Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Giacomo Balla – Gruppo T – Massimo Grimaldi

Posted by fidest press agency su martedì, 1 dicembre 2009

Rivoli (Torino) fino al 10/1/2010 Piazza Mafalda di Savoia,  Museo d’Arte Contemporanea Castello di Rivoli In occasione della mostra Gianni Colombo, in corso al Castello di Rivoli, il Museo presenta l’opera Feu d’artifice / Fuoco d’artificio, 1917, di Giacomo Balla (1871 – 1958). L’artista torinese insieme ai grandi esponenti del Futurismo fu un’ispirazione per Gianni Colombo (1937 – 1993) e il Gruppo T fondato nel 1959. Nella prima mostra del Gruppo T, il Grande oggetto pneumatico era una scultura gonfiabile che, una volta completamente piena d’aria, tendeva ad espellere letteralmente e giocosamente il pubblico dallo spazio della mostra. Gli artisti scelsero di esporre accanto a questa scultura il Manifesto Tecnico della Scultura Futurista del 1912. Tra gli artisti futuristi figuravano Umberto Boccioni, Luigi Russolo e Giacomo Balla. In occasione dell’inaugurazione il percorso temporale che idealmente unisce il Futurismo all’Arte Cinetica si completerà con la riproposizione della performance di Massimo Grimaldi (1974) Before the Images / Davanti alle immagini, 2009, appositamente concepita per il Castello di Rivoli e già presentata in occasione del ciclo Che fare? dedicato ai giovani protagonisti dell’arte contemporanea internazionale. (Immagine: Giacomo Balla, Feu d’artifice, 1917)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: