Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 10 marzo 2010

Legittimo impedimento

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Intervenendo  in Senato nel dibattito sulla fiducia posta sul provvedimento del legittimo impedimento, il Sen. Mauro Marino (PD) ha dichiarato:  “In realtà si tratta di ‘illegittimo impedimento’ da declinarsi come ‘illegittima licenza’ per un uomo solo di fuggire dalle sue responsabilità pregresse con il pretesto dei doveri del suo attuale ufficio. In questo contrasto lessicale c’è tutto il non senso di questo provvedimento, oltre all’implicito rischio dello stravolgimento degli equilibri tra i poteri dello Stato. Siamo all’ultima tappa di un climax crescente, che parte dai condoni per gli evasori fiscali, passa attraverso quelli per i devastatori del paesaggio, fino ad arrivare allo scudo fiscale per i patrimoni illegali, in un’orgia di potere, che rende lecito l’illecito sotto il crisma del consenso avuto dal popolo, ma non esercitato nelle forme e nei limiti della Costituzione”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gianluca e Massimiliano De Serio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Torino fino al 18/4/2010 via Limone 24 Fondazione Merz No Fire Zone un progetto degli artisti-registi Gianluca e Massimiliano De Serio.  Il progetto e’ nato da una specifica richiesta rivolta agli artisti dalla Fondazione Merz con l’obiettivo di ideare una video-installazione partendo dalle riprese, realizzate nel giugno 2009, del grande evento di chiusura della mostra personale di Wolfganga Laib: la presenza a Torino di 45 Bramini provenienti dalla regione indiana del Tamil Nadu chiamati dall’artista tedesco a officiare il rito del fuoco induista alla Fondazione Merz.  La mostra si compone di diverse installazioni video che si susseguono nello spazio della Fondazione con un andamento quasi circolare fino a concludersi al piano interrato, dove si incontra l’opera Soul diaspora intorno alla quale ruota tutto il progetto No Fire Zone.  Il percorso si apre con la serie Public prayers. Si tratta di -pubbliche preghiere- sussurrate, come fossero confessioni intime, recitate da persone appartenenti alle comunità tamil che vivono in Italia. Questi riti si svolgono in diversi luoghi pubblici della città e sono sia un atto d’accusa verso il dramma della guerra, sia una riflessione sullo spazio che, decontestualizzato, assume una connotazione differente.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maltempo: Autostrada Roma L’Aquila

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

L’Aduc chiede al ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Altero Matteoli, la revoca della concessione autostradale alla società Strada dei Parchi S.p.A che gestisce le autostrade A24 (Roma-L’Aquila-Teramo) e A25 (Torano-Avezzano-Pescara), che ha la concessione per l’esercizio delle due autostrade. L’odissea vissuta dagli utenti bloccati sull’autostrada Roma- l’Aquila è incredibile. “A causa della neve” molti automobilisti sono rimasti bloccati nel pomeriggio di ieri e in parte della nottata, soccorsi dagli uomini della Protezione civile con acqua e coperte. Eppure le previsioni meteo erano precise e gli allarmi della stessa Protezione civile chiari. L’autostrada poteva essere chiusa o, perlomeno, resa scorrevole. Lo stesso prefetto dell’Aquila, Franco Gabrielli, ha annunciato che farà ricorso alla magistratura contro la Strada dei Parchi S.p.A per i troppi disservizi sull’autostrada. Siamo alle solite: basta un piccolo intoppo perchè il Bel Paese si blocchi, con buona pace dei nostri concessionari autostradali. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

International Steel Co. Spa si espande

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Il 2010 si apre con il taglio di un nuovo e importante traguardo su scala internazionale per International Steel Co. SpA, azienda leader nella produzione di apparecchiature per il lavaggio e la termodisinfezione in ambito medicale, dentale, farmaceutico e di laboratorio, realizzate con tecnologie all’avanguardia per ottenere performance all’altezza di un’igiene assolutamente sicura.  International Steel Co. SpA, con sede a Treviso e capitanata da Ottorino Casonato, segna un’ulteriore tappa nel suo percorso di crescita costante con il varo di altre due società, divenute operative il 1° gennaio scorso: si tratta di Steelco USA INC, basata a West Palm Beach (Florida) e di Steelco Hungary KFT, con sede a Budapest”. Steelco USA punta a diventare fulcro strategico per il mercato nordamericano, uno dei più vasti e importanti a livello mondiale, dove si registra una crescente domanda. Molte le facilities offerte dalla nuova “daughter society” di International Steel Co. SpA in Florida: dal centro assistenza tecnica al magazzino ricambi, fino alla struttura commerciale che sarà rafforzata nel corso dei prossimi mesi. Sul mercato ungherese, invece, International Steel Co. SpA si propone di consolidare il suo posizionamento già forte, attraverso la creazione di una struttura commerciale propria, con ampie prospettive di sviluppo. E la nuova società con base nella capitale magiara risponde perfettamente a questi obiettivi, mettendo a disposizione del territorio e del mercato locale un vasto magazzino ricambi e un centro assistenza tecnica di prim’ordine, dotato di personale con preparazione professionale solida e costantemente aggiornata.Le novità  per il 2010 saranno in mostra nel corso dell’anno agli appuntamenti fieristici più importanti del settore, come ad esempio il “World Forum for Medicine” di Dubai dal 24 al 28 gennaio prossimi, l’“Analytica” a Monaco di Baviera nel mese di marzo, l“Exposanita” a Bologna e lo “IAHC” a San Diego in maggio, il “Felasa” a Helsinki in giugno e il “Medica” a Düsseldorf nel mese di novembre.(casonato)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Art. 18 statuto lavoratori

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Chieppa: “Bresso chieda a Napolitano opposizione su legge ammazza diritti lavoratori” Vincenzo Chieppa,  Consigliere Regionale e Segretario Regionale Comunisti italiani invita la  Presidente Bresso a chiedere al Presidente della Repubblica di non promulgare l’ennesima legge vergogna che il Governo a maggioranza di centrodestra ha approvato pochi giorni orsono. Una norma che colpisce a morte l’art 18 dello statuto dei lavoratori e che renderà impossibile per i lavoratori opporsi in sede giudiziaria ai soprusi subiti a cominciare dal licenziamento senza giusta causa. I lavoratori dovranno rivolgersi ad un cosiddetto “arbitrato” gestito da un “esperto” che deciderà, così recita la Legge in oggetto, secondo “equità”, quindi in deroga alle leggi e ai contratti di lavoro vigenti.  Chiunque non è  in malafede si rende conto che privare il lavoratore della possibilità  di ricorrere in sede giudiziaria per ottenere giustizia è creare una condizione di ulteriore subalternità nei confronti degli imprenditori e negare di fatto la sostanza dello statuto dei diritti dei lavoratori.

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conflitto di Gaza

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Il rispetto dei diritti umani è condizione essenziale per una pace giusta e duratura in Medio Oriente. E’ quanto afferma il Parlamento chiedendo all’UE di sostenere l’attuazione delle raccomandazioni della relazione Goldstone sul conflitto di Gaza e l’accertamento delle responsabilità per i presunti crimini di guerra. Sollecita anche le parti a svolgere indagini indipendenti e a non ostacolare l’attività delle ONG. A fronte della crisi umanitaria chiede l’apertura dei valichi di frontiera.  In proposito, i deputati rilevano che il rispetto del diritto umanitario internazionale e del diritto internazionale sui diritti umani da parte di tutti e in qualsiasi circostanza è elemento essenziale “di un processo di pace che porti a due Stati che vivano fianco a fianco in pace e sicurezza” e costituisce un prerequisito “per il conseguimento di una pace giusta e duratura nel Medio Oriente”.
Il Parlamento reitera l’invito rivolto alla Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza e agli Stati membri a impegnarsi affinché l’Unione europea “adotti una ferma posizione comune sul seguito da dare alla relazione sulla missione d’inchiesta” del giudice Goldstone sul conflitto a Gaza e nel sud di Israele iniziato il 27 dicembre 2008 e terminato il 18 gennaio 2009.   A suo parere, UE e Stati membri dovrebbero chiedere pubblicamente “l’attuazione delle sue raccomandazioni e l’accertamento della responsabilità per tutte le violazioni del diritto internazionale, tra cui i presunti crimini di guerra”. La Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante UE e gli Stati membri dovrebbero inoltre “monitorare attivamente l’attuazione delle raccomandazioni contenute nella relazione Goldstone mediante la consultazione delle missioni esterne dell’UE e delle ONG del settore”.  Infine, il Parlamento rileva che la crisi umanitaria nella Striscia di Gaza “si è ulteriormente aggravata a causa dell’embargo, che è in violazione del diritto internazionale umanitario”. Accoglie pertanto con favore l’invito fatto dal Consiglio, in data 8 dicembre 2009, “per un’apertura immediata, sostenuta e incondizionata dei valichi”.

Posted in Diritti/Human rights, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Frodi creditizie: sempre più organizzate

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Assume un nuovo volto il fenomeno delle frodi ai danni di banche e finanziarie in Italia. Non tanto in termini quantitativi, dove il fenomeno rimane comunque circoscritto, quanto per l’interesse sempre maggiore dimostrato da parte di gruppi microcriminali organizzati. Secondo Experian, infatti, le segnalazioni di tentativi di frode riconducibili a gruppi di persone che si organizzano a tal proposito è aumentato di circa il 40%, con un’incidenza di circa 40 casi sospetti ogni 10.000, in confronto ai 28 registrati nel corso del 2008. Questi tentativi di frode vedono più persone scambiarsi e condividere informazioni  personali proprie o di terzi (come ad esempio documenti d’identità, conti bancari, indirizzi di residenza o recapiti telefonici), per richiedere finanziamenti poi in capo a terzi ignari o destinati a non essere mai più rimborsati. Tuttavia, si tratta comunque di casi che possono essere rilevati e bloccati dai più avanzati sistemi antifrode, che segnalano efficacemente ogni anomalia nell’utilizzo di dati personali. “Nel complesso il fenomeno delle frodi creditizie in Italia si conferma ancora contenuto e paragonabile a quanto accade negli altri paesi europei, con un’incidenza complessiva di richieste sospette largamente al di sotto del punto percentuale” commenta Cristina Iacob, Business Manager della Divisione Consumer Information di Experian. “Preoccupa però la crescente infiltrazione di bande organizzate di truffatori, che spesso operano attraverso furti d’identità di ignari cittadini. Experian ha investito moltissimo proprio nella prevenzione di questo tipo di frodi, e con Detect ha messo a punto una soluzione in grado di segnalare efficacemente comportamenti sospetti”

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento: “Collegato lavoro”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Dichiarazione di Fabrizio Tomaselli Coordinatore Nazionale SdL Intercategoriale Il “Collegato Lavoro” è legge e le conseguenze pesantissime di questo ennesimo attacco al diritto saranno come sempre pagate dai lavoratori. Tra l’altro uno degli aspetti peggiori di questa legge sta passando quasi sotto silenzio. Si tratta della norma relativa alla possibilità concreta di impugnare contratti a tempo determinato ritenuti illegittimi, sino a ieri possibile con la vecchia legge e di fatto da oggi impedita, consegnando ai lavoratori precari una forma di “precarietà a vita” che potrà essere interrotta esclusivamente dalla discrezionalità aziendale. In queste ore le forze politiche di opposizione presenti in parlamento hanno presentato 1200 emendamenti su una singola proposta di legge, preannunciando un vero e proprio ostruzionismo per impedire l’approvazione del cosiddetto “legittimo impedimento” che riguarda la giustizia, o comunque per far emergere ancor di più il problema tra l’opinione pubblica. A prescindere dal merito di questo evento, a questo punto non comprendiamo perché lo stesso atteggiamento non sia stato assunto dall’opposizione parlamentare per ciò che riguarda la discussione e l’approvazione del cosiddetto “Collegato Lavoro” che di fatto sta smontando il diritto del lavoro e condannando i lavoratori, primi fra tutti i precari, a condizioni sempre peggiori e sempre meno garantiste. Le forze politiche in parlamento – tutte – evidentemente non ritengono che il lavoro sia argomento appetibile dal punto di vista elettorale e preferiscono non alzare il velo che colpevolmente copre una delle più pericolose e pesanti sconfitte del mondo del lavoro di questi ultimi decenni. Un atteggiamento ipocrita seguito a ruota dalla Cgil, che nonostante il provvedimento sia in parlamento da due anni e sia stato criticato dal solo sindacalismo di base, sta facendo la “voce grossa” solo dopo che la legge è stata approvata. Non parliamo poi di Cisl, Uil e Ugl che sembrano aver accolto con favore questo provvedimento legislativo che consegna alla “concertazione” ed alla “collaborazione” anche gli ultimi barlumi di diritto del lavoro sino ad oggi in mano al lavoratore.”

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cartacei o digitali, l’importante è leggerli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Mentre imperversa il dibattito sulla sostituzione dei libri cartacei con gli ultimi gadget tecnologici dei colossi informatici, il web ci mostra che non c’è vera crisi nella voglia di leggere anche se le donne dedicano più tempo alla lettura rispetto ai maschi e manifestano una più forte tendenza a raccogliere e condividere informazioni sui libri in rete. Libriblog.com (url:http://www.libriblog.com), blog dedicato al mondo dei libri può confermare il dato rilevando che tra i propri utenti e tra i fan su facebook,le donne risultano molto più attive degli uomini e li battono con un 90% circa contro il 10%.  Che ci fossero delle differenze numeriche tra lettori e lettrici è più volte emerso dagli studi ed analisi di Istituti nazionali ed internazionali di ricerca .  Infatti, sebbene ci sia stata una piccola flessione nella lettura dei libri (FonteCensis 2009 – 8° Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione), che è passata dal 59,4% del 2007 al 56,5% nel 2009, non mancano segnali positivi in quanto tra i giovani il numero dei lettori aumenta , passando dal 74,1% al 75,4%. Non sembrano esserci stati sostanziali variazioni nella composizione del pubblico dei lettori, in base ai dati ISTAT (Indagine multiscopo sulla lettura di libri in Italia, 10 maggio 2007) la quota di lettori è superiore al 70% dagli 11 ai 24 anni, con un punto di massimo tra i 15-17enni (76,3%), e diminuisce all’aumentare dell’età. Le differenze di genere sono presenti nelle età giovani e centrali (da 11 a 64 anni) e raggiungono il massimo tra 18 e 24 anni, con una differenza di 20 punti percentuali a favore delle donne. Un dato singolare evidenziato da Libriblog è che, nonostante siano i giovani quelli che hanno maggiore dimestichezza con internet e siano risultati in crescita in termini di propensione alla lettura, la maggior parte degli accessi e dei contributi al blog risulta provenire da persone che hanno più di 25 anni (83% circa).

Posted in Recensioni/Reviews, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra personale di Clementine Chan

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Roma 11 marzo 2010 ore 18.30 e fino alle 21.00 Galleria Tondinelli Via Quattro Fontane, 128/a – (Durata: 11 marzo- 2 aprile 2010). La Galleria Tondinelli in occasione del 2010 anno della Cina in Italia, presenta la mostra personale dell’artista cinese Clementine Chan, dal titolo Symphony of colours a cura di Costanzo Costantini e Floriana Tondinelli.  Clementine Chan è nata a Hong Kong dove vive e lavora. Ha studiato pittura e disegno, con il rinomato Maestro Cinese Alan Lau Chung Hang. In mostra l’artista presenterà circa 20 lavori, appartenenti alla sua ultima ricerca pittorica. I dipinti di Chan offrono un angolo quieto per la meditazione, l’osservatore guardando i suoi dipinti, può ammirare la bellezza della natura, il cielo, il sole, il chiaro di luna, le nubi e le stelle, così come il passare delle stagioni. Clementine Chan trasmette nei suoi lavori la solitudine dell’esistenza umana in un modo accessibile ed efficace attraverso le piccole figure allungate che hanno come  compagno le loro ombre stagliate in panorami enormi, in equilibrio tra forza del colore e delicatezza della composizione. Le opere di Chan ricordano la storia de “Il piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry, incantevole ma solitario, che come in una fiaba ricreano un ambiente trasognato, misterioso e complicato con un senso della malinconia universale. (clementine)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Petali di rose, spine dei balcani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Roma 13 marzo alle ore 21.00 Viale di Porta Ardeatina 55, la Casa del jazz ospita Petali di rose, spine dei balcani, una serata che vede protagonista il Trio Wladigerov per scoprire e raccontare uno dei capitoli di maggior rilievo della musica bulgara, quello firmato da  Pantscho Vladigeroff. Promosso dall’Associazione Culturale La Fenice in collaborazione con l’Istituto Bulgaro di Cultura e con il sostegno del Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, questo concerto vede protagonisti i tre nipoti di questo che è uno degli autori che hanno delineato la grande musica bulgara del ‘900. Che suonano la poesia e la passione del jazz, un linguaggio che ha saputo riportare le tradizioni più lontane ai nostri giorni. E riproporle al grande pubblico, imparando a guardare la musica dei nostri giorni anche con li occhi di un popolo dalla staordinaria musicalità.Alexander e Kostantin Wladigherov rispettivamente alla tromba e al pianoforte e clarinetto. E la bella e brava Ekaterina Wladigherova anche lei al pianoforte: due fratelli gemelli e la sorella, musicisti brillantissimi da anni itineranti fra Bulgaria, Austria, Germania e Polonia, figli d’arte da generazioni, musicisti colti e raffinati.(petali di rose)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cronache quotidiane

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Arezzo 13 marzo 2010, alle ore 18.00, presso il Centro per l’arte contemporanea RiElaborando (via Oberdan 30, Arezzo)mostra collettiva di:  Rovena de Ferra, Silvia Forlani, Roberto Lanari, Dario Polvani, Vitelia Zacchini Francalanci   L’esposizione, ad ingresso libero, resterà aperta fino al 6 aprile 2010, secondo i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.45; il sabato dalle 16.30 alle 19.45; la prima domenica del mese (Pasqua) dalle 15.30 alle 19.45.  Una considerevole raccolta di brani pittorici, inerenti a scene di vita, realtà ordinarie e oggetti comuni, offre allo spettatore la possibilità di rivisitare la propria quotidianità, riscattata e sublimata  dalla sensibilità creativa degli artisti. Tra lavori ad olio, acquerello e ad incisione, affiorano immagini legate a momenti  di svago, ad azioni e gesti abituali, al “tran tran” quotidiano  e ad altro ancora.  Ben risolte, ariose e coinvolgenti, sono le composizioni di Silvia Forlani, capaci di  restituire con freschezza le sensazioni derivate da  esperienze piacevoli, come per esempio una vacanza al mare, una gita in barca, oppure un’esecuzione musicale ascoltata dal vivo.  Momenti di relax dedicati alla lettura, al sonno, ad una sigaretta, sono tradotti da Roberto Lanari sia ad olio, sia ad incisione.  Dello stesso autore si segnala un’interessante serie di nature morte in cui sono messi in grande evidenza elementi semplici, suggerendo inaspettati spunti di riflessione.  Alla routine degli spostamenti quotidiani in macchina s’ispirano i quadri di Dario Polvani, mostrando scorci urbani, incroci con semafori e periferie. Anche altri soggetti popolano il suo repertorio, dalle persone in attesa di un futuro migliore, alle figure piacevolmente sedute ai tavolini di un bar all’aperto, in ogni caso visioni rese attraverso cromie tenui, soffuse e atmosfere luministiche crepuscolari. (al violoncello)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Il Principe Mezzanotte

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Roma 10-14 marzo 2010 Teatro Tor Bella Monaca  Compagnia TeatroPersona  presenta Il Principe Mezzanotte  scritto e diretto da Alessandro Serra  con Valentina Salerno, Marco Vergati, Andrea Castellano  Spettacolo finalista premio Scenarioinfanzia 2008  Premiato come miglior spettacolo dall`osservatorio critico degli studenti  Una vera porta dimensionale permetterà a piccoli e grandi di entrare in un’altra dimensione e vivere un evento straordinario. Sul palcoscenico una “stanza magica”, onirica, accoglie gli spettatori attraverso un inusuale pertugio: un comò, appositamente realizzato per diventare una piccola porta una volta privato dei cassetti.
Il Principe Mezzanotte è una storia tenebrosa, divertente e buffa, ma anche un po’ paurosa. C’era una volta un principe di nome Mezzanotte, nato a mezzanotte e perdutamente innamorato del buio e delle stelle perché di notte, non solo si nascondono fantasmi, lupi e streghe, ma prendono vita i sogni. Tuttavia, anche i sogni più belli posso trasformarsi in incubi, proprio come accadde al povero principe, costretto a nascondersi in questo magico comò per sfuggire alla maledizione della terribile strega Valeriana. La strega si era talmente innamorata del pallido principe che quando lui la respinse gli lanciò una terribile maledizione: il giorno in cui il principe si fosse innamorato si sarebbe trasformato in un essere mostruoso. Da allora Mezzanotte, rimpicciolito con tutto il suo castello e i suoi servitori vive triste e solitario, in attesa che qualcuno sciolga la maledizione. Ma che succede? Qualcuno è entrato nel castello? C’è un gran trambusto, inseguimenti, porte che sbattono, luci che vanno e vengono e non resta che entrare proprio attraverso il comò… (foto il principe mezzanotte, foto mezzanotte)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Un capolavoro al mese” L’Iliade

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Venezia 11 marzo 2010, ore 17.00 nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (ingresso: Piazzetta San Marco 13/a, Venezia) Nuovo incontro dell’iniziativa della Biblioteca Nazionale Marciana “Un capolavoro al mese” L’Iliade (ora consultabile anche on line!)  Prosegue il ciclo di incontri intitolato “Un capolavoro al mese” – appuntamento fisso per tutto il 2010 – con il quale la Biblioteca Nazionale Marciana intende divulgare e valorizzare il suo prezioso patrimonio librario invitando i cittadini a conoscere più da vicino i suoi tesori.  Il secondo incontro, fissato per vedrà come protagonisti due manoscritti che ci hanno tramandato il testo dell’Iliade.  Saranno infatti presentati i codici noti nella letteratura filologica come Venetus A e B dell’Iliade, il cod. Gr. Z. 454 e il cod. Gr. Z. 453, entrambi donati dal cardinale Bessarione alla Repubblica nel 1468.  I codici, pergamenacei, risalenti rispettivamente al X e XI secolo, sono straordinari esemplari del poema di Omero, famosi anche per le miniature e il  commento.   Durante l’incontro sarà illustrato anche un nuovo utilissimo strumento di studio: la versione fotografica online dei codici, che ora possono essere sfogliati anche da casa, sul proprio computer connettendosi in internet all’indirizzo: http://chs75.chs.harvard. edu/manuscripts/ index. html?ms=msA. Le riprese fotografiche digitali sono state effettuate nel 2007 dal Center for Hellenic Studies dell’Università di Harvard.  Introduzione di Maria Letizia Sebastiani. Interventi di Elisabetta Lugato e Paolo Eleuteri. (venetus)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Olivia Paperina

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Roma da giovedì 11 a sabato 13 marzo il Teatro Biblioteca Quarticciolo regia Roberto Piaggio  testo e figure Francesco Tullio Altan  musiche originali Aldo Tarabella  scene Pierpaolo Bisleri  costumi Maria De Fornasari   con Elena de Tullio e Loris Dogana  accoglie una piccola paperottola dai grandi occhioni appena uscita dall’uovo e alla scoperta del mondo, del sole, del mare, dei colori, delle cose, e delle parole che alle cose danno un nome: “Olivia Paperina”.  Uno spettacolo che cerca di cogliere le curiosità, gli atteggiamenti e i continui perché dei più piccini e che guarda con tenerezza le piccole conquiste dei piccoli e la loro voglia di aprire gli occhi su tutto ciò che li circonda. Lo sguardo sorridente di Francesco Tullio Altan, autore del testo e delle immagini, e la musica gioiosa e frizzante di Aldo Tarabella collaborano, insieme alla regia di Roberto Piaggio, a creare un’atmosfera tenera e simpatica alla scoperta dell’amicizia e dell’importanza dell’aiuto e della solidarietà degli altri.  Ad accompagnare Olivia nelle sue scoperte sarà un simpatico ranocchio tutto verde, Carletto, che le insegna a muoversi tra le piccole-grandi meraviglie che Olivia incontra. la palla rossa, i tulipani, i funghi, i sassi, l’acqua dello stagno, il mare, l’ape Paolina, il gabbiano Gaetano, il gambero Onìn, la lucciola Giuggiola. Ma le cose non basta guardarle, bisogna anche conoscerne i nomi. Solo così si riesce a ricordarle, anche se ricordarle tutte è molto difficile per la piccola Olivia. Ed ecco che Carletto il ranocchio le insegna un metodo infallibile: le insegna a costruire una filastrocca alla quale, man mano che si conosce e si impara, si aggiungono altre cose e altri nomi. Importante poi per Olivia l’incontro con gli altri personaggi che abitano il mondo che la circonda: ognuno di loro le insegnerà a fare qualcosa. L’ape Paolina le farà assaggiare il miele, il gabbiano Gaetano le insegnerà a volare, il gambero Onìn le insegnerà a camminare all’indietro per non perdersi, la lucciola Giuggiola le insegnerà a ritrovare al buio la strada di casa. Quando a sera Olivia Paperina tornerà dalla sua mamma, sarà diventata più grande e autonoma, pronta nei giorni successivi a muoversi con più esperienza nel mondo. (olivia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Museo delle Antiche Genti di Lucania

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Vaglio Basilicata (PZ) 12 Marzo 2010 alle ore 16:00, presso il Museo delle Antiche Genti di Lucania si svolgerà una conferenza per presentare alla stampa la  mostra, Leonardo un genio nel tempo “Una tavola inedita del Verrocchio, due capolavori  riscoperti e una sezione permanente delle macchine Leonardiane. Il Rinascimento Italiano ancora una volta fa tappa in Basilicata con una delle più interessanti espressioni artistiche del suo tempo, una mostra speciale che apre le porte ad una serie di opere di prestigiosa qualità: una tavola lignea ultimamente riscoperta ed attribuita a Giovanbattista del Verrocchio. Parteciperanno alla conferenza: il Sindaco di Vaglio Basilicata (PZ) Avv. Giuseppe Pio Musacchio, il Dott. Nicola Barbatelli, Direttore del Museo delle Antiche Genti di Lucania e Curatore della mostra, il Prof. Felice Festa, titolare della Cattedra di Ortognatodonzia e Gnatologia dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti, Ing. Giandomenico Glinni, Ingegnere strutturale e ricercatore presso il Museo delle Antiche Genti di Lucania,Il Prof. Orest Kormashov, Direttore del dipartimento delle Belle Arti e Storia dell’Arte dell’Università di Tallinn. (immagine)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Matteo Basilè: Emmeotto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Roma 11 marzo – 30 aprile 2010  giovedì 11 marzo dalle 18,30 Emmeotto – Via Margutta 8 va in scena da Emmeotto l’atto finale della rappresentazione digitale ideata da Matteo Basilè per raccontare il Mondo Nuovo, cioè il nostro, gli ultimi sviluppi della civiltà d’Occidente.  Chi segue le peripezie visive di Basilè sa bene che l’epopea della nuova razza mutante e dei nuovi santi scaturiti nel terzo millennio da questa parte del pianeta è stata ispirata all’artista dall’incontro con Vladimir Luxuria, filmata passo passo durante l’esperienza della campagna elettorale ai fini della realizzazione di un documentario: L’Eletta (2006). Ora i Sacri Mostri che prefigurano il nostro futuro ritornano vestendo, come sempre nell’arte di Basilè, gli abiti del nostro passato. Perché “siamo nani sulle spalle di un gigante” e quel gigante è la sontuosa, ingombrante, impegnativa tradizione sulla quale non possiamo non arrampicarci per diventare a nostra volta giganti. Vedremo dunque da Emmeotto quattro delle opere più significative della vecchia serie e il suo epilogo: una serie di scatti realizzati a Roma e dintorni che nessuno, al di fuori dell’artista e del suo staff, ha ancora visto nella sua completezza. (ofelia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Dominus Iesus a dieci anni dalla promulgazione

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Roma 11 marzo 2010, dalle 9.00 alle 17.00, e il 12 marzo 2010, dalle 9.00 alle 12.00, presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, via degli Aldobrandeschi 190 la Facoltà di Teologia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum ha organizzato il convegno “La Dichiarazione Dominus Iesus della Congregazione per la Dottrina della Fede a dieci anni dalla promulgazione”. L’obiettivo è quello di proporre ulteriori spunti di riflessione su questo documento circa l’unicità e l’universalità salvifica di Gesù Cristo e della Chiesa, che porta la firma del Cardinale Joseph Ratzinger, allora Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. Interverranno, fra gli altri, il Cardinale Antonio Canizares Llovera, Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, Mons. Angelo Amato, Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, Padre Juan Pablo Ledesma, LC, Decano della Facoltà di Teologia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, e Padre Paolo Scarafoni, LC, Rettore dell’Università Europea di Roma. (Padre Juan)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Ultimi giorni per la mostra “Auschwitz – Birkenau”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Roma Complesso del Vittoriano la mostra “Auschwitz – Birkenau” dal giorno dell’apertura ad oggi ha riscosso un enorme successo: oltre 50.000 visitatori hanno infatti affollato l’esposizione. Fino a domenica 21 marzo, giorno in cui la mostra chiuderà i battenti, sarà possibile visitare la mostra che ripercorre la storia e l’evoluzione del sistema concentrazionario e della persecuzione degli ebrei dal 1933, focalizzando l’attenzione sull’evoluzione di Auschwitz, istituito su ordine di Himmler il 27 aprile 1940, inizialmente come campo di concentramento per oppositori politici polacchi, fino al 27 gennaio 1945 giorno dell’abbattimento dei cancelli. Tutto questo attraverso l’esposizione di drammatici manufatti esposti per far conoscere al grande pubblico ed in modo particolare agli studenti questo tragico episodio della storia. Il percorso della mostra si snoda attraverso varie tipologie di materiali, molti dei quali inediti o mai presentati in Italia: fotografie provenienti da diversi archivi nazionali e internazionali, mappe e piante del campo, piani di costruzione dei crematori, filmati, lettere, diari, oggetti e materiali di vario genere alcuni dei quali provenienti dal Museo di Auschwitz. L’esposizione, che nasce con il Patrocinio del Comitato di Coordinamento per le Celebrazioni in ricordo della Shoah della Presidenza del Consiglio dei Ministri è promossa dal Comune di Roma in collaborazione con la Camera dei Deputati e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e si avvale  della partecipazione dell’UCEI – Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, della Fondazione Museo della Shoah di Roma e dell’Associazione Israele60.  Uno straordinario gruppo di sostenitori ha contribuito alla realizzazione dell’iniziativa: Camera di Commercio Roma, Banca delle Marche, Eni, Enel, Poste Italiane, Telecom Italia, Snai, Afi. La mostra che si pregia di uno straordinario Comitato d’Onore composto da studiosi ed esperti di rilevanza internazionale, è curata da Marcello Pezzetti e Bruno Vespa con il coordinamento generale di Alessandro Nicosia. L’organizzazione e la realizzazione sono a cura di Comunicare Organizzando. (Auschwitz)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: “Sauvage”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Bologna 12 marzo alle ore 21Teatro Dehon Via Libia, 59  Antonietta Laterza in “Sauvage”, sentiero selvaggio di una donna tra istinto e anima, happening multimediale di Antonietta Laterza. Con: Giovanni Firpo, Nicola Fabbri, Antonietta Laterza. Regia video Gianmarco Rossetti. Coreografie di Yannika Nanni. Corpo di Danzatori dello Yanké Dance Studio. Tecnico luci Fabrizia Cacicia. Foto di Nicola Casamassima  Sauvage è uno spettacolo nel quale la contaminazione dei generi e delle fonti segue percorsi eclettici e, per così  dire, “selvaggi”. Seguendo un’onda emotiva e irrazionale, si traduce in un flusso sonoro e visivo continuo, i cui  vari passaggi dal rumore alla musica, dalla lirica al rock, dal parlato al cantato avvengono per suggestioni, evocazioni, istinto. Tre le storie che s’incastrano come scatole cinesi:  1. Intervista a una sirena sfuggita ai  forni a microonde; 2. Cronaca di una  Principessa cannibala; 3. Blog di un porno-robot e del suo DJ. Prezzo: Intero:  15 Euro Ridotti: 10 Euro (laterza)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »