Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Approvvigionamento energetico

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 gennaio 2010

Alcoa è profondamente riconoscente per l’impegno profuso dal Ministero dello Sviluppo Economico, dal Governo, dai sindacati e dai propri dipendenti per trovare una soluzione al problema di un approvvigionamento energetico a condizioni competitive per i propri impianti produttivi di Fusina e Portovesme. Le azioni intraprese finora, inclusa la proposta di Decreto Legge del 22 Gennaio, sono state molto costruttive e tuttavia non sono sufficienti ad evitare la necessità di una fermata temporanea dei nostri impianti di alluminio primario di Fusina e Portovesme sino a che non vi sia una soluzione approvata dalla Commissione Europea. Poichè la Commissione Europea ha deciso che il regime tariffario vigente in Italia per gli impianti della società rappresenta un “Nuovo Aiuto di Stato illegale”, e dato che Alcoa dovrà rimborsare una somma di 300/400 milioni di Dollari, la società non può assumersi ulteriori rischi finanziari. Per assicurare ad Alcoa di poter operare nel quadro delle nuove misure proposte, è necessaria la certezza che le stesse vengano tradotte in legge e ottengano l’approvazione della Commissione Europea e questo processo richiederà verosimilmente diversi mesi.  Inoltre, il prezzo dell’energia elettrica ottenibile attraverso gli strumenti proposti dal Governo non permette di operare gli impianti in maniera redditizia e, al tempo stesso, di realizzare gli investimenti necessari al miglioramento della loro competitività.  Il miglior modo di procedere, e quello che fornisce la migliore opportunità per il futuro esercizio degli impianti, è la prosecuzione del processo di Cassa Integrazione unitamente ad una fermata temporanea degli impianti, effettuata in maniera ordinata, che pensiamo di completare entro il 6 febbraio. Alcoa si impegna a riavviare l’impianto di Portovesme se è stata effettuata una chiusura ordinata e se si è ottenuta una fornitura di energia accettabile ed economicamente sostenibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: