Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Giuliano Sale: L’oblio

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 febbraio 2010

Milano fino al 31/3/2010 via Solferino 44, a cura di Maria Chiara Valacchi  Antonio Colombo inaugura un nuovo progetto di LITTLE CIRCUS, spazio situato all’interno della galleria dedicato ai progetti speciali, con la personale di Giuliano Sale dal titolo L’Oblio.  Nei lavori di Giuliano Sale, giovane pittore sardo che vive e lavora a Milano, il tempo sembra fermarsi. In un silenzio ovattato, forme allungate dai volti scarni e dagli arti affusolati abitano in un mondo surreale, grottesco, gotico. Condividono il vuoto con piccoli esseri e si perdono in atmosfere profonde e sconfinate dove la vegetazione e’ sempre verde. Per l’esposizione di Little Circus l’artista ha scelto il tema dell’oblio; l’oblio come perdita della memoria, stato assente dove i ricordi non sono altro che lontani pensieri. Seguendo il canto XXVIII del Purgatorio della Divina Commedia di Dante, Sale identifica l’oblio nel Lete, il fiume dove le anime dei defunti si abbeveravano per cancellare le reminiscenze di una vita terrena.  Elemento principale delle nuove tele è l’acqua, simbolo di rinascita in cui i suoi personaggi si immergono per trarne forza e vigore. I volti emaciati delle opere precedenti sono sostituiti da bambini elegantemente vestiti intenti ad osservare le increspature accennate di un mare plumbeo rischiarato dal riverbero di un sole rosso in lontananza.  Giuliano Sale e’ nato a Cagliari nel 1977. Vive e lavora a Milano.  (Immagine: Oblio, 2010)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: