Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 9

Regionali Lazio: Il caso Pdl e i precedenti

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 marzo 2010

Dichiarazione di Rita Bernardini, deputata radicale, membro della Commissione Giustizia: “Forse la confusione che c’è in queste ore in casa PDL, porta l’on Alfredo Pallone a ricordare in modo reticente quanto avvenne in occasione delle regionali del 1995 quando il Presidente della Repubblica firmò il decreto che prorogava i termini per la presentazione delle liste. Già, perché anche allora furono proprio i radicali a fare uno sciopero della fame per violazione della legge elettorale con le stesse motivazioni che hanno portato Emma Bonino nell’attualità di oggi ad intraprendere per quasi cinque giorni lo sciopero totale della fame e della sete. E Pallone omette proprio le ragioni di allora e di oggi. La legge n. 43/95 all’art. 4 stabilisce due obblighi precisi. Il primo: nei 20 giorni che precedono il deposito delle liste e delle candidature, tutti i comuni devono assicurare agli elettori di qualunque comune la possibilità di sottoscrivere celermente le liste dei candidati, per non meno di dieci ore al giorno dal lunedì al venerdì (…). Il secondo: gli organi di informazione di proprietà pubblica sono tenuti ad informare i cittadini della possibilità di cui sopra. Emma Bonino proprio constatando -documentazione alla mano- queste due gravi omissioni (oltre ad altre come la mancata disponibilità degli autenticatori) aveva messo in guardia il Presidente della Repubblica e il Governo, ma è stata snobbata come la solita vittimista radicale. Il Ministro dell’Interno Roberto Maroni ha risposto che non si cambiano le leggi a poca distanza di tempo dal voto e il Sindaco di Roma Gianni Alemanno con la superiorità di chi si sente potente ha sentenziato che se i radicali non riuscivano a raccogliere le firme per presentarsi non avevano consistenza politica e dovevano ritirarsi.” (n.r. come dire? Anche le leggi devono essere soggette ai voleri del più forte).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: