Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Ragionare sulla maternità

Posted by fidest press agency su domenica, 13 dicembre 2009

Roma, 17 dicembre, alle ore 15.00 presso il Dipartimento di Maternità Infantile dell’Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini, “Io M’Ammo”, mostra di dieci opere realizzate su ecografie di donne incinte, nata da un’idea dell’artista Alexander Jakhnagiev. Nel corso dell’evento di inaugurazione, il pittore bulgaro darà vita a una suggestiva performance di body painting sulle pance di una donna incinta e del blogger Mario Adinolfi, eccezionalmente “incinto”. «Attraverso questo evento, lanciamo una provocazione per continuare nel nostro ruolo istituzionale di rispetto e tutela di ogni soggetto, con un invito a sentirci, come servizio pubblico, “gravidi di idee” per il miglioramento dei servizi e della cura di ogni persona. Per far esprimere ogni persona». Con queste parole, Luigi Macchitella, Direttore Generale dell’A.O. San Camillo-Forlanini, ha presentato l’iniziativa. La mostra, che si inserisce nell’ambito del progetto “Città Etica San Camillo” finalizzato a introdurre l’arte come elemento di miglioramento dell’ ambiente ospedaliero, sarà visitabile fino al 31 dicembre. Alla conferenza stampa interverranno i promotori dell’iniziativa: Luigi Macchitella, Direttore Generale dell’A.O. San Camillo-Forlanini, l’artista Alexander Jakhnagiev, Marina Zappa dell’Associazione Culturale Soqquadro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: