Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 8 dicembre 2009

E’ morto Gabriele De Rosa

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

E’ morto nella sua abitazione romana lo storico Gabriele De Rosa. E’ stata una figura di primo piano sia come studioso sia come uomo politico. E’ stato senatore e deputato (1987-’92)  nelle file della Dc prima e del Ppi dopo. Era nato a Castellammare di Stabia 92 anni fa (24 giugno 1917). E’ stata allestita la camera ardente presso l’Istituto Luigi Sturzo (in via delle Coppelle) di cui è stato presidente fin dal 1979. I funerali si svolgeranno il 10 dicembre alle 11,30 nella chiesa di S. Agostino officiati dal cardinal Silvestrini. Si ricorda, tra l’altro che è stato nel 1958 il vincitore della prima docenza di storia contemporanea in Italia. Ha insegnato nelle università di Padova e Salerno, E’ autore di numerosi saggi e, in particolare, sulla biografia di Alcide De Gasperi, sulla storia del Partito Popolare italiano e su Luigi Sturzo con i tipi dell’editore Laterza.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Il “Sacro Codice” approda in India

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

New Delhi (India) 13 dicembre alle ore 16,00 presso l’Indian International Centre. Se da Roma e Venezia il teaser del nuovo film di Jordan River ha stupito per il 3D, la musica, il suono e la fotografia, nella terra del Mahatma Gandhi si prepara invece a parlare alle grandi anime con il suono dell’anima che pulsa dentro l’immagine. Proprio come nei testi sacri della letteratura Indù del II secolo a.c., in cui l’unicità del testo consiste nel fatto che non viene data un’astratta indicazione di Dio, così nel film il libro del Codice Sacro non è lettera morta, ma diviene protagonista – a condizione che lo divenga anche suo il lettore; un testo antichissimo, che parla in prima persona e fornisce all’uomo del terzo millennio la chiave per superare, grazie all’amore, la sua ultima perdizione. L’uscita del film è prevista per la fine del prossimo anno nelle sale di tutto il mondo, ma il regista ha voluto concedere, in anteprima, la visione di alcune delle prime scene. (sacro codice)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerti del Teatro Arciliuto Jazz Festival

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma.9 dicembre 2009 ore 21,30 Teatro Arciliuto, Sala Anfiteatro, Piazza di Montevecchio 5 (Piazza Navona), continuano i concerti. Sarà la volta del duo Aldo Bassi (tromba e flicorno) e Alessandro Bravo (pianoforte). Il filo conduttore del festival è la contaminazione tra il linguaggio jazz, inteso come libertà di creazione estemporanea, come concezione di una musica aperta a generi e strutture, e la nostra cultura musicale italiana. Direttore Artistico del festival è Mario Di Marco, musicista e compositore. Organizzazione generale: Giovanni Samaritani, cantante e autore. Con il patrocinio dell’ Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma e dell’Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio. Il duo formatosi nel 2005, ha avuto un percorso musicale molto vario. Partendo da un repertorio jazz di brani americani, ha sconfinato nella musica classica proponendo in chiave jazzistica autori di elevato spessore quali Bach, Bartok e Debussy, per poi interpretare un autore di jazz moderno molto raffinato quale Enrico Pieranunzi. Attualmente il repertorio è formato da brani originali di Aldo Bassi e di Alessandro Bravo che stilisticamente si accostano sia al mondo europeo che a quello americano. (concerti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le stelle di natale dell’Ail

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Si concluderà  martedì 8 dicembre l’annuale iniziativa dell’AIL che da ventuno edizioni fa appello alla solidarietà di tutti. L’AIL offrirà grazie all’impegno di migliaia di volontari, in 3700 piazze italiane, oltre 800.000 Stelle di Natale a chi verserà un contributo minimo associativo di ? 12, diventando così “Sostenitore” dell’Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Tutte le “Stelle dell’Ail” sono caratterizzate dal “logo” dell’Associazione. Ad ogni “Sostenitore” è anche destinato un opuscolo in cui si illustrano le finalità associative.  La manifestazione, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, ha permesso in questi anni, grazie alla generosità dei cittadini italiani, di raccogliere fondi destinati al finanziamento di progetti di Ricerca e Assistenza di alto valore scientifico e sociale. Ha contribuito, inoltre, a sensibilizzare costantemente ed ampiamente l’opinione pubblica alla lotta contro le emopatie maligne. L’iniziativa si ripromette, dunque, di sottolineare il grande impegno profuso e gli incoraggianti risultati raggiunti e, al tempo stesso, costituisce anche una preziosa occasione per ricordare che c’è ancora bisogno del sostegno di tutti per raggiungere l’obiettivo più importante: rendere leucemie, linfomi e mieloma sempre più guaribili. L’edizione di quest’anno dell’iniziativa “Stelle di Natale” si realizzerà grazie alla collaborazione di oltre 18.000 volontari che rappresentano per l’AIL un prezioso patrimonio, all’intensa opera delle 80 Sezioni provinciali e grazie all’aiuto di tutti gli organi di informazione che danno voce, in modo determinante alla manifestazione umanitaria.   E’ ormai risaputo che negli ultimi anni i progressi della Ricerca Scientifica e di terapie sempre più efficaci e specifiche, compreso il trapianto di midollo, hanno determinato un importante cambiamento nella prognosi e nella cura dei pazienti affetti da leucemie acute, linfomi e mieloma.  Tali successi sono stati resi possibili grazie all’attività di migliaia di Ricercatori in tutto il mondo, e anche grazie all’impegno di informazione, di sensibilizzazione e di sostegno anche economico delle Associazioni che operano in questo campo. I risultati, dunque, sono già molti ma c’è bisogno ancora di tantissimo aiuto in quanto non sempre le risorse economiche disponibili consentono ai Ricercatori, Medici e Infermieri di raggiungere questi obiettivi.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Homo sapiens in concerto

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Campi Bisenzio (Firenze) 08 dicembre 2009 ore 22 al Glass Globe via Verdi 15 – Proporranno “30 anni in una sera” in cui il complesso ripercorre gli ultimi trent’anni di musica italiana e straniera, insieme ai propri successi, ed in particolare la canzone vincitrice del Festival di Sanremo del 1977, “Bella da morire”, entrata nella storia. In allegato locandina. Storia Il gruppo era in origine formato da Marzio Mazzanti al basso e voce, Robustiano ‘Roby’ Pellegrini alle tastiere, Claudio Lumetta alla voce e batteria, Maurizio Nuti alla chitarra e voce. Originariamente, ai tempi delle prime uscite pubbliche in cui hanno raggiunto la notorietà, il nome del gruppo era I tarli, poi cambiato nel 1973 in Homo Sapiens. Nel 1974 partecipano a Un Disco per l’Estate con Oh Mary Lou, e alla stessa manifestazione tornano decisamente con maggior successo nell’edizione successiva con Tornerai tornerò, semifinalista nelle serate di Saint Vincent. Nel 1977 partecipano al Festival di Sanremo con la canzone Bella da morire, poesia melodica sui gusti dei ragazzi: proprio con questa canzone passeranno alla storia vincendo quel Festival. Tra i loro altri successi ricordiamo inoltre Pecos Bill e Un’ Estate fa. Sciolti nel 1982, si sono rimessi insieme nel 1990. A partire dal 2000 nelle esibizioni live è proposta anche la formula “30 anni in una sera” in cui il complesso ripercorre gli ultimi 30 anni di musica italiana e straniera, oltre naturalmente ai propri successi. Nel 2006 il complesso, tuttora molto attivo nel ciruito dei concerti live, ha creato il “music-park” in Toscana, autentico parco della musica. http://www.homosapiens.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A rischio la vita sulla terra

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

In Italia sono in aumento i casi di patologie ambientali prodotte dall’inquinamento chimico, elettromagnetico e da emissioni di CO2” Così l’On. Scilipoti in merito alle cosiddette malattie ambientali che affliggono una percentuale, sempre più in crescita, della popolazione. Di laghi inquinati da alga rossa e da tracce di metalli pesanti, di inceneritori, discariche abusive, di patologie legate all’esposizione di amianto e di altre problematiche di questo tipo, se ne è parlato nel corso del Convegno Ambiente e Salute.. Oltre all’On. Scilipoti erano presenti grandi esperti nazionali dei due argomenti trattati, tra cui il Prof. Stefano Lanzuolo, Docente di Master Energia e Ambiente presso La Sapienza di Roma; Il Dott. Paolo Rebecchi, Medico Chirurgo, Pres. A.M.O. (Ass. Malati Oncologici); Rossano Ercolini, Pres. Ass. Diritto al Futuro; la Dott.ssa Lucia Marotta, Pres. A.N.I.Ma.S.S.(Ass. Italiana Malati Sindrome di Sjogren); il Dott. Aurelio Donzella, Medico Specialista in Ostetricia e Ginecologia; l’Avv. Paola Monno, Pres. Ass. Vivere Adesso; il Dott. Guido Zaccarelli, Docente di Informatica presso la Facoltà di Medicina di Modena; Raffaele De Raffele del Comitato No Rigassificatore di Priolo; Loris Cicero, Pegaso Ambiente s.r.l.; Gianni Mori Comitato Tutela Valdichiana; Massimiliano Cedolia, Segr. Naz. Ass. Valori in Movimento; Daniela Pasini dei Comitati e Ass. Ambientaliste di Grosseto; Aldo Cucchiarini, Comitato Interregionale No Tubo; l’Ing. Adriano Mei, Pres. Ass. Marche Rifiuti Zero; Ha concluso i lavori l’On. Scilipoti.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio Enrico Maria Salerno

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma 15 dicembre 2009 alle ore 15,30, Teatro del Carcere di Rebibbia Quindicesima Edizione  Anno 2009  per la Drammaturgia   Nel corso di quindici anni il Premio ha reso omaggio alla fama di autori come Mario Luzi, Goliarda Sapienza, Altan, ed ha accompagnato il successo della generazione di Edoardo Erba, Hristo Boytchev, Maurizio Donadoni, Gianni Clementi e tanti altri nuovi autori di talento. Quest’anno porta alla ribalta nomi di prestigio della drammaturgia: Ugo Chiti e Massimo Salvianti, con la Produzione Arca Azzura Teatro. Il sostegno che il Premio offre è concreto e tanto più importante in epoche come la nostra, così difficili per la drammaturgia contemporanea e per le sorti stesse del  Teatro: infatti al vincitore va una borsa di 5.000 euro. All’Opera vincitrice un sostegno produttivo di 20.000 euro. La novità  di quest’anno sta nella scelta dello spazio teatrale che ospiterà la Manifestazione: il Teatro del Carcere di Rebibbia. Da quasi dieci anni il Centro Studi Enrico Maria Salerno ha sviluppato importanti progetti culturali  all’interno del penitenziario romano, realizzando spettacoli di grande successo con le Compagnie di detenuti-attori e dando vita a un vero e proprio Cartellone che ha ospitato nelle ultime Stagioni quasi ventimila spettatori. Con il sostegno della Regione Lazio, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero della Giustizia, questa struttura è divenuta centro di produzione teatrale permanente, aperto al territorio, straordinario punto di incontro fra mondi lontani: il teatro si offre come mediazione fra il dolore del disagio e della pena e la speranza rappresentata dalla cultura e dall’arte.  La selezione su 150 testi pervenuti ha individuato sette Autori finalisti: Sibilla Barbieri, Marcello Isidori, Bruno Enrico Longhini, Francesco Mistretta, Pierpaolo Palladino, Fulvio Pepe, Francesca Sangalli.  La Giuria (Laura Andreini Salerno, Maurizio Barletta, Benedetta Buccellato, Fabio Cavalli, Massimo Mascini, Giovanna Marinelli, Luciano Meldolesi, Giorgio Patrizi, Carlo Maria Pensa, Andrea Porcheddu, Aggeo Savioli) proclamerà il vincitore 2009. Andrà poi in scena il testo vincitore della scorsa Edizione: Agosto ’44: la notte dei ponti, di Ugo Chiti e Massimo Salvianti, per la regia dello stesso Chiti.   La manifestazione è realizzata con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma e dell’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Passi e passaggi nel cristianesimo”

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma 12 dicembre p.v. alle 17,30 presso la Libreria Ave Via della Conciliazione, 1 La casa editrice Cittadella e la Presidenza Nazionale della FUCI organizzano la presentazione del libro di padre Elmar Salmann osb “Passi e passaggi nel Cristianesimo. Piccola mistagoria verso il mondo della fede” (Cittadella 2009). Interverranno il teologo Giovanni Cesare Pagazzi, di Lodi, e il filosofo Giovanni Ferretti, di Torino. Modererà la serata Sara Martini, Presidente Nazionale Femminile della FUCI. All’evento saranno presenti l’autore e l’editore.
Padre Elmar Salmann, benedettino, è docente di teologia dogmatica e filosofia presso la Pontificia Università Gregoriana e il Pontifica Ateneo Sant’Anselmo. Tra le sue pubblicazioni si ricordano Presenza di spirito. Il cristianesimo come gesto e pensiero (Padova 2000); Scienza e spiritualità. Affinità elettive (Bologna 2009).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza stampa del Pdm

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma 11 dicembre p.v. alle ore 11.30 presso la Sala stampa della Camera dei Deputati avrà luogo la conferenza stampa del Partito per la tutela dei diritti dei Militari e delle forze di polizia, sui temi del Mobbing e delle vittime del dovere delle Forze armate. Il mobbing nelle Forze armate esiste. Parleremo di questo ed altro facendo riferimento a casi concreti ai quali il Ministro della Difesa dovrà dare esaustive risposte. Il “mobbing” è ormai riconosciuto ufficialmente come una malattia professionale che colpisce in modo più o meno grave il lavoratore  dipendente. Questa patologia, la cui insorgenza è strettamente connessa alla vita lavorativa, ha fatto il suo timido ingresso nella giurisprudenza italiana verso la metà degli anni novanta con riguardo quasi esclusivo per il settore del lavoro c.d. privato, e solo dopo alcuni anni anche verso la pubblica Amministrazione, ma con l’esclusione dei militari. Per quanto ci interessa, recentemente, proprio nell’ambito del ministero della Difesa è stato avviato un monitoraggio per la rilevazione di mobbing, riservato esclusivamente ai dipendenti civili. Con ciò è quanto mai chiaro che, secondo l’interpretazione che l’A.D. vuole dare al fenomeno delle patologie mobbing compatibili, il personale militare delle Forze armate non rientra tra i soggetti che possono essere colpiti da queste malattie. In realtà, alcune associazioni esterne al mondo militare, che attivamente si occupano delle differenti questioni del cittadino in divisa, hanno rilevato una maggiore casistica di patologie mobbing compatibili, anche di elevata gravità sociale, nell’ambiente militare, i cui effetti coinvolgono, in alcuni casi, in modo determinante anche gli ambienti familiari e sociali del dipendente. Alla Conferenza oltre il Segretario politico Luca Marco Comellini e l’On. Maurizio Turco, parteciperanno l’Avv. Antonino Lastoria (penalista) e L’Avv. Francesco Gianzi (penalista e Consigliere dell’Ordine Avvocati di Roma).

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prezzi per mais e frumenti

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma Nel mese di novembre 2009 le quotazioni nazionali di mais e frumento sono state caratterizzate da un andamento sostanzialmente stabile rispetto al mese di ottobre 2009. Il prezzo del frumento duro ha perso circa il 3% rispetto alle quotazioni del mese di ottobre, mentre per il frumento tenero la variazione congiunturale registrata è pari al +2,2%. Lievi aumenti anche per le  quotazioni del mais che fanno registrare una variazione positiva del 2,7% rispetto al mese di ottobre 2009. Per quanto riguarda i frumenti i livelli dei prezzi registrati nel mese di novembre 2009 fanno registrare una consistente variazione negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Variazione negativa che supera il 20% nel caso del frumento duro (-23,8%) e del tenero di provenienza estera (-22,8), mentre più contenuta è la variazione negativa per il frumento tenero nazionale (-12,3). Rispetto al mese di novembre 2008 le quotazioni del mais fanno registrare una variazione positiva pari al +6,4%

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seminario Rome Movable Barres

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma 9, 10, 11, 12 dicembre 2009 Hotel Lancelot, Via Capo D’Africa 47  il Cetec (Centro Europeo Teatro e Carcere) insieme all’Università City College di Manchester, ospita a Roma il terzo incontro transnazionale del progetto europeo Movable Barres, un progetto biennale artistico ed educativo che vede coinvolti sette paesi e numerosi partner.  Artisti, esperti di teatro sociale e musicisti vedranno i rappresentanti di Italia, Grecia,  Inghilterra, Bulgaria, Irlanda del Nord, Norvegia, Danimarca, in un seminario al chiuso confrontarsi su uno stesso tema e con uno stesso obiettivo: proporre visioni e attività artistiche, mettere a disposizione esperienze esemplari di buona pratica per tutti coloro che svolgono attività formativa, artistica e rieducativa all’interno della carceri, studiare e affrontare su scala internazionale cosa accade nei luoghi di detenzione per il recupero e la formazione dei detenuti attraverso la musica e la danza.   Uno scenario vasto e composito analizzato per dare vita a nuovi progetti di respiro europeo  destinati ai detenuti per un’educazione all’arte che sia di qualità e che aiuti ad affrontare il “dentro” e il “fuori” in una stimolante, originale ed innovativa prospettiva di reinserimento culturale e sociale.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Music and Dance Education in Prison

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma 10 dicembre 2009 dalle ore 18.00, Via Ostiense 95 Caffè Letterario, Movable Barres.  Musica e danza nelle carceri d’Europa  ospiti del Caffè  Letterario di via Ostiense una no-stop di musica, video, presentazioni di esperienze artistiche nelle carceri europee.  Dopo la pausa happy hour sarà la diretta testimonianza artistica la protagonista.   Saranno presentate le più interessanti esperienze italiane con artisti e addetti ai lavori tra cui Laura Mazza, coreografa del film Tutta Colpa di Giuda, che presenterà un inedito back stage e l’Associazione Liberi Onlus con “Liberi per sempre”, film documentario – con la regia di Flavio Parente – girato negli istituti per minori italiani insieme al cantautore Alberto Mennini con la collaborazione  del Dipartimento della Gioventù, del Ministero della Giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile Direzione Generale per l’Attuazione dei Provvedimenti Giudiziari.  A coordinare l’evento del 10 e le giornate italiane Alan Clarke dell’Università di Manchester e Donatella Massimilla, Direttrice artistica del CETEC, che accompagneranno i partner europei di Danimarca, Grecia, Gran Bretagna, Bulgaria, Norvegia e Irlanda del Nord nello sviluppo del progetto in Italia. Un’occasione unica per avvicinarsi a un mondo artistico, musicale e performativo destinato a dare spazio e possibilità lì dove non è facile trovarne.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cosa c’è tra la vita e la morte?

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Firenze 10 dicembre 2009 ore 21:00 via Vittorio Emanuele 303,  SMS-Rifredi, con Leandro Barontini (medico anestesista, ASL Pistoia) Monica Toraldo di Francia (docente di Bioetica, Università di Firenze) Moderatore: Stefano Ruffo (Università di Firenze) Seppur abbiamo un’idea intuitiva dei termini “vita” e “morte”, è arduo darne una definizione oggettiva, che si basi sulle scienze biologiche e mediche. È poi proprio la situazione di frontiera tra la vita e la morte a porci difficili quesiti decisionali, che mettono alla prova i nostri principi etici. Lo sviluppo delle biotecnologie ci permette di ridisegnare il confine tra caso e scelta; tuttavia, nonostante questi progressi, rimangono questioni fondamentali alle quali vorremmo dare una risposta: si ha coscienza nello stato di vita sospesa? Rimane una attività neuronale nello stato di coma? Quando l’elettroencefalogramma è piatto, si continua a pensare?

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gestione pandemia da vius

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Le dichiarazioni dell’on. Gasparri riportano all’attenzione dell’opinione pubblica il fallimento dell’operato del vice-ministro Fazio in relazione alla gestione della pandemia da virus influenzale A/H1N1. Il motivo principale del fallimento della gestione di questa pandemia influenzale è dipeso innanzitutto dal ritardo con cui è avvenuta la consegna dei vaccini da parte dell’Azienda produttrice e dal ritardo con cui è iniziata la campagna vaccinale. La curva epidemica di questa pandemia, che in questo momento si trova nella sua fase discendente, non ha risentito minimamente della vaccinazione, essendo questa avvenuta troppo tardi ed avendo interessato una percentuale minima di popolazione. Un secondo elemento che ha portato all’insuccesso della gestione Fazio è stata la scarsa adesione della popolazione e degli stessi medici alla vaccinazione. La comunicazione infatti è stata contradditoria, imprecisa e poco efficace. Ad esempio, nelle varie dichiarazioni, questa pandemia influenzale risultava avere una mortalità inferiore sempre diversa rispetto a quella stagionale. Assolutamente poco persuasiva è stata la sua comunicazione nel sostenere l’efficacia e la sicurezza del vaccino. Scarsissima è stata la leadership esercitata nei confronti dei medici e del personale sanitario che ben si ricordano come in una trasmissione di Porta a Porta, all’inizio del suo mandato, Fazio disse di non vaccinarsi mai contro l’influenza stagionale. Chiunque sia competente in materia non può non avere notato il suo disagio e gli errori commessi, ad esempio quando raccomandava che la vaccinazione dovesse proseguirsi anche quando l’epidemia si stesse spegnendo per eradicare il virus e prevenire una possibile mutazione! Altro errore della sua gestione è stata quella di non impiegare lo stock di antivirali di cui è in possesso lo Stato italiano, impiego che avrebbe potuto spostare in avanti il picco influenzale e dare maggior tempo per impiegare i vaccini. Di questa gestione Fazio restano i milioni di vaccini non impiegati e lo spreco economico per lo Stato e quindi per tutti i cittadini. C’è da augurarsi che, a seguito dello spacchettamento del ministero del lavoro, salute e politiche sociali, non sia lui a ricoprire la carica di Ministro della Salute  (Walter Pasini Direttore Centro Travel Medicine e Global Health)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Malaluna” di Vincenzo Galluzzo

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma Campidoglio 9 dicembre 2009, ore 19.00 Sala Giulio Cesare,  sarà presentato il romanzo di Vincenzo Galluzzo “Malaluna” (2009, A&B Editrice). Insieme all’autore, saranno presenti il Deputato Pippo Scalia, il Senatore Enzo Bianco e Michele Cucuzza. Ad introdurre l’incontro il critico letterario Arnaldo Colasanti, modera Massimo Cinque, mentre alcuni brani tratti dal romanzo saranno letti da Veronica Maya e Gaetano Aronica. L’evento è organizzato dall’Agenzia Letteraria Ex Libris di Biancamaria Casale e patrocinato dalla Regione Sicilia e dal Comune di Roma. Protagonista della storia è Antonio Altavilla, avvenente medico di Zagarìa, un paese siciliano a pochi chilometri dal mare. Antonio vive disordinatamente tra donne, stravizi, debiti di gioco e sta portando suo padre, il barone Manfredi Altavilla, alla rovina. L’intera vicenda, permeata da tradimenti e sotterfugi, si svolge al riparo dagli occhi di tutto il paese anche perché, come predetto dalla Malaluna, una veggente scambiata per licantropo, Zagarìa si ritrova improvvisamente assediato da una nebbia inimmaginabile che porterà solo dolore e sofferenza. Dentro la nebbia i personaggi si muovono furtivamente, ciascuno secondo un disegno chiaro e ineluttabile. Malaluna è un libro sul destino. (Casa editrice : A&B Collana: Eliconea Genere: Narrativa Pagine: 256 Anno: 2009 Prezzo: 19,00 euro)
Vincenzo Galluzzo nasce a Porto Empedocle (Ag) e trascorre l’infanzia e l’adolescenza tra Agrigento, Catania e Roma dove attualmente vive dal 1989. Formato alla scuola di Michele Guardì, con il quale ha collaborato fino al 2000, è da vent’anni autore di programmi per la Rai. Ha lavorato con tutte e tre le reti ed è stato autore delle più importanti trasmissioni quotidiane: “Unomattina”, “La Vita in Diretta”, “Cominciamo Bene”. Lavora, attualmente, al programma di Raiuno “Verdetto Finale”. Sta per debuttare nel cinema con un film tratto da questo suo primo romanzo, Malaluna, di cui è autore, sceneggiatore e regista.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: Il prezzo della libertà

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma  10 dicembre alle ore 12.00 (Valle Giulia) (La mostra inaugurerà  alle ore 17) Piazza José de San Martin, 1  Accademia di Romania. Una mostra ed un libro per ripercorrere i giorni della libertà della Romania e la sua attualità, per conoscere davvero l’orgoglio di un popolo fratello Partecipano: Umberto Croppi Assessore alla Cultura del Comune di Roma Veronica Marica Presidente e Direttore Artistico Makenoise Aalessandro Vagnini, Docente di storia delle relazioni internazionali per il corso di laurea interfacoltà di cooperazione internazionale e sviluppo dell’Università Sapienza di Roma Giuseppe Rippa Direttore Quaderni Radicali Cornel Baicu Vice Direttore dell’Accademia di Romania in Roma Una testimonianza – Miruna Cajvaneanu, Giornalista Romena dell’agenzia HotNews e della Gazeta Romaneasca  Si terrà, dal 10 dicembre 2009 al 10 gennaio 2010, presso l’Accademia di Romania in Roma – Viale delle Belle Arti, 110 – la mostra-evento e la presentazione del libro (Editore Postcart)  “Il prezzo della Libertà – Tracce, eroi e frutti della rivoluzione romena del 1989”, promossa dall’associazione culturale Makenoise  sulle immagini del fotografo Manolo Cinti e realizzata grazie al contributo del Comune di Roma e del Consiglio Regionale del Lazio. La mostra gode, inoltre, del patrocinio del Parlamento Europeo

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Amore coniugale e relazioni familiari

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Lezioni sull’amore coniugale e sulle relazioni familiari. È quanto propone il corso “Amore, famiglia ed educazione” (AFE) organizzato dall’Istituto di Scienze Religiose all’Apollinare della Pontificia Università della Santa Croce di Roma. Giunta all’undicesima edizione, l’iniziativa è stata ideata per divulgare gli insegnamenti magisteriali “sulle tematiche legate alla relazione fra uomo e donna”. Attraverso un approfondimento multidisciplinare, viene proposto “lo studio dell’antropologia cristiana, un’antropologia duale che vede nella relazione uomo-donna il fondamento dell’umanità”, spiegano gli organizzatori. Tra le materie di insegnamento figurano “Teologia del matrimonio e della famiglia”, “Fondamenti biblici del matrimonio e della famiglia”, “Psicologia della vita coniugale”, “La famiglia come soggetto educativo”, “La dimensione giuridica dell’amore e della famiglia”, “Gestione della relazione coniugale e della relazione genitori-figli”. Secondo la prof.ssa Marta Brancatisano, che dirige il corso insieme alla prof.ssa Carla Rossi Espagnet, si tratta di un percorso accademico per “dare un apporto chiaro e scientificamente fondato su temi vitali che scuotono il nostro panorama culturale con l’intento di dare ragione del significato dell’amore umano alla luce della Rivelazione”. L’AFE ha una durata di due anni. È richiesta la presenza a 60 ore di lezione ogni anno, che si svolgono durante tre fine settimana (nel 2010 dal 19 al 21 febbraio, dal 14 al 16 maggio, dall’8 al 10 ottobre). Alle lezioni si aggiunge lo studio personale con il supporto di strumenti di lavoro come le guide didattiche e colloqui con il proprio tutor. Sono previste inoltre prove di controllo per l’assimilazione dei contenuti, seminari di approfondimento e un questionario finale. Le iscrizioni sono aperte fino al 31 dicembre 2009 e si possono inviare tramite la pagina http://www.issra.it/

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli alloggi della Difesa

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Via entro nove anni. E’ questo, in estrema sintesi, il concetto alla base del nuovo programma pluriennale di riforma del patrimonio immobiliare della Difesa, che coinvolgerà oltre 650 famiglie residenti negli stabili dell’ente. Una tutela a tempo determinato che condurrà allo sfratto vedove di militari, portatori di handicap e cittadini dal basso reddito che non potranno acquistare la casa in cui abitano. Scaduto il termine previsto, l’occupante potrà quindi venire cacciato dal privato subentrato nell’acquisto. Sfratto immediato invece per chi è nelle case non in vendita. Tutto ciò, nonostante la legge 244 riconosca alle 650 famiglie coinvolte una tutela senza limiti. L’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro avanza la richiesta una soluzione alternativa al problema, ma sottolinea un aspetto importante nella difesa del diritto alla casa: “A mio parere – spiega – la tutela deve essere garantita ma prima di tutto va verificato che le abitazioni siano state assegnate effettivamente a chi aveva requisiti adeguati e giuste posizioni in graduatoria. E’ vero che la casa è un diritto – aggiunge Calgani – ma a patto che sussistano le condizioni di assegnazione. Qualora non fosse così le case andrebbero lasciate nell’immediato e senza attendere i nove anni previsti. Il grande rammarico, comunque – conclude il responsabile romano dell’Italia dei Diritti -, è rappresentato dal dover ricorrere a vendite di immobili pubblici per far fronte a esigenze economiche che gli ingenti tagli al Ministero della Difesa non fanno che accrescere”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La School of Management del Politecnico di Milano

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Il Financial Times promuove, per la prima volta, la School of Management del Politecnico di Milano fra le migliori scuole d’Europa.  Oggi la School of Management del Politecnico di Milano è l’unica scuola italiana presente nella classifica con tre master: Executive MBA, MBA Full time, Master of Science in Ingegneria Gestionale. In particolare, l’Executive MBA si colloca al 34° posto. Commenta Gianluca Spina direttore del MIP Politecnico di Milano: “Il Financial Times premia il sistema economico del nostro Paese. Il nostro Executive MBA rappresenta la vetta più alta della formazione per la classe dirigente. Premiarlo significa riconoscere un valore a chi lo frequenta, cioè alle imprese italiane”.  Buon risultato anche per l’MBA full time, al 35° posto. Il Master of Science in Ingegneria Gestionale è al 46° posto ed è l’unico corso di laurea specialistica italiano presente in classifica.  Ogni anno il prestigioso quotidiano economico finanziario inglese redige la classifica dei master MBA, degli executive MBA, dei master in management, dei corsi a catalogo e dei corsi su commessa. I parametri che determinano il posizionamento sono l’opinione dei diplomati, la retribuzione che gli stessi diplomati conseguono dopo avere frequentato e l’esposizione internazionale della Scuola.  La School of Management del Politecnico di Milano è composta dal Dipartimento di Ingegneria Gestionale e dal MIP, che è la business school dell’Ateneo milanese. E’ in classifica per la prima volta partendo dal 56° posto. “Il nostro obiettivo – spiega Spina – è arrivare fra le prime 20 nei prossimi 5 anni”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sci: consigli

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Tempo di neve, tempo di sci in questo primo ponte festivo. Tempo anche di incidenti sulle piste anche se sciare e’ uno sport sicuro. Infatti, per uno sciatore medio la possibilita’ di un incidente di una certa gravita’ si puo’ verificare ogni 680 giornate di sport e con una “settimana bianca” all’anno si puo’ sciare tranquillamente tutta la vita. Ovviamente ci sono  le norme di sicurezza . Ne riassumiamo alcune: – dare la precedenza a chi viene da destra, – non fermarsi al centro della pista, in curva o nei dossi, – obbligo di casco per i minori di 14 anni , – adeguamento della velocita’ alle proprie capacita’ e condizioni ambientali. Si possono stipulare polizze con una assicurazione anche per una sola giornata o per piu’ giorni acquistando contestualmente lo skipass (leggere sempre le condizioni!). Per l’acquisto dell’attrezzatura occorre preventivare una spesa complessiva di circa 300 euro (sci, attacchi, racchette e scarponi) o piu’ in relazione alla qualita’, alla marca e alle prestazioni che si richiedono all’equipaggiamento. Da ricordare che non e’ pensabile passare dalla poltrona dell’ufficio alle 8 ore di sci sulla pista: il rischio di incidenti, anche lievi, e’ in agguato, in particolare nelle ore pomeridiane, quando i muscoli sono stanchi e rispondono poco alle sollecitazioni. (fonte Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »