Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 8 febbraio 2010

Musica in Santa Cristina

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Bologna 10 febbraio 2010, alle ore 20.30 presso la Chiesa di Santa Cristina della Fondazza  (Piazzetta Morandi –) Per la rassegna La voix humaine Trio Hager Chiara Muti voce recitante  Musiche di Schubert, Benda ingresso gratuito Melologo: un nome che evoca la magia di un’alchemica fusione tra melodia e parola, ed un genere affascinante quanto raro: per il terzo appuntamento con La voix humaine, rassegna varata dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna nell’ambito di Musica in Santa Cristina, ascolteremo uno dei primi melologhi della storia della musica, Medea di Georg Benda. Ad interpretarlo, mercoledì 10 febbraio alle 20.30, il Trio Hager e la voce recitante di Chiara Muti. Capolavoro del suo genere è la Medea, presentata nel 1775 dal boemo Georg Benda, ed il cui ascolto ispirò allo stesso Mozart un’entusiastica recensione: « questi drammi sono davvero eccellenti: non sono cantati ma declamati e la musica è quasi un recitativo obbligato; talvolta si recita su uno sfondo musicale, il che fa uno splendido effetto». Rara è oggi l’esecuzione dell’opera, qui proposta in trascrizione per trio e nella versione italiana di un drammaturgo esperto come Giuseppe di Leva, e preceduta dalle atmosfere rarefatte del Notturno per pianoforte e archi di Franz Schubert. La tragedia di Medea, lacerata dal dolore e dal desiderio di vendetta, si articola qui in un unico monologo affidato all’intensità di una delle più affascinanti attrici italiane, Chiara Muti, formatasi al Piccolo di Giorgio Strehler ed insignita per le sue interpretazioni dei premi “Anna Magnani”, “Eleonora Duse” e “Grolla d’oro”. Protagonista delle prime assolute dei lavori di Azio Corghi, Chiara Muti ha collaborato con Micha van Hoecke ed ha interpretato fra l’altro Il partigiano Johnny di Guido Chiesa, La via degli angeli di Pupi Avati, Musikanten di Battiato. Nel 2007 la sua voce ha scandito in mondovisione le tappe della Via Crucis alla presenza di Papa Benedetto XVI. Sostegno, commento e contrappunto alla parola, la musica spetta al Trio Hager, che riunisce Inge ed Elke Hager (prime parti dell’Orchestra Haydn di Bolzano e protagoniste di concerti coi Wiener Symphoniker, ospiti del Festival di Salisburgo e di Lucerna) e il pianista Enrico Pompili, vincitore assoluto del Concorso internazionale di Santander ed autore di incisioni per Philips e Stradivarius. (image002; trio hager)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maria è la luce: Mostra collettiva

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Roma fino al 1/3/2010 via di Monserrato, 14  Galleria Monserrato Arte ‘900 A cura di Francesco Buonerba e Vincenzo Pettinari Artisti: Paolo Bielli, Riccardo De Antonis, Monica De Bei, Rosa di Brigida, Agenore Fabbri, Lino Frongia, Nedda Guidi, Marina Haas, Mark Kostabi, Elisa Montessori, Laura Palmieri, Lily Salvo, Mario Schifano, Giuseppe Sciuti. Special guest: Dominot (Immagine: Giuseppe Sciuti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maritime shipping in fight against piracy

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

London: NATO maritime commanders today reiterated the importance of the maritime community adopting the recommended self protection measures to help in the fight against piracy when they sail through the Gulf of Aden and Somali Basin.  The call comes after two motor vessels came under attack by pirates this week in the Gulf of Aden, with two very different outcomes – one who adopted the self protection measures was able to successfully repel the attack, whilst the other  who did not was pirated, and is now being taken to a pirates’ lair off the Somali coast. (water cannons)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fabio Capello al Master Moss

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Parma 10 febbraio alle ore 14 presso la Sala delle Feste di Palazzo Sanvitale a Parma, con una conferenza pubblica che avrà per oggetto il confronto tra i modelli di management calcistico di Italia, Spagna e Inghilterra. il CT della Nazionale di calcio inglese terrà una conferenza sul confronto tra i modelli di management calcistico di Italia, Spagna e Inghilterra nell’ambito del Master in Organizzazione dello Sport e dello Spettacolo Sportivo (MOSS), organizzato dall’Università degli Studi di Parma e StageUp – Sport & Leisure Business. Capello riceverà anche il riconoscimento ‘MasterMOSS alla carriera’. “FabCap”, come viene soprannominato dagli inglesi, inaugurerà di fatto la seconda edizione del MOSS, Nel contesto della manifestazione il Mister dell’Inghilterra, che promette di essere protagonista ai prossimi Mondiali in Sudafrica, riceverà il prestigioso riconoscimento ‘MasterMOSS alla carriera’ e consegnerà i diplomi agli studenti che hanno portato a termine la prima edizione del Master. In tal modo Capello chiuderà un percorso aperto un anno fa da Arrigo Sacchi, che inaugurò la prima edizione del Master, per un’ideale consegna del testimone fra due dei maggiori protagonisti del calcio italiano ed internazionale così come avvenne nel Milan all’inizio degli anni ‘90.
Cos’è il MOSS (www.mastermoss.it) Il Master in Organizzazione dello Sport e dello Spettacolo Sportivo è un Master universitario di I livello organizzato dall’Università degli studi di Parma e StageUp – Sport & Leisure Business. Il corso di 1.500 ore complessive, di cui 500 ore di stage, è a tempo pieno, con frequenza obbligatoria. Il piano didattico del MOSS prevede 13 insegnamenti che vanno dalla strategia e business planning dello sport e degli impianti sportivi all’organizzazione e gestione delle società sportive, dalla comunicazione e marketing alla storia dello sport e dell’impiantistica sportiva, dalla legislazione sullo sport alle istituzioni di giornalismo sportivo. Il Comitato Scientifico del MOSS composto, fra gli altri, da Dario Fo, Andrea Anastasi, Mario Arnaboldi, Luca Baraldi, Massimo Barbolini, Pierfilippo Capello, Evelina Christillin, Giancarlo Dondi, Pietro Leonardi, Carlo Magri, Nick Mallett, Silvano Melegari, Luca Pancalli, Carlo Recalcati, Arrigo Sacchi.
StageUp – Sport & Leisure Business (www.stageup.com) opera nel mercato del leisure business (sport, eventi speciali, testimonial, fiere, turismo, manifestazioni sportive, spettacolistiche, culturali e sociali) ed è tra le aziende di riferimento nell’ambito del  business dello sport con particolare riferimento al marketing, ai media ed alla comunicazione. Grazie alla sua offerta formativa, StageUp, in oltre dieci anni di storia, ha formato quasi 400 operatori e dirigenti dello sport.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Violenza donne: parte civile comune

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Roma. La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Gianni Alemanno, ha approvato la memoria che detta gli atti di indirizzo in materia di costituzione di parte civile dell’Amministrazione comunale nei procedimenti penali per reati sessuali commessi sulle donne, sui minori, sui disabili, sulle persone oggetto di violenza a causa del loro orientamento sessuale e sui soggetti deboli, vale a dire tutti coloro che versano in condizioni di difficoltà e di emarginazione legate a ragioni fisiche, psichiche o sociali. Con questo provvedimento, fugando i dubbi di natura giuridica, vengono chiariti tutti gli ambiti nei quali il Comune di Roma può costituirsi parte civile, non solo in ausilio alla vittima del reato ma anche per l’ottenimento di un autonomo risarcimento danni nei confronti degli autori della violenza. Partendo dal principio che le violenze sessuali nei confronti delle donne e dei soggetti deboli costituiscono un danno all’intera comunità, l’Amministrazione comunale  punta a costituire un Fondo comunale di solidarietà, in cui confluiranno anche gli eventuali risarcimenti riconosciuti al Comune di Roma, che verrà utilizzato a beneficio delle vittime di reati a sfondo sessuale e per finanziare le attività istituzionali del Comune a sostegno e supporto delle vittime stesse.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Amianto: Lo Stato condanna se stesso

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Appena accolto il ricorso di un lavoratore esposto all’amianto che ha denunciato l’eccessiva durata del procedimento di riconoscimento per i benefici contributivi del caso. Ne dà notizia in una nota (di cui si ripora un breve stralcio) l’Avv. Ezio Bonanni di Latina (impegnato nei maggiori  processi per l’Amianto: Eternit e molti altri):  “[…] Condannato il Ministero della Giustizia per <il ritardo ingiustificato> che è risultato <pari ad un anno> ed al <ricorrente spetta la somma di € 1.000,00>: così il dispositivo della Corte di Appello di Genova che ha deciso la causa promossa da un lavoratore esposto all’amianto nella centrale geo termo elettrica di Larderello,  per il risarcimento dei danni per eccessiva durata del processo, per il riconoscimento dei benefici contributivi per esposizione all’amianto, inizialmente negati dall’INPS  e che invece sono stati riconosciuti prima dal Tribunale di Pisa e poi dalla Corte di Appello di Firenze, che ha rigettato il ricorso dell’INPS (per competenza territoriale, il ricorso per risarcimento danni è stato inoltrato alla Corte di Appello di Genova: decreto di condanna n. 192, che ha deciso il ricorso numero 1123/2009) . Segue anche la condanna alle spese legali. […]”

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Buonuscita record per Galan

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

“Come potremmo mai spiegare una buonuscita di tale entità ai cittadini che hanno difficoltà nel mantenere un posto di lavoro, o che si trovano in cassa integrazione o sono in cerca di un’occupazione?”. Questo è il commento del vicepresidente dell’Italia dei Diritti Roberto Soldà alla notizia dell’attribuzione di un trattamento di fine rapporto record al presidente uscente della Regione Veneto Giancarlo Galan, pari a 93.629,10 euro. Tale cifra spetterebbe a qualsiasi ex governatore con almeno due mandati alle spalle, come anche i 46.814,55 euro per qualsiasi altro consigliere non rieletto ma con una legislatura al suo attivo. “Ancora una volta – conclude Soldà – i politici si dimostrano del tutto incapaci di intercettare le problematiche degli elettori, chiudendosi nella ristretta cerchia dei privilegi loro accordati. Sento in giro tante dichiarazioni roboanti contro la casta, cui però non fanno mai seguito concrete azioni di contenimento dei costi. La speranza è l’ultima a morire, ma finora gli esempi in controtendenza sono stati ben pochi”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finanziamenti imprese in Abruzzo

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

“Ci auguriamo che questa iniziativa non resti soltanto sulla carta e che si realizzi secondo i termini stabiliti dal governatore Gianni Chiodi”. Questo il commento di Barbara Del Fallo, viceresponsabile per l’Abruzzo dell’Italia dei Diritti, alla notizia del progetto presentato ieri nella sede della Regione dal presidente Gianni Chiodi, dall’assessore alle Politiche Sociali Paolo Gatti e dall’economista Giuseppe Mauro in rappresentanza del Cicas, la task force anticrisi della Regione. Il piano prevede lo stanziamento di venti milioni recuperati dal Fondo Sociale Europeo messi a disposizione per incentivare le imprese e gli studi professionali che assumeranno personale a tempo indeterminato. “I giovani abruzzesi – ha continuato l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro – si aspettano che, procedendo in questa direzione, si cominci a parlare finalmente della catastrofe nella quale versano e che nella maggior parte dei casi è messa a tacere per evitare la scomodità dell’argomento. È necessario parlare di crisi occupazionale per una regione che in questo momento rispetto alla altre soffre ancor di più per i recenti fatti che l’hanno coinvolta. Solo con una maggiore responsabilità, ma ripartita in modo migliore, si potrà tornare alla normalità e sperare in una continua crescita”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prosciutto di Parma in vaschetta: +7.8%

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Parma. Buone le performance del Prosciutto di Parma in vaschetta.  Le aziende del Consorzio hanno venduto 56 milioni di vaschette pari a 6 milioni di Kg di dolce crudo di Parma, registrando un incremento del 7.8% rispetto all’anno precedente. Il trend è positivo sia in Italia (+8.2%) dove si vendono quasi 2 milioni di vaschette, sia all’estero (+7.6%) dove vengono esportate oltre 4 milioni di confezioni. Un successo dovuto alla praticità e alla versatilità d’uso del prodotto che ha conquistato i consumatori di tutto il mondo. Il Prosciutto di Parma preaffettato rappresenta oggi il 12% della produzione che si aggira intorno ai 9.5 milioni di prosciutti e che sfiora i due miliardi di euro di giro di affari al consumo. Tra i più grandi fan del Parma in vaschetta, oltre all’Italia (16 milioni di confezioni), il Regno Unito (15 milioni), la Francia (6.5 milioni) e, fuori dall’Unione Europea, gli USA (1.4 milioni) e il Giappone (oltre 400.000). Il mercato del Parma preaffettato ha subito una crescita vertiginosa, basti pensare che nel 2002 erano 500.000 i kg di prodotto preconfezionati, mentre ora ci si avvicina alla cifra record di 2 milioni di Kg.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Donna, aborto e diritti

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Al confronto della condotta seguita da Christine McCafferty nella difesa del suo ambiguo e allarmante documento sul quindicesimo anniversario della Conferenza del Cairo, le cosiddette «blindature» parlamentari criticate in Italia appaiono un olimpico fair play legislativo. Così nell’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa con 50 sì, 14 no e 4 astenuti sono approvate inalterate le sue raccomandazioni per il Comitato dei ministri (Esteri) dei 47 Paesi membri sul programma d’azione della Conferenza Onu sulla popolazione e lo sviluppo del 1994. Unici ritocchi al documento un suo emendamento e delle precisazioni volute dal comitato per l’immigrazione, i rifugiati e la popolazione. La socialista britannica, relatrice delle raccomandazioni, non concede assolutamente niente ai critici del testo, nonostante qualche volta la presidente della commissione
competente la contraddica. Boccia tutti i circa sessanta emendamenti che il neocapogruppo del Ppe, Luca Volontè, l’irlandese Ronan Mullen, il sammarinese Marco Gatti, Renato Farina e altri parlamentari hanno presentato nel tentativo di eliminare i più grossi equivoci delle raccomandazioni. «Encomiabili, lodevoli», dice la McCafferty di alcune proposte di modifica che chiedono impegni economici per il Terzo mondo, per la cancellazione del debito, per la lotta alla fame, l’accesso alle risorse idriche. Ma il suo verdetto su tali emendamenti è comunque «no». Vuole che le raccomandazioni siano esclusivamente focalizzate sui cosiddetti «diritti alla salute sessuale e riproduttiva», sulla «pianificazione familiare» e sulla rivendicazione della «uguaglianza di genere» (il testo francese recita però egalité entre les femmes et les hommes. Un modo per superare alcune opposizioni?). La parlamentare socialista è martellante, replica a ogni emendamento, rimbecca la presidente della commissione quando la contraddice. Tant’è che dallo scranno più alto dell’assemblea la si richiama all’ordine, su sollecitazione di Gennaro Malgeri. Gli autori degli emendamenti comunque insistono. (Pierluigi Fornari in sintesi)

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Federsalus contro gli health claims

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

FederSalus, Federazione Nazionale dei Produttori dei Prodotti salutistici, ha depositato presso i Mediatore Europeo, difensore civico della Comunita’ Europea, un ricorso contro la procedura di approvazione degli “health claims”, le informazioni e le indicazioni nutrizionali e salutiste presenti sulle confezioni dei prodotti. Il ricorso riguarda la lista degli health claims nazionali, realizzata anche con il contributo di FederSalus, e trasferita dal Ministero della Salute alla Commissione UE nel gennaio 2008. Lo scopo del ricorso e’ quello di analizzare le lacune procedurali che sembrano condizionare il lavoro di validazione scientifica dell’EFSA, l’Autorita’ Europea per la Sicurezza Alimentare, ed il successivo giudizio della Commissione. Il Mediatore Europeo avra’ tre mesi di tempo per ammettere o rigettare il ricorso. Nel caso in cui il ricorso venga accolto il Mediatore interverra’ sulla Commissione UE per proporre una procedura di valutazione tecnico scientifica piu’ rispettosa dei termini del Regolamento 1924/06 e dei principi generali dell’ordinamento normativo comunitario. FederSalus si fa portavoce di un’iniziativa impegnativa che nessuna organizzazione o operatore, tra i 27 Paesi comunitari, ha ad oggi intrapreso. Afferma il Presidente Germano Scarpa: “La nostra Associazione ha ritenuto indispensabile rivolgersi al Mediatore Europeo per attivarsi a difesa del mercato nazionale e comunitario che potrebbe essere pesantemente danneggiato da una applicazione non conforme del Regolamento 1924/06. Voglio ribadire che il ricorso non si pone assolutamente contro le Autorita’ e gli Enti Europei, di cui rispettiamo il lavoro svolto, ma ha l’unico obiettivo di precisare i termini della procedura utile alla evidenza scientifica dei claims.” In conclusione il ricorso, qualora fosse accettato, potrebbe rappresentare un passo innovativo e importante per porre le basi di un dialogo tra aziende e organi di controllo e per arrivare ad un sistema condiviso che eviti le attuali incomprensioni.

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aumento stranieri residenti a Roma

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

“Roma è una città multietnica, questo è un dato di fatto che si inscrive all’interno di un più ampio processo irreversibile di globalizzazione. Per tale motivo è doveroso puntare su politiche di integrazione che favoriscano l’immigrazione regolare. Purtroppo, invece, le misure adottate dall’attuale governo sono talmente inadeguate da creare clandestinità. Basti pensare all’ultima iniziativa del ministro Maroni che prevede un permesso di soggiorno a punti per gli stranieri. In questo modo anche gli immigrati regolari rischiano di diventare clandestini”. Antonella Sassone, viceresponsabile per Roma dell’Italia dei Diritti, il movimento a tutela dei cittadini presieduto da Antonello De Pierro, commenta così alcuni dati sulle migrazioni in Italia forniti dalla Caritas diocesana della Capitale. Sono 293.948 gli stranieri residenti nel comune romano, con un aumento dei flussi in entrata pari a circa il doppio rispetto a dieci anni fa. Soltanto nel I municipio un terzo dei residenti appartiene alla popolazione straniera (34.697 unità). In generale, sull’intero territorio capitolino le comunità più numerose sono quelle di origine romena (57 mila), filippina (31 mila), polacca (14 mila). “Le istituzioni italiane – spiega la Sassone – non devono assolutamente contemplare politiche sull’immigrazione avverse che poi si rivelano poco costruttive e inefficaci sia per il Paese sia per Roma. Infatti, solo se si garantiscono i diritti essenziali e inalienabili è poi possibile pretendere il rispetto dei doveri e quindi delle nostre leggi. Noi dell’Italia dei Diritti – conclude l’   esponente romana del movimento – continueremo a monitorare attentamente queste situazioni, opponendoci con fermezza ai ghetti, al lavoro nero, alle norme che tendono ad escludere piuttosto che a includere, perché è indispensabile agire su diversi fronti e controllare che mai vengano meno il rispetto per l’uomo e per la legalità”.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Adiconsum: Cresce l’indebitamento della famiglia

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Nella riorganizzazione del paniere, giustamente viene addebitato un maggior peso ai servizi rispetto ai beni di consumo, anche se tale attribuzione rischia di essere non corretta per il minor potere d’acquisto di molte famiglie dovuto alla perdita del posto di lavoro o alla messa in cassa integrazione. Ma il dato più evidente è l’esclusione, anche nel paniere 2010, dalle rilevazioni dell’Istat dei costi per interessi sostenuti dalle famiglie per i mutui o per il credito al consumo o per i premi delle  varie polizze assicurative. La rilevazione di tali costi è fondamentale soprattutto nella fase post-recessione, in cui il maggior rischio è una non corretta percezione della ripresa dell’inflazione. L’Istat ha poi contemporaneamente diffuso i dati sugli indici provvisori dei prezzi al consumo del mese di gennaio 2010, che registrano una preoccupante ripresa dell’inflazione. Indispensabile a tale proposito, ad avviso di Adiconsum, un  serio monitoraggio e un controllo sulle tariffe, che in questi ultimi mesi hanno avuto aumenti significativi e ingiustificati.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Immigrazione albanese e sicurezza sociale

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

“Costituire una Commissione di studio sulla legislazione previdenziale albanese ed italiana, nella prospettiva di predisporre una Convenzione bilaterale di sicurezza sociale che tenga conto degli ambiti delle prestazioni, dei costi e delle materie complessivamente oggetto della possibile Convenzione, coinvolgendo tecnici qualificati designati dall’Inps e dai patronati operanti in Albania.”: questa la proposta contenuta in un’Interrogazione rivolta al Governo da parte dei VicePresidenti della Commissione Lavoro della Camera, gli On. Luigi BOBBA (PD) e  Giuliano CAZZOLA (PDL).  L’Interrogazione muove dal fatto che il 15 gennaio 2010 il presidente nazionale del patronato Acli e il direttore generale dell’Istituto delle assicurazioni sociali d’Albania (ISSH) hanno sottoscritto a Roma un protocollo d’intesa.  L’ISSH ha il diritto di collaborare e stipulare accordi in materia di assicurazioni sociali con le organizzazioni non governative internazionali, mentre il patronato Acli in collaborazione con l’IPSIA (Istituto pace sviluppo innovazione Acli) ha promosso l’apertura di uno sportello per migranti a Scutari e a Tirana.
Spiega l’On. Luigi Bobba: “Con il protocollo siglato a gennaio Acli e ISSH attivano una collaborazione nella quale il patronato Acli è riconosciuto come soggetto abilitato a rappresentare i lavoratori albanesi nella richiesta relativa alla verifica della posizione assicurativa per la contribuzione versata in Albania. Le attività del patronato Acli consisteranno nell’instaurazione di un dialogo, mediante anche mezzi informatici, con l’ISSH per dare concrete risposte alle domande sociali dei lavoratori albanesi che abbiano prestato lavoro in Italia o che intendano migrare verso l’Italia. In particolare, è previsto l’avvio presso le sedi dell’ISSH di uno sportello informativo per i migranti di ritorno che abbiano versato contribuzione in Italia ed in altri Paesi ove il patronato Acli ha proprie sedi. Nella stessa prospettiva il patronato Acli aprirà in Italia due sportelli informativi, in zone ad alta densità di immigrazione albanese, con operatori di cittadinanza albanese che fungeranno da punto di riferimento sperimentale nel territorio italiano nell’attuazione del protocollo”.
“Si  tratta di una collaborazione importante – aggiunge l’On. Luigi Bobba – se si tiene conto che al 31 dicembre 2009 erano oltre 450.000 gli albanesi presenti in Italia, costituendo in tal modo la seconda comunità straniera presente nel nostro Paese”.

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Patologia della parete toracica

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Sono giunti in Abruzzo da tutta Italia i medici chirurghi che partecipano al focus sulla «Patologia della parete toracica», promosso tra gli altri dalla Clinica chirurgica di Chieti, diretta dal professor Rocco Sacco, e dall’unità operativa di Chirurgia toracica di Teramo, diretta dal professor Roberto Crisci, in collaborazione con la Società italiana di chirurgia toracica. Sede del convegno sarà l’Hotel Europa di Giulianova. La patologia della parte toracica – spiegano Sacco e Crisci – «sia di natura traumatica sia di natura neoplastica, è in crescente aumento percentuale nel nuovo millennio». Durante l’evento saranno esaminate le molteplici tecniche ricostruttive dopo una lesione o un’ampia demolizione parietale, partendo dalle metodiche consolidate sino ad arrivare alle ultime innovazioni tecnologiche attinenti alla chirurgia toracica e alla chirurgia plastica. La segreteria scientifica è curata da Teodorico Iarussi e Paolo Camplese della Clinica chirurgica di Chieti e da Sergio Di Tommaso e Giovanna Imbriglio della Chirurgia toracica di Teramo, con il coordinamento di Teodorico Iarussi e Duilio Divisi.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

IBM acquisisce Initiate Systems

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

IBM ha annunciato di aver sottoscritto un accordo definitivo per l’acquisizione di Initiate Systems, leader di mercato nel software per l’integrità dei dati per la condivisione delle informazioni tra organizzazioni sanitarie e della pubblica amministrazione. Il software di Initiate aiuta i clienti del settore sanitario a lavorare in modo più intelligente ed efficiente, grazie a un accesso tempestivo ai dati dei pazienti e clinici. Consente inoltre alla pubblica amministrazione di condividere informazioni tra più agenzie, per un migliore servizio ai cittadini.  Initiate Systems è una società a capitale privato con sede a Chicago, Illinois, e questa acquisizione è la 30a effettuata da IBM per promuovere l’evoluzione delle proprie capacità nelle informazioni e nell’analitica. Non sono stati resi noti i dati finanziari.  Le organizzazioni sanitarie e della pubblica amministrazione in tutto il mondo stanno adottando nuove iniziative per migliorare la sicurezza dell’assistenza sanitaria e dei cittadini. Nel settore sanitario, ciò significa trovare modi per migliorare contemporaneamente i risultati delle cure e l’efficienza dell’assistenza. Nella pubblica amministrazione, significa fornire servizi migliori ai cittadini, in modo più efficace in termini di costi, combinando le informazioni derivanti da diverse agenzie, come assistenza sociale per l’infanzia e programmi per i reduci.Un requisito chiave di tutte queste iniziative è la corretta gestione e distribuzione di informazioni fidate e accurate. Con i finanziamenti a sostegno dell’economia erogati in tutto il mondo, il numero di questi progetti di trasformazione aumenta rapidamente.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Auto: l’usato da noleggio va all’asta

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Roma. Oltre 631 auto usate ex noleggio vendute in 17 ore per un valore complessivo che supera i 5 milioni di euro e alla presenza di quasi 300 concessionari e rivenditori di veicoli. E’ questo il primo bilancio più che positivo delle quattro iniziative (due a Roma e altrettante a Milano) sull’usato destinato ai dealer e promosse da GE Capital, uno dei maggiori istituti finanziari in Europa, da Manheim, azienda leader nei servizi all’automotive e Maggiore Rent, leader italiano nel settore del noleggio veicoli a breve termine. L’offerta di veicoli messi all’asta è quanto mai varia poiché gli stessi provengono dalle attività di noleggio a lungo (uso aziendale) e a breve termine (utilizzo turistico e viaggi d’affari), sono tutti garantiti, oggetto di costante manutenzione nel corso della precedente “vita su strada”.  Nell’ultima edizione, tenutasi lo scorso 27 gennaio a Pioltello (a pochi chilometri da Milano) sono stati venduti singolarmente 153 veicoli per un valore complessivo di 1.368.000 mila euro in meno di 4 ore a disposizione di una platea di 66 dealer.  Il prossimo appuntamento con la vendita all’asta è già previsto per il 25 febbraio 2010,  nuovamente presso il piazzale GE di Fiumicino (Roma). I dealer sono avvisati.
General Electric (NYSE: GE) è “Imagination at work”, una società diversificata nella tecnologia, nei media e nei servizi finanziari, dedita a creare prodotti che rendano la vita migliore.: http://ge.ecomagination.com
GE Capital, con sede centrale a  Norwalk, CT, è la divisione globale di GE fornitore di prodotti e servizi finanziari per distributori, partner e clienti finali.  http://www.gecapitalsolutions.eu  GE Capital Fleet Services è la società leader globale nel Noleggio a Lungo Termine e nella gestione di flotte aziendali; con più di 335.000 veicoli in gestione in Europa, ha sedi in Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito. http://www.gecapitalsolutions.it Manheim, la più  grande azienda al mondo di Servizi Automotive, offre un’ incomparabile gamma di prodotti e servizi rivolti al trattamen¬to di veicoli usati in rientro da flotte, sia nell’ambito del Remarketing sia nei servizi Retail per i punti vendita. Con più di 60 anni di esperienza Manheim offre ai suoi clienti una varietà  di scelta di prodotti e servizi, associati allo standard dell’eccellenza del 2009.
Maggiore è il leader italiano nel settore del noleggio veicoli a breve termine. In oltre 60 anni di attività ha raggiunto una presenza sempre più capillare sull’intero territorio nazionale, con 170 agenzie dislocate in oltre 100 città, oltre che nei principali aeroporti e stazioni ferroviarie.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Amianto: emendamento della maggioranza

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

“Scandaloso l’emendamento al decreto Mille proroghe presentato dal Senatore Antonio Battaglia della maggioranza governativa che colpisce due volte le vittime dell’amianto”. Così l’On. Scilipoti con riferimento all’emendamento della maggioranza al decreto Mille proroghe. “La prima volta perché hanno respirato l’amianto e la seconda volta perché, dopo aver vinto la causa al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, che ha accolto le richieste del legale, si vedono ora negato il diritto per legge. Ciò che è naturale – prosegue Scilipoti – diventa innaturale, si cerca, infatti, di ribaltare il giudizio della Magistratura, anche perché il ricorso al Consiglio di Stato presentato contro i lavoratori dalla Presidenza del Consiglio è stato notificato oltre i termini. L’Avv. Ezio Bonanni che ha ottenuto dalla Magistratura l’importante riconoscimento per le vittime dell’amianto ha evidenziato l’inammissibilità del ricorso. Con questo emendamento, vergognoso e irresponsabile, non solo si tenta di ribaltare per legge una decisione della Magistratura, ma si tenta di pregiudicare migliaia di lavoratori malati. Chiedo immediatamente – conclude Scilipoti – a tutti quei parlamentari che ancora hanno sensibilità e considerazione per la vita umana e che hanno rispetto per le decisioni della Magistratura di non approvare detto emendamento e di chiederne l’immediato ritiro.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Carabinieri fusione con polizia

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

“La ”fusione” tra Carabinieri e Polizia è  un  atto di responsabilità sia nei confronti dello Stato sia verso l’Europa. Ogni contrarietà potrebbe celare secondi fini che non possono appartenere alla cultura di coloro che sono pronti anche all’estremo sacrificio per difendere le Istituzioni, e che quotidianamente agiscono nell’interesse esclusivo dello Stato e per la sicurezza dei cittadini. L’unificazione deve essere un punto fermo dell’azione di un governo attento all’efficienza delle pubbliche amministrazioni e alla razionalizzazione delle risorse. Sono certo che tutti i carabinieri guardano con estremo favore alla loro unione con la Polizia di Stato che gli garantirebbe l’atteso miglioramento delle loro codizioni di vita soprattuto per gli aspetti delle tutele e della dignità.” – Lo dichiara Luca Marco Comellini, segretario del partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia (pdm).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terza corsia autovie venete

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

Procede come da programma il cammino per il finanziamento della terza corsia della A4. Anche l’incontro odierno, infatti, si è concluso positivamente in un clima di disponibilita’ e collaborazione. Via libera dunque, all’avvio dell’iter procedurale preliminare per l’utilizzo del Fondo di Garanzia da parte della Cassa Depositi e Prestiti. Durante il summit, che si è svolto oggi (giovedì 4 febbraio) a Roma e al quale hanno partecipato i rappresentanti della Concessionaria, della Cassa Depositi e Prestiti e la finanziaria regionale Friulia, è stata effettuata una accurata ricognizione delle modalita’ che regolano l’utilizzo del Fondo e di quelle che dovranno essere adottate dai soggetti deputati a seguire le istruttorie. Un lavoro complesso, per il quale la struttura commissariale e i gruppi di tecnici di Autovie stanno già preparando i dossier riguardanti gli aspetti della progettazione e delle scelte tecniche effettuate, quelli legali e finanziari, nonché le schede di dettaglio con i costi di ogni singolo intervento. “Entro la prossima settimana – anticipa Melò – definiremo con Anas, CdP e Friulia il timing preciso per tutte le fasi, con l’obiettivo di comprimere il più possibile i tempi necessari per la raccolta dei mezzi finanziari”. L’avvio delle istruttorie con Bei, Sace e CdP, quindi, avverra’ come programmato nel corrente mese di febbraio e le strutture di Autovie e Friulia saranno affiancate anche dal Vice Commissario Riccardo Riccardi.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »