Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

2 gennaio: saldi invernali a Roma

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 dicembre 2009

Comunicato di Confimprese Italia: “I saldi a Roma partiranno dal 2 gennaio e dureranno per le sei settimane successive, come previsto dalle disposizioni contenute nella legge Regionale che anticipava ai primi del mese di gennaio l’apertura dei saldi invernali, approvata due anni fa, con il consenso di tutte le organizzazioni di categoria. Nascono le polemiche, come ogni anno, tra le associazioni di categoria e quelle dei consumatori. Di là delle previsioni più o meno rosee sulla riuscita dell’operazione o sulle critiche al commerciante disonesto come a quello onesto, noi di Confimprese Italia crediamo opportuno che vengano fissati alcuni criteri basilari: parlare di saldi significa presentare all’acquirente vere promozioni e/o offerte di fine stagione. Questo esprime l’esigenza di rivedere tutta la normativa conseguente, stabilendo regole certe sia per la grande distribuzione che per il piccolo commerciante e che rappresenti una garanzia anche per chi compra. Dagli ultimi dati pubblicati dall’ISAE recentemente,  emerge chiaramente un calo della fiducia delle aspettative dei commercianti, considerando il 2010 ancora un anno di tensione nel settore delle micro e piccole imprese italiane, con il rischio di ulteriori pesanti chiusure, oltre le 30.000 già dichiarate per quest’anno in campo nazionale”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: