Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 340

Archive for 9 gennaio 2010

Libro: “Ritratti di vita”

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Alberto Magliozzi è noto in tutto il mondo per il suo lungo percorso professionale che ne ha fatto un fotografo internazionale cult di grandissimo successo. Il suo sito http://www.albertomagliozzi.com è cliccato giornalmente da migliaia di cultori della fotografia..Giovani talenti come Miky Falcicchio e Susy Fuccillo lo hanno corteggiato a lungo per lasciarsi fotografare. I suoi progetti sono stati spesso tesi di laurea e hanno avuto l’attenzione dei media mondiali,dalla CNN a BILD,da SUN a LIBERATION. Del mitico fotografo è distribuito  in questi giorni nelle migliori edicole italiane il  libro fotografico  un lavoro di altissimo livello, considerato unanimamente dalla critica , di grande spessore artistico sia per la bellezza e originalita’ delle foto che per la comunicazione dei temi trattati dall’autore , coadiuvato nei testi dall’ottimo poeta e scrittore Thomas Leoncini.Alberto Magliozzi fotografo di chiara fama mondiale(ha fotografato dive come Demi Moore e Nicole Kidman) sostiene che spesso attraverso la fotografia e’  possibile esprimere messaggi  fortemente sensibilizzanti. La fotografia,per il grande Magliozzi,può valere un milione di volte di più di qualsiasi parola,t racciando importanti percorsi e spunti analitici di natura etica, sociale, morale, religiosa ed umana. E Magliozzi, nella sua opera globale, ha sempre sottolineato il valore intrinseco della fotografia, Arte allo stato puro,se espressa con le giuste visuali ed un’autentica interiorizzazione.Le foto racchiuse nel suo libro (in un formato 30×40 stampate e curate nei minimi particolari) rappresentano temi sociali sempre drammaticamente attuali che purtroppo rappresentano l’inevitabile cancro della nostra societa’ malata terminale: la droga,la violenza e la guerra.Ma Magliozzi pone in essere una possibilita’ di redenzione.Viviseziona il male,l’inferno sulla terra ma dona una scintilla che accenda le luci al paradiso.Il sogno e la pace diventano cosi’ angeli liberatori vittoriosi sui demoni neri degli inferi.Alberto Magliozzi divide la sua prima opera omnia in quattro capitoli densissimi: No alla droga,la pace,no alla violenza, il sogno.Il tutto legato dalle indiscutibili doti creative dell’artista che regala cosi’,emozioni palpitanti,vibrazioni animate e spirituali,onde sensuali e carnali proiettate dalle grazie estasianti delle sue “dive” divine,dalla star Manuela Arcuri a Stefania Orlando,da Miriana Trevisan a Eva Henger,dalla figlia di Ornella Muti Carolina Rivelli all’attrice Dajana Ronconi,da Sabrina Ghio di “Amici”  a Toni Bagarello,unico maschio presente nel lavoro,testimonial di No alla violenza!Un libro fotografico imperdibile,un lavoro che entra di diritto nella Storia della fotografia mondiale. (Daniela Lombardi) (manuela, miriana, sabrina)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza vittime uranio

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Roma 13 gennaio p.v., alle ore 11.30, presso la sala stampa della Camera dei Deputati il Pdm e l’Associazione Vittime Uranio terranno una conferenza sulla questione delle Vittime dell’Uranio impoverito, l’assenza dello Stato, perché è necessaria una nuova Commissione d’inchiesta parlamentare (Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sui casi di morte e di gravi malattie che hanno colpito il personale italiano impiegato alle dipendenze dei Ministeri della difesa e dell’interno, che ha svolto il proprio servizio presso gli enti e i reparti delle Forze armate e delle Forze di polizia a decorrere dal 1980, con particolare attenzione agli effetti dell’utilizzo di proiettili all’uranio impoverito e della dispersione nell’ambiente di nanoparticelle di minerali pesanti prodotte dalle esplosioni di materiale bellico, ovvero da agenti contaminanti di cui al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, nonché degli effetti e delle conseguenze derivanti dalle pratiche vaccinali e di profilassi a carico del personale civile e militare delle amministrazioni pubbliche e di quelli derivanti dall’impiego dei sistemi d’arma e dei materiali in dotazione alle Forze armate e alle Forze di polizia (A.C. 2912 ) (presentata l’11 novembre 2009, annunziata il 12 novembre 2009 – On. Maurizio Turco).

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovi uffici di Soul

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Roma 12 gennaio 2010 alle ore 12,30 in Via Cesare De Lollis 22, Inaugurazione dei nuovi uffici di Soul – Sapienza (Sistema Orientamento Università Lavoro).  All’evento interverranno: Alessandro Bonura (Presidente Laziodisu); Luigi Frati (Rettore dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”); Marco Di Stefano (Assessore all’Istruzione, Diritto allo Studio e Formazione Regione Lazio); Piero Lucisano (Delegato al Diritto allo Studio, Orientamento e Placement – Responsabile Scientifico Progetto SOUL) con un breve intervento di saluto.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libro: Italian Sharia

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Di Paolo Grugni Pagine 206. Prezzo euro 14,00  Isbn 978 88 8372 478 7  Nella provincia toscana, una ragazza marocchina viene uccisa dal padre. Il motivo? Non era una buona musulmana. Durante i giorni che succedono al decesso di Michael Jackson, un italiano scopre che anche la sorella della defunta è stata condannata a morte e per questo ricondotta a Marrakech. Sarà per lui inevitabile tentare di salvarla.  Negli ultimi anni l’opinione pubblica italiana è stata colpita dalle vicende di Hina e Sanaa, uccise dai familiari in provincia di Brescia e di Pordenone, con l’accusa di non aver rispettato le leggi dell’Islam. Eccezionalmente documentato, Italian Sharia racconta un’inedita quanto terribile verità: altre ragazze sono state ricondotte nei loro paesi d’origine per subire la stessa condanna sotto silenzio. La scoperta sconvolgente è il perno di un’indagine letteraria su un tema di straordinaria attualità. Nella critica a ogni estremismo, sia esso religioso, politico o ideologico, il confronto tra culture mostra di fatto quanto l’una non sia meno irragionevole dell’altra. L’Italia stessa affiora così in una nuova prospettiva, come un Paese retrogrado e paradossale, dove vige una laicità solo apparente.
Paolo Grugni vive a Milano, dove è nato nel 1962. Ha pubblicato i romanzi Let it be (Mondadori, 2004; Alacrán, 2006;Jackson Libri, 2008; Giallo Mondadori, 2009), Mondoserpente (Alacrán, 2006; Giallo Mondadori, 2011), Aiutami (Barbera,2008). Il suo racconto 12/9 è apparso nella raccolta Anime nere reloaded (Mondadori, 2008).

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Building bridges to the Holy Land

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

2010 will see the annual visit (10-14 January) to the Christian peoples and Churches in the Holy Land by a 26-strong delegation of bishops and representatives from Bishops’ Conferences and church bodies from Europe and North American countries. The annual visit is organised by the Co-ordination of Episcopal Conferences in Support of the Church of the Holy Land (Holy Land Co-ordination) and the Assembly of Catholic Bishops in the Holy Land. This year, at the explicit mandate of the Presidents of the Bishops’ Conferences members of the Council of European Episcopal Conferences (CCEE), which met in Plenary session in Paris from 1-4 October 2009, the CCEE General Secretary, Fr Duarte da Cunha, will be part of the delegation.The delegation will begin its journey meeting the Christian communities in Gaza and parishes in the West Bank. Subsequently, there are scheduled meetings with the local populations, young priests and seminarians, a visit to the University of Bethlehem and Beit Safa Seminary. Particularly important will be the meetings, on Wednesday 13 January, with President Shimon Peres and President Mahmud Abbas. The visit will end on Thursday 14 January in Jerusalem with a celebation at the Holy Sepulchre and a News Conference.

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terra Santa: ponti solidarietà

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Anche nel 2010 si svolgerà l’annuale visita (dal 10 al 14 gennaio) di una delegazione di ventisei persone tra vescovi e rappresentanti di Conferenze episcopali e organismi ecclesiali europei e nord americani visiteranno le popolazioni cristiane e le Chiese presenti in Terra Santa. L’annuale visita, è organizzata dal Coordinamento delle Conferenze episcopali a favore della Chiesa della Terra Santa e dell’Assemblea dei vescovi cattolici della Terra Santa (abbreviato con Holy Land Co-ordination: HLC 2010). Quest’anno, su esplicito mandato dei Presidenti delle Conferenze episcopali membri del CCEE (Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa) riunitisi in Plenaria nell’ottobre scorso (Parigi, 1-4 ottobre 2009), farà parte della delegazione ecclesiale anche P. Duarte da Cunha, Segretario generale del CCEE. La delegazione inizierà il suo viaggio incontrando le comunità cristiane a Gaza e le parrocchie nella West Bank. Nei giorni seguenti sono previsti incontri con le popolazioni locali, giovani sacerdoti e seminaristi, una visita all’università di Bethlehem e al Seminario di Beit Safa. Particolarmente attesi sono gli incontri, mercoledì 13, con il Presidente Shimon Peres e il Presidente Mahmud Abbas. La visita si concluderà giovedì 14 gennaio a Gerusalemme con una celebrazione al Santo Sepolcro e con una conferenza stampa.

Posted in Spazio aperto/open space, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regionali Lazio

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

“La scelta dell’UdC di sostenere la candidata del PdL, Renata Polverini, alle prossime elezioni regionali del Lazio è un segnale di pragmatismo e di reale volontà di lavorare insieme per costruire un programma politico attento al sociale, alla famiglia e alle dinamiche di rigenerazione economica della regione”. Lo dichiara il deputato Aldo Di Biagio, Responsabile Italiani nel Mondo del PdL. “La competenza e la sensibilità di Renata Polverini – evidenzia – rappresentano un segnale di garanzia per i referenti dell’UdC che hanno visto in lei un profilo valido e capace per riprendere in mano le sorti di una regione in cui negli ultimi cinque anni sono state completamente abbandonate questioni rilevanti per il bene e la tenuta della società civile”. “In questo modo – conclude Di Biagio – è stato possibile dimostrare ai nostri elettori che c’è una reale voglia di cambiamento e di definire delle linee programmatiche condivise e concrete orientate ad interventi a sostegno della famiglia, del lavoro e del tessuto economico e sono certo che i cittadini sapranno accogliere positivamente questa scelta politica per una regione amministrata con competenza, dignità e soprattutto al femminile”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Donne e lavoro

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Ritmi di lavoro sempre piu’ stressanti, una meritocrazia giudicata come inesistente e un divario con i colleghi uomini abissale ecco come vivono il loro impiego le oltre 6 donne su 10 che sognano di poter cambiare lavoro e intraprendere una carriera completamente diversa. E le cose non vanno meglio per quelle che ancora studiano o sono in cerca del primo impiego: il 58% è convinta che sara’ costretta ad “accontentarsi” di un lavoro privo di soddisfazioni. In ogni caso il 42% rinuncerebbe alla ricerca del posto fisso, meglio puntare su una carriera da professionista: piu’ difficile ma molto piu’ ambita. Ma qual e’ in generale il tipo di lavoro ideale per le donne? Quello che riesce a conciliare carriera e famiglia (69%), ma non solo: tra le professioni che sognano ci sono quelle in grado di garantire soddisfazioni personali, ma anche la possibilità di fare qualcosa per gli altri (51%). E quali sono allora i lavori e le carriere che “sognano”? Al primo posto l’avvocato (67%), magari come quello impersonato da Loredana Cannata nella fiction “Un caso di Coscienza 4”, o come l’avvocato Bongiorno, seguito dalla politica (55%), così fa poter gestire veramente il potere e fare qualcosa per cambiare e migliorare l’Italia (38%).  E’ quanto emerge da uno studio promosso da BocconiTrovato&Partners e realizzato attraverso 630 interviste a donne tra i 18 e i 55 anni. Allo studio hanno preso parte donne che gia’ lavorano (55%) e donne che stanno studiando o in cerca della prima occupazione (45%).

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno: “Immigrazione e identità nazionale”

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Roma 11 gennaio ore 16 presso la sala Consiglio del Palazzo della Cooperazione, in via Torino 146, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, concluderà il convegno “Immigrazione e identità nazionale. Verso un modello italiano”. All’iniziativa, organizzata dalla Fondazione Nuova Italia, prenderanno parte Alfredo MANTOVANO, sottosegretario del ministero dell’Interno, Isabella BERTOLINI, relatrice alla Camera della legge sulla cittadinanza, Sergio CHIAMPARINO, presidente Anci e sindaco di Torino, Flavio TOSI, sindaco di Verona, Federica GUIDI, presidente Confindustria giovani, Luigi NEGRI, vescovo della diocesi San Marino – Montefeltro, Andrea RICCARDI, professore ordinario di Storia contemporanea e fondatore della Comunità di Sant’Egidio, Carlo PANELLA, giornalista e saggista, Giuseppe SACCO, professore  ordinario di Relazioni e Sistemi economici internazionali. A moderare l’incontro sarà la giornalista Monica MAGGIONI.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata mondiale emigrazioni

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Roma 12 gennaio 2010 alle ore 12.00 presso la Sala Marconi di Radio Vaticana (piazza Pia 3) Sarà presentata in conferenza stampa la Giornata Mondiale delle Migrazioni che sarà celebrata il 17 gennaio 2010 sul tema “Il minore migrante rifugiato, una speranza per il futuro”. Quest’anno sarà la Campania ad ospitare le celebrazioni in Italia. Alla conferenza stampa interverranno: S.E. Mons. Bruno Schettino  Arcivescovo di Capua e Presidente CEMI-Migrantes Mons. Giancarlo Perego Direttore Generale FONDAZIONE Migrantes Modera Mons. Domenico Pompili Sottosegretario e Portavoce CEI

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I single italiani

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Colonia, Germania, Due italiani su tre che organizzano appuntamenti al buio su Internet fanno sesso con almeno una delle persone conosciute in questo modo. Questo dato emerge da un recente studio condotto online sul sito guida.incontri.it. L’indagine ha coinvolto 1.085 partecipanti.  Per gli utenti dei siti dedicati agli incontri online è piuttosto normale organizzare degli appuntamenti al buio: il 49% dei partecipanti afferma di aver incontrato almeno una volta un amore virtuale nella vita reale. Ma cosa succede durante questi incontri?  La maggior parte (il 66%) dei partecipanti ad appuntamenti al buio ha dichiarato di essere finita a letto con una (il 27%) o più (il 39%) persone conosciute in Internet. Soltanto il 34% non ha ancora mai trasformato un appuntamento al buio in una relazione sessuale. Tuttavia, i più avventurosi negli incontri online sono olandesi (78%) e svedesi (75%).  “La grande guida di incontri per l’Italia” è un osservatore indipendente del mercato italiano del dating online. I single in cerca di partner vi trovano risultati di test condotti sui portali del settore e consigli per flirtare in Internet.  “guida-incontri.it” appartiene al network tedesco Metaflake che, dalla sede di Colonia, opera in 10 diversi Paesi.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rosarno: le dichiarazioni del Ministro Maroni

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

“Premesso che il ricorso alla violenza è sempre condannabile riteniamo intollerabile e pericoloso che il Ministro Maroni di fronte ad una situazione così delicata faccia ricadere ogni responsabilità sulla popolazione immigrata” lo dichiara in una nota l’on. Americo Porfidia “la situazione di Rosarno non è unica nel paese, è anzi un modello che trova similitudini in molte altre zone della penisola, si ricordi la strage di Castel Volturno. La presenza della popolazione immigrata è ormai un dato di fatto del nostro Paese e il Ministro Maroni deve prendere atto che non può cancellarla con un semplice colpo di spugna come intende fare. Le comunità di lavoratori immigrati vivono sovente in condizioni di semischiavismo, costrette entro le regole delle organizzazioni criminali. La cittadinanza che spesso viene abbandonata dallo Stato e dagli organi competenti vive sempre più questa presenza come una sorta di invasione. E’ compito assoluto dello Stato impedire lo scontro tra queste due realtà, garantendo equilibrio sociale e condizioni di vita dignitose ai lavoratori immigrati colpendo semmai le associazioni mafiose che sfruttano a loro unico vantaggio la situazione. Non vorremmo – conclude Porfidia – che le parole del Ministro finiscano per giustificare una violenza contro la comunità immigrata nel nostro paese, auspichiamo il dialogo e il rispetto reciproco”

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

16° Bike Expo Padova

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Padova 15 – 16 – 17 Gennaio: Padova Bike Expo Show. Manifestazione “Full Custom” che resta nel cuore di Chillico Gerardo, alias Jerry Caronte, e nella corso della quale ha già raccolto numerose soddisfazioni in ambito professionale e artistico. Custombike ha saputo ancora una volta miscelare sapientemente tecnica ed arte come accadde nell’ edizione 2009, la proposta è a puro sfondo artistico. Una conferma della geniale vena artistica “tutta Italiana” di Jerry Chillico, bella e raffinata e senza equivoci e incertezze. L’opera che verrà presentata in una cerimonia ufficiale, sarà un tributo alla triologia della saga del Padrino e a Mario Puzo autore del romanzo originale “The Godfather” ma ancor più a Francis Ford Coppola, indiscusso grande regista per il quale Jerry nutre grande stima. Anche quest’ultima realizzazione interpreta e trasmette la personalità concreta e solida di uno dei più grandi customizer e designer al mondo senza ombra di smentita.
L’artista Romagnolo di adozione, ma di origine Calabrese nato a Oppido Mamertina nel cuore dell’Aspromonte è uno dei personaggi di maggior spessore del panorama custom mondiale, vincitore di Bike Show internazionali. L’Azienda può annoverare tra i suoi prestigiosi clienti personaggi del mondo Televisivo, Sportivo, Motociclistico, Ciclistico, Automobilistico, Vela, come M. Pantani, Jean Todt, R. Gianfardoni, Sergey Grishin, Andrew kuljaca, etc.  Personaggi che hanno avuto il privileggio di possedere una special; pezzi unici di grande valore destinati ai virtuosi estimatori dell’esclusività, dello stile e dell’eleganza. Dopo ogni realizzazione vincente immediatamente Jerry si rimette in discussione con una nuova opera e la sua forza è nel mai adagiarsi sugli allori. Personaggio operoso, disinvolto ma altresì generoso e rispettato dai colleghi e da chi ha avuto il piacere di conoscerlo. Considerevoli e in alcuni casi ineffabili restano i grandi riconoscimenti in ambito internazionale ricevuti dall’Azienda di Modigliana che contribuiscono a mantenere viva la leggendaria creatività e l’estro Italiano riconosciuti in tutto il mondo. Cerimonie, spettacoli e show girls si alterneranno nelle tre giornate del 16° Padova Bike Expo Show.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Protezione civile da trasformare in S.p.A.

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Tra qualche giorno approderà nelle commissioni competenti del Parlamento il Decreto Legge 195/2009, che trasforma la Protezione civile in una società per azioni e stabilisce per i dipendenti del Dipartimento della Protezione Civile il passaggio tout-court dal rapporto di lavoro pubblico a quello privato senza prevedere alcuna tutela.  Queste decisioni sono state assunte da Bertolaso e dal Governo senza confronto con i sindacati ed in spregio alle regole democratiche previste dalle norme di legge e contrattuali. Rimane forte la critica della RdB Pubblico Impiego alla privatizzazione di un servizio pubblico vitale per il Paese; un’operazione che, come già avvenuto con la costituzione della Difesa Servizi S.p.A, sottrae ad ogni controllo e trasparenza, e senza alcuna garanzia per i dipendenti, la gestione di un settore ove ogni anno si gestiscono centinaia di milioni. La RdB, che insieme al personale della protezione civile ha lottato per contrastare questa operazione, rilancerà nei prossimi giorni ulteriori iniziative, interessando tutte le forze politiche, sociali e le amministrazioni coinvolte, in modo particolare gli Enti Locali, al fine di informare il Paese della pericolosità e della gravità della scelta operata da Bertolaso e dal Governo.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ambulatorio Antiusura Onlus di Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Nel corso dell’ultimo anno, è aumentata del 15% la casistica degli utenti che si sono rivolti all’Ambulatorio Antiusura per situazioni di sovraindebitamento causate dall’acquisto sconsiderato di beni voluttuari. L’utilizzo del credito al consumo spesso fa perdere di vista l’effettiva capacità di spesa di un singolo o di un nucleo familiare che spende durante il periodo dei saldi, per ritrovarsi il  conto, mesi dopo, maggiorato da interessi ai limiti dell’usura. Conto che va a sommarsi alle spese ordinarie (affitti, conguagli, mutui…), creando situazioni economicamente insostenibili che facilmente si trasformano in un incubo.  L’Ambulatorio Antiusura invita tutti i consumatori a riflettere sulla necessità dell’utilizzo di strumenti di credito al consumo (come ad esempio le ‘carte di credito revolving’), per acquisti che risultino non necessari. Quando si è bombardati da messaggi quali: ‘Paga domani per avere oggi’, l’Ambulatorio Antiusura ricorda che il tempo del pagamento, prima o poi, arriva inesorabile. E dal sovraindebitamento all’usura il passo è breve. Quando vi trovate davanti a una vetrina, prima di immaginare di indossare quel capo firmato, date un’occhiata al portafoglio. Un desiderio può aspettare, l’usuraio no.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Su Alitalia: “Disattesi accordi”

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

“Ancora un atto gravissimo contro i lavoratori e contro un’azienda leader nel marcato.” Lo dichiara in una nota Peppe Mariani, Presidente della Commissione Lavoro della Regione Lazio. “L’AMS, azienda specializzata nella revisione dei motori commerciali di grandi dimensioni – continua Mariani – attiva all’interno dell’Alitalia, è stata, a seguito della dismissione della Ex Compagnia di Bandiera, esclusa dal perimetro assorbito dalla CAI. Attraverso accordi stipulati precedentemente, si era stabilita una parziale riacquisizione dell’azienda da parte di CAI, oltre al rispetto degli impegni di tipo commerciale e la vendita ad un soggetto terzo con un piano industriale capace di far sopravvivere l’azienda sul mercato, mantenendo di conseguenza competenze preziose e livelli occupazionali. “Nonostante le rassicurazioni di Fantozzi – prosegue Mariani – nell’incontro che si è svolto con il Governo il 3 dicembre scorso, sono stati disattesi tutti gli impegni presi. Ancora una volta, ci troviamo di fronte non solo ad un atto grave e scellerato che ricadrà sui circa 400 lavoratori con alte qualifiche, i quali verranno brutalmente messi sulla strada, ma verrà, inoltre, gettata nel fosso un’esperienza di impresa, come quella dell’AMS, unica in Italia a svolgere l’attività di revisione dei motori di aviazione commerciali di grande dimensioni. In questo caso, il disprezzo per i diritti dei lavoratori e per il mantenimento dei livelli occupazionali, va di pari passo con politiche industriali irrazionali, utili soltanto, probabilmente, a favorire cordate imprenditoriali amiche. La vicenda dell’AMS, poi, è solo l’ultimo degli effetti catastrofici che ha sortito la crisi Alitalia, e che, per altri versi, continuiamo a seguire da molto tempo. “Oltre ad esprimere, dunque – conclude Mariani – la massima solidarietà ai lavoratori oggi in presidio, chiedo che vengano, perlomeno, rispettati gli accordi precedentemente sottoscritti dalle parti e data immediatamente risposta alle loro legittime richieste circa il futuro aziendale ed occupazionale di questa impresa. In un periodo come questo, nel quale occorrerebbe dare un’attenzione particolare al futuro dei lavoratori e al rilancio di imprese competitive sul mercato, si continua a fare scelte insensate e in spregio del più elementare buon senso.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tariffe elettriche italiane

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

A seguito della decisione della Commissione Europea sulle tariffe elettriche italiane, dal 26 novembre Alcoa ha lavorato intensamente con il Governo Italiano, varie società fornitrici di energia e le organizzazioni sindacali al fine di trovare una soluzione energetica, che permetta di mantenere operativi gli stabilimenti di alluminio primario di Fusina e Portovesme. Nonostante siano stati fatti passi avanti, non è stato possibile raggiungere una soluzione. Ai prezzi correnti dell’elettricità, gli impianti italiani di Alcoa perdono tra i 5 e gli 8 milioni di Euro al mese. Con tali perdite la società non può continuare ad operare, in attesa di trovare una soluzione di lungo termine. Conseguentemente Alcoa  riattiverà lunedì 11 gennaio il processo di Cassa Integrazione per i dipendenti dei due impianti, seguendo tutte le normative vigenti e le formalità necessarie.  Il riavvio del processo di Cassa Integrazione è il risultato dell’impossibilità di ottenere una fornitura di elettricità di lungo termine a prezzi competitivi e con un profilo di rischio regolatorio accettabile, sommato all’impatto finanziario derivante dalla decisione del 19 novembre della Commissione Europea di considerare l’estensione della tariffa decennale un aiuto di Stato e di ordinare il recupero di centinaia di milioni di euro. Alcoa ha presentato appello contro questa decisione. Alcoa continuerà ad esplorare tutte le possibilità per mantenere la produzione in questi impianti. Perché questo possa accadere, sono necessari i seguenti requisiti: 1) prezzi energetici competitivi, 2) una fornitura di energia pluriennale, 3) una soluzione accettabile per la Commissione Europea. Il Ministero, nella riunione di ieri, ha presentato ulteriori dettagli riguardo agli strumenti proposti. L’azienda si riserva 10 giorni per valutarne pienamente l’efficacia ed il rischio regolatorio ad essi collegato. Ringraziamo tutti i nostri dipendenti e i sindacati per l’impegno e la professionalità dimostrati finora e che saranno necessari per gestire questo processo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Forze dell’ordine milanesi al collasso?

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

“Innanzitutto fatemi dire che sono davvero felice che anche la più grossa organizzazione sindacale della polizia sia d’accordo con quello che vado sostenendo da anni”. Commenta così il consigliere-poliziotto Carmine Abagnale, Vice Presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Milano, le dichiarazioni del segretario del SIULP, secondo il quale “bisogna ridurre i commissariati cittadini e renderli più efficienti. Altrimenti andiamo verso in collasso”.  “Questa è senz’altro una delle tappe fondamentali per ridurre i costi e aumentare l’efficienza. Lo ripeto, è una cosa che vado sostenendo da molto tempo e lo ribadisco ancora: bisognerebbe ridurre il numero dei commissariati di polizia dagli attuali 17 a 9, esattamente come lo sono il numero delle zone della città” spiega Abagnale dall’alto della sua esperienza (il consigliere-poliziotto è da 38 nella Polizia di Stato).  “In questo modo – continua il Vicepresidente della Commissione Sicurezza – ogni commissariato avrebbe a disposizione almeno 300 poliziotti che potrebbero, in maniera molto più capillare di quanto succede oggi, presidiare meglio il territorio di Milano. Infatti, secondo i miei calcoli, ben 250 dei complessivi 300 che ogni commissariato ha a disposizione, potrebbero lavorare in strada.”  “Ma io vado anche oltre – si infervora Abagnale –  Per migliorare la sicurezza penso a quanto ha fatto ad esempio Rudolph Giuliani a New York: bisognerebbe che ogni commissariato venga suddiviso in una ventina di mini-zone, in modo da rendere l’azione dei poliziotti davvero capillare. Infatti, in questo modo piccoli fazzoletti di città sarebbero gestiti da un ristretto gruppo di persone molto qualificate.”  “Ad ogni buon conto – conclude il consigliere-poliziotto Abagnale – l’obiettivo finale è la riunificazione delle forze di polizia, e anche questo è cosa che sostengo da anni. La unificazione delle maggiori forze di polizia consentirebbe un recupero di uomini, mezzi, strutture e denaro che, soprattutto in questo momento, servirebbe da ossigeno all’economia italiana ed a tutti i progetti tesi a garantire maggiore sicurezza ai cittadini. Per fare questo al meglio, però, servono i soldi”  “Proprio per sopperire alla mancanza di personale e per evitare il collasso della polizia milanese, mi sto adoperando, con il sostegno di tutte le forze politiche (maggioranza e opposizione), affinché sia messa a disposizione delle forze dell’ordine milanesi una somma adeguata per lo svolgimento delle attività d sicurezza”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rosarno: condizione schiavista

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

“I fatti di Rosarno sono soprattutto frutto di una condizione lavorativa schiavista, nella quale i lavoratori immigrati sono costretti a subire ogni tipo di umiliazione e vessazione”, afferma Aboubakar Soumahoro, responsabile Nazionale Immigrazione del sindacato RdB. Continua Soumahoro: “L’introduzione del pacchetto sicurezza col reato di clandestinità e il contratto di soggiorno con la legge Bossi-Fini sono due facce della stessa medaglia che hanno, di fatto, alimentato e creato in alcuni casi una situazione di razzismo e odio sociale e lavorativo, e che tolgono ogni strumento di tutela sindacale e giuridica agli immigrati. Molti dei ragazzi sono infatti richiedenti asilo, lavoratori licenziati per via della crisi in corso, che si ritrovano anche preda della criminalità organizzata e non”. “La politica dell’essere cattivo con i clandestini, come sollecitato a suo tempo dal Ministro dell’Interno Maroni – conclude il responsabile RdB – dimostra il fallimento legislativo e la mancanza della cultura dell’inclusione, del rispetto dei diritti e delle diversità”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacolo: Lo scandalo della Banca romana

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Roma 15 gennaio Ore 10.30 sala A Viale Mazzini 14 Presentazione di Lo scandalo della Banca romana con Giuseppe Fiorello Vincent Perez, Andrea Osvart  e Lando Buzzanca, Ninni Bruschetta, Marcello Mazzarella   Regia di Stefano Reali una coproduzione Rai Fiction – Albatross Entertainment   Mattia, giovane giornalista siciliano si trasferisce a Roma dove inizia a lavorare in un grosso giornale. Il direttore Claudet lo aiuta a fare velocemente carriera.  Mattia presto scoprirà di trovarsi in un universo corrotto dove non è la verità  ad essere urlata ma la notizia assoggettata al potere. Al termine della proiezione, ore 12.00 circa, incontro con il cast In onda su Raiuno, domenica 17 e lunedì 18 gennaio ore 21.10

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »