Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 6 febbraio 2010

Soleri e Brandolini d’Adda aprono il Carnevale 2010

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Venezia, “Arlecchino servitore di due padroni”, interpretato dal grande Ferruccio Soleri, la discesa di Bianca Brandolini d’Adda nelle vesti di “Angelo” del Carnevale, la “Festa Veneziana” a Cannaregio, il corteo della “Festa delle Marie” e decine di altri eventi caratterizzeranno il primo week end del Carnevale, che parte all’insegna della tradizione.    Il Giardino di Piazza San Marco aprirà al pubblico durante l’intero Carnevale. “Questo fiabesco Giardino è un bellissimo messaggio di sobria gioiosità, di sostenibilità, di attenzione verso la città. Un allestimento, realizzato con i prodotti più semplici e allo stesso tempo nobili del nostro territorio, che esalta la duttilità della nostra straordinaria città”, ha commentato il presidente di Venezia Marketing Eventi Piero Rosa Salva.  Ma ecco il calendario dei principali eventi del primo week end carnascialesco. Ricordiamo che l’offerta di appuntamenti comprende gli eventi organizzati dalle Municipalità, i cui dettagli sono disponibili sul sito http://www.carnevale.venezia.it
Sabato 6 febbraio. Il Carnevale aprirà all’insegna dei bambini e dell’attesa performance di Ferruccio Soleri in Piazza San Marco alle 21.00, protagonista di “Arlecchino servitore di due padroni”, la nota commedia di Carlo Goldoni che andrà in scena con la regia di Stefano De Luca. In Campo Sant’Angelo, dalle 11.00 alle 19.00, ci sarà la mostra polisensoriale dedicata al riciclo delle lampadine “Lamp & Rilamp”, a cura del Consorzio Ecolamp. In terraferma ricordiamo la prima tappa del tour del Sensation Bus, dalle ore 14.30 alle 15.30 alla Chiesa di S.Ilario a Malcontenta, e alle 16.00 in Piazza Mercato a Marghera. La sera chiusura del primo giorno di Carnevale in Campo Santa Margherita con DJ set a cura di A.E.P.E. a partire dalle 21.00.
Domenica 7 febbraio. È la giornata del Volo dell’Angelo, in programma alle 12.00 in Piazza San Marco. A seguire sempre a San Marco, dalle 14.30, il Festival Rievocazioni Storiche a cura di C.E.R.S. per la regia di Massimo Andreoli. Alle 14.00 a San Pietro di Castello prenderà invece il Via, guidato dal principe Maurice Agosti, il Corteo delle Marie, per la regia di Bruno Tosi, che approderà a San Marco verso le 15.00. Voga, tradizione e sapori sono invece gli ingredienti della “Festa veneziana”, caratterizzata dal corteo acqueo di barche alla veneta che partirà alle 11.00 da Punta della Dogana per arrivare, dopo il transito lungo il Canal Grande, in Rio di Cannaregio verso le 12.00. Lì insieme alle degustazioni tipiche offerte da A.E.P.E. ci sarà lo “Svolo della pantegana”, ideato da Tullio Cardona che sarà anche il conduttore dell’intera manifestazione insieme alla campionessa di voga veneta Gloria Rogliani. Domenica sera dalle 21.00 Dj set in Campo Santa Margherita. Sempre domenica a Favaro Veneto, in Piazza Pastrello alle 15.00, ci sarà la seconda tappa del Sensation Bus. (carnevale1,2)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Brass Youth Jazz”

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Palermo 7 Febbraio, alle 21.30, il palcoscenico dello Spasimo vedrà impegnati giovani studenti in un concerto d’eccezione, il primo della sezione dedicata alla Scuola Popolare di Musica. Orsi, Minutella e Zarbo saranno i primi youth jazz singers a salire sul palco del Blue Brass, presso il Ridotto dello Spasimo, in questa nuova stagione invernale del Brass Group. I ragazzi, studenti della classe di canto di Flora Faja, saranno accompagnati da Roberto Brusca e Joe Gagliardo, rispettivamente, al piano e al basso, e da Giampaolo Terranova alla batteria. Sarà  un mese ricco di concerti per la Scuola Popolare della Musica della Fondazione The Brass Group. A febbraio, infatti, si esibiranno numerosi allievi della scuola. L’intento è quello di portare in scena l’intensa attività didattica del Brass che affianca la stagione concertistica dell’Orchestra Jazz Siciliana. La Fondazione continua dunque a puntare sulla formazione dei giovani talenti e alla valorizzazione del patrimonio artistico e musicale del territorio siciliano. Si proseguirà  domenica 14 con la classe del docente di canto e pianista Gaetano Riccobono. Saranno poi la docente Flora Faja, domenica 21, e la sassofonista, arrangiatrice e compositrice Rita Collura, domenica 28, a concludere questo febbraio ricco di buona musica. Tutti i concerti della scuola si terranno nel suggestivo scenario dello Spasimo, storica sede del Brass. Il biglietto d’ingresso dei concerti costa 6 euro, inclusa una consumazione, ed è acquistabile presso la sede della Fondazione il giorno del concerto dalle ore 20.30, al botteghino in via dello Spasimo 15. Maria Concetta Zarbo, da sempre appassionata di musica, inizia studiando pianoforte ma scopre che la sua vera passione è il canto. Approda al genere Jazz nel 2000 iscrivendosi al Brass Group. Sviluppa le sue capacità vocali guidata dalle insegnanti Flora Faja e Lucia Garsia. Partecipa a concerti organizzati dalla Scuola di Musica ed eventi come “San Vito Jazz 2007”, “Note per l’Abruzzo” Lauria 2009, “50° Anniversario Paolo Borsellino” San Paolo Hotel 2010. Ad oggi continua con entusiasmo a partecipare alle attività del Brass Group. (giovani studenti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: “L’impresario delle Smirne”

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Roma dal 9 al 21 febbraio al Teatro Argentina arriva “L’impresario delle Smirne” di Carlo Goldoni per la regia di Luca De Fusco. “L’impresario delle Smirne” è una commedia  gustosa, geniale,esilarante, una precoce sperimentazione  metateatrale  in cui Goldoni si diverte a fare il verso al tic, alle smanie , alla futilità dei poeti e degli impresari di “opera in musica”, un genere che egli conosceva bene per averlo frequentato come librettista. Il piacevolissimo testo è al centro di un progetto che Luca De Fusco  desiderava  affrontare da tempo, mettendo in una dimensione di  “teatro musicale “ una realtà artistica  che sempre più tende a valicare  i confini di genere. Così racconta Luca de Fusco la nascita dello spettacolo: “Durante la tournée de La famiglia dell’antiquario al Festival di Bogotà, Eros Pagni si ritrovò un pianoforte in camerino. Gli prese una gran voglia di cantare e iniziò ad intonare un’aria che mi sembrò uno dei famosi temi musicali della colonna sonora de Il padrino. Eros mi raccontò che quella musica Nino Rota nel 1957 e poi successivamente riutilizzata per il film di Coppola. Da quella conversazione nacque l’idea di recuperare la partitura di Rota e allestire questo spettacolo che inizia proprio così, con Eros in un camerino immaginario che canticchia un’altra musica del compositore e accendendosi la sua vera pipa dà inizio allo spettacolo”. Continua De Fusco.”Con il musicista  Antonio Di Pofi e con Alessandra Panzavolta, mio inseparabile alter-ego registico e coreografico, abbiamo subito pensato che un omaggio a Rota non poteva basarsi solo sulle musiche scritte dal maestro per l’Impresari, ma doveva inevitabilmente includere anche una parte del suo repertorio cinematografico: le colonne sonore  de La strada, La dolce vita, Otto e mezzo. Ho allora immaginato di raccontare la storia di un gruppo di guitti del 1950, i quali ricevono l’invito di una tournée a Smirne. Abbandonando ogni ambientazione realistica, ho così raccontato la vicenda in palcoscenico, trasformando le camere d’albergo in camerini,, mostrando ludicamente le varie tecniche scenografiche e  adottando un unico colore, quello teatrale per eccellenza: il rosso”. Le musiche neosettecentesche composte da Rota per Visconti sono tutte concentrate nel terzo atto,  mentre  sono condensate nel centro dello spettacolo le citazioni settecentesche, raccontando l’esile vicenda (in cui il testo goldoniano viene sostanzialmente rispettato), come una sorta di gioco teatrale in cui la compagnia si racconta. Conclude il regista: “ Personalmente ho messo nello spettacolo il mio grande amore per Fellini e mi sono divertito ad inventare numeri teatrali sospesi tra l’avanspettacolo e il surreale, tra il gioco e l’astrazione”. (anita bartolucci, gaia aprea)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rodrigo Moya: Cuba mia

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Milano fino al 7/4/2010 Via Dante, 12. Instituto Cervantes La mostra allestita all’Instituto Cervantes grazie alla collaborazione con la Casa Ame’rica Catalunya, propone il lavoro realizzato dal fotografo messicano Rodrigo Moya sull’isola di Cuba, cinque anni dopo il trionfo della Rivoluzione guidata da Fidel Castro. Moya ritrae alcuni dettagli dell’estate del 1964 a Cuba, con Ernesto Che Guevara ancora al potere, prima del suo ritiro in Bolivia e della sua morte.  La storia di queste foto ha il sapore di un romanzo. Rodrigo Moya arrivo’ all’Avana in qualità di reporter insieme ad altri due giornalisti messicani (Froylán Manjarrez e Eduardo del Rio detto Rius) invitati dal Governo cubano per testimoniare la commemorazione dell’XI anniversario dell’ Assalto al Cuartel Moncada. Il materiale raccolto era cosi’ interessante che i tre giornalisti tornarono in Messico con l’idea di realizzare un progetto editoriale particolare.  Il lavoro di preparazione comporto’ il ritardo di qualche settimana rispetto al progetto iniziale. Quando finalmente tutto era pronto arrivo’ la notizia che il loro editore (Mony de Swaan) era morto per un attacco di cuore. Froylán mori’ due anni dopo, Rius riusci’ a pubblicare il libro Cuba per principianti, Moya sopravvisse continuando a scattare foto. 45 anni dopo, il materiale viene alla luce grazie alla Casa Ame’rica Catalunya che espone per la prima volta a livello internazionale nel 2009, le fotografie di questo autore. (cuba mia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rai di Torino: quale futuro?

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Torino Lunedì 8 febbraio 2010, alle ore 12.30 Via San Francesco d’Assisi, 3 presso l’ufficio parlamentare dell’On. Stefano Esposito si svolgerà la Conferenza stampa sul tema “Centro di produzione Rai di Torino: quale futuro?”.  A fronte della situazione di grave preoccupazione per il futuro del Centro Produzione Rai di Torino, i Deputati del Partito Democratico On. Stefano Esposito ed On. Giorgio Merlo, illustreranno agli organi di informazione la proposta di un ‘patto’ bipartisan per la difesa ed il rilancio del Centro di Produzione Rai di Torino.  Tale ‘patto’,che avrà per oggetto la tutela della competitività e la salvaguardia occupazionale del Centro di Produzione,  verrà sottoposto a tutti i parlamentari piemontesi e a tutte le istituzioni locali in un successivo incontro pubblico in programma venerdì 12 febbraio.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Risparmio energetico

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Dal 12 al 14 febbraio, Vallenostra (Mongiardino Ligure – AL) festeggerà la riapertura dopo l’inverno con una serie di cene (solo su prenotazione 0143-94131) con menù a “km zero” e una cucina principalmente a base di materie prime di produzione propria ma, soprattutto, una novità legata ai suoi famosi formaggi. In questi mesi invernali le pecore dell’azienda agricola sono state munte a mano, come all’epoca di Leonardo e della Gioconda, quando anche loro degustarono il Montébore durante il banchetto di nozze a Tortona. Un risparmio energetico ma anche un simbolico gesto verso la riscoperta di abitudini e sapori dimenticati, prodotti più naturali e lontani da inquinamento e modificazioni genetiche. In Val Borbera infatti questo caseificio recupera tradizioni gastronomiche e prodotti estinti, grazie anche al prezioso appoggio di Slow Food, per un cibo più giusto e pulito per tutti. Il genio italico spinge però, fin dai tempi di Da Vinci, anche verso la scoperta tecnologica: un importante aspetto di una “Green Economy” che non si involve nel nome delle tradizioni ma fonde in maniera sapiente passato e futuro.  Il 12 febbraio Caterpillar andrà in onda eccezion lmente dai Mercati Traianei in Roma, coinvolgendo tutti gli aderenti in un rassegna di luci belle, creative e pulite, escogitate ad hoc, con un concerto finale rigorosamente impatto zero. Un torcia a energia pulita viaggia per l’Italia dal 4 gennaio, sul modello del tragitto della fiaccola olimpica, alla ricerca di punti di rifornimento con fonti rinnovabili, per giungere quindi Roma e “accendere” la festa del 12 febbraio. Su http://www.caterpillar.rai.it , sarà possibile segnalare la propria adesione e trovare tutti i materiali per diffondere l’iniziativa nei posti di lavoro, a scuola o nella propria città e provincia, come stanno facendo Roberto e Agata di Vallenostra.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: SWIFT sull’accordo provvisorio

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

I deputati europei hanno l’ultima parola sull’accordo provvisorio, della durata di nove mesi e firmato dagli Stati Uniti e dai ministri dei 27 Stati membri, sul trasferimento dei dati bancari verso gli USA per la lotta contro il terrorismo. Un voto contrario del PE priverebbe l’accordo raggiunto di ogni effetto giuridico. La commissione per le libertà civili ha adottato giovedì scorso una raccomanda zione per la plenaria che suggerisce un voto contrario.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

SAT Expo Europe 2010

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

“La prontezza di reazione della Protezione Civile come driver e stimolo dell’offerta di servizi dallo spazio al cittadino”. Questa è stata la decisa e forte richiesta di Bernardo de Bernardinis, Protezione Civile Italiana, nel suo intervento al convegno “Earth Observation, European Activities and Programs”, nel corso della seconda giornata di lavori a SAT Expo Europe 2010, che si tiene presso la Fiera di Roma  L’eccellenza nelle soluzioni offerte dall’industria italiana ha contraddistinto anche l’intervento di Massimo di Lazzaro, Senior Vice President di Thales Alenia Space, che, grazie all’esperienza maturata con il programma COSMO Sky-Med di ASI, è stato scelto da ESA come prime contractor nella costruzione dei satelliti Sentinel 1 e 3, parte integrante del programma GMES (Global Monitoring for Environment and Security), progetto europeo in parte già operativo, che, come ha ricordato Thomas Beer del GMES office dell’ESA, “è finanziato al 72% da ESA e per la rimanente parte dalla Commissione Europea”.  Di Lazzaro ha messo in particolare rilievo la necessità, da parte dell’industria aerospaziale, di potere contare sulla continuità nell’impegno finanziario istituzionale, senza il quale, ha affermato, “la competitività del know-how maturato si può perdere in poco tempo”.  Di indubbio valore per Di Lazzaro, da questo punto di vista, “l’utilità degli investimenti ASI, che, grazie a diversi programmi, tra i quali COSMO-SkyMed, hanno consentito a Thales Alenia Space, e specificatamente alla sua componente italiana, di divenire un centro di eccellenza a livello europeo per la produzione su larga scala dei moduli T/R (Transmit/Receive), per capacità di volumi, prestazioni e tecnologie impiegate”. Sull’interoperabilità del sistema GMES, programma istituzionale che conferma la volontà della Comunità Europea di impegnarsi per una politica coordinata sull’ambiente, la sicurezza del cittadino, la meteorologia e i cambiamenti climatici, si è concentrato l’intervento di Claudio De Bellis, Responsabile della Direzione Vendite di Elsag Datamat, società del gruppo Finmeccanica che si occupa dell’elaborazione e dell’utilizzo dei dati rilevati dai satelliti che partecipano a GMES. La richiesta della disponibilità aperta dei dati dei diversi satelliti che compartecipano al progetto, fattibile dal punto di vista tecnico, ha come destinatarie le Istituzioni Europee e i singoli stati membri, che sono chiamati anche a decidere della futura proprietà del segmento spaziale del progetto paneuropeo, decisione che porta con sé responsabilità operative non indifferenti. Insomma GMES, come progetto Europeo, necessita di un notevole coordinamento tecnico, che presuppone una grande sintonia politica delle Istituzioni coinvolte. Ieri, la giornata inaugurale di SAT Expo Europe è stata dedicata alla Navigazione satellitare,  conclusa con l’intervento del Vicepresidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, che ha ribadito quanto “EGNOS sia considerato una fondamentale infrastruttura logistica per tutti gli stati dell’Unione Europea per quanto riguarda i servizi di navigazione satellitare”. Domani giornata conclusiva dedicata agli studenti, all’università e al mondo della ricerca per parlare di lavoro e  Nuove Professioni dello Spazio.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: nuova Commissione

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

I deputati esprimeranno il loro voto sulla nuova Commissione europea, nel pomeriggio di martedì. Possono eleggere o respingere il nuovo collegio dei commissari che dovrebbe essere in carica per i prossimi cinque anni. I deputati voteranno inoltre una risoluzione su un nuovo accordo di cooperazione tra le due istituzioni, nonché sulle risoluzioni presentate dai gruppi politici sulla Commissione. Paesi candidati all’UE: continuare sulla strada delle riforme – Il Parlamento dovrebbe dare un giudizio generalmente positivo sugli sforzi compiuti durante il 2009 dalla Croazia e dall’ex Repubblica iugoslava di Macedonia per diventare paesi membri dell’UE. L’Aula dovrebbe anche sottolineare i limitati progressi della Turchia sulla strada delle riforme per rispettare i cosiddetti “criteri di Copenhagen”, preliminari all’adesione all’UE. Questioni come lo Stato di diritto, la libertà d’espressione, le buone relazioni con i paesi limitrofi, il rispetto delle minoranze etniche e la lotta contro la corruzione ed il crimine organizzato devono ancora essere affrontate dalla Croazia, dall’ex Repubblica iugoslava di Macedonia e dalla Turchia, secondo quanto affermato nelle proposte di risoluzione.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Allarme polveri sottili in Lombardia

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

“Il blocco del traffico nel weekend, è una misura palliativa che risolve temporaneamente l’emergenza, ma non il problema dello smog in Lombardia ed in particolare a Milano”. Enzo Graziano, viceresponsabile per la Lombardia dell’Italia dei Diritti, critica con queste parole il provvedimento-tampone dello scorso weekend per arginare il livello di inquinamento dell’aria. In settimana tuttavia, la quantità di polveri sottili nell’ambiente è tornata oltre il livello soglia fissato dall’Unione Europea. Tra i capoluoghi lombardi Sondrio è l’unico a norma, mentre negli altri il livello di Pm 10 è quasi pari al doppio del tetto massimo. Per Graziano il blocco del traffico imposto dalla giunta Moratti “non è una valida alternativa per eliminare la piaga dello smog. Occorre una politica seria e cosciente dei danni che l’inalazione di queste sostanze tossiche provoca, specialmente nei bambini”. “Bisogna insistere con l’energia derivante da fonti rinnovabili – conclude l’esponente lombardo del movimento presieduto da Antonello De Pierro –  che oltre a rappresentare una possibile soluzione al problema dello smog, può essere un utile volano per rilanciare l’industria e l’occupazione in questo periodo di crisi economica”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il tribunale nazionale di arbitrato

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Parma 12 febbraio, alle 14.30, presso l’Aula dei Filosofi (Via Università, 12) si terrà il convegno “Il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport: aspetti processuali e sostanziali” organizzato dalla Facoltà e dal Dipartimento di Economia dell’Università di Parma, in collaborazione con il Comune di Parma e il Master Internazionale in Strategia e Pianificazione delle Organizzazioni, degli Eventi e degli Impianti sportivi, prodotto formativo creato con l’Università di San Marino. Si tratta della prima iniziativa che riguarda direttamente questo nuovo organo di giustizia sportiva operante presso il CONI quale “giurisdizione superiore” di tutte le federazioni sportive nazionali.  Porteranno i loro saluti il Prof. Gino Ferretti, Rettore dell’Università di Parma, il Dott. Roberto Ghiretti, Assessore allo Sport del Comune di Parma, il Prof. Avv. Luigi Angiello, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, l’Avv. Matteo de Sensi, Presidente del CUS Parma e della Fondazione per lo Sport di Parma, l’Avv. Giancarlo Buccarella, Presidente dell’AIGA di Parma e il Dott. Marco Brunelli, Direttore del Master nonché Direttore generale della Lega Nazionale Professionisti.  Il Convegno sarà presieduto da S.E. Dott. Alberto De Roberto, Presidente del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo sport. I relatori sono tutti noti esperti del settore: il Prof. Avv. Tommaso Edoardo Frosoni, ordinario di Diritto pubblico comparato (Università Suor Orsola Benincasa di Napoli), il Prof. Augusto Chizzini, ordinario di Diritto processuale civile (Università di Parma), il Prof. Avv. Massimo Zaccheo, ordinario di Diritto privato (Università di Roma “La Sapienza”), il Prof. Avv. Maurizio Benincasa, associato di Diritto privato (Università della Tuscia), la Prof.ssa Avv. Chiara Tenella Sillani, ordinario di Diritto privato (Università di Milano), il Prof. Avv. Luigi Fumagalli, ordinario di Diritto internazionale (Università di Milano).  Le conclusioni saranno affidate ad un illustre e famoso civilista, il Prof. Pietro Perlingieri, ordinario di Diritto privato (Università del Sannio). I temi che verranno trattati riguardano l’inquadramento generale del nuovo sistema di giustizia arbitrale (artt. 117 e 118 cost.), la procedura, la natura e il regime di impugnazione dei lodi, gli orientamenti della “giurisprudenza” del Tribunale nazionale, la tecnica ermeneutica utilizzata e il diritto applicato nei lodi, nonché i rapporti tra il TNAS e il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna. L’iniziativa si svolge con il patrocinio del CUS Parma, della Fondazione per lo sport di Parma, del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e dell’AIGA.  La partecipazione al convegno consente agli avvocati e praticanti di maturare 4 crediti formativi ai fini dell’aggiornamento professionale.

Posted in Diritti/Human rights, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nato warship Absalon saves ship from pirate attack

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

London: Danish warship HDMS Absalon, who is part of NATO’S counter piracy operation in the Gulf of Aden today rescued the cargo ship MV Ariella which came under attack by pirates. The master of the Ariella had sent out a may-day call that pirates, armed with guns had boarded his ship and he needed urgent assistance.  The crew had managed to lock themselves away in a safe room, enabling the NATO warship to send a team of specially trained forces to board the ship and regain control. The Commander of the NATO Maritime HQ in Northwood, London, Admiral Sir Trevor Soar commented “Absalon’s action today demonstrates NATO’s resolve to deter and disrupt piracy off the Horn of Africa.  Once NATO were absolutely sure that the crew onboard were safe, the decision was made to send in teams of trained specialists. I am also delighted with the ongoing co-ordination between our maritime partners, the EU Naval Force (EUNAVFOR) and Combined Maritime Force 151 (CMF151), together with maritime nations, such as the Russian and Indian navies who assisted in this successful operation”.  At the same time as NATO ship Absalon boarded Ariella, sailors from the Russian Navy ship Neustrashimyy, operating nearby, successfully boarded and detained a second pirate skiff.  NATO’s counter-piracy mission is code-named Operation Ocean Shield.  Commodore Rune (Royal Danish Navy) who is in charge of the NATO Task Force at sea in the Danish Flag ship Absalon, commented “NATO is making a significant contribution in the fight against piracy, but we recognise that there is still a lot of work to do”.  Since the NATO mission started, there has been a 50% drop in piracy incidents in the Gulf of Aden.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Perché la Religione?”

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Parma 11 e venerdì 12 febbraio, a partire dalle ore 9, presso l’Aula Magna del Palazzo Centrale dell’Ateneo (via Università 12), si terrà il convegno: “Perché la Religione?”. Il convegno, realizzato dal Dipartimento di Filosofia dell’Ateneo, vedrà in apertura, dopo i saluti di benvenuto da parte del Rettore Gino Ferretti, del Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia Roberto Greci e del Direttore del Dipartimento di Filosofia Beatrice Centi, un intervento del Senatore Marcello Pera. Contrariamente a una previsione troppo generalizzata, che le considerava oggetti arcaici, incapaci di resistere alle sfide del postmoderno e della globalizzazione, la religione e le religioni sono ritornate ad essere un oggetto di attenzione e di dibattito, «un luogo di passaggio obbligato» che, oggi più che mai, è importante conoscere, rendere intelligibile, se vogliamo comprendere la nostra storia e il nostro rapporto con il mondo, e soprattutto i problemi e «le sfide» più impegnative delle nostre società contemporanee.  Con questo obiettivo l’Università di Parma ha organizzato questo convegno sul «perché» o «i perché» che possono fungere da possibile spiegazione della presenza, della funzione e del senso della religione oggi, ponendo a confronto le «ragioni» del credere e quelle del «non credere». Il meeting è mirato dunque a delineare l’immagine complessa della condizione religiosa attuale. Movendo dalla constatazione dell’imponenza e varietà del fenomeno religioso, che ne rende quanto mai complessa e difficile sia la definizione sia la governabilità, se ne esamineranno le implicazioni sul piano teorico (quale teologia o quali teologie e quale metodo teologico è possibile quando si fronteggiano idee diverse del divino; è possibile una risposta a questo interrogativo che non si risolva nella mera asserzione di diverse prospettive o, in alternativa, in una rinuncia, difficilmente immaginabile, alle identità specifiche?). Analogo problema si pone alla filosofia della religione. Il riproporsi della denunzia del carattere regionale e non universale della nozione di religione e del carattere del tutto ingannevole ed alienante della realtà della religione impone alla filosofia della religione la ricerca di nuove risposte ai problemi fondamentali del che cos’è e del perché la religione.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Supporting haitian-led food security

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Friday, February 12, 2010 from 2pm-5pm at WFP headquarters in Rome, Italy.  On the one month anniversary of the devastating earthquake in Haiti, the Haitian Agriculture Minister Joanas Gue will convene a high level meeting to discuss the country’s medium and long-term agricultural development, food security and nutrition planning process.  This event represents the global kickoff of the agriculture pillar for the Haiti Redevelopment Plan and is part of the broad international mobilization to support the reconstruction of Haiti.  Jacques Diouf, Director General of the Food and Agriculture Organization (FAO), Josette Sheeran, Executive Director of the World Food Programme (WFP), and Kanayo Nwanze, President of the International Fund for Agricultural Development (IFAD) will join Minister Gue in discussing the need for global, regional and national leadership and coordination by the UN organizations. Bilateral donors including the United States, represented by Cheryl Mills, Counselor to the U.S. Secretary of State Hillary Clinton, Brazil, and others will participate in this discussion addressing the role of donor participation in the planning and implementation process.  Other invited speakers include representatives from the World Bank, the Inter-American Development Bank, the UN High-Level Task Force for the Global Food Crisis, the UN Haiti Special Envoy and the Inter-American Institute for Cooperation in Agriculture.  Attendance at this event is by invitation only.  Invitations have been extended to members of the Global Partnership for Food, Nutrition and Agriculture Security including the Haitian and global private sector leaders as well as foundations and non-governmental organizations interested in supporting Haiti. http://www.wfp.org

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Eolico 2009: installati 37.466 MW

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Diecimila centosessantatre megawatt di potenza elettrica sono stati installati in Europa nel corso del 2009. Questo è il risultato a consuntivo del settore eolico nello scorso anno, che significa (a livello di potenza, non di produzione) l’equivalente di dieci centrali termoelettriche di grande potenza (1.000 MW). A guidare il mercato sono sempre Germania e Spagna, con 1.917 e 2.459 MW rispettivamente. Terza al fotofinish l’Italia che “eroicamente” (viste le difficoltà di allacciamento alla rete di alta tensione italiana), ha installato 1.114 MW. Questi dati confermano il buon periodo per l’eolico che anche nel 2009 a livello europeo è stata la fonte di generazione elettrica maggiormente installata. In altre parole su un totale di quasi 26 mila nuovi MW, il 39% è stato eolico, seguito dal metano (26%) e dal fotovoltaico (16%). I megawatt relativi a nuovi impianti ad olio combustibile, per avere un confronto, sono stati solo 573 e 493 (1,7%) l’incremento del nucleare (a fronte di 1.300 megawatt dimessi). Questi dati indicano che le fonti rinnovabili costituiscono più della metà delle nuove installazioni (61%). Risultati positivi anche oltreoceano perché i dati dell’American Wind Energy Association (AWEA) indicano che negli Stati Uniti grazie ad un trimestre finale record sono stati installati 9.922 MW di eolico. Ma a battere tutti, anche in questo campo, è stata la Cina che ha messo in piedi 13 mila MW, raddoppiando praticamente in un anno la sua potenza installata e balzando in cima alla classifica mondiale. Il segretario generale dell’associazione di categoria delle industrie del settore delle rinnovabili, Li Junfeng, ha dichiarato che col tasso di crescita del 2009 il target non ufficiale di 150 mila MW da installare entro il 2020 sarà raggiunto anticipatamente. In Asia, dietro alla Cina muove i primi passi l’India con un installato di 1.270 MW. Grazie ai nuovi 37.466 MW, a inizio 2010 risultano pertanto installati nel mondo 157.899 MW.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

TV – Idv: “decreto Romani”

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

“Nascondendosi dietro la scusa del recepimento di una direttiva, il Governo ha colto l’occasione per una revisione del sistema delle comunicazioni, intervenendo sul sistema radiotelevisivo, sui tetti pubblicitari del digitale terrestre, sulle produzioni audiovisive indipendenti, per favorire Mediaset e Berlusconi, ai danni della concorrenza, consentendogli addirittura di raddoppiare le offerte senza incorrere nell’abuso di posizione dominante” così l’on. Pierfelice Zazzera, capogruppo di IDV in Commissione Cultura alla Camera, commenta l’approvazione in Commissione del cosiddetto decreto Mediaset. “Ma soprattutto il Governo ne ha approfittato per imporre dei vincoli alla libera informazione su Internet, in violazione della direttiva sul commercio elettronico. Il Garante quindi potrà oscurare web tv, le dirette streaming e youtube” aggiunge l’on. Zazzera. “Questo è solo il primo passo verso una politica diretta a colpire a morte Internet, strumento pericoloso perché libero e per tentare di bloccare sul nascere le mobilitazioni di cittadini sorte spontaneamente grazie ai social network. IdV si è opposta in Commissione – conclude Zazzera –  ma ci siamo trovati di fronte ad un Governo completamente sordo a questi temi. Proseguiremo la nostra opposizione nelle piazze vere e sulla rete”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Proteggere la salute dei bambini

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Parma, Italia, 10–12 marzo 2010 Centro Congressi del Comune di Parma, Viale Barilla 29/a,  I ministri di 53 Paesi si incontrano a Parma per valutare il loro operato  sulla protezione della salute dai rischi ambientali e per combattere le  minacce emergenti  Come non mai, la nostra salute è vulnerabile ad un ambiente che cambia.  Restrizioni finanziarie, crescenti diseguaglianze socioeconomiche e di genere, ed eventi climatici estremi più frequenti amplificano l’impatto dell’ambiente sulla  salute, ponendo così nuove sfide per ridurre morti e malattie attraverso interventi efficaci. Sulla soglia dei 20 anni di azione europea in ambito di salute ambientale, la Quinta Conferenza Ministeriale valuterà se e come gli impegni presi dai Paesi sui principali fattori di rischio sono stati mantenuti e definirà l’agenda europea sulle  sfide degli anni a venire.  Per far fronte ad un contesto in continua evoluzione, i ministri della salute e  dell’ambiente dei 53 Paesi della Regione Europea dell’OMS si riuniranno per la prima volta in oltre cinque anni per negoziare ed adottare una Dichiarazione. Ci si attende che questo testo rafforzi gli impegni che i governi firmarono cinque anni orsono per ridurre l’impatto dei maggiori rischi ambientali quali acqua e igiene inadeguate, scarsa qualità dell’aria, infortuni e inattività fisica, e sostanze chimiche nocive, e accresca gli sforzi per affrontare le minacce globali emergenti. La Conferenza lancerà anche un piano d’azione su cambiamento climatico e salute in  Europa. Documenti ed altre informazioni sulla Conferenza sono disponibili presso il  sito web http://www.euro.who.int/parma2010.  L’Ufficio europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità organizza la  Conferenza in collaborazione con il governo italiano rappresentato dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e  insieme al Comitato Europeo Ambiente e Salute che guida il processo. Oltre ai ministri, parteciperanno esperti, commissari europei e delegazioni della società  civile

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorrenza nei mercati del gas in Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Le principali preoccupazioni della Commissione attengono alla circostanza che ENI possa aver limitato la concorrenza nei mercati della vendita di gas in Italia  attraverso una strategia di rifiuto alla vendita. Nella Comunicazione degli Addebiti del 6 Marzo 2009 (MEMO/09/120) la Commissione ha indicato che ENI potrebbe aver abusato della sua posizione dominante nei mercati della vendita di gas in Italia e del trasporto di gas naturale all’Italia rifiutando ai propri concorrenti l’accesso alla capacità di trasporto disponibile sui propri gasdotti (accaparramento di capacità – capacity hoarding), offrendo la capacità in maniera da limitarne il valore (degrado di capacità – capacity degradation) e limitando strategicamente l’investimento (limitazione strategica dell’investimento – strategic underinvestment) sul proprio sistema di infrastrutture di trasporto internazionale. E’ specificato altresì che detti comportamenti sono stati adottati nonostante la presenza di una significativa domanda di capacità di breve e lungo termine da parte di terzi operatori e che tali comportamenti hanno potenzialmente indebolito la concorrenza nei mercati del gas a danno dei consumatori in Italia.  Alla luce di quanto detto sopra, e subordinatamente alla risposta del market test, la Commissione plaude la proposta di ENI di dismettere le proprie partecipazioni nei gasdotti in quanto tale rimedio strutturale è idoneo a rimuovere le preoccupazioni al cuore dell’indagine della Commissione, ovvero il conflitto di interessi che risulta dalla natura di impresa verticalmente integrata. Gli impegni posso quindi costituire un passo rilevante per promuovere lo sviluppo della concorrenza nei mercati Italiani del gas naturale e nel contempo accrescere la sicurezza dell’approvvigionamento.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: Sottopasso di San Stino

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Sull’autostrada A4 Venezia Trieste, gestita da Autovie Venete, nel piazzale del casello di San Stino di Livenza, sono iniziati i lavori per la costruzione di un sottopasso. L’area interessata dai lavori è la parte iniziale per chi è diretto verso la statale 14 “Triestina” o  parte finale per chi è diretto verso San Stino, di una tangenziale che collegherà il casello con la strada provinciale 59. La realizzazione del sottopasso terminerà verso la metà di maggio e comporterà il restringimento della carreggiata. Ancora attivi in A4, tra la barriera del Lisert e Redipuglia, i cantieri per la realizzazione del muro di contenimento della parete rocciosa. In direzione Venezia sarà chiusa la corsia di marcia durante il giorno, mentre la notte resterà chiusa la sola corsia d’emergenza. Sempre sulla A4,  tra San Stino e Portogruaro, in entrambe le direzioni,verranno chiuse le corsie di marcia ed emergenza per lavori di manutenzione della pavimentazione. Lungo la A23 Palmanova Tarvisio, tra Palmanova e Udine Sud, chiusura della corsia di emergenza in entrambe le direzioni, per consentire i lavori di ripristino delle barriere laterali.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Caffè Europa”

Posted by fidest press agency su sabato, 6 febbraio 2010

Milano 12 febbraio 2010 ore 10,30 Sala Conferenze del Parlamento europeo Corso Magenta, 59 “Caffè Europa”, incontro mensile di approfondimento delle tematiche più rilevanti per il territorio/i media, affrontate dal PE nel corso della Sessione di Strasburgo. I temi della settimana saranno: 1) Presentazione ed elezione della nuova Commissione Europea da parte del Parlamento europeo – Accordo quadro sulle relazioni tra Parlamento europeo e Commissione Europea 2) Allargamento e ruolo dell’Unione Europea nel mondo (progressi realizzati da Croazia, ex-Repubblica Yugoslava di Macedonia e Turchia; situazione a Haiti, nello Yemen e in Iran) 3) Violazione dei diritti umani (es. Tratta di esseri umani) 4) Parità tra donne e uomini nell’Unione Europea – 2009 5) Promozione della buona governance in materia fiscale 6) Reciproco riconoscimento delle decisioni giudiziarie riguardanti l’obbligo di alimenti nei confronti di figli e altri famigliari 7) Lotta al terrorismo e body scanner Saranno presenti parlamentari europei.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »