Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 11 marzo 2010

Roma: Sostegno ai lavoratori del “Santa Lucia”

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Roma “E’ mia priorità esprimere sincera vicinanza ed un completo sostegno ai dipendenti e utenti dell’Ospedale Santa Lucia che in queste ore stanno protestando fuori Montecitorio contro l’immobilismo delle Istituzioni nei confronti della vertenza della Fondazione Santa Lucia. E’ necessario riconoscere a questo gruppo quell’attenzione e quell’interessamento istituzionale che fino ad ora sembra essere mancato”. E’ quanto dichiarato dall’On. Di Biagio (PDL) membro della commissione lavoro di Montecitorio. “Sarà prioritario l’intervento nella nostra Commissione, – ha evidenziato – sostenuto anche dall’interessamento del Presidente Moffa finalizzato a tutelare una così importante struttura di  riabilitazione e di ricerca all’avanguardia nella nostra Regione dando una garanzia alle centinaia di lavoratori e familiari di pazienti attualmente assistiti dalla stessa struttura. Verrà presentata a breve una risoluzione che impegni in maniera risolutiva il Governo, nell’ambito delle sue competenza ad intraprendere ogni iniziativa necessaria a tutelare lavoratori ed utenti, senza sottovalutare le potenzialità della struttura sanitaria”. “Ho salutato con profondo apprezzamento la sensibilità di Renata Polverini, candidata della PdL alla Presidenza della Regione Lazio intervenuta al sit-in di protesta dei referenti di Santa Lucia, ragion per cui ritengo sinceramente vergognosa la contestazione sollevata dai lavoratori ex Eutelia presenti in piazza che si sono rivolti alla candidata con espressioni offensive. Ritengo che, verso il sostegno politico rivolto ai lavoratori bisogna avere rispetto, indipendentemente dal colore politico di questo. La demagogia non da risultati”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli ottoni del San Carlo a Pompei

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Pompei 12 marzo, ore 11,00  per la scuola: musica e danza Continua con successo il ciclo di balletti e concerti organizzati in collaborazione con il Teatro di San Carlo, riservati  gratuitamente agli studenti, per raccontare la musica e la danza nella Pompei antica.  Il terzo appuntamento è con “Che terribile fracasso” spettacolo del Quintetto Brass del Teatro di San Carlo di Napoli. Le musiche scelte sono quelle della scuola veneziana di Andrea e Giovanni Gabrieli (fine del ‘500) di Antonio Vivaldi e di Claude Debussy, fino ai capolavori di Duke Ellington e di Leonard Bernstein, passando per le musiche da film e l’opera lirica.  Il Quintetto è composto da due trombe (Giuseppe Cascone e Claudio Gironacci), corno (Pasquale Pierri), trombone (Gianluca Camilli) e basso tuba (Federico Bruschi). Parteciperanno all’evento di domani 65 studenti provenienti dall’Istituto commerciale Nitti di Portici e dall’Istituto tecnico Tassinari di Pozzuoli. Da quest’ultima scuola anche alcuni ragazzi provenienti dall’Ungheria, dalla “Berzsenyi D.Gymnasium” di Budapest, in visita in Italia per uno scambio culturale.     La partecipazione agli spettacoli del Teatro San Carlo e alle visite guidate agli scavi è gratuita, con prenotazione obbligatoria e fino ad esaurimento disponibilità. Visitare sito http://www.pierreci.it. Prossimi appuntamenti: il 20 e 23 aprile “Nel mondo delle Fiabe” con la partecipazione della Scuola di ballo del Teatro di San Carlo; il 13 e 14 maggio “Le lingue d’Europa” con il Coro del Teatro San Carlo.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salute e politiche sociali

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Roma 12 marzo, ore 11.30  Biblioteca “Guglielmo Marconi” – via Gerolamo Cardano 135 conferenza stampa sul progetto appena concluso “Non cadere nella rete”, realizzato dal MO.D.A.V.I. Onlus  e finanziato del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali (legge 7 dicembre 2000, n. 383, art. 12, comma 3, lettera f). Alla conferenza stampa, presieduta da Irma CASULA, presidente nazionale del MODAVI Onlus, parteciperanno esponenti delle istituzioni, associazioni di categoria ed esperti del settore.  Saranno presenti inoltre: Raffaella Sampietro, Vice presidente del Mo.d.a.v.i. Onlus e Silvia Stocchi,  psicologa. L’iniziativa, nata con lo scopo di contrastare il dilagante fenomeno della pedofilia on-line, ha preso avvio nel dicembre scorso e si è concretizzata con la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione condotta anche nelle scuole dove sono stati organizzati incontri con genitori, psicologi, tecnici del web e rappresentanti del Mo.d.a.v.i. Onlus. Inoltre, per colmare il divario esistente tra le conoscenze tecnologiche di bambini e adolescenti rispetto a quelle dei genitori, spesso più lacunose, e’ stato allestito il sito http://www.stopallapedofiliaonline.org. Uno degli obiettivi del progetto è stato infatti guidare e informare gli adulti sul delicato processo di accompagnamento dei minori nell’accesso al mondo virtuale, spesso contrassegnato da insidie e pericoli di tipo pedo-pornografico.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: lavori autostradali

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Sull’autostrada A4 Venezia Trieste gestita da Autovie Venete durante la prossima settimana proseguiranno i lavori a San Stino di Livenza, tra San Stino e Portogruaro e tra la barriera di Trieste Lisert e Redipuglia. A San Stino di Livenza nel piazzale di stazione, è in corso di realizzazione il sottopasso carrabile che collegherà il casello con la strada provinciale 59. Il cantiere comporta il restringimento della carreggiata. Tra San Stino di Livenza e Portogruaro, in direzione Trieste, chiusura delle corsie di marcia e di emergenza per consentire i lavori di manutenzione della pavimentazione. Sempre in A4, tra la barriera di Trieste Lisert e Redipuglia, in direzione Venezia, infine, corsia d’emergenza chiusa giorno e notte (quella di marcia, invece, solo durante il giorno)  per i lavori di costruzione dei muri di contenimento della parete rocciosa.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna biennale di architettura

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Udine 12 marzo, ore 17 Sede dell’Ordine degli Architetti di Udine (via Paolo Canciani, 19). È la Rassegna biennale “Premio Marcello D’Olivo”, manifestazione giunta all’8a edizione e promossa dall’associazione “Arte & Architettura”, sodalizio degli architetti del Fvg il cui obiettivo è la promozione e la difesa dell’architettura contemporanea inserita nel più ampio panorama culturale. Avviato nel 1989 (anno in cui l’associazione nasce come emanazione dell’Ordine degli Architetti di Udine, per poi assumere una valenza regionale nel 1995) e successivamente intitolato all’architetto friulano scomparso nel 1991, il Premio Marcello D’Olivo nelle sue varie edizioni ha ospitato oltre 500 opere di architettura. La conferenza stampa di presentazione, alla quale interverranno presidenti e referenti dei 4 Ordini degli Architetti provinciali, sarà anche la prima uscita ufficiale del nuovo presidente di Arte & Architettura, l’architetto Moira Morsut, che illustrerà caratteristiche e dettagli del bando per partecipare alla Rassegna.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rilancio economia milanese

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo ha dato il via ad una raccolta di manifestazioni d’interesse da parte delle aziende che sono alla ricerca di nuovi insediamenti produttivi nella provincia di Milano. L’iniziativa si rivolge a tutte le piccole e medie imprese (PMI) e aziende artigiane, di qualsiasi settore di attività, interessate a:  – trasferirsi in una nuova sede produttiva più vantaggiosa, sia dal punto di vista funzionale che della sostenibilità energetico – ambientale;  – consolidare la propria situazione patrimoniale, attraverso l’acquisizione di immobili, a costo contenuto, in aree produttive ecologicamente attrezzate, pubbliche o private.  Lo scopo di questa “raccolta di interesse” è quello di monitorare la domanda reale, quantitativa e qualitativa, di spazi da parte delle aziende, prima di avviare la costruzione di nuove Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate (APEA) in collaborazione con i Comuni milanesi.  In questa prima fase, le aziende interessate devono solo compilare un semplice questionario pubblicato nel sito di Milano Metropoli: http://www.milanomet.it
Milano Metropoli sta portando avanti questo progetto con il supporto della Provincia di Milano e in stretta collaborazione con i Comuni milanesi, con cui ha già avviato un percorso di analisi e di individuazione degli spazi produttivi pubblici e privati disponibili per la realizzazione di nuove APEA. In questo percorso, Milano Metropoli aiuta gli enti locali a valutare l’importanza strategica della creazione di nuove Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate nei propri territori.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Elezioni e ripresa economica

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Mentre il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, con la conferenza stampa di ieri, e’ sceso in campo nella battaglia per le liste elettorali regionali e il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, si esibisce nel ruolo di addetto al servizio d’ordine, la ripresa economica del nostro Paese langue e con essa i relativi problemi. Ben ha fatto, ieri, la presidente della Confindustria, Emma Marcegaglia, a richiamare l’attenzione su problemi e programmi che riguardano la ripresa economica e quindi i lavoratori. Nonostante telegiornali e giornali radio pubblicizzino la notizia dell’aumento della produzione industriale del 2,6% nel mese di gennaio, i dati reali non sono così confortanti. L’aumento su base annua è del solo 0,1% e a febbraio l’attività industriale ha il segno negativo dello 0,1%. A questi dati ci aggiungiamo una diminuzione del Pil, relativa allo scorso anno, del 5,1% rispetto all’anno precedente. Insomma non riusciamo a decollare anche perchè il nostro sistema normativo non facilita nessuno, ne’ imprese ne’ i singoli cittadini. Nella classifica elaborata da  World Bank Group’s Doing Business, per le facilitazioni nel fare business, l’Italia si classifica al 78mo posto su 183 Paesi, superata da Georgia (ex Urss), Thailandia e Arabia Saudita; sempre secondo la World Bank, nel nostro Paese il tempo impiegato dalle imprese per pagare le tasse annuali ammonta a 334 ore (media Oecd 194 ore), le tasse su lavoro e contribuzione sono del 43,4 (media Oecd 24,4%). Insomma fare impresa in Italia è difficile e questo dipende da chi governa il Paese. L’invito al presidente Berlusconi è chiaro. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nicola Bolla: quadri da vetrina

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Roma 11 marzo h. 18 inaugurazione  (dal 12 marzo al 16 maggio 2010) Via della Lupa 24 (Fontanella Borghese) contributo critico di Luca Beatrice  Le sculture e le installazioni di Nicola Bolla sono l’espressione di una nuova Vanitas formulata attraverso l’uso sapiente dello Swarowsky applicato ai soggetti della personale collezione dell’artista: teschi, animali mitologici, orinatoi, cappi o catene, oggetti diversi sia per dimensioni che per valore iconico, dove convivono ossimori visivi e tematici: buio e luce, forma e contenuto, opulenza e miseria.  Lo Swarowsky, diventato per l’artista piemontese vero e proprio “marchio di fabbrica”, altro non fa che enfatizzare l’effimero e l’inutilità del lusso, radicalizzando il senso di caducità della ricchezza. Seduce e insieme inganna.  Due le grandi installazioni pensate ad hoc per gli spazi: una scultura a forma di fungo atomico Atomic Vanitas e un’installazione composta da un lungo tunnel con struttura a telaio a vista, quasi a voler ricordare che il significato più importante dell’arte è il saper “vedere” al di là delle apparenze e il riconoscere il valore della forma e della sostanza di quello che si nasconde “dietro” la realtà.
Nicola Bolla Saluzzo (CN) nato nel 1963. Vive e lavora a Torino.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Omaggio a Pergolesi

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Cori (Latina) 14 marzo alle 21.15 presso la Chiesa di Sant’Oliva a Cori (Latina) con ingresso gratuito.   A 300 anni dalla nascita di Giovanni Battista Pergolesi, l’associazione culturale ‘Il Corace’, in collaborazione con l’associazione culturale ‘Il Buonumore’, rende omaggio al compositore con ‘La serva padrona’ su libretto di Gennarantonio Federico. Il soprano Minji Kang (nel ruolo di Serpina), il baritono Giorgio Gatti (Uberto), che cura anche la regia, e il mimo Mauro Tucciarelli (Vespone) – accompagnati dall’orchestra ‘L’anello musicale’ diretta dal M° Massimo Italiano – sono i protagonisti dell’opera composta nel 1733 da Pergolesi.    Il vecchio scapolo Uberto si è cresciuto in casa una servetta, Serpina, alla quale si è affezionato come un papà un po’ brontolone, ma indulgente. Serpina sa benissimo di essere la vera padrona di casa e ne approfitta, comportandosi come più le piace. Ma soprattutto mira a farsi sposare dall’anziano ma ricco padrone. Gioca dunque d’astuzia e, per ingelosirlo, finge di avere un pretendente, un soldato rozzo e collerico (impersonato dal servo Vespone, travestito). Al pensiero di perderla e per di più di saperla maltrattata, Uberto capitola e le offre di sposarla.  La manifestazione è stata realizzata con il contributo della Regione Lazio e il patrocinio della Provincia di Latina, del Comune di Cori e della XIII Comunità Montana. (giorgio gatti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Viaggio nel Mezzogiorno d’Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Napoli 19 marzo 2010 alle ore 17:30 Saletta rossa Libreria Guida Portalba Via Port’Alba 20-23 – Gerardo Bianco, Marco De Marco,  Andre Geremicca, Isaia Sales,  presentano: Viaggio nel Mezzogiorno d’Italia ed. Guida di Bartolo Ciccardini Il suo viaggio nel Mezzogiorno, scritto in modo brioso e libero, è insieme, realistico e visionario. C’è una tesi di fondo che percorre lo scritto e lo rende anche politicamente serio, ed è la centralità della questione meridionale. Ciccardini l’ha affrontata in modo originale, osservando, fantasticando, ragionando e seguendo, in certo senso, le orme di Giustino Fortunato, di andare, per conoscere, direttamente sul campo, sia pure non negli Appennini, ma nella terra del Sole. Ha finito per scrivere un intrigante Viaggio nel Mezzogiorno d’Italia che arricchisce, in questo genere narrativo, la ancora povera letteratura italiana. (dalla prefazione di Gerardo Bianco) (viaggio)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Jessica Carroll sculture che volano

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Torino 18 Marzo 2010 (Via Giolitti 44, Piazza Cavour) sotto la suggestiva Chiesa Bizantina di San Michele Arcangelo si inaugura la mostra “Jessica Carroll. Sculture che nuotano, volano, cantano” curata da Francesco Poli con il sostegno della Regione Piemonte e della Fondazione CRT. Nata a Roma nel 1961 dalla scrittrice Simona Mastrocinque e dall’artista americano  Robert Carroll, Jessica ha scelto Torino fin dall’inizio degli anni ’90 come patria di adozione “soprattutto per il clima culturale e artistico” in cui ha trovato “l’humus ideale” per i suoi lavori. Le opere nate dallo studio della waggle dance delle api -il linguaggio con cui le api comunicano fra loro- sono un esempio importante di come la Carroll tragga ispirazione dalla natura e da ciò che in natura è già simbolico. Le api, i loro precisissimi sistemi di comunicazione, la loro rigida organizzazione sociale si contrappongono al plasticissimo ed autonomo comportamento umano evidenziando in questo modo uno dei compiti fondamentali della ragione: quello della ricerca dell’orientamento.  Con le Danze delle Api, biologia, scienza e simbologia -filtrati dall’intervento raffinato dell’artista- si incarnano in  sculture  aeree, capaci di rendere vitale e vibrante un materiale come il marmo. La mostra è un progetto di Pegi Limone, presidente dell’Associazione Golfart, che ha anche il merito di aver portato la mostra all’interno di  uno spazio particolarmente suggestivo: la chiesa di San Michele Arcangelo uno dei gioielli della Torino barocca, tra Via Giolitti e Piazza Cavour.  Realizzata su progetto Juvarrano a fine ‘700 la bella chiesa a pianta esagonale è oggi officiata dai cattolici di rito bizantino.  “Jessica Carroll. Sculture che nuotano, volano, cantano”  resterà aperta al pubblico fino al Domenica 9 Maggio 2010 con orario continuato dalle 10 alle 19 e ingresso libero. (Nell’immagine: Jessica Carroll – Api ottovolanti, 2005, oro e cera d’api 40x20x25cm)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’illusione di Dio

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Roma dal 17 al 28 marzo 2010 Via de’ Filippini, 17/A  Teatro dell’Orologio – Sala Grande Drammaturgia e regia di Adriana Martino su testi di  Spinoza, Nietzsche, Dostojevski,  Paolo Flores D’arcais, Gianni Vattimo, Michel Onfray,  Piergiorgio Odifreddi, Eugenio Scalfari con  Pietro Bontempo Nicola D’eramo, Bruno Viola, Fabrizio Raggi, Maurizio Repetto. Scene e costumi di Anna Aglietto Musiche a cura di Benedetto GhigliaÈ uno spettacolo che ha l’ambizione di occuparsi di un tema che oggi è al centro di un interesse crescente: il tema della fede e della religione, delle motivazioni degli atei e dei credenti e quindi del rapporto con la cultura laica. Il tema è talmente vasto e complesso che si è dovuto inevitabilmente fare una scelta di campo e cioè focalizzare l’attenzione su quegli esponenti, filosofi e scrittori, che si richiamano a quella linea di pensiero che fa capo alla cultura illuministica. Siamo partiti da quel pilastro che è Baruch Spinoza che con il suo  Trattato teologico-politico ha scosso profondamente l’ortodossia teologica giudaica-cristiana. Naturalmente l’ombra di Dostojevski incombe quando si trattano argomenti del genere : nel  romanzo “I  Karamazov” l’autore si arrovella sul tema dell’esistenza di Dio con l’angoscia che prelude al nichilismo nietszchiano del “Dio è morto”. Abbiamo messo poi a confronto filosofi come Paolo Flores D’arcais con Gianni Vattimo e Michel Onfray che pur provenendo da formazioni diverse si chiedono, in un appassionato dibattito, le ragioni di questo prepotente ritorno al bisogno di sacro che spesso sfocia in fondamentalismi religiosi inquietanti. Viene  immaginato  anche un incontro in una   biblioteca  fra il filosofo Spinoza e Piergiorgio Odifreddi  che si affrontano in un dialogo  serrato e provocatorio. Nel finale il tema della “gratuità del male” dopo  Auschwitz, in un appassionato monologo di Scalfari che si interroga con toni lucidi e tormentati sulle ragioni della sue convinzioni profondamente laiche. (foto)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ristabilire la verità. Liste: tutti i fatti e le vere cause

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Editoriale fidest. Abbiamo sentito lo show del presidente Berlusconi sulla sua “verità” riguardo la presentazione delle liste del suo partito presso il tribunale di Roma e gli ostacoli frapposti per vietarne l’adempimento. L’altra “verità” ci è stata fornita dalla cronaca e dalle dichiarazione dei radicali e da un filmato ripreso sull’accaduto. Non entriamo nel merito, almeno per il momento, ma riteniamo che sia interesse dello stesso presidente del Consiglio consentire che la diversa versione abbia un similare spazio mediatico. Non solo. Il presidente del Consiglio ci deve spiegare il perché sta alzando il tiro coinvolgendo la magistratura, i carabinieri che hanno redatto un verbale sugli accadimenti, e che ci risulta diverso dalla storia ammannitaci dal Presidente, e ignorando le parole di buonsenso del Presidente Casini dell’Udc che lo invitava a chiedere scusa agli italiani e che, quando lo dice, non pensiamo sia persona non informata dei fatti. D’altra parte ci sembra davvero esagerato che per un episodio di così marginale rilevanza rispetto ai seri problemi del paese si faccia tanto clamore costringendo molti, compreso noi, a parlarne e a ricercare, sia pure con le nostre modeste fonti, l’effettiva causa scatenante di tanto livore istituzionale. Dovremmo forse convenire con la moglie separata del Presidente che è davvero malato? Di protagonismo, senz’altro. Le luci della ribalta sembrano avergli provocato l’effetto da eccitarlo al punto dal considerarsi il solo detentore della verità nella quale non vi è posto per chi la pensa diversamente da lui. Terenzio faceva dire ai suoi guitti: veritas odium parit (la verità genera odio) e lui che si sente figlio dell’amore e lui stesso la quintessenza dell’amore, non può farsi odiare. E se qualcuno osa “odiarlo” sono i cattivi di turno, gli irriducibili, quelli che non sanno amare: sono i comunisti, quei biechi figuri che hanno bagnato le strade della storia con il sangue degli innocenti, sono i magistrati che invece di tenere in mano il “sacro codice” gli sventolano sotto il naso il libro rosso versione Che Guevara. Sono i politici del taglio di Di Pietro a risvegliargli la sua vocazione martiriologica. Ma io sono certo che è l’uomo che sa amare e di conseguenza sa anche che l’amore è altruismo e allora pensi un poco, solo un poco, ai disoccupati, ai precari, ai pensionati, ai monoreddito che non vivono con le sue ricchezze ma che devono arrangiarsi con salari e pensioni che non vanno oltre i 40 euro al giorno. Ma non ci venga a propinarci altri proclami, noi vogliamo i fatti e subito. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto-Sconcerto di Danilo Maestosi

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Roma 16 marzo 2010 ore 11.00 (e fino al 5/4/2010) Complesso del Vittoriano Sala Giubileo Via San Pietro in Carcere Interviene: Carmine Siniscalco, curatore della Mostra Sarà presente l’Artista La mostra “Concerto-Sconcerto”, vuole far conoscere l’universo creativo di Danilo Maestosi attraverso una quarantina di opere inedite, tecniche miste su tavola – tempere, oli, catrami, smalti e vernici spray – appartenenti ad un ciclo sul tema intrecciato della musica e della memoria al quale l’artista ha lavorato negli ultimi tre anni: le emozioni create dall’ascolto di brani musicali, dalla musica classica e sinfonica al jazz, al folk ed alla canzone, sono rivisitate visivamente da Danilo Maestosi in composizioni ricche di colori e di segni, dove l’astrazione lirica suggerisce talvolta una ricerca formale, l’una e l’altra segnate da una sincerità d’intenti e felicità di espressione che sono una caratteristica dell’opera di questo artista. La mostra, che si avvale del Patrocinio del Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione –, della Provincia di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali -, della Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, allo Spettacolo e allo Sport – ed è organizzata e realizzata da Comunicare Organizzando di Alessandro Nicosia, è a cura di Carmine Siniscalco. (bach)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Santo Graal

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Pietrasanta (Lu) dal 17 al 22 marzo 2010 Lorenzo D’Andrea presenta per la prima volta al pubblico, nella Chiesa di Sant’Agostino, la sua versione della leggendaria coppa. Una piccola, preziosa scultura bronzea, accompagnata da un’inedita installazione pittorica dal titolo “Jesus’ Band” con la quale l’artista lucchese offre una sua personale interpretazione dell’Ultima cena. Un’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pietrasanta, a cura di Adolfo Lippi e Tiziano Lera, con la collaborazione della Galleria Della Pina Artecontemporanea. Vi sono due temi che da centinaia di anni affascinano, richiamano e coinvolgono curiosi, artisti, intellettuali: l’Ultima cena di Gesù Cristo e la leggenda del Graal, la coppa dentro la quale sarebbe stato raccolto il sangue del Messia. Due temi su cui si sofferma Lorenzo D’Andrea, architetto, pittore e scultore che, nella chiesa di Sant’Agostino, celebra i due misteri mosso da un’attenta ed approfondita ricerca.  Colloca la coppa con la scritta Yehoshoa sopra un tabernacolo: un cubo ricoperto di numeri ed un altare marcato dalle sagome di Adamo ed Eva, al centro del quale sta il pomo della conoscenza. Si tratta di un prezioso intervento artistico in bronzo, costituito da 4 pezzi, racchiuso in poco più di 17 centimetri di riferimenti, simboli e antiche iconografie. La prima fusione dell’opera è stata donata a Benedetto XVI.  Di grande impatto visivo l’Ultima cena dipinta da Lorenzo D’Andrea su sagome di legno. Un’installazione pittorica di oltre undici metri per tre di altezza. D’Andrea dà una sua personale visione, con evidenti richiami cubisti che ne accentuano la forza espressiva. Gli apostoli si muovono, scomposti, sulla scena, mentre il figlio di Dio è fermo e meditante al centro del banchetto. L’istallazione sarà visitabile tutti i giorni nell’orario 16-19, ad ingresso libero. (santo graal)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Genitori contro tetto 30% alunni stranieri

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

“Esprimo la mia solidarietà ai genitori italiani e stranieri che con l’Associazione ‘Progetto Diritti’ questa mattina hanno presentato ricorso al Tar del Lazio contro le circolari del Ministero dell’Istruzione e dell’Ufficio scolastico regionale, datate rispettivamente 8 gennaio e 3 febbraio 2010, che fissano il tetto massimo del 30% di alunni stranieri nelle classi prime delle scuole elementari, medie e superiori”. Lo dichiara la consigliera comunale Maria Gemma Azuni candidata al Consiglio regionale con Sinistra Ecologia Libertà in una nota. “L’accesso all’istruzione per i bambini stranieri e per quelli nati in Italia da genitori stranieri necessita di regole operative certe. In merito a questo aspetto, come consigliere comunale, ho presentato interrogazioni, mozioni e ordini del giorno per sostenere la necessità per tutte le scuole di godere di autonomia gestionale e culturale e per difendere alcuni istituti romani ad alta concentrazione di alunni appartenenti a famiglie migranti. Roma deve restare una città inclusiva per tutti.  Come candidata al Consiglio regionale vorrei aprire una fase con un ruolo più incisivo della Regione nelle politiche scolastiche: nella gestione delle risorse per il diritto allo studio, in merito all’integrazione degli alunni di diversa provenienza etnica, al supporto per lo svantaggio socio-culturale, per una buona scolarizzazione con una necessaria integrazione con i servizi socio-sanitari e culturali del territorio. Vorrei riaprire il dialogo per una effettiva integrazione sociale attraverso il confronto con le scuole, le rappresentanze dei docenti e degli operatori, le famiglie preoccupate per l’istruzione dei propri figli. Sono vicina alle scuole in difficoltà, ai genitori, ai piccoli cittadini. Vorrei rassicurarli dicendo loro che non saranno lasciati soli”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Danilo Montini: Cascinali e borgate del mantovano

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Mantova dal 13 al 25 marzo 2010 Via  Cappello 17, Arianna  Sartori  Arte & Object Design Danilo Montini. L’inaugurazione è fissata per Sabato 13 marzo alle ore 17.00 alla presenza dell’artista. Saranno esposti opere che richiamano le immagini di Cascinali e borgate del mantovano.  Mostra a cura di: Arianna Sartori Montini, che ha già  esposto alla Galleria Arianna Sartori nell’ottobre 2002 e nel marzo 2009, ritorna in questa occasione presentando una trentina di acqueforti. La mostra è supportata da un bel catalogo.  “Danilo Montini è un artista a tutto tondo, egli pratica infatti oltre all’incisione, prediligendo la tecnica dell’acquaforte, la pittura e la scultura. Per l’incisione egli rappresenta più frequentemente il paesaggio del Po, in pittura predilige la natura morta, mentre per la scultura realizza delle terrecotte quasi astratte che ricordano i rami e i tronchi di legno corrosi dalla permanenza nelle acque del fiume Po.
“Mantova si può  dire la patria dell’incisione a partire da Andrea Mantegna che l’inventò per passare ai grandi incisori mantovani del ‘500 che, con Giorgio Ghisi, fondarono un’autentica scuola, fino agliesiti più recenti con Polpatelli, zerbinati, Carbonati, Gorni e Giorgi. La tradizione gloriosa mantovana dell’incisione si contrassegna nel quadro della classicità ed anche Montini si colloca in questo ambito. L’incisione in origine venne utilizzata, specie con Marcantonio Raimondi, per divulgare le opere degli artisti più grandi come Raffaello, e quindi senza troppo badare ai mezzi espressivi autonomi che essa aveva. Montini invece valorizza le possibilità di autonoma espressione artistica dell’incisione, impiegando con grande perizia tecnica l’acquaforte, realizzando effetti di luce e di ombra nel paesaggio padano e riuscendo a graduare l’intensità del segno per rendere la profondità e la lontananza degli oggetti rappresentati”.  (montini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuove tecnologie in diagnostica strumentale

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Empoli 15 marzo dalle ore 16 alle ore 18 al Palaexpò in piazza Guido Guerra.  Verrà affrontato il tema delle “Nuove tecnologie in diagnostica strumentale”. L’argomento verrà approfondito e discusso con i dottori Sandro Santini e Giorgio Bini dell’unità operativa di radiodiagnostica dell’Asl 11. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Il sesto appuntamento del ciclo di incontri dedicati alla salute, organizzato dall’Associazione dei Cittadini per la Salute in collaborazione con l’Asl 11 e Astro (Associazione per il Sostegno Terapeutico e Riabilitativo in Oncologia), è in programma lunedì 19 aprile. Nell’occasione professionisti sanitari aggiorneranno i partecipanti sulla problematica delle patologie oncologiche.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seminario sui Caregiver Informali di Cremona

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Cremona 27 marzo seminario nazionale dal titolo “Caregiver informale informato: condividere conoscenze per aiutare la cura” organizzato dalla fondazione Sospiro nell’ambito del progetto “TransferRING supports for Caregivers” finanziato dalla Commissione Europea. Il progetto, che verrà presentato durante il seminario dal Coordinatore Tecnico, la Dott.ssa Cristiana Bianchi, Responsabile dell’ufficio Salute del Comune di Torino, prevede la collaborazione tra diversi partner europei (tra cui lo stesso Centro Maderna, vedi news del 18-01-2009) per la realizzazione e la validazione di un kit formativo rivolto ai caregiver. Il seminario sarà infatti incentrato sulla figura del caregiver informale e in modo particolare di quello che si occupa di persone affette da Alzheimer, sottolineando come il “peso” dell’attività di assistenza possa essere alleviato da una corretta educazione dei caregiver stessi, che permetta loro di affrontare le varie problematiche giornaliere legate al loro incarico in modo preparato e consapevole. La Dott.ssa Annamaria Melloni, Direttore del Centro Maderna, parteciperà al seminario con un intervento sulle esigenze di aggiornamento di chi si prende cura basato sulla lunga esperienza del nostro centro di documentazione. (Notizia da: Centro Maderna)

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio civile

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Ancora qualche giorno a disposizione dei ragazzi che vogliono partecipare al servizio civile regionale nell’Asl 11. Gli interessati possono presentare la domanda di partecipazione alla selezione per svolgere il servizio civile in uno dei tre progetti organizzati dall’Asl 11, approvati e finanziati dalla Regione Toscana, entro le ore 13.30 del prossimo martedì 16 marzo. “Carta sanitaria: facilitare e orientare i cittadini”, “Accoglienza, volontari in prima linea” e “Informatica in sanità: sostegno e sviluppo” sono i progetti nei quali verranno impiegati 20 ragazzi del servizio civile. Tutti coloro che hanno dai 18 anni compiuti ai 30 anni da compiere (18-35 anni per i diversamente abili), residenti in Toscana o qui domiciliati per motivi di studio o di lavoro, possono partecipare al bando, scegliendo uno dei progetti di servizio civile in cui prestare servizio. Il servizio civile durerà un anno, per 30 ore di impiego settimanale e con una retribuzione di 433,80 euro netti mensili come da bando regionale. La domanda di partecipazione alla selezione (debitamente compilata e corredata di curriculum vitae, fotocopia della carta di identità in corso di validità e fotocopia del codice fiscale) dovrà essere consegnata all’Ufficio protocollo dell’Asl 11 (piano terra, stanza n. 5), in via dei Cappuccini n. 79 a Empoli, oppure spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. E’ possibile consultare i progetti di servizio civile dell’Asl 11 e i relativi bandi regionali sul sito http://www.usl11.toscana.it, nello spazio dedicato al servizio civile.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »