Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Archive for 17 gennaio 2010

Agenda sindaco Roma

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Lunedi’ 18 gennaio 2010 ore 11.00    Campidoglio – Sala della Protomoteca Il sindaco di Roma, Gianni ALEMANNO, premia l’ “atleta dell’anno 2009”.
ore 17.30 Hotel Aran – via A. Mantegna 130 Il sindaco di Roma, Gianni ALEMANNO, interviene al  V Congresso Uil di Roma e Lazio.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Papa in Sinagoga

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Roma 17/1/2010.  «Voglio ringraziare la Comunità Ebraica di Roma per aver coraggiosamente voluto e portato a termine questo storico incontro. Attraverso le parole di papa Benedetto XVI e del rabbino capo, Riccardo Di Segni, oggi a Roma, il dialogo religioso ha fatto un altro grande passo avanti nello spirito del Concilio Vaticano II e dimostrando come le identità religiose possono e debbono essere a servizio dei valori universali della persona umana. Ringrazio anche la Comunità di S. Egidio per tutto l’impegno che ha profuso per permettere questo grande risultato. Roma oggi si è confermata Capitale del dialogo e Città universale. Il rapporto di fraterna amicizia che lega tutti i romani alla Comunità Ebraica della nostra città si è ulteriormente rafforzato». Lo afferma il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: tangenziale est, modifiche viabilità

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Roma. Per consentire in sicurezza la prosecuzione dei lavori per la realizzazione della Nuova Circonvallazione Interna (Tangenziale Est) e della Nuova Stazione Tiburtina, dal 23 gennaio è prevista la chiusura di piazza Tommasini e di parte della complanare alla Tangenziale Est con le seguenti modifiche alla viabilità: • provenendo da via dei Monti Tiburtini e da via Lanciani, si deve utilizzare il percorso alternativo che, attraverso via Rasponi e via Tommasini, consente l’immissione sulla Tangenziale Est in direzione San Giovanni senza utilizzare la complanare esistente.•  il tratto di complanare alla Tangenziale da via dei Monti Tiburtini a Piazza Tommasini resterà aperto al traffico per i soli residenti. Sempre dal 23 gennaio sino a fine dicembre 2010 è prevista la chiusura della rampa di uscita dalla Tangenziale Est su Piazzale della Stazione Tiburtina in direzione Salaria con le seguenti modifiche all’attuale viabilità: • i veicoli provenienti da San Giovanni e diretti alla Stazione Tiburtina devono proseguire sulla Tangenziale in direzione Salaria fino all’altezza dello svincolo per via Livorno, dove è possibile invertire la marcia percorrendo la corsia complanare.• nelle ore notturne, per consentire la suddetta manovra, solo il tratto di Tangenziale Est tra Ponte Tiburtino e via Livorno, in direzione Salaria, viene riaperto al traffico dalle 23 alle 6 fino al 31 dicembre 2010. Da via Livorno in poi, in quest’orario, resta in vigore il solito divieto notturno.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: “Benji” Adult child/Dead child

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Roma dal 19 al 31 gennaio 2010 Teatro Dell’orologio – Sala Artaud Via de’ Filippini 17/a (da martedi a sabato ore 21.30 – domenica ore 18.00) Paola Di Meglio In “Benji” Adult child/Dead child di Claire Dowie traduzione Anna Parmanzini e Maggie Rose regia Cesare Lievi produzione E.R.T. Emilia Romagna Teatro Fondazione.  Claire Dowie scrittrice, attrice, poetessa e pioniera dello stand-up theatre, ha iniziato operando nel circuito dei teatri alternativi di Londra. La stand-up comedy è un genere tipicamente anglosassone di performance comica ed è rappresentato da una nutrita serie di autori-attori che scrivono e interpretano monologhi (in genere legati al costume) e li provano a loro rischio e pericolo sugli spettatori in luoghi diversi come pub, piccoli teatri, sale alternative.  In questo ambito Claire Dowie ha una voce assolutamente riconoscibile e unica perché indaga, a volte in maniera autobiografica, uno dei temi chiave di questi tempi, il tema dell’identità, mettendo in luce tutte le ipocrisie e i condizionamenti che il mondo dei consumi esercita sull’esplosione dei nostri desideri. La scrittura a volte è poesia, a volte è ritmata come un rap, ma in ogni modo esplosiva, penetrante, leggera ed ironica. In Benji la Dowie racconta la storia di un grave disagio psichico mettendo in scena una personalità scissa che per esistere in una collettività oppressiva deve crearsi un amico immaginario. E’ la storia di una ragazza, una ragazza comune, che ripercorre episodi della sua infanzia, della sua famiglia, della scuola, mettendo in luce la sua inadeguatezza, il suo essere diversa rispetto ai modelli imposti dalla società, il suo chiudersi in se stessa e il suo esplodere nella schizofrenia per manifestare quello che ha dentro  che ha tenuto per troppo tempo compresso. (paola di meglio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Migliore

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Roma Teatro Tor Bella Monaca – via Bruno Cirino, dal 30 gennaio al 4 febbraio  tutte le sere alle ore 21– domenica ore 18 – lunedì riposo Teatro Biblioteca Quarticciolo    via Ostuni 8, Roma dal 20 al 29 gennaio  Valerio Mastandrea in Migliore  scritto e diretto da Mattia Torre con Valerio Mastandrea  luci Luca Barbati  Valerio Mastandrea ritorna a teatro con “MIGLIORE”, lo spettacolo scritto e diretto da mattia torre debutta  il 20 gennaio al teatro biblioteca quarticciolo  “Migliore” è la prima produzione che il Teatro di Roma realizza per il Teatro Biblioteca Quarticciolo con una tenitura rilevante e solo per i Teatri di Cintura che vedranno lo spettacolo alternarsi per due settimane dal Quarticciolo (da mercoledì 20 a venerdì 29 gennaio) a Tor Bella Monaca (dal 30 gennaio al 4 febbraio). L’attore romano ha condiviso pienamente il progetto di un teatro nazionale decentrato consolidando il suo impegno verso la divulgazione periferica della cultura, mai fine a se stessa ma complementare a quella della Città.   Periodo felice per Valerio Mastandrea che, mentre al cinema è protagonista dell’ultimo film di Paolo Virzì, “La prima cosa bella”, a teatro propone un personaggio complesso e fragile, ma dalla vena irresistibilmente comica. “Migliore” racconta quanto oggi i “cattivi” si facciano largo nella nostra società ma soprattutto quanto gli altri – affascinati – li lascino imporre. Un monologo esilarante e terribile di un uomo divenuto “cattivo” in una società sedotta dalla prepotenza dopo aver condiviso con gli altri tanti buoni, e forse ipocriti, sentimenti. http://www.teatrotobellamonaca.it (mastandrea)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La voix humaine

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Bologna 20 gennaio 2010, alle ore 20.30(Piazzetta Morandi) presso la Chiesa di Santa Cristina della Fondazza Il mondo cantato dai poeti con Susanna Rigacci soprano e Simone Soldati pianoforte Musiche di Rossini, Bellini, Puccini, Donizetti, Ghedini, Pizzetti, Respighi, Zandonai, Tosti, Casella. Ingresso gratuito.
Susanna Rigacci ha inaugurato la carriera solistica vincendo il concorso “Maria Callas” (RAI, 1983) e il concorso indetto dal Mozarteum di Salisburgo nel 1985. Ha cantato nei maggiori teatri italiani e stranieri prediligendo le opere di Bellini, Rossini e Donizetti, nonché opere francesi e tedesche. Dal 2001 è voce solista di Ennio Morricone in tutto il mondo, ed è stata la protagonista della prima italiana di The English Cat di Henze al Comunale di Bologna e di L’uomo che scambiò la moglie per un cappello di Michael Nyman. Simone Soldati si è perfezionato con Maria Tipo, Dario De Rosa (alla Scuola di Musica di Fiesole), Alessandro Specchi e Konstantin Bogino. Ha suonato con Mario Ancillotti, Alain Meunier, Franco Maggio Ormezowsky, Cristiano Rossi, ed ha collaborato con attori quali Lello Arena, Arnoldo Foà, Ugo Pagliai ed Elio Pandolfi. Di recente si è esibito ai Tiroler Festspiele di Erl, invitato da Gustav Kuhn, ed al Berlin International Music Festival 2009. Per la sua attività discografica ha ricevuto importanti consensi dalla critica e meritato i complimenti di Riccardo Muti. Insegna al Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova. (rigacci)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mario Ferrante

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Bologna fino al 30/1/2010 via G. Dagnini, 12 Gnaccarini Arte Contemporanea (nuova sede) Tra racconti metropolitani e le stelle di Rio Una selezione di opere del maestro Mario Ferrante: scorci metropolitani e suggestioni di terra di Brasile.  Colori e luci vibranti, concetti che ritornano frequentemente lungo l’intera produzione pittorica di Ferrante, animano il linguaggio adoperato dall’artista, offrendo un angolo di osservazione originale e personalissimo, capace di contribuire a cogliere i mutamenti nella società con uno stile interpretativo, intensificato da un impianto figurativo reso magistralmente dall’uso versatile delle tecniche adoperate.  Una visione della realtà unica, sempre filtrata da una straordinaria sensibilità che talora si converte in acuta introspezione, attenta ad indagare nella sfera dell’umano al di là del visibile accertato.  (da ”Le ombre della Croce del Sud”,  prefazione monografia Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli) (ferrante)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sebastiano Bucci e Paolo Soriano

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Termoli fino al 28/1/2010 Via Marconi, 2 Archetyp’Art Gallery Graffi, Vetro e Quotidianita’  A cura di Tommaso Evangelista  Puo’ l’arte essere un carcere? Riprendo questa espressione dal titolo di un saggio del critico d’arte argentino Horacio Zabala a sottolineare, per antitesi, l’assoluta valenza dei lavori di Sebastiano Bucci e Paolo Soriano presentati alla galleria Archetyp’Art; volendo marcare la loro onestà intellettuale e il loro riuscito tentativo di realizzare opere che, per tecniche e soggetti, si pongono al di fuori di quella scatola concettuale e simil-creativa che pervade molta arte odierna portandola verso una fredda stereotipizzazione. L’arte e’ un carcere nella misura in cui tutto punta alla costruzione del valore e i musei diventano strumenti di mera validazione pertanto quando si trovano artisti giovani, fuori dal mercato e onestamente legati a personali tecniche e figurazioni, non si puo’ non accogliere cio’ come un fatto positivo.  Sebastiano Bucci nelle sue opere attua una sorta di ritorno all’ordine del fenomeno del graffitismo ovvero trasporta le caratteristiche del grafismo selvaggio e dell’arte di strada nel limite della cornice e della tela.  Un clown che piange e ride contemporaneamente, un ricordo delle tristi figure di Toulouse-Lautrec, ci mostra la doppiezza della natura umana, la sua miseria o la sua grandezza; emblema malinconico di una modernità girovaga o inquietante IT del passato. Lo stesso dicasi per la figura di donna dai tratti e dai vestimenti tipicamente mediorientali eppur circondata da un nimbo giallo, corona di spine o aureola di luce. Anche in questo caso convivono due opposti: l’iconografia mariana e l’immagine islamica della donna, il mistero e la sacralità, la gabbia materiale o una sorta di poesia visiva (formata dai nomi delle moderne avanguardie) intessuta come una gabbia concettuale. (in sintesi Tommaso Evangelista) (quotidianità)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Expo: Asain Overview 2010

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Napoli fino al 31/1/2010 via Omodeo, 124, Centro d’arte e cultura Il Ramo d’Oro Artisti italiani e stranieri in confronto E’ giunta alla terza edizione l’annuale rassegna che IL RAMO D’ORO dedica all’incontro con gli artisti dell’estremo oriente. Artisti italiani e stranieri confrontano il proprio immaginario in un incontro che rappresenta il desiderio di partecipare alla costruzione di una cultura comune e di sentirsi cittadini del mondo.  Se c’e’ qualcosa che unisce artisti tanto diversi per provenienza, esperienze, tematiche e modalità espressive e’ infatti la consapevolezza che radici culturali molto diverse non possano che convergere oggi in un destino comune.  Artisti:
Cina: Liu Yang, Liu Wei, Wang Tiewei, Corea del Sud: Shin-Hye Park, Giappone: Satoshi Matsuyama, Hiroshi Matsumoto, India: Yogendra Kumar Purohit, Indonesia: Antonius Kho, Setyo Mardiyantoro, Italia: Bruno Bruno, Guido Della Giovanna, Gianfranco Erbani, Krina Flowers, Laura Intrito, Teresa Mangiacapra, Clara Menerella, Vincenzo Montella, Armando Profumi, Marco Sodaro, Malesia: Jinleng Yeoh, Timor Est: Casimiro Valentim.  Venerdi’ 29/1/2010 ore 18 la prof.ssa Maurizia Sacchetti, direttrice dell’Istituto Confucio dell’Università Orientale di Napoli terrà una conversazione dal titolo: “Aspettando la tigre”.  Patrocinio:  Consolato di Indonesia a Napoli, Associna (asain)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mark Aerial Waller: The Cassiopeia Plan

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Cambridge CB23 2TX until 28/2/2010 Fox Road, Bourn, Wysing Arts Centre Waller’s idiosyncratic film making draws on an extensive knowledge of cinema, ranging from sci-fi, early surrealism and greek tragedy. The Cassiopeia Plan will feature 3 video installation works, forming a loose trilogy, beginning with two artists faltering on the brink of a journey towards an idyll. The final work, which will be filmed at Wysing, examines the relationship between the individual artist and the artist collective – a relationship Waller relates to the absurd and satirical paradox created by GK Chesterton in The Man who was Thursday. In the 1908 novel, a poet is forced into a conflict between the forces of structure and anarchy, unaware of how intertwined the competing forces are. Mark Aerial Waller lives and works in London. He is also the founder of The Wayward Cannon, a platform for event-based interventions in cinematic practices. Recent exhibitions include Resistence Domination Secret, 0-60 ICA 2008; Children of the Revolution, Rodeo Gallery, Istanbul; The Flipside of Darkness, South London Gallery 2008; You Have Not Been Honest, Museo D’Arte Contemporanea Donnaregina in Naples 2007; La Societe des Amis de Judex, Tate Modern 2007; Videozone 3, Centre for Contemporary Art, Tel Aviv 2006; Go Between, Magazin 4, Bregenzer Kunstverein, Austria 2005. (mark)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Haiti Earthquake

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Port-Au-Prince – The United Nations World Food Programme (WFP) is appealing for US$279 million to feed 2 million people and provide logistical support for a 6-month Emergency Operation in response to the devastating earthquake in Haiti.   In the initial phase of the operation, WFP will provide one-week rations of ready-to-eat food to up to 2 million people who no longer have access to kitchens or cooking facilities; After the distribution of the ready-to-eat food rations, WFP will begin general distributions of basic food items such as rice, pulses and cooking oil to 2 million people; As soon as possible, WFP will move from general food distributions towards food for work activities that use food as an incentive for people to support reconstruction and rehabilitation  work in areas damaged by the earthquake; WFP began food distributions in and around the capital, Port au Prince, in the immediate aftermath of the earthquake.  Some 2900 people received high energy biscuits in Port au Prince         on Thursday, and distributions are being scaled up in the coming days; WFP has deployed expert logistics and telecommunications teams in support of the coordinated humanitarian response to this disaster; WFP has established a logistics hub in neighbouring Dominican Republic and has begun acquiring logistical assets – such as mobile warehouses, trucks, helicopters and a coastal vessel; WFP is considering establishing a network of up to 200 kitchens in Port au Prince, with each providing up to 500 meals a day; Food assistance will be directed at vulnerable families that have lost their homes, families living in temporary shelters, and child-headed households; So far, WFP has received more than US$55 million from donor governments, and more than US$5 million from private companies; Government donors include the United States, Luxembourg, Italy, Greece, Australia, Colombia, and the United Nations Central Emergency Response Fund.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Premio Sapio per la Ricerca Italiana

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Venerdì 29 gennaio alle ore 15.00 presso la Sala della Lupa  Camera dei Deputati, Palazzo di Montecitorio,alla presenza del Presidente della Camera dei deputati Gianfranco Fini. Il Premio Sapio per la Ricerca italiana promosso da una cordata di soggetti pubblici e privati uniti insieme da un obiettivo condiviso – dare nuova linfa e terreno fertile allo sviluppo della ricerca scientifica nel nostro Paese – si rinnova di edizione in edizione dal 1999. Ogni anno, giovani ricercatori candidano i propri progetti di ricerca, che vengono valutati dal Comitato Promotore del Premio: 3 Premi Junior sono riservati a giovani ricercatori italiani che si sono distinti nell’ambito della Ricerca nel nostro Paese, e 1 Premio Industria, viene assegnato a un ricercatore impegnato nella Ricerca applicata o che si sia distinto nel trasferimento di innovazioni significative nei processi produttivi.  Il Lazio partecipa all’edizione 2009 del Premio, che si concluderà con la cerimonia conclusiva il 29 gennaio prossimo, con 8 ricerche di grande valore, testimonianze concrete del fermento della ricerca: sviluppo di nuovi farmaci, applicazione di innovativi strumenti diagnostici e terapeutici, soluzioni per la sostenibilità ambientale, per la sperimentazione di nuove forme di energia… Ancora una volta il Lazio si dimostra particolarmente attenta all’ambiente anche per quanto riguarda le ricerche in gara per il Premio Sapio. In particolare ne citiamo due.  La prima riguarda la produzione di idrogeno mediante lo splittamento dell’acqua, con utilizzo di anodi a base di nanotubi di ossido di titanio ad elevato rendimento di foto-elettrolisi. Il lavoro si è concentrato sullo studio approfondito dei processi che portano alla formazione sistemi nanostrutturati di TiO2, e della loro applicazione come foto-elettrodi per la foto-elettrolisi dell’acqua. Questi sistemi sono composti da nanotubi di ossido estremamente organizzati e costruiti perpendicolarmente al substrato di titanio. Questa conformazione permette così di poter aumentare notevolmente l’area attiva dedicata al foto-assorbimento della luce. L’importanza dell’avere una metodologia affidabile per ottenere questi sistemi nano strutturati di ossido di titanio riguarda essenzialmente la sua semplicità di realizzazione, bassi costi e basso impatto ambientale, nonché la possibilità di produrre idrogeno da soluzioni acquose utilizzando una fonte luminosa. Infatti, la produzione di questi campioni viene effettuata utilizzando semplice titanio come materiale base, che viene poi sottoposto ad un potenziale elettrico elevato, in una soluzione di glicole etilenico contenente modesti quantitativi di fluoruri ed acqua. Inoltre, l’utilizzo di semplice titanio, invece che materiali foto-sensibili più costosi come il silicio, comporta un ulteriore abbattimento dei costi. Altro dato importante è la versatilità del materiale, dal momento che in letteratura è possibile trovare diverse applicazioni della natura più disparata, quali l’utilizzo come anodo in batterie litio ione o come materiale biocompatibile. Si prospetta quindi l’apertura di diversi campi di ricerca applicativi per questo materiale nano strutturato.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bond argentini

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

“L’Argentina ha il denaro per ripagare i debiti contratti con gli investitori internazionali. I soldi ci sono e i possessori dei cosiddetti tango-bond è bene che non si lascino convincere dall’idea di sottoscrivere nuove emissioni o SWAP, come vorrebbe il Governo argentino. I dati in nostro possesso indicano che l’Argentina ha depositato circa 40 miliardi di dollari delle proprie riserve presso la BRI, la Banca dei Regolamenti Internazionali con sede a Basilea, Svizzera – annuncia Robert Shapiro, Presidente dell’ATFA, l’American Task Force Argentina, Sottosegretario al Commercio durante la Presidenza di Bill Clinton, parte dell’Economic Advisory durante la Campagna del Presidente Barack Obama e membro del Transition Team. Si tratta di circa l’80% delle riserve totali dell’Argentina e desta stupore che una cifra così imponente sia stata affidata alla BRI, quando mediamente le riserve estere tenute presso la BRI di banche centrali di altri paesi non superano il 4% delle riserve totali di ciascuna. Il Governo argentino – sostiene quindi Shapiro – utilizza la Banca dei Regolamenti Internazionali per evitare di pagare il debito conseguito nel 2001 con gli investitori internazionali. Di questi oltre 180.0000 sono sottoscrittori italiani dei bond andati in default. Siamo di fronte ad un vero e proprio abuso che i Governi delle Nazioni hanno il dovere di far cessare e che deve finire con la piena soddisfazione degli investitori italiani, tedeschi e americani che a suo tempo hanno dato fiducia al Paese sudamericano ”. La somma totale che il Paese sudamericano doveva al momento della crisi (nel 2001) agli investitori italiani superava i 4 miliardi di dollari. Peraltro, secondo uno studio condotto dall’American Task Force Argentina, al gennaio 2005, la bancarotta argentina costava agli investitori italiani circa 11,3 miliardi di dollari (7,4 miliardi di perdita di capitale e 3,9 miliardi di mancati interessi) e ha provocato un minor gettito per l’Erario, conseguente al mancato rimborso dei bond, quantificabile tra i 4,2 e i 4,3 miliardi di dollari. A Gennaio 2010 tali importi saranno certamente maggiori, forse decuplicati, rappresentando così un danno significativo e senza precedenti per la nostra economia. “Il Governo di Buenos Aires ha tenuto un atteggiamento provocatorio e poco rispettoso nei confronti degli investitori italiani dal giorno della bancarotta ad oggi – continua Robert Shapiro. Le voci di un nuovo SWAP e le recenti vicende ad esso legate, rappresentano l’ennesima “commedia” dell’amministrazione Kirchner perpetrata a spese della comunità internazionale e degli investitori italiani. Le condizioni che il Governo argentino vorrebbe offrire, se la Banca Centrale Argentina lo consentirà, sono persino peggiori dello SWAP del 2005.
L’American Task Force Argentina (ATFA) è un organismo con sede a Washington che si pone l’obiettivo di individuare ogni direzione possibile per far pressione sul Paese sudamericano, caduto in bancarotta nel dicembre del 2001, per riaprire le trattative e per risarcire le vittime del drammatico crack. L’ATFA, costituita nel 2006, collabora con esperti in materia legale, media e altre parti coinvolte nel default in USA, Europa, Asia e America Latina, per sensibilizzare l’opinione pubblica sui rischi connessi al fallimento del Governo argentino e persegue con determinazione una soluzione negoziata con il governo sudamericano, nell’interesse dei sottoscrittori dei bond argentini.L’ATFA è composta da gruppi dei principali creditori ed è co-presieduta da Robert J. Shapiro, Sottosegretario al Commercio durante la Presidenza di Bill Clinton, parte dell’Economic Advisory durante la Campagna del Presidente Barack Obama e membro del Transition Team, e da Nancy Soderberg, Ambasciatore presso la missione Usa delle Nazioni Unite a New York 1997-2001.www.mirandola.net

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 3 Comments »

La Soffitta 2010

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Bologna 20 gennaio, ore 10 palazzo Marescotti (al I° piano) via Barberia 4,  conferenza stampa del centro del Dipartimento di Musica e Spettacolo dell’Università di Bologna per presentare la XXII stagione de “La Soffitta 2010.” Sei mesi di eventi, ai Laboratori DMS ma anche in altri spazi di città e provincia, in collaborazione con gli enti gestori. Intervengono:  Ivano Dionigi  (Magnifico Rettore dell’Alma Mater) o suo delegato  Giuseppina La Face  (direttore del Dipartimento di Musica e Spettacolo) Marco De Marinis  (responsabile scientifico del Centro La Soffitta e della sezione teatro)  Nicoletta Mantovani (assessore alla promozione culturale del Comune di Bologna) Maura Pozzati (assessore alla cultura della Provincia di Bologna) Paolo Cacchioli (direttore di Arena del Sole – Nuova Scena – Teatro Stabile di Bologna)  Saranno inoltre presenti i docenti curatori del programma Musica, Maurizio Giani e Carla Cuomo, di Cinema, Michele Fadda, e di Danza, Elena Cervellati.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La vendita di McKinnon & Clarke

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

McKinnon & Clarke (M&C), azienda di consulenza nel settore energetico a livello mondiale, con sede a Fife, in Scozia, è stata venduta agli investitori di Lyceum Capital per 22 millioni di sterline. Società indipendente e tra le maggiori consulenti di energia in Europa, l’azienda è specializzata in materia di energia e di legislazione ambientale nei mercati regolamentati e non regolamentati di 21 paesi a livello mondiale. L’ultimo fatturato registrato da McKinnon & Clarke per il 2008/2009 è stato pari a 22.7 milioni di sterline e si prevede che entro il 2013 possa arrivare ai 60 milioni di sterline, in quanto sempre più organizzazioni si affideranno alla società di consulenza per riuscire ad ottimizzare l’approvvigionamento energetico e a gestire al meglio le complesse responsabilità ambientali. Un’importante strategia di acquisizione in Europa e in Australia contribuirà ulteriormente alla rapida crescita della società.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giorno della Memoria 2010

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Roma Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi  26 – 27 gennaio 2010 via Michelangelo Caetani, 32 Teatr’Arteria vicolo Scavolino, 64/A – l’Edificio Scenico 31 gennaio 2010Auditorium Sala Casella – via Flaminia 118 da un’idea di Vittorio Pavoncello. Memoria e Storia lungi dall’essere dei sinonimi, come osserva lo storico Pierre Nora, vivono forti opposizioni: la memoria è la vita, un legame realizzato nell’eterno presente da gruppi di donne e uomini. Memoria è racconto di un vissuto in permanente evoluzione e può essere utilizzato in molti modi e a volte manipolato. La Storia di contro è ricostruzione sempre problematica e incompleta di ciò che non c’è più e in quanto operazione intellettuale e laicizzante, richiede analisi e discorso critico. “La Shoah e l’Yishuv” propone di cercare e ricercare quelli che sono stati i rapporti fra l’Europa degli Stati, ma anche quella delle comunità ebraiche, con l’allora nascente Stato d’Israele, chiamato prima della sua proclamazione ufficiale nel 1948, Yishuv. E’ passando di continuo dall’una all’altra, Memoria e Storia, che si snoda il programma ideato e curato dal regista e autore Vittorio Pavoncello, e da Anna Foa, storica della Shoah, membri dell’associazione Ecad (Ebraismo Culture Arti Drammatiche). Si comincia martedì 26 gennaio presso l’Istituto Centrale per i beni sonori e audiovisvi con una tavola rotonda, coordinata da Anna Foa. La serata del 26 gennaio vedrà protagonista la musica, presso l’Auditorium Sala Casella, il concerto Wing – Le ali del cuore ebraico, il soprano Valeria Fubini e la pianista Sonia Mazar ci conducono in una regione musicale nuova e affascinante: quella di musicisti ebrei che nella prima metà del Novecento hanno composto musiche  sotto la scure dell’antisemitismo e delle persecuzioni naziste o si sono rifugiati in Terra d’Israele amalgamando la loro educazione musicale europea con il recupero delle più antiche tradizioni. Si prosegue mercoledì 27 gennaio con alcune letture sulle Anime del sionismo a cura di Anna Foa seguite dall’incontro con la scrittrice Nava Semel, famosa ed apprezzata autrice di libri per ragazzi in cui affronta senza falsi pudori temi difficili come quelli del confronto tra la necessità del ricordo della Shoah e la spinta verso un futuro che per prendere forma sembra dover per forza dimenticare. Alle 17 si passa dalla letteratura della Semel alla voce di Carla Tatò che Nella lingua dei sogni darà voce a poeti della Shoah e israeliani. Alle 18 in anteprima nazionale la proiezione del film Il cielo come destino un ritratto di Enzo Sereni di Vittorio Pavoncello. La figura di Enzo Sereni, per molti aspetti eroica, ma anche avvolta di mistero per quanto riguarda le modalità che ne fecero concludere la vita da Eretz Israel a Dachau è mostrata in modo insolito. Il programma si conclude domenica 31 gennaio presso lo spazio Teatr’Arteria con Europauschwitz, un pomeriggio di arte e suoni con installazioni di Jannis Kounellis, musiche klezmer e yiddish di Marco Valbrega, la mostra Vuoti di Memoria di Vittorio Pavoncello, le poesie di Paul Celan e Roberto Piperno, l’Intervista aziendale del 1968 di Primo Levi e Carlo Quartucci ed altri eventi curati da Donatella Orecchia.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le spese di Palazzo Chigi

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Scrive nel suo portale l’on.le dell’idv Massimo Donadi: “Sono anni che ci fa credere che con lui a palazzo Chigi si spende meno. Più di una volta, il presidente del Consiglio, ha detto che quando vola, anche per ragioni di stato, usa i suoi jet privati, spendendo di tasca sua, che le guardie del corpo se li paga da solo, con i soldi suoi. Poi, si scopre la verità, ovvero, che il presidente del Consiglio avrà pure usato qualche volta i suoi aerei privati per ragioni di Stato ma gli è anche capitato, e non proprio raramente, di usare gli aerei dell’aeronautica militare, personale e carburante pagati con i soldi pubblici, per trasportare i suoi amici alle sue feste private in Costa Smeralda. Per non parlare delle sue guardie del corpo private, ex addetti alla sicurezza Fininvest, fatti assumere in blocco dai nostri servizi segreti per garantire loro stipendi alti a carico di Pantalone.  Insomma, il mito del miliardario generoso che fa risparmiare i soldi al suo paese e ce ne mette di suoi più passa il tempo e più si sta rivelando per quello che è, ovvero, una bufala.A completare il quadro, arriva oggi un’inchiesta de L’Espresso che, rivela fatti, circostanze, comportamenti ma soprattutto spese, imbarazzanti. Palazzo Chigi, da quando siede alla tolda di comando Silvio, è diventata la corte dei miracoli, dove si moltiplicano dipendenti (1.600 persone in più del previsto) e sprechi (5 milioni di euro solo per allestire i set televisivi del premier). Non colpiscono solo le cifre folli spese (un miliardo di euro l’anno a quanto rivela l’inchiesta de L’Espresso) ma soprattutto l’arroganza ai limiti del lecito con la quale segretarie e addetti all’Ufficio del Presidente vengono promossi generali con tanto di galloni e stipendi favolosi. La segretaria del presidente del Consiglio, ad esempio, è stata assunta con la qualifica di direttore generale. Stessa sorte è toccata alle segretarie particolari dei sottosegretari alla presidenza del Consiglio, alla famiglia e allo sport. Gli addetti all’immagine del presidente, addetti alla preparazione dei set televisivi, fatti assumere come direttori generali. E molto di più. Quando i soldi sono pubblici il presidente del consiglio non bada a spese. Quando i soldi sono i suoi la musica cambia. E mi vengono in mente, tanto per fare un esempio fulgido di questa doppia morale, le truccatrici Mediaset, in sciopero qualche giorno fa davanti agli studi del Biscione, che rischiano il posto di lavoro perché le aziende di Silvio devono risparmiare. Le aziende di Silvio, appunto. L’azienda Italia può sprecare. Tanto paga Pantalone, cioè i cittadini”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Master in Strategia e Pianificazione delle Organizzazioni

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Parma 18 gennaio, alle 10.30, presso l’Aula Congressi della Facoltà di Economia dell’Università di Parma (via Kennedy 6), si terrà la Lezione inaugurale della XIV edizione del Master internazionale in Strategia e Pianificazione delle Organizzazioni, degli Eventi e degli Impianti Sportivi.  All’incontro, che si svolge con il patrocinio del Comune di Parma, interverranno Marco Brunelli(Direttore generale della Lega Calcio e Direttore del Master), Roberto Ghiretti(Assessore allo Sport del Comune di Parma), Pietro Leonardi (Amministratore Delegato del Parma FC) e Alessandro Melli (Team Manager del Parma FC).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seminario internazionale sullo sviluppo umano

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Camerino Dal 18 al 20 gennaio prossimi l’Università di Camerino, in collaborazione con il Comitato Scientifico tra le Agenzie delle Nazioni Unite per la cooperazione allo sviluppo umano e la Regione Marche, organizza un seminario internazionale sul tema “Innovazione e formazione per lo sviluppo umano” al quale interverranno numerosi esponenti italiani ed esteri del mondo universitario e politico.  Unicam ha accolto con particolare soddisfazione la notizia della scelta, da parte dell’UNOPS, di Camerino come sede dell’incontro. La prestigiosa organizzazione internazionale, costantemente impegnata a trasformare idee in realtà per costruire la pace e creare uno sviluppo sostenibile, ha fortemente voluto la realizzazione dell’evento quale utile occasione di confronto sulla tematica dello sviluppo umano.  Il convegno si aprirà  il 18 gennaio 2010 alle ore 13.30 con gli interventi introduttivi di Gian Mario Spacca, Presidente della Regione Marche, Luigi Cafiero, del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo con sede a Tirana, Nora Malaj, Vice-ministro dell’Educazione e della Scienza del Governo albanese e Fulvio Esposito, Rettore dell’Università di Camerino. Fra i relatori Jacques Simporé, Rettore dell’Université Saint Thomas d’Aquin di Ouagadougou in Burkina Faso, , Giuseppe Orefice, Direttore di Città della Scienza di Napoli, Theodhori Karaj dell’Università di Tirana, Pierre Pougnaud del Ministero francese degli Affari Esteri, Cécile Longé, Segretario Generale del Consiglio Culturale dell’Unione per il Mediterraneo, Giulia Cappelli del CNR Roma e Sara Swartz del Programme Università dell’UNOPS.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Di Pietro incontrerà la stampa

Posted by fidest press agency su domenica, 17 gennaio 2010

Firenze 18 gennaio ore 12 Sala Stampa ‘Oriana Fallaci’ Provincia di Firenze ingresso da via dè Ginori Di Pietro, incontra i lavoratori  della answers di pistoia (ore 10), poi incontro coi giornalisti (ore 12) e gli operai della seves (ore 14). in sede di conferenza stampa avanzerà proposte per le regionali

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »