Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

“5 per mille” 2010 all’università di Parma

Posted by fidest press agency su martedì, 9 marzo 2010

I fondi raccolti nel 2010 saranno utilizzati per finanziare borse di studio per dottorati di ricerca e nuovi posti da ricercatore. Il codice fiscale da inserire nella dichiarazione dei redditi è 00308780345  Anche quest’anno sarà possibile destinare il “5 per mille” dell’imposta sul reddito delle persone fisiche – IRPEF a sostegno dell’Università di Parma, senza alcun onere aggiuntivo. I fondi raccolti nel 2010 saranno utilizzati per finanziare borse di studio per dottori di ricerca e nuovi posti da ricercatore. L’ammontare ricevuto sarà reso noto, come sempre, sul sito web dell’Università. Nel 2006 sono state 2.598 le persone che hanno destinato il loro 5 per mille all’Università di Parma, raccogliendo 150.653 euro che sono stati utilizzati per l’ampliamento della mensa studenti del Campus. Nel 2007 hanno contribuito in 2.349, per un ammontare di 153.089,42 euro.
Il “5 per mille”: che cos’è E’ la parte dell’imposta IRPEF che ogni cittadino che presenta la dichiarazione dei redditi versa allo Stato, e che anche quest’anno si può destinare esplicitamente alla nostra Università. Se al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi non viene espressa la propria scelta, l’importo dovuto confluirà comunque nelle casse dello stato Il 5 per mille non funziona in alternativa all’ “8 per mille”, ma in aggiunta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: