Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Re, regine, straccioni e papi… Sott’a ‘sto celo canto

Posted by fidest press agency su martedì, 1 dicembre 2009

Roma,  in anteprima ad inviti da martedì 1 dicembre, in scena per il pubblico dal 2 dicembre fino al 6 dicembre il Teatro Due (ore 21.00, domenica ore 18.00, riposo lunedì) di Roma (Vicolo Due Macelli) propone una nuova produzione Studio 12: Re, reggine, straccioni e papi… Sott’a ‘sto celo canto per attori, burattini e pianoforte. Protagonisti, infatti, Sina Sebastiani e Maurizio DI Bari affiancati dalle dolcissime e favolose marionette e dai burattini di Maurizio Perissinotto animati da Valentina Baldazzi, per la messinscena di Riccardo Castagnari. Al pianoforte Andrea Calvani.
Un vecchio burattinaio, la sua sua baracca, le sue creature… marionette e burattini. Una figura femminile che sembra muovere i fili dell’intera vicenda. Al loro fianco queste magiche creature di legno vivono di vita propria attraverso i versi e gli sberleffi del loro creatore ripercorrendo disordinatamente le vicende di una Roma che sembra non esserci più, evocando personaggi ed episodi di un passato perduto ma non ancora dimenticato. Ingrediente indispensabile la canzone romana lungo le sue pagine più indimenticabili in un vero e proprio racconto musicale che ci restituisce la fotografia di una città eterna, che sembra non avere più voce, nell’istante in cui fa i conti con se stessa e con le anime che la abitano. Un rischio? La pennellata oleografica di cartolina. Che supera i pericoli dello stereotipo da osteria, inquadrando la scena nella baracca e rivestendo di un rigore quasi monocromatico tutto il resto. Ne esce così cosi una Roma quasi brechtiana che si merita tuttavia un’attenzione ed una cura che la salvino dalla morte della memoria e la continuino a consacrare mitica “città eterna”. (re, regine)

Una Risposta a “Re, regine, straccioni e papi… Sott’a ‘sto celo canto”

  1. Ciao a tutti! Che ricordi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: