Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Roma: Manifestazione e la circolazione nel caos

Posted by fidest press agency su martedì, 22 dicembre 2009

Roma 22 dicembre. I lavoratori della Fiat e dell’indotto, che da Termini Imerese, Pomigliano, Cassino, Arese, e dalla Sevel di Adessa sono giunti in Piazza di Monte Citorio mentre a Palazzo Chigi è in corso il confronto fra vertici Fiat ed organizzazioni sindacali, hanno fatto sentire la loro presenza ed hanno messo in ginocchio il traffico della Capitale che già intenso per le festività natalizie è andato letteralmente in tilt costringendo i romani a lunghissime attese sui bus e in auto. Sul fronte del lavoro va registrata una spaccatura tra i confederali Cisl Cgil e Uil e i RdB, Slai Cobas e Sdl Intercategoriale. Questi ultimi non hanno accettato il piano Marchionne e i toni tra le parti restano duri. Dichiara Vittorio Gramillo, dello Slai Cobas di Pomigliano “Quella di Marchionne, che mantiene inalterato il suo piano, è una grave provocazione”. “E’ incredibile che Cgil Cisl Uil accettino di rimanere al tavolo mentre tutta la piazza grida vergogna”. E soggiunge: “RdB, Slai Cobas e Sdl continueranno a mantenere alta la mobilitazione unitaria e già dai prossimi giorni rilanceranno le iniziative per difendere i diritti dei lavoratori Fiat contro gli interessi delle elite imprenditoriali e sindacali”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: