Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 29 novembre 2009

“Omaggio a De Chirico”

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Roma 30 novembre, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, alla presenza del commissario per l’Industria e l’Imprenditoria e vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani, presenterà in Campidoglio, nella Sala della Protomoteca, la mostra “Omaggio a de Chirico” . La Mostra, che è stata curata da Antonio Porcella, amico e gallerista del grande Artista, e Gloria Porcella, è la raccolta dei lavori di sessantasei artisti, molti dei quali di fama internazionale, i quali raccontano a modo loro e con esiti sorprendenti e innovativi, l’inconfondibile arte di un genio senza tempo che con le sue opere ha rivoluzionato la storia dell’arte. Alcune opere rimarranno in esposizione nella Sala della protomoteca durante la conferenza stampa.  La Mostra partirà a gennaio 2010 per un tour negli Stati Uniti.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agenda del sindaco di Roma

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

30 novembre Ore 10.00 – V Convention dei Dirigenti di Finmeccanica – Nuova Fiera di Roma Il sindaco, Gianni Alemanno, interviene alla V edizione della Convention dei Dirigenti di Finmeccanica. Nuova Fiera di Roma, ingresso Est
Ore 11.30 – Mostra “Omaggio a De Chirico” – Campidoglio Il sindaco, Gianni Alemanno, insieme al commissario per l’Industria e l’Imprenditoria e vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani, presenta la mostra “Omaggio a de Chirico”. Campidoglio; Sala della Protomoteca
Ore 17.00 – Convegno Energia e Ambiente – Hotel MovenPickIl sindaco, Gianni Alemanno, interviene al convegno su Energia e Ambiente. Hotel MovenPick, via G. Moscati, 7
Ore 18.30 –  Sito Francesco Totti, Palazzo delle Esposizioni  Il sindaco, Gianni Alemanno, interviene alla presentazione del sito internet di Francesco Totti. Palazzo delle Esposizioni, Open Colonna, via Milano, 9a.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto per don Antonio Mazzi

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Verona 30 novembre (inizio ore 21.00). Teatro Filarmonico di Verona   Federica Fornabaio, la compositrice e pianista che ha recentemente pubblicato il suo omonimo album d’esordio, si esibirà al Teatro Filarmonico per i 25 anni della Fondazione Exodus di don Antonio Mazzi  con alcune della sue composizione contenute in “Federica Fornabaio”(uscito il 18 settembre per Warner Music) : disco di 11 tracce con due omaggi a Ryuichi  Sakamoto e a Yann Tiersen.
L’album “Federica Fornabaio”  è una sorta di diario intimo della compositrice dove le emozioni e le note corrono veloci. Tutti i brani testimoniano le doti della giovane Federica, capace di spaziare con impronta classica e accenti pop dalla forte emotività di alcune tracce, alle sonorità più agitate, proponendo anche divagazioni musicali nella contaminazione tra culture occidentali e orientali e nella versione pianistica della bossanova.
E’ nata ad Andria (Bari) l’8 marzo 1985 Il percorso artistico e il talento naturale di Federica si sviluppano anche nel sorprendente e ambizioso progetto Lafè du Cafè ispirato al teatro Canzone di Giorgi Gaber nel quale collabora con l’attrice teatrale Laura Seragusa. Il talento della giovane compositrice e pianista non si esprime solo in musica: Federica si diletta anche nella fotografia, è un’eccellente disegnatrice e promette bene come stylist, è appassionata di moda oltre ad essere un’artista ai fornelli. (federica)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rete scolastica torinese

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Torino 30 novembre alle ore 12,30, al termine della Giunta, a Palazzo Cisterna – via Maria Vittoria, 12 –  sarà presentato, nel corso di una conferenza stampa, il “Piano provinciale di programmazione della rete scolastica e dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2010 – 2011”.  Interveranno il presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta e l’assessore all’Edilizia scolastica, Patrimonio e Istruzione, Umberto D’Ottavio. Il Piano, elaborato con i 315 Comuni del territorio e le autonomie scolastiche, contiene il censimento delle scuole materne, elementari, medie inferiori e superiori di Torino e provincia con le proposte di riorganizzazione e dimensionamento.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Medici di famiglia sentinelle contro il virus

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

È un’epidemia “silenziosa”: in Italia vi sono circa 700 mila portatori cronici di epatite B, ma è ancora scarsa la percezione della malattia e preoccupa la mancanza di ricorso a cure appropriate. L’appello dei medici di famiglia, riuniti a Firenze fino a sabato nel 26° Congresso della Società Italiana di Generale (SIMG), è ad un attento monitoraggio dei pazienti perché oggi vi sono terapie efficaci in grado di tenere sotto controllo la malattia. “Il medico di famiglia – sottolinea il dott. Alessandro Rossi, responsabile dell’area infettivologica della SIMG – svolge il ruolo di ‘sentinella’, per cogliere i sintomi della malattia e porre le domande giuste alle persone potenzialmente a rischio. Spesso infatti l’infezione si scopre per caso o anni dopo le complicazioni. Il virus si trasmette per via sessuale o per contatto con sangue infetto”. È molto importante mantenere il network tra medico di medicina generale e specialista, per una gestione coordinata dei malati, con risparmio di tempo e risorse per entrambi. “Se non trattata correttamente – spiega Massimo Levrero, professore associato presso il Dipartimento di Medicina Interna all’Università La Sapienza di Roma –  l’epatite B cronica evolve in cirrosi nel 10-20% dei casi e i pazienti cirrotici andranno incontro ogni anno nel 5-10% dei casi a complicanze (sanguinamento, ascite, scompenso, carcinoma epatocellulare)”. I progressi terapeutici degli ultimi anni sono stati particolarmente rilevanti. In particolare entecavir molecola di nuova generazione e antivirale orale ad alta barriera genetica per il trattamento dell’epatite B cronica. La molecola, scoperta nei centri di ricerca di Bristol-Myers Squibb e disponibile in Italia da due anni, in uno studio italiano osservazionale recentemente presentato al Congresso americano sulle malattie del fegato (AASLD) che si è svolto a Boston, ha dimostrato  di abbattere la resistenza virale e di ridurre i danni del fegato. Sono stati arruolati 376 pazienti (da 17 centri) non trattati precedentemente con altri farmaci. Il 96% ha raggiunto un livello di carica virale non rilevabile a 72 settimane. Non solo, nel periodo di osservazione non sono stati registrati eventi avversi.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La polizia al servizio del cittadino

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Carmine Abagnale, Segretario Generale Provinciale del Coordinamento per l’indipendenza sindacale delle Forze di Polizia – COISP di Milano, guarda con occhi soddisfatti ma con una punta di amarezza l’operazione di controllo del territorio della polizia che si sta svolgendo in queste ore, specificamente nei palazzi Aler in via Eugenio Quarti a Milano. Gli agenti, infatti, stanno liberando alcuni appartamenti delle case popolari da anni occupati abusivamente e, più in generale, stanno verificando con cani anti-droga la presenza di  stupefacenti negli alloggi proprio per soddisfare le segnalazione dei cittadini.   La soddisfazione di Abagnale è per la professionalità e l’impegno della Polizia, l’amarezza per la consapevolezza della cronica mancanza di risorse che affligge quest’ultima.   “Noi il dovere di poliziotto lo facciano, se anche gli altri, e mi riferisco alle Istituzioni, facessero lo stesso, saremmo in un Paese più civile e più responsabile”.  “Basti dire – conclude Abagnale – che stiamo ancora aspettando che il Comune rinnovi il patto sicurezza, una vera garanzia e un atto di grande riconoscenza per il lavoro delle forze dell’ordine fatto dal sindaco Moratti. Patto che ha dato eccellenti risultato, infierendo duri colpi alla criminalità di Milano”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Molto rumore per nulla

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Roma 1-13 dicembre 2009 Teatro Argentina Molto rumore per nulla di William Shakespeare traduzione Chiara De Marchi regia e scene Gabriele Lavia costumi Andrea Viotti musiche originali Andrea Nicolini light designer Pietro Sperduti con Pietro Biondi, Lorenzo Lavia, Federica Di Martino, Francesco Bonomo, Salvatore Palombi, Andrea Nicolini, Gianni De Lellis, Luca Fagioli, Alessandro Riceci, Igor Horvart, Tamara Balducci, Faustino Vargas, Viviana Lombardo, Alessandro Cangiani, Daniele Sirotti, Silvia De Fanti, Andrea Trovato, Claudia Crisafio  In questa commedia, come sostiene Gabriele Lavia, sono contenuti alcuni temi chiave del teatro shakespiriano, in primo luogo il dilemma esistenziale tra l’essere e l’apparire, il tema del doppio, dello specchio, della maschera. Dov’è la verità? In ciò che è, in ciò che si deve o in ciò che appare? Ci saranno tanta musica e tante canzoni, due pianoforti, un flauto e delle chitarre in scena. Sarà tutta musica dal vivo. I ragazzi canteranno e suoneranno molto. Sono motivi nati apposta per lo spettacolo, che di per sé già contiene tante canzoni. I costumi saranno a volte indossati, a volte solo appoggiati e a volte trascinati da attori in abiti di tutti i giorni, a seconda degli stati d’animo, a seconda della “maschera”, del ruolo, dell’apparenza. “Sarà uno spettacolo molto allegro, leggero, fresco e divertente” così come auspica il regista. (light)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Franco Mioni Globaliseum

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Roma fino al 15/12/2009 Via XX Settembre, 98c/d Galleria Tartaglia Arte Il viaggiatore che nel passato percorreva a piedi o su una modesta carrozza le vie impervie dell’Europa, aveva il tempo di guardarsi attorno e di imprimere sul taccuino la proprie impressioni sul paesaggio, le rovine e le popolazioni. Franco Mioni ha un modo proprio di affrontare la realtà nella sua dimensione planetaria. La sua visione delle cose si sedimenta per strati nella coscienza, superando la divisione geografica di Occidente e Oriente, proprio in virtu’ della velocità degli scambi e della globalizzazione. Ma e’ anche un professionista della comunicazione e del design: per lui la televisione e Internet sono caleidoscopici labirinti disseminati di realtà virtuali e di verità clandestine. Ne ricava frammenti di storie, tracce di verità da filtrare con l’osservazione diretta per collocarsi nel tempo e nel mondo che lo circonda.  Questo suo lavoro si è sviluppato coerentemente ed ha dato vita a una serie di dipinti che e’ finalmente giunto il momento di ordinare una esposizione. Il titolo della mostra che raccoglie parte di questa produzione: Globaliseum. «Si tratta di una invenzione. Una parola nuova, mutevole come i nostri tempi», sostiene l’artista concludendo «Risponde alla mia necessità di fermarmi a riflettere guardandomi intorno. E’ il titolo di una mostra che mi guarda dal mondo».  L’artista devolve il suo ricavato in beneficenza ad EMERGENCY (mioni)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Proposte turistiche

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Proposte da http://www.horcamyseria.it Le Isole Egadi a bordo di Filavia e una mini flottiglia Corsica e Capraia. Quattro giorni di vela e di vento sulla pelle a bordo di Filavia, il bellissimo First 47.7. Una navigazione che vi condurrà, da Trapani (Sicilia) a zonzo verso le suggestive Isole Egadi: Levanzo, Marettimo e Favignana. Quattro giorni di vela, mare, sole e tanto divertimento!  Crociera in Flottiglia, con imbarco a Porto Venere sui veloci First 40.7 e meta Macinaggio in Corsica e l’isola di Capraia. Quattro giorni di veleggiate in compagnia e completo relax lontani dalla città, per ritemprarsi e vivere la vela nel momento più tranquillo dell’anno.
Ponte dell’Immacolata alle Isole Egadi (Trapani) 5-6-7-8 dicembre 2009  Dove? Isole Egadi: Favignana, Levanzo e Marittimo (Trapani). Quando? 5-6-7-8 dicembre. Imbarco da Trapani. Con che barca? Il First 47.7 – Filavia 2 – Lunghezza: m 14 – Posti: 10+3. Perché? Un weekend lungo, accompagnati da esperti Skipper Horca Myseria per scoprire il piacere della navigazione a vela. Quattro indimenticabili giorni di mare, sole e natura! Quanto costa? 190 euro, oltre alla Tessera Associativa Horca Myseria di 40 euro. Cosa comprende la quota? Uso della barca, alloggio a bordo, skipper Horca Myseria, assistenze mediche e assicurazione bagaglio Europ Assistance. Cosa non comprende la quota? Trasferimenti, cassa comune (cambusa, carburante, porti, ecc..) e tutto quanto non espressamente indicato in “la quota comprende”. Mini flottiglia tra Corsica e Capraia  5-6-7-8 dicembre 2009  Dove? Imbarco a Portovenere (La Spezia) e meta Macinaggio in Corsica e l’isola di Capraia Quando? 5-6-7-8 dicembre. Imbarco da Portovenere. Con che barca? Cabinati dai 10 ai 12 metri  Perché? Per vivere la vela nel periodo più tranquillo dell’anno e scoprire, o riscoprire, alcuni dei luoghi più incantevoli dei nostri mari. A bordo della flotta Horca Myseria, quattro giorni di relax lontani dalla città, l’ideale per ritemprarsi . Quanto costa? 190 euro oltre alla Tessera Associativa Horca Myseria di 40 euro. Cosa comprende la quota? Uso della barca, alloggio a bordo, skipper Horca Myseria, assistenze mediche e assicurazione bagaglio Europ Assistance.   Cosa non comprende la quota? Trasferimenti, cassa comune (cambusa, carburante, porti, ecc..) e tutto quanto non espressamente indicato in “la quota comprende”. (vela)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il comune di Roma per le botteghe storiche

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Il Comune di Roma ha pubblicato il bando per l’erogazione del contributo rivolto al sostegno e alla tutela delle attività commerciali o artigianali riconosciute come “negozio storico”. L’avviso prevede un impegno finanziario di 300.000 euro: potranno chiedere di essere ammessi al sostegno economico i titolari degli esercizi riconosciuti come “negozio storico”, inseriti nell’Albo del Comune; le domande, scaricabili dal sito del Comune di Roma, dovranno essere inviate al Dipartimento Attività Economico-Produttive, Formazione-Lavoro del Comune di Roma. Il termine di presentazione scade il 21 gennaio 2010. Ai fini della valutazione delle istanze, saranno prese in esame specifiche caratteristiche tra cui gli anni dell’attività, la presenza di architetture e attrezzature d’autore, l’interesse storico, tradizionale. Inoltre, in caso di parità nell’attribuzione del punteggio, sarà data preferenza ai negozi storici ubicati in locali in affitto e, di seguito, ai proprietari dei locali intestatari di un mutuo. Il contributo massimo erogabile al singolo partecipante sarà di 30.000 euro, fino a esaurimento dei fondi disponibili. In caso di particolare rilevanza, l’erogazione può superare i 30.000 euro ma fino a un limite massimo di 50.000. “Questo bando – ha detto Bordoni – è un segnale importante per la valorizzazione e la tutela dei negozi storici, che rappresentano per la nostra città un patrimonio produttivo, culturale e sociale che l’Amministrazione Comunale vuole tutelare. Abbiamo velocizzato i tempi per l’approvazione e la pubblicazione del bando utilizzando i fondi a disposizione e dando immediata esecuzione alla recente modifica tecnica al regolamento. Abbiamo preferito dare la precedenza a chi conduce la propria attività in affitto rispetto a chi invece è proprietario dell’immobile, in modo da dare un sostegno concreto alle attività che subiscono gli aumenti delle locazioni”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

26° congresso medicina generale

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Si è aperto a Firenze il 26° Congresso della Società Italiana di Medicina Generale (SIMG) e il presidente Claudio Cricelli sottolinea l’importanza della ri-creazione della professione e della centralità del ruolo del medico di famiglia. “Dopo tanti anni di disegni e proposte astratte – spiega Cricelli -, si apre oggi, grazie alle linee di indirizzo del Viceministro della Salute Ferruccio Fazio, una nuova stagione, quella della progettualità. Non più disegni faraonici e irrealizzabili, ma obiettivi raggiungibili nell’immediato indicando alcuni chiari strumenti da cui iniziare”. I primi risultati pratici si cominciamo già a vedere, anche se ancora nella fase di avvio: l’integrazione delle cure primarie, l’assistenza sanitaria sul territorio 24 ore su 24, l’utilizzo degli strumenti informatici, la clinical governance. L’attuale processo di trasformazione del sistema sanitario è dettato da impulsi pratici. “Compito delle nostra associazione – continua Cricelli – è offrire soluzioni concrete. E lo abbiamo fatto. Grazie ai nostri sforzi la medicina generale è oggi la prima professione realmente valutabile della sanità italiana. Siamo infatti in grado di misurare l’impatto di ogni decisione diagnostica e terapeutica e il beneficio che il paziente ricava da ogni ‘euro’ investito dal sistema sanitario. Abbiamo infatti introdotto uno strumento di valutazione economica per comparare i costi delle cure erogate con i risultati. E per dimostrare che ogni unità di costo, farmaco prescritto, ricovero eseguito, richiesta di accertamento diagnostico è finalizzata a un risultato”. È l’ultimo tassello di un percorso iniziato dalla SIMG anni fa con l’introduzione di strumenti pratici, dotati di validazione scientifica, con cui effettuare la ricerca epidemiologica, la valutazione della qualità, la segnalazione dei rischi, degli effetti collaterali e di impatto delle malattie. Per citare solo due esempi: la rete Health Search per monitorare le terapie e quella dei medici sentinella per l’influenza. “Vogliamo offrire solidità scientifica e professionale a tutte le soluzioni che sviluppiamo –  sottolinea Cricelli -. Ciò significa che al di là dei modelli organizzativi, propri di ciascuna Regione, di ciascun distretto e realtà locale, è necessario praticare una buona medicina che non può derivare che da una buona pratica. Quest’ultima è legata all’osservazione scientifica, da cui dipende anche l’erogazione delle migliori cure possibili al cittadino”. La medicina generale oggi è chiamata ad assumere un ruolo da vera protagonista e a giocare una partita decisiva per rispondere alla trasformazione del sistema ed alla mutata domanda di salute dei cittadini. I cambiamenti che avverranno dovranno corrispondere un’impostazione metodologicamente corretta del processo di diagnosi e di cura specifico per “quel” paziente affetto da “quel” problema.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Boom dei regali cinesi

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

A pochi giorni da Natale, Contribuenti.it ha svolto una nuova indagine nelle principali città italiane per verificare quanto e come spenderanno i cittadini alle prese con regali. Dall’inchiesta è emerso che il 64% degli italiani acquisteranno prodotti made in China, il 26% riciclerà i regali ricevuti nel corso dell’anno e solo il 10 acquisterà prodotti italiani. Un vero e proprio boom degli acquisti di prodotti cinesi, che passano dal 59% dello scorso anno al 64% di quest’anno. Un aumento considerevole del 5%. Ma per quale ragione si acquistano prodotti cinesi? Il 55% del campione lo fa per ristrettezze economiche, il 34% perché i consumatori pensano che anche i prodotti italiani sono fatti in Cina, mentre l’11% ritiene che i prodotti cinesi sono migliori degli altri. “Il Natale 2009 – spiega Vittorio Carlomagno presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani – farà emergere tutte le difficoltà degli italiani. Se da un lato ci sarà un calo generalizzato dei consumi solo dell’ 8,3% rispetto allo scorso anno, grazie agli ipermercati e negozianti che hanno ribassato i prezzi anche del 30% senza aspettare il tradizionale periodo di promozioni, dall’altro si registrerà un aumento delle vendite del 5% dei prodotti made in China.” Nello specifico quest’anno i prodotti cinesi più a buon mercato che stanno riscuotendo maggior successo sono: borsa d’acqua calda: € 1, orologi: € 3, guanti in vera pelle: € 5, cappelli e sciarpe : € 1, scarpe: € 10, calze uomo/donna: € 0,50, pantaloni: € 5, pigiami: € 3, pantofole: € 2, maglie in pura lana: € 5, coperta di plaid: ? 2, camicie: € 5, tute felpate: € 5, intimo uomo/donna: € 0,50. “Di fronte al crollo del potere di acquisto – afferma il presidente di Contribuenti.it – i cittadini reagiscono ragionando, come se avessero nel portafoglio, le vecchie lire. Con 50 euro è possibile acquistare regali per tutta la famiglia”. “Per risparmiare bisogna stare attenti a non farsi ingannare: i prodotti cinesi vanno acquistati solo nei mercatini comunali dove tutti i prodotti sono controllati dalla polizia municipale – conclude Carlomagno – L’importante è conservare sempre lo scontrino fiscale per far valere la garanzia o per cambiare il prodotto.” (Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cassa integrazione per immigrati

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

“L’emendamento proposto dalla Lega di dimezzare la cassa integrazione per i lavoratori extracomunitari che hanno perso il lavoro, oltre che incostituzionale, è contraria al buon senso e avrebbe solo come conseguenza quella di aumentare la clandestinità. E’ incredibile come un partito che fa della lotta all’immigrazione irregolare la sua bandiera partorisca proposte che vanno esattamente nel senso opposto”: così dichiara l’On. Luigi Bobba, Deputato PD e Vice Presidente Commissione Lavoro Camera dei Deputati. “Voglio ricordare che a luglio, insieme all’altro Vicepresidente della Commissione Lavoro, Giuliano Cazzola (esponente del PdL), presentammo un emendamento che prevedeva la possibilità di chiedere la proroga del permesso di soggiorno per lavoratori stranieri che usufruiscono di un trattamento di integrazione salariale, di disoccupazione e di mobilità, fino alla conclusione del periodo di assistenza loro riconosciuto”.  “La proposta era finalizzata a superare una grave contraddizione – continua l’On. Luigi Bobba – ovvero la situazione in cui si trovano quei lavoratori stranieri che in ragione della precedente situazione lavorativa vantano un diritto e una tutela, ma che non sono in condizione di esercitare questo diritto a causa della clandestinità in cui si ritrovano automaticamente non potendo rinnovare il permesso di soggiorno. Dunque una proposta ragionevole e bipartisan che voleva risolvere i problemi concreti, svuotando la cisterna di quella clandestinità che non è voluta da chi viene in Italia per delinquere ma è subita da chi invece desidera lavorare”.  “Se c’è una strada da percorrere – conclude l’On. Luigi BOBBA –  è proprio quella da noi indicata e non certo quella razzista della Lega, insostenibile anche alla luce dell’attuale normativa di tutela e protezione dei lavoratori”.

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aeroporto Ciampino i sindaci denunciano Matteoli

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

“L’aeroporto di Ciampino è ubicato in un’aerea poco adatta al transito di migliaia di viaggiatori low cost che vi si riversano ogni giorno. È una zona ad elevata densità demografica, e con l’aumento del numero dei voli giornalieri di questi ultimi mesi, non si vuole tener conto della salute degli abitanti del posto e dei nostri bambini”. Queste le dichiarazioni del vicesegretario per il Lazio dell’Italia dei Valori, Oscar Tortosa, con cui plaude all’iniziativa messa in atto dai sindaci dei comuni di Ciampino e Marino, Walter Enrico Perandini e Adriano Palozzi, che hanno denunciato il Ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, e le autorità aeroportuali. L’accusa mossa al Ministro è di abuso di atti d’ufficio per non aver dato mandato all’Enac di emettere un’ordinanza per la riduzione del numero dei voli nell’area in questione. Secondo i dati forniti dall’Arpa, per riportare l’impatto acustico entro i valori previsti dalla normativa vigente, occorre ridurre il numero dei voli giornalieri dai 162 attuali, a non più di 60. “Da quando sarà attivo l’aeroporto di Viterbo? – chiede perplesso l’esponente del partito guidato da Antonio Di Pietro – Anche a Latina ci sarebbero delle aree, lontane dai centri abitati, in grado di rispondere alle esigenze dei viaggiatori se solo si sviluppassero i collegamenti con Roma. Ora auspico – conclude Tortosa – che la situazione sia affrontata in tempi rapidi, prima delle vacanze natalizie per evitare ulteriori disagi alla popolazione locale”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Onore ai militari morti

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Cinque avieri hanno perso la vita nello schianto del loro C-130J sulla pista della base. Ieri si è compiuto l’ultimo atto per Bruno Cavezzana, Gianluca Minichino, Salvatore Bidello, Maurizio Ton e Gianluca Larice con i funerali solenni nel Duomo di Pisa e onorati dalle autorità dal ministro della Difesa Ignazio La Russa e dai capi di Stato maggiore della Difesa Vincenzo Camporini, dell’aeronautica Daniele Tei e della marina Paolo La Rosa. Al loro fianco i familiari delle vittime e tanti, tantissimi colleghi e pisani uniti dal dolore. Le bare erano avvolte dal tricolore e letteralmente circondate da fiori. La ferita inferta agli uomini e alle donne della 46/ma aerobrigata di Pisa è quella che difficilmente si può rimarginare con facilità e ogni volta che si alzerà in volo un aereo della base o è in fase di atterraggio il pensiero andrà inevitabilmente alle vite spezzate per una tragica fatalità. Certo vi aggiungeremo il perché tutto questo possa essere avvenuto e gli esperti proveranno a darci una spiegazione della dinamica dell’incidente. Ma ora non ci resta che stringerci attorno alle bare, alla commozione che ci attanaglia, al dolore che ammutolisce. Usciamo dalla Chiesa con gli occhi umidi e con un groppo in gola.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scomparso contratto agenzia spaziale italiana

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Lunedì 30 novembre, Roma – Ministero della Funzione Pubblica, ore 11.30 I lavoratori dell’Agenzia Spaziale in un’assemblea-presidio presso il Ministero della Funzione Pubblica a Palazzo Vidoni, durante i lavoratori dell’ASI lanceranno un razzo ed un satellite per riuscire a localizzare il contratto. “E’ veramente intollerabile che per iniziare un contratto che scade il 31 dicembre 2009 si debba attendere il 2010 – dichiara Claudio Argentini della Segreteria dell’USI RdB Ricerca – e stiamo parlando di un ente come l’ASI, che in questi 4 anni ha distribuito miliardi di euro per le attività di ricerca aerospaziali, creando innovazione e posti di lavoro. Ebbene, per chiare responsabilità dei sindacati confederali e della stessa dirigenza dell’Agenzia, non si è stati capaci di iniziare la contrattazione. Per questo saremo davanti al Ministero della Funzione Pubblica, per chiedere al Ministro Brunetta di sbloccare le procedure ed iniziare al più presto la contrattazione.  “Siccome in apparenza questo contratto è stato smarrito nello spazio siderale – aggiunge il dirigente sindacale – abbiamo deciso di inviare una missione per trovarlo: il razzo USI RDB RICERCA CCNL1-09 partirà  alle 11.30 e troverà dove è finito l’atto di indirizzo che rende possibili l’inizio delle trattative. Subito dopo metteremo in orbita il satellite CCNL1-09 ASI, così i lavoratori potranno monitorare dal cielo la conclusione del contratto. I lavoratori ASI sono stanchi di attendere”, conclude Argentini.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza stampa sul tetto dell’Ispra

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Roma 30 novembre, Via Casalotti 300 – ore  11.30. La lotta dei precari ISPRA comincia a dare i primi risultati in termini di impegno delle istituzioni. Ma allo stesso tempo i lavoratori USI RdB Ricerca continuano nelle iniziative.  “Siamo al quarto giorno di lotta – racconta Michela Mannozzi, del coordinamento precari dell’USI RdB Ricerca “Stamani siamo andati a manifestare davanti alla Presidenza del Consiglio, e, con il contributo dell’On. Pedica dell’IDV, un nostro rappresentante ha illustrato la nostra piattaforma rivendicativa al Segretario Generale, il Consigliere Manlio Strano. Il Segretario si è impegnato ad intervenire presso il Ministro Prestigiacomo per risolvere positivamente la situazione. Frattanto abbiamo ricevuto la convocazione per lunedì 30 presso la Regione Lazio del tavolo per le Emergenze a cui, oltre al nostro sindacato e agli Assessori, è stato invitato anche il Commissario”. Conclude la ricercatrice-sindacalista: “Ci prepariamo ad affrontare un fine settimana senza corrente elettrica, ma con moltissima solidarietà e con la convinzione che stiamo ribaltando una situazione che ci vedeva licenziati con la conseguente chiusura dei nostri settori di ricerca. Per questo rimaniamo sul tetto”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Psichiatria: un viaggio senza ritorno

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Giorni fa, la nuova sede della Chiesa di Scientology di Roma e Mediterraneo in via della Maglianella 375, ha ospitato la mostra interattiva ” Psichiatria: un viaggio senza ritorno – errori e orrori in nome della salute mentale”.  Organizzata in cooperazione con il Comitato dei Cittadini per i  Diritti Umani (CCDU), GESEF (GEnitori SEparati dai Figli) e LIDU (Lega Internazionale Diritti dell’Uomo), la mostra illustra con i suoi 60 panelli e 15 video informativi il percorso di “errori ed orrori” che la psichiatria ha perpetrato ai danni di milioni di individui nel corso della storia, dalle sue origine ai tempi moderni. Partendo dalle origini della pratica psichiatrica, con le sue “terapie” basate su docce fredde, camice e letti di contenzione, quando il paziente riceveva “shock terapuetici”,  passando per i salassi di Benjamin Rush, teorico del “troppo sangue al cervello” quale causa della malattia mentale, la mostra racconta dell’esigenza di dare veste scientifica al concetto di malattia mentale al fine di giustificare agli occhi del legislatore e della gente comune simili pratiche brutali. La veste scientifica data fu l’origine biologica della “malattia mentale” che consentiva di considerare le “cure” invasive come trattamento medico. Successivamente, pur senza l’abbandono di bizzarre teorie di “cura dei sintomi” tramite elettroshock, psicochirurgia e lobotomia prefrontale, questo condusse verso l’uso sempre più smodato di psicofarmaci che dovrebbero bilanciare un ipotetico, ma non misurabile (per stessa ammissione degli psichiatri), squilibrio chimico nel cervello, come radice e causa dell’insania. Oltre a questo excursus sull’evoluzione ideologica della psichitaria, intercalata con notizie sull’origine psichiatrica delle teorie eugenetiche e i relativi campi di concentramento, che hanno avuto i loro sostenitori e praticanti più tristemente famosi in Adolf Hitler, nello psichiatra Karadicz e in Milosevic, questi ultimi principali attori della guerra del Kosovo. La mostra riporta anche le testimonianze di ex rappresentanti di farmaci. Gwen Olsen riferisce che oltre 100 milioni di persone in tutto il mondo prendono psicofarmaci, mentre Micheal Oldani argomenta su come il 70% di prescrizioni degli psicofarmaci da parte di medici generici siano il risultato di un’operazione di marketing: “Consiste nel creare una buona storia che fa uso di termini scientifici per convincere un medico a pensare di fare prescrizioni di psicofarmaci”.  L’esposizione guida anche attraverso la crescita del numero di “disturbi” mentali ufficialmente riconosciuti e inseriti nel Manuale Diagnostico Statistico delle Malattie Mentali (DSM), la “bibbia” con cui gli psichiatri fanno diagnosi. Ben 374 disturbi nell’ultima edizione, la IV, con una quinta ancora più voluminosa in preparazione.  Inseriti con metodo certamente democratico, ma non scientifico, per alzata di mano nel corso di convegni internazionali di psichiatri, questi disturbi hanno condotto alla creazione di nuovi psicofarmaci, la cui lista è passata dai 44 esistenti nel 1966 ai 174 di oggi.  La carrellata informativa si chiude con alcune preoccupanti statistiche di decessi causati dai “trattamenti” psichiatrici che “dal 1960 al 2000 hanno mietuto il doppio delle vittime rispetto a tutti i soldati americani morti dalla guerra civile alla “guerra del golfo”. Insomma una vera e propria industria di morte che rastrella 300 miliardi di dollari l’anno, e che il CCDU denuncia ed espone da oltre 40 anni con i suoi 250 gruppi in 34 nazioni, ispirando al contempo centinaia di riforme e ricevendo il plauso delle Nazioni Unite per il lavoro svolto.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Romanzo: Il futuro sospeso

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Cagliari, 1 dicembre 2009 alle ore 16  nella Sala della Società Operai di Mutuo Soccorso a Cagliari in via XX Settembre n. 80  presentazione del nuovo romanzo di Ottavio Olita  Il futuro sospeso Appena pubblicato dalla CUEC editrice nella collana Prospettive/narrativa. Introduce e coordina:  Giorgio Pisano – Vice direttore de L’Unione Sarda  Relatori:  Beppe Giulietti – Portavoce di “Articolo 21”  Roberto Natale – Presidente FNSI  Silvano Tagliagambe – Filosofo della Scienza  Claudia Zuncheddu – Medico e Consigliere Regionale  Letture di: Giancarlo Buffa Sarà presente l’autore

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finanziaria: le cifre del comparto sicurezza

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Dalla tabella emerge che nel disegno di legge di bilancio 2010 vengono stanziati, per il comparto sicurezza, 7.520.901.380 euro rispetto ai 7.790.715.983 euro della legge di bilancio 2009. Dalla comparazione dei dati risulta perciò un -269.814.603, vale a dire il 3,46 per cento di fondi in meno per le forze di polizia. Nella sua relazione alla commissione Davico spiega che, “in particolare, le riduzioni investono, in primo luogo, gli stanziamenti per oneri di personale (sia civile che di polizia), a causa del mancato turn over per circa 212 milioni di euro”. Altre principali voci che hanno subito una riduzione, da quanto emerge dalla relazione del sottosegretario, riguardano il Fondo per la sicurezza urbana per il solo anno 2009 previsto dal decreto legge 112/2008 (-100 milioni); la scadenza rate mutui accesi con i finanziamenti della legge 217 del 1992 (cosiddetto potenziamento delle Forze di polizia) (-119 milioni); la partecipazione ad Europol (-6,6 milioni, per il venir meno del contributo); fitto locali Ps (-5,3 milioni, la riduzione è operata autonomamente dal ministero dell’Economia e delle finanze). Più risorse in finanziaria per le forze di polizia, da reperire, eventualmente, anche dal ‘tesoretto’ che arriverà dallo scudo fiscale. E’ quanto raccomanda la commissione Affari costituzionali della Camera nel suo parere alla commissione Bilancio sulla Finanziaria 2010. Un parere favorevole, ma con osservazioni e condizioni. La proposta è stata messa a punto dalla relatrice Dal Lago (Lega) e nella premessa si sottolinea che “è necessario assicurare adeguate risorse per il finanziamento delle politiche del ministero dell’Interno, le quali si inseriscono tra le priorità del Paese, anche in considerazione dei positivi risultati conseguiti dal ministero stesso nei propri settori di intervento, a cominciare dalla lotta alle organizzazioni criminali e all’immigrazione clandestina”.I dati sullo stanziamento in Finanziaria delle risorse per il comparto sicurezza “dimostrano che non ci sono i soldi per le assunzioni in polizia”. E’ quanto dice la capogruppo del Pd in commissione Affari costituzionali della Camera, Sesa Amici, a proposito della tabella sulla spesa storica riferita al ministero dell’Interno. “Abbiamo chiesto noi al governo i dati per il raffronto sulla spesa storica- spiega Amici- e la riduzione più rilevante che emerge riguarda l’aspetto occupazionale. Tutti i sindacati di polizia denunciano una carenza di organico di circa 2 mila poliziotti, mentre con queste cifre se ne assicurano appena 200. Lo stesso ministro Maroni- ricorda- aveva chiesto piu’ fondi minacciando di votare gli emendamenti dell’opposizione”. Per la deputata del Pd, “appare ora evidente che i fondi già stanziati al Senato per il comprato sicurezza non sono sufficienti e che ne servono altri”. Direttamente dal sito NSD

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »