Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Mercato del falso e illegalità diffusa

Posted by fidest press agency su sabato, 28 novembre 2009

La Confesercenti stima in 18 miliardi di euro il mercato del falso con 130mila addetti. Meta’, o piu’ dell’Italia, e’ in mano a camorra, ndrangheta, sacra corona unita e mafia, l’altra metà è appannaggio dei furbetti del quartierino. L’evasione fiscale ammonta a 250 miliardi di euro (imponibile), per dire che le tasse le pagano i cosiddetti ventisettisti che si accollano le tasse tra le più alte della Ue. Il sistema burocratico gode nel vessare i cittadini di incombenze e di intralci. La maggiori citta’ sono nel perenne caos del traffico, i mezzi pubblici assomigliano sempre piu’ a carri bestiame. Ogni volta che si verifica un evento particolare, dal terremoto ai mondiali di qualcosa, ci si ritrova con incriminati e opere, pubbliche o private, sequestrate dalla “competente” autorità. Insomma, sembra che l’illegalità sia  l’elemento distintivo di questa Italia. Dov’e’, dunque, lo Stato? Ce ne sarebbe da lavorare per riportare questa “Italia, di dolore ostello” a un civico consesso regolato da altrettante civiche leggi. Si vuol fare? Lo chiediamo al Governo e alla sua maggioranza  parlamentare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: