Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 15 febbraio 2010

Carnevale in Piazza del Campo

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Siena 16 febbraio A partire dalle ore 15.30, la storica piazza si trasformerà in un’ideale scenografia con giocolieri, musicisti, saltimbanchi, mangiafuoco e molto altro, mentre nel Cortile del Podestà il “Buongoverno prende vita…”con giochi medievali, laboratori tante sorprese. Chi accederà alla Piazza del Campo, si troverà magicamente proiettato in un mondo colorato da giullari, acrobati, danzatrici e musicisti che accompagneranno i partecipanti in un viaggio ludico, attraverso l’arte popolare dell’epoca.  Un programma ricco di animazioni, per adulti e bambini, musica, performance acrobatiche e spettacoli attraenti.  Tra i protagonisti della giornata non potevano mancare i falconieri, con i loro rapaci di diverse specie, tutti perfettamente addestrati che stupiranno con le loro acrobazie di volo libero. Grande interesse poi per i Tarocchi Giganti, trentuno grandi carte da gioco, disposte a formare un castello alto 4 metri, si trasformeranno in accessori d’equilibrismo, dove salita e discesa rappresenteranno la metafora della vita e del suo divenire. I saltimbanchi si esibiranno in volteggi, verticali, ruote e non solo, mentre un corpo di ballo formato da sei incantevoli ballerine, daranno vita a coreografie su ritmi medievali. I giullari di corte eseguiranno numeri di contorsionismo e giocoleria, con una performer tutta da scoprire. Gioia Orfei, sorella minore della madrina della manifestazione Ambra Orfei, presenterà due show mozzafiato con un insolito partner: il fuoco. Sempre in Piazza del Campo, ci sarà inoltre la musica con la band, nata nel 2001 originaria di Biella, composta da cornamuse e tamburi, con un repertorio che spazia dalla musica medioevale a quella tradizionale, fino a brani di loro stessa creazione. E per i più piccini, il Cortile del Podestà presenta “Giocoilmedioevo: il Buon Governo prende vita”. Il celebre affresco si animerà con giochi medioevali, laboratori, spettacoli, musica e molte altre sorprese. Finito il pomeriggio, a partire dalle ore 21.30, la festa si sposterà nella Pista di Pattinaggio sul ghiaccio dei Giardini della Lizza che, esclusivamente per quest’anno, rimarrà aperta fino al 20 febbraio.(tarocchi)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Muti giovane per sempre?

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Impossibile come per chiunque però per il dottor Rosario Porzio, suo grande amico da vent’anni, guardare quella donna sublime è per lui certezza degli studi su quel gene o meglio su quel mix di combinazioni genetiche che permettono alla diva di apparire più giovane di circa quindici anni. “E’ la qualità della sua pelle che è eccezionale, la pigmentazione straordinaria, la ‘texture’ globale della sua struttura dermica ed epidermica, la sua muscolatura, Ornella Muti è da sempre molto più giovane geneticamente”. Giovani più a lungo possibile. E’ questo lo scopo delle ricerche sull’invecchiamento. Uno studio recente dell’Università di Leicester e del King’s College di Londra in tandem con l’Università di Groningen in Olanda, pubblicata su ‘Nature Genetics’, ha chiarito perché una persona può apparire più giovane di dieci/venti anni con un forte gap, quindi, tra l’invecchiamento biologico e l’invecchiamento cronologico. Il trucco e’ nel gene di Peter Pan, o meglio nelle varianti genetiche a livello del gene Terc, responsabile della lunghezza dei telomeri (parti terminali dei cromosomi). Particolari varianti genetiche sono associate ad una maggiore lunghezza dei telomeri che si traduce in una minore predisposizione ad invecchiare velocemente. Chi invece non è in possesso di tale dote genetica ha telomeri più corti e quindi dimostra un’età biologica uguale o maggiore rispetto a quella cronologica. La ricerca che ha scavato a fondo sui processi di invecchiamento delle cellule rappresenta l’inizio dello studio su farmaci che possano preservare cuore e cervello ed in genere i nostri organi vitali, al di’ là della giovinezza esteriore.  Un viaggio quindi nelle possibilità di mantenere giovani ed attivi i nostri organi interni. Ma magari studi che ci permettano di guardare la meravigliosa bellezza di una diva come la Muti per tanti e tanti anni ancora. (muti)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | 3 Comments »

Festival Musica Judaica 2009–2010

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

San Ferdinando di Puglia (Bt) 25 Febbraio 2010) Centro Culturale Polivalente alle ore 20:30 Nuit d’exile Opere cameristiche di Emile Goué e  Sándor Kuti scritte negli Oflag  e Campi di lavoro del Terzo Reich durante la 2a Guerra Mondiale programma Emile Goué: Deuxième quatuor Sandor Kuti: Sonata per violino solo Emile Goué: Troisième quatuor Archi Giovanni Zonno, Francesco Lamanna, Pietro Ciccolecchia, Luciano Tarantino Violino solista Giovanni Zonno. Direttore artistico Francesco Lotoro. Il Festival regionale Musica Judaica 2009-2010 giunge al suo terzo appuntamento con un impegnativo Recital di musiche per violino solo o quartetto d’archi scritte nei Campi militari o di lavori forzati aperti dal Terzo Reich durante la Seconda Guerra Mondiale.  Emile Goué nacque il 13.06.1904 a Chateauroux (Francia); versato sia negli studi musicali che universitari e scientifici, a 25 anni divenne Professore di Fisica presso il Liceo di Bordeaux e successivamente presso il Liceo Louis le Grand di Parigi.  Nel 1924 approfondì i suoi studi musicali e di composizione con Charles Koechlin e Albert Roussel; allo scoppio della 2a Guerra Mondiale fu arruolato come tenente d’artiglieria. Fatto prigioniero nel giugno 1940, venne trasferito presso l’Oflag XB di Niemburg an der Weser laddove partecipò attivamente all’attività culturale e musicale del Campo.  Liberato nel maggio 1945, tornò a Parigi ma a causa di una malattia contratta nel Campo morì presso il sanatorio di Neufmoutiers-en-Brie il 10.10.1946.  Di Sándor Kuti sarà invece eseguita la Sonata per violino solo, scritta in un Campo di lavori forzati. Sándor Kuti nacque a Budapest il 18.5.1908; pupillo di  Ernst von Dohnanyi, si diplomò in Composizione e direzione d’orchestra.  Si dedicò all’insegnamento di pianoforte, composizione e organo; membro della Organizzazione Musicale giovanile comunista e attivo nel partito socialdemocratico ungherese, compose inni per il movimento operaio e 3 poemi orchestrali su testi di Sándor Petofi.  Nell’estate 1944 venne trasferito presso un non meglio identificato Campo di lavori forzati in territorio tedesco, laddove morì nell’aprile 1945. La maggior parte delle sue opere sono andate perdute.(johue, kuti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quadrati magici

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Roma 15 febbraio 2010, ore 17.00 Via Raffaele Cadorna, 28 RossoCinabro presenterà a Roma la  mostra curata da Cristina Madini: ‘Quadrati magici’. Simbolo geometrico che esprime l’orientamento dell’uomo nello spazio e nell’ambito vitale in base ad una suddivisione del mondo in parti governate da custodi soprannaturali, il numero quattro è, in un certo modo , il numero della perfezione divina; più in generale, è il numero dello sviluppo completo della manifestazione, il simbolo del mondo stabilizzato. Le età del mondo, la vita umana e i mesi lunari sono ritmati sul numero quattro, mentre le quattro fasi del movimento ciclico vengono espresse dal cerchio; la divisione con la croce di due diametri perpendicolari è la vera quadratura del cerchio. Parliamo del simbolo cristiano del gammadion, (in pratica, un quadrato che racchiude una croce) che è la sintesi di due aspetti del numero quattro: la croce raffigura Cristo circondato dai quattro Evangelisti, o dai quattro animali che ne sono emblemi.  Il quadrato ha assunto in diverse tradizioni popolari la funzione e il significato del Quadrato Magico, un mezzo per captare e mobilitare virtualmente un potere, racchiudendolo nella rappresentazione simbolica del nome o della cifra di colui che detiene naturalmente questo potere. I quadrati magici hanno affascinato l’umanità durante i secoli e fanno parte della civiltà da oltre 4.000 anni. Essi si trovano in un certo numero di culture, compresa quella dell’Egitto e dell’India, incisi sulla pietra o sul metallo vengono considerati dei talismani. L’opinione diffusa è che i quadrati magici abbiano qualità astrologiche e divine. Uno degli esempi più famosi è sicuramente il quadrato magico di tipo simmetrico che compare nell’incisione di Albrecht Dürer, Melancolia I. Si ritiene che esso sia il primo quadrato magico a comparire nell’arte occidentale. È molto simile al quadrato di Yang Hui, che fu generato in Cina circa 250 anni prima del tempo di Dürer. L’artista tedesco non spiegò mai il simbolismo contenuto in questa sua opera, ma la maggior parte degli studiosi concorda sul fatto che essa rappresenti lo stato d’animo depresso del pensatore, incapace di passare all’azione. Nel Rinascimento il temperamento malinconico era ritenuto una caratteristica del genio creativo. I quadrati magici di quarto ordine furono collegati con Giove dagli astrologi del Rinascimento credendo che combattessero la malinconia di origine saturnina. In questa mostra, dipinti, fotografie, disegni, grafica tutti rigorosamente quadrati accompagneranno  il visitatore in una  girandola di opere in cui realtà e fantasia, moderno e antico si strizzano l’occhio e regaleranno momenti di viva emozione. Opere di: Annick Solange Augier, Annamaria Biagini, Elena Candoli, Susanna Casale, Antonio Chierici, Jacqueline Domin, Lisbeth Dal Pozzo d’Annone, Marco Folchi, Giohà, Silvia Giusti, Giuffrè Giuseppe, Inihccor, Enrico Lazzini, Cristina Madini, Laura Matteoli, Laura Merola, Nino Ninotti, Luigi Perrella,  Umberto Salmeri, Carlotta Schiavio  A cura di Cristina Madini (matteoli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libro: Per tornare a vincere

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Roma, 16 febbraio, ore 17.00 Fondazione Giuseppe Di Vittorio, Via Donizetti 7/b. Ne discutono con l’autore Alfiero Grandi  Giovanni Berlinguer, Paolo Ferrero, Mario Tronti,   Livia Turco  introduce e coordina Carlo Ghezzi Collana Materiali, Formato 12 x 20, Pagine 240, Prezzo 12,00 Con questo libro Alfiero Grandi sviluppa l’impegno avviato con il precedente, Ripartire da Prodi, con il quale si era posto l’obiettivo di avviare una ricerca-verità sulla sconfitta del centro sinistra nel 2008 cercandone le ragioni nei limiti e negli errori dell’esperienza del secondo governo Prodi. La speranza era che anche altri contribuissero a questa ricerca partendo da un diverso punto di vista. Ma troppi di quelli che potevano spiegare, indagare, far capire hanno preferito il silenzio. Si spiega anche così l’enorme area di astensionismo prodottasi nell’elettorato di centro sinistra. Per tornare a vincere si propone di contribuire ad una fase già diversa, che vede in difficoltà la destra che ha vinto nel 2008, mentre una pesante crisi finanziaria ed economica ha appena iniziato a far pagare prezzi sociali pesantissimi. In questa situazione un nuovo centro sinistra potrebbe essere chiamato prima del previsto alla costruzione di un’alternativa politica per offrire una speranza a chi rischia di essere travolto. Alternativa da costruire qui ed ora per incalzare la destra in difficoltà, per affermare che le forze di progresso sono in campo e che possono tornare ad avere fiducia, che si può tornare a vincere.
Alfiero Grandi, già segretario confederale della CGIL, è stato sottosegretario nei governi D’Alema II, Amato II, Prodi II, deputato nella XIV legislatura, componente dell’esecutivo nazionale PDS e responsabile nazionale Lavoro del partito.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il mondo piange la scomparsa di Keith Haring

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Nel ventennale della scomparsa dell’ultimo grande della Pop Art, B.C.Dalai editore propone ai suoi lettori la biografia ufficiale di Haring, frutto di quasi due anni passati a stretto contatto con il grande artista e di decine di interviste a chi l’ha conosciuto, amato e frequentato: dalla famiglia agli amici d’infanzia, dagli insegnanti a personaggi dello star system come Madonna, Andy Warhol, Brooke Shields e Roy Lichtenstein. La storia di un ragazzo che partì da una cittadina della Pennsylvania alla conquista di New York, diventando in pochi anni l’artista più popolare della Grande Mela.  Dai graffiti in metropolitana alle mostre nelle gallerie d’arte più prestigiose, dalla scoperta della propria omosessualità alla prematura morte per AIDS. E sullo sfondo la New York degli anni Ottanta: il Paradise Garage e la Factory di Warhol, l’East Village e i suoi figli prediletti: Kenny Scharf, Jean-Michel Basquiat e, ovviamente il ragazzo smilzo con gli occhiali da nerd e la faccia di un pulcino appena uscito dall’uovo. John Gruen, Keith Haring – la biografia, B.C.Dalai editore

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cantiere Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Roma martedì 16 febbraio dalle ore 9.15 presso la Sala delle Conferenze, Piazza Montecitorio 123/a Convegno Nazionale Nimby Forum® “Cantiere Italia. Quando lo sviluppo è una corsa a ostacoli”  In occasione del Convegno saranno presentati i nuovi dati dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum®, di cui il comunicato anticipa i principali risultati, sulle contestazioni territoriali ambientali alle grandi opere in Italia. Al dibattito interverranno, tra gli altri: Stefano Saglia, Sottosegretario di Stato Ministero dello Sviluppo Economico, Andrea Fluttero, Segretario Commissione Territorio, ambiente, beni ambientali Senato della Repubblica, Ermete Realacci, Commissione parlamentare Ambiente Territorio e Lavori Pubblici, Franco Bassanini, Presidente Cassa Depositi e Prestiti, Luciano Violante, Presidente italiadecide, Pietro Ciucci, Presidente Anas, Amministratore Delegato Stretto di Messina, Mauro Moretti, Amministratore Delegato Ferrovie dello Stato e Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Legambiente.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza idrogeologica

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Roma 16 febbraio p.v. alle ore 10.30 Tempio di Adriano, (in Piazza di Pietra) conferenza stampa su Un piano per la sicurezza idrogeologica del paese, realizzabile per stralci successivi pluriennali in concertazione con le realtà del territorio. Sarà presentato dall’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni (A.N.B.I.) L’importanza della questione per le comunità e l’economia del Paese sarà testimoniata dalla presenza di Gianni Alemanno Sindaco di Roma Presidente del Consiglio A.N.C.I. (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Sarà presente anche Bernardo De Bernardinis ViceCapo Dipartimento Protezione Civile

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Thetis per il business in Cina

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Marghera 16 febbraio terza giornata dedicata al corso di formazione per enti ed imprese organizzato su incarico del Comitato Expo Venezia dal Centro Estero Veneto, il corso si terrà nella sede della Confindustria di Venezia in Via delle Industrie a Marghera finalizzato a un approfondimento di diverse tematiche collegate allo sviluppo del business in Cina.  Thetis è membro sottoscrittore del Comitato, promosso dal Comune di Venezia, che riunisce le realtà imprenditoriali del territorio partecipanti all’Expo di Shanghai 2010. Per le sue eccellenze nel settore ambientale, Thetis sarà protagonista dell’incontro inserito nel ciclo formativo proposto come importante momento propedeutico alle attività di promozione economica in occasione della partecipazione di Venezia e del sistema locale e regionale all’Expo Mondiale di Shanghai (1° maggio – 31 ottobre 2010) con missioni imprenditoriali ed eventi congressuali di rilievo. La città di Venezia è stata scelta con altre città, tra cui le italiane Milano e Bologna, per rappresentare le proprie “best practices” di trasformazione urbana nel settore “Protezione e Utilizzo del patrimonio storico” dell’Expo 2010, sotto il titolo “Better City, Better Life”.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Nuovi Italiani: storie di ordinaria integrazione”

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Roma 15 febbraio, ore 18:30 alla Casa dell’Architettura Piazza Manfredo Fanti, 47. Concorso nazionale di cortometraggi che il Circolo di Roma di Libertà e Giustizia presenterà. Patrocinata dalla Provincia di Roma e organizzata in collaborazione con Arcipelago – Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini – che ne ospiterà i finalisti nel corso delle sua 18a edizione, il 23 Giugno a Roma – l’iniziativa mira a rendere visibile la buona integrazione, rivolgendosi a chiunque – filmakers professionisti e non, comuni cittadini e scolaresche, membri dell’associazionismo e del volontariato – voglia testimoniare, attraverso la realizzazione di un video non più lungo di 10 minuti, le numerose storie di migranti integrati e onesti, che sono la maggioranza ma di cui si parla poco perché “non fanno notizia”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ospedali Lazio: precisazione

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

“Vorrei sottolineare che quanto affermato da Romolo Del Balzo, ex dirigente della Asl di Latina e consigliere comunale di Minturno e consigliere in Regione Lazio (Pdl), riguardo l’affermazione di Emma Bonino che “i posti letto negli ospedali laziali siano troppi”, non è corretto. Emma Bonino ha invece dichiarato che utilizzare l’ospedale per qualsiasi tipo di cura è non solo un dramma per i pazienti, per i quali spesso sarebbe meglio avere delle cure a domicilio, ma è anche inutilmente costoso per gli ospedali che li ospitano. Nel gioco all’ospedalizzazione forzata di tutti i pazienti ci rimettono la salute dei pazienti e le tasche dei cittadini. Ma chi ci guadagna? In un paese democratico (quindi non qui da noi) questa è la domanda che ci si dovrebbe porre: Chi ci guadagna? Ci guadagna forse proprio quella commistione tra sanità e politica che con la Bonino presidente dovrebbe fare posto alla meritocrazia anche negli ospedali laziali? (Luca Placidi, candidato nella Lista Bonino-Pannella alle Regionali del Lazio nella circoscrizione della Provincia di Latina)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nucleare. Il Governo approva i criteri ma non i siti

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Il governo ha approvato i criteri per la localizzazione delle centrali nucleari ma non ha individuato i siti dove costruirle. Il motivo e’ semplice: in vista ci sono le elezioni regionali e indicare i luoghi dove allocarle potrebbe avere ripercussioni negative sul voto al centro-destra. Si sta attuando, quindi, le tecnica dello “spoglio del carciofo”, cioe’ una foglia per volta: prima l’annuncio, poi i criteri e, dopo le elezioni, i siti, fermo restando che il gambo, ovvero il classico cerino, rimarra’ in mano al consumatore. Il problema preoccupa per le ripercussioni elettorali regionali tant’e’ che il candidato del centro-destra in Veneto, il ministro alle Politiche Agricole, Luigi Zaia, ha gia’ dichiarato che di centrali nucleari in Veneto non se ne parla proprio. Saremo interessati a sapere cosa ne pensa la candidata nel Lazio, Renata Polverini, visto che la regione e’ una di quelle papabili per l’allocazione di un impianto atomico. Al consumatore e all’utente conviene il nucleare? No, non conviene, vale a dire che il costo dell’energia elettrica che si paghera’ sulla bolletta non subira’ variazioni. I costi di costruzione, smantellamento, allocazione delle scorie, sistemi di sicurezza e gestione sono tali che alla fine non ci sara’ un vantaggio economico per l’utente finale. Il nucleare non e’ alternativo al petrolio, semmai lo e’ alle fonti rinnovabili, infatti, in Francia, patria del nucleare, si consuma piu’ petrolio che in Germania. C’e’ il problema del cambiamento climatico, si dice. Si dimentica di aggiungere che il nostro nucleare produrra’ solo 4,5% del fabbisogno energetico complessivo e quindi non incidera’ sulla questione climatica. Non possiamo dipendere da fonti energetiche “estere”, si dice; si dimentica di aggiungere che non abbiamo miniere di  uranio. Insomma, il nucleare ci sembra un bell’affare, pubblico e privato, e questo significa che il classico cerino rimarra’  tra le dita del consumatore.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Innovazioni nella terapia dei linfomi

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Empoli 15 febbraio dalle ore 16 alle ore 18, nei locali del Palazzo delle Esposizioni, in piazza Guido Guerra  “Aspetti innovativi nella terapia del mieloma multiplo e dei linfomi” è l’argomento che verrà trattato da Paolo Bernardeschi e Teresa Perrotta dell’unità operativa di oncologia dell’Asl 11. L’incontro, gratuito, rivolto a tutti i cittadini, è promosso dall’Associazione dei Cittadini per la Salute in collaborazione con l’Asl 11 e Astro (Associazione per il Sostegno Terapeutico e Riabilitativo in Oncologia). Il ciclo di incontri dedicati alla salute proseguirà lunedì 1 marzo. Nell’occasione si discuterà della sindrome vertiginosa e delle disfonie.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma nomadi: chiude il Casilino 900

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Roma. “Con l’abbattimento delle ultime baracche del Casilino 900 si coglierà il primo obiettivo del Piano Nomadi cancellando una vergogna europea che da 40 anni teneva sotto scacco l’intero quadrante est della Capitale” lo dichiara Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma. “Il merito di questa rivoluzione copernicana deve essere, in primis, attribuito al Sindaco di Roma Gianni Alemanno, senza però dimenticare il duro e fondamentale impegno operativo dell’assessore alle politiche sociali, Sveva Belviso, della Croce Rossa Italiana e del Corpo della Polizia Municipale di Roma, – prosegue Santori – il coordinamento del Prefetto di Roma, in qualità di Commissario straordinario per l’emergenza nomadi, ha chiuso il cerchio di un intervento straordinario da esportare in Europa nel quale sicurezza, integrazione, legalità e solidarietà hanno rappresentato principi e valori inseparabili”.“Ora non sarà certamente opportuno cullarsi sugli allori ma procedere con gli altri obiettivi del Piano che prevede la chiusura di altri otto campi tollerati: La Martora, Tor Dè Cenci, Baiardo, Foro Italico, Monachina, Arco di Travertino, Spellanzon e Sette Chiese. Dovranno essere conclusi i lavori di ristrutturazione di alcuni villaggi autorizzati e la riqualificazione di Salviati e La Barbuta, delocalizzare Cesarina e Lombroso e definire la localizzazione della struttura di transito. Senza dimenticare che sono oltre 100 i piccoli e medi insediamenti abusivi da sgomberare, – conclude Santori – questa è l’eredità pesante che intendiamo affrontare e risolvere fornendo risposte concrete, serie ed efficaci, liberando finalmente la città dal degrado e dall’insicurezza”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

IV Centenario della morte di Caravaggio

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Roma 16 febbraio 2010 alle ore 11,30 presso il Salone del Ministro Ministero per i Beni e le Attività Culturali Conferenza Stampa del  Comitato Nazionale per il IV Centenario della morte di Caravaggio Introduce l’On.le Francesco Maria Giro, Sottosegretario per i Beni e le Attività Culturali Seguono le relazioni del direttivo del Comitato Nazionale:  Prof. Maurizio Calvesi, Presidente Dott.ssa Rossella Vodret, Vicepresidente Prof. Alessandro Zuccari, Segretario Tesoriere e dei Componenti della Giunta Esecutiva Dott.ssa Cristina Acidini Dott. Francesco Buranelli Dott.ssa Lorenza Mochi Onori Prof. Giovanni Morello Prof. Claudio Strinati Intervengono  la Dott.ssa Anna Coliva, Direttrice della Galleria Borghese  e la Prof.ssa Stefania Macioce della Sapienza, Università di Roma

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Capodanno cinese: gli auguri del sindaco

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

«Come Sindaco di Roma, mi unisco alla comunità cinese della nostra città per i festeggiamenti del Capodanno. Estendo il mio augurio anche a tutti i loro familiari che vivono in altre città e in altri Paesi e rivolgo un “xin nian hao!”a tutto il popolo cinese. Una città come Roma, Capitale dell’Italia, che vanta migliaia di anni di storia non rimane insensibile alla forza di una tradizione così lunga e marcatamente unitaria come quella cinese. So che si apre l’anno della tigre e che questo animale ha nello zodiaco cinese un posto d’onore fra i simboli regali. È quindi un richiamo ai valori nobili del coraggio e della generosità, che mi auguro contraddistinguano quest’anno. La comunità cinese della nostra città è numerosa ed operosa e sempre più rappresenta un ponte nell’intrattenere rapporti con il grande stato della Repubblica Cinese. In particolare, vorrei ricordare che quest’anno Shanghai ospiterà l’Expo l’Universale del 2010 e la presenza di Roma sarà in quest’occasione significativa e importante. Sempre più intensi sono gli scambi fra le nostre imprese, le nostre università e quelle cinesi e da questo rapporto sta nascendo una nuova consapevolezza  delle nostre culture nel rispetto delle identità e delle regole comuni di convivenza sociale. Ricordo anche il generoso contributo che la Comunità Cinese della nostra Capitale ha dato per i terremotati dell’Aquila e dell’Abruzzo e sono orgoglioso di aver potuto rappresentare anche in questa occasione la comunità dei cinesi di Roma, dei cinesi romani, se mi consentite. Il mio augurio è che la nostra città sia sempre più avvertita da tutte le comunità che l’hanno scelta come loro città  e che contribuiscono al suo sviluppo, come centro di incontro e dialogo fra tutti i popoli e le culture nel segno dell’apertura e del rispetto reciproco». È quanto dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Roma nuova “Residenza Vanessa”

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Inaugurata a Roma in via Forlì 36/38 la nuova Casa Alloggio AIL della Sezione di Roma dell’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma. Essa porta il nome di Vanessa in ricordo di una “splendida ragazza che ha insegnato a molti a vivere, a lottare”.  Alla Cerimonia di riapertura della Casa completamente ristrutturata ha partecipato il  Professor Franco Mandelli, illustre Ematologo e Presidente Nazionale AIL, insieme ad un rappresentativo gruppo di Volontari e di Sostenitori dell’Associazione. Il Professor Mandelli ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile la nuova ed importante iniziativa dell’Associazione ed in modo particolare i Signori Gino ed Angelo Intindoli ai quali si deve l’intera ristrutturazione, dedicata alla memoria della loro amata Valeria.   Il Professor Mandelli ha condiviso il significato della nuova opera con tutte le 80 Sezioni AIL che in Italia perseguono lo stesso obiettivo di solidarietà.  La Residenza Vanessa ospita a titolo completamente gratuito i pazienti ematologici grandi   e piccini (in cura presso il Centro di Ematologia dell’Università di Roma “Sapienza”) residenti fuori città o provenienti da Paesi stranieri, accompagnati da un familiare. Per tutti coloro che sono costretti ad allontanarsi dalla propria realtà per affrontare un percorso di cura, spesso anche lungo, la Casa costituisce un riferimento importante ove ritrovare i propri affetti durante o dopo un ricovero e dove avere la possibilità concreta di assistere i propri familiari ed essere loro vicini per tutto il tempo necessario. Ad ogni stanza della Casa è abbinato il nome di un fiore: Azalea, Begonia, Camelia, Dalia, Erica, Fiordaliso, Ginestra, Iris, Lillà, Mimosa, Ninfea, Orchidea, Papavero, Rosa, Violetta. L’intera gestione della Casa è affidata ai Volontari della Sezione AIL di Roma.  Migliorare la qualità  di vita del malato e delle loro famiglie è uno degli obiettivi primari dell’AIL. Per questo si lavora costantemente per cercare di creare strutture e servizi che vadano incontro alle necessità di chi soffre. Le CASE AIL rappresentano una delle più determinanti battaglie affrontate dall’AIL, su tutto il territorio nazionale, per contribuire ad alleviare i problemi dei pazienti ematologici residenti lontano dai centri di cura. Le Sezioni provinciali che offrono il servizio di “CASA AIL” sono attualmente 32. Traguardo dell’Associazione è dotare ciascun centro di cura di una propria residenza.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Via il bollo auto nel Lazio

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

Con l’apertura della campagna elettorale in vista delle regionali scatta ufficialmente l’ormai prevedibile corsa alla promessa più fantasiosa e accattivante. La candidata del centrodestra Renata Polverini sembra averci preso subito gusto, accogliendo l’idea che serpeggia nell’area di Forza Italia riguardante la cancellazione del bollo per auto e moto. Ad alcuni la proposta potrebbe sembrare un déjà vu; del resto un’operazione sulla tassa era stata proposta già da Berlusconi nella primavera del 2008, quando parlò di una diminuzione della stessa da attuare “dopo aver riavviato la crescita economica”. “Nei prossimi giorni di notizie come queste ne sentiremo molte”, ha commentato con ironia Oscar Tortosa, vicesegretario per il Lazio dell’Italia dei Valori. “Ha cominciato il presidente del consiglio a fine dicembre a dire che avrebbe tagliato le tasse – continua Tortosa -; tre giorni dopo Tremonti di fatto lo ha smentito per via della situazione economica del nostro Paese. Oggi in piena campagna elettorale assistiamo a questa proposta, che noi vedremmo anche di buon occhio, seppure poi non si capisca perché persone che possono permettersi auto da svariate decine di migliaia di euro debbano dover risparmiare alla pari degli altri”. Il vicesegretario laziale del partito presieduto da Antonio Di Pietro si dimostra scettico riguardo la fattibilità del progetto, e denuncia l’uso strumentale che si fa di argomenti così populistici: “E’ chiaro che proposte così emotive vengono fatte col solo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica, ma quando ci si domanda quali saranno le risorse che coperiranno il buco lasciato dall’eliminazione del bollo nessuno dà una risposta chiara. Mi auguro che anziché parlare di questi temi esclusivamente propagandistici si affrontino problemi reali come quelli della sanità, per i quali gli ospedali sono ormai in ginocchio. Questa classe politica deve smetterla di fare proclami – conclude Tortosa – e deve aiutare la povera gente, che è quella che maggiormente vive le difficoltà dei nostri giorni”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Class action

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

L’emendamento al decreto “milleproroghe” che in commissione Affari Costituzionali del Senato avrebbe dovuto modificare la class action, è stato ritirato. Con l’emendamento si escludevano dalla class action le aziende che trattano di servizi pubblici; era intervenuta la Confindustria che aveva chiesto di limitare questa esclusione solo alle aziende che erogano servizi pubblici in regime di concessione (monopolio), e il presentatore, sen. Antonio Battaglia, aveva accettato il suggerimento. Ma qualcosa non ha funzionato, il nostro senatore non si sentiva sicuro dell’approvazione e, per evitare una bocciatura da parte della propria maggioranza politica, ha preferito ritirarlo. Ma la vicenda non finisce qui e il nostro senatore ha rirproposto l’emendamento in un’Aula che molto probabilmente non dibattera’ ne’ nel merito specifico ne’ in assoluto sul decreto “milleproroghe”, ma votera’ l’ennesima fiducia al Governo. Nel caso in cui si dovesse dibattere, noi, grazie alla sen. Donatella Poretti, abbiamo gia’ pronta una modifica di questo emendamento: per affermare il suo contrario, levando anche i dubbi che la normativa attualmente in vigore sulla class action potrebbe far venire, cioe’ che la class action si applica anche per le aziende che erogano servizi pubblici (concessionari o meno che siano). Nei due possibili sviluppi della vicenda (dibattito o fiducia) ci preme avvisare tutti i senatori che se dovessero approvare questo emendamento, avranno dato un buon contributo per rendere ancor piu’ inutilizzabile (di quanto gia’ lo sia) quella class action che da poco hanno approvato; e sulla cui applicazione, proprio perche’ manca una verifica pratica e giurisprudenziale, nessuno -loro compresi- e’ in grado di dire se presenti problemi tali da dover esser resa ancor piu’ restrittiva per i diritti dei consumatori e benigna per avvallare gli illeciti delle aziende.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Unci in Senato sull’apprendistato

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

L‘Unci – Unione Nazionale Cooperative Italiane – ha partecipato oggi in Senato, presso le Commissioni Affari Costituzionali e Lavoro, all’audizione sul ddl riguardante i lavori usuranti, ammortizzatori sociali, incentivi per l’occupazione, con particolare riguardo al tema dell’apprendistato. Su quest’ultimo punto Sara Agostini, intervenuta all’audizione per l’Associazione, “ha evidenziato come tale argomento non possa essere scisso dal ruolo dell’istruzione nel nostro Paese, nel quale si riconosce all’apprendistato la veste di valida opzione formativa al pari di altri percorsi di istruzione e formazione”.  “Nello specifico, va focalizzata l’attenzione sul tema della formazione nell’ambito dell’apprendistato che rispetti precise condizioni e dia forti garanzie, dato che il provvedimento in esame, pur con i lodevoli propositi, non contribuisce a risolvere alcuni problemi. Ad avviso dell’Unci andrebbe sia potenziato il ruolo degli istituti professionali che prevista una fase di sperimentazione specifica, circoscritta non solo temporalmente ma anche settorialmente e per professioni, come accade in altri Paesi europei, al fine di preservare la funzione formativa dell’apprendistato.” “Inoltre, sarebbe opportuno limitare la possibilità di stipulare contratti di apprendistato a partire dai 15 anni solo per attività di alto artigianato, in quanto capaci di inglobare una componente non soltanto operativa ma a forte valenza culturale, o per lavori contraddistinti da forti principi etici come quelli del sociale (servizi alla persona, welfare di prossimità, ecc.), dove le cooperative sociali potrebbero rappresentare un bacino di practice di immediata operatività.”

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »