fa sapere in una vota Andrea Volpi, capogruppo del centrodestra in Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari e dirigente nazionale di Azione Universitaria.  “Il Decreto Gelmini – aggiunge Volpi – mira ad una ottimizzazione delle spese tagliando corsi e sedi inutili, riorganizzando gli Atenei e identificando nel Rettore il legale rappresentante alla cui figura spetterà il coordinamento delle attività scientifiche e didattiche secondo criteri di qualità e nel rispetto dei principi di efficacia, efficienza e semplificazione. Si concretizza inoltre una vera lotta alle storiche baronie universitarie con i docenti che dovranno rendicontare le ore destinate alla didattica e con il limite di 2 mandati ai Rettori che non potranno più essere i padroni a vita degli Atenei” “Se ne facciano una ragione compagni e nostalgici del 68, la privatizzazione di cui si riempiono la bocca non c’è stata l’anno scorso e non ci sarà quest’anno. In compenso se il buco supererà il 10% del bilancio dell’Ateneo scatterà il dissesto finanziario con il conseguente commissariamento e laddove si assumeranno indiscriminatamente gli amici degli amici senza raggiungere un buon livello di ricerca e una buona qualità della didattica si percepiranno meno soldi dal Fondo di Finanziamento Ordinario” ha concluso Volpi uscendo dalla sede di Via dell’Umiltà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: