Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Piano industriale Enel

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 marzo 2010

Investimenti su ricerca e rinnovabili e stabilità finanziaria. Sono questi i capisaldi del piano industriale dell’Enel presentato dall’Amministratore Delegato, Fulvio Conti. Un piano su cui Cisl e Flaei esprimo un giudizio positivo. “Il piano – sottolinea Carlo De Masi, segretario generale Flaei-Cisl – prevede nei prossimi anni investimenti pari a circa 30 miliardi, una parte dei quali anche in Italia, questo al netto della riconversione a carbone di Porto Tolle, il cui iter autorizzativo non è ancora completato e delle attività sul nucleare. E se è vero che l’indebitamento originato dall’operazione Endesa resta ancora elevato, è altrettanto vero che viene previsto un suo contenimento negli anni”. Per De Masi, il dato più importante è che l’Enel torna a concentrare le proprie attività sulla ricerca, così come più volte richiesto dal Sindacato. “In questo quadro, – aggiunge il sindacalista – auspichiamo che una parte significativa degli investimenti previsti rimangano in Italia per creare nuove opportunità di sviluppo e occupazione diretta e indotta con particolare riferimento alle reti ed alle energie rinnovabili. La chiave di volta, cioè, – conclude De Masi – per noi, come Cisl e come Flaei è che la priorità torni sugli aspetti industriali delle attività dell’Enel piuttosto che su quelli finanziari”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: