Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

Corruzione. Scendiamo sempre di più

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 febbraio 2010

L’Italia scende sempre di piu’ nella graduatoria della corruzione nel settore pubblico: nel 2007 eravamo al 41mo posto, nel 2008 al 55mo e nel 2009 al 63mo posto; in due anni abbiamo perso 22 posti. I dati sono di Transparency International, l’organizzazione che elabora la graduatoria internazionale della corruzione in 180 Paesi; il più virtuoso è la Nuova Zelanda, il piu’ corrotto la Somalia.  L’Italia con il suo 63mo posto sta peggio della Turchia, di Capo Verde, del Botswana, ecc. Nel 2008, tra le prime decisioni del nuovo governo Berlusconi fu soppresso, con decreto legge (n.112/2008), l’Alto Commissario per la prevenzione ed il contrasto della corruzione e delle altre forme di illecito nella pubblica amministrazione, il quale aveva denunciato una corruzione diffusa, la scarsità di mezzi per svolgere il suo compito e chiesto una maggiore autonomia alla Presidenza del Consiglio. Fu abrogato e sostituito con il Servizio Anticorruzione e Trasparenza del Dipartimento della Funzione Pubblica, presso il ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione. I risultati si riscontrano nella graduatoria sopra riportata e nei fatti venuti alla luce in queste settimane. Non c’e’ che dire. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: