Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Roma: Multe rateizzabili anche su internet

Posted by fidest press agency su domenica, 21 marzo 2010

Un nuovo servizio on line del Comune di Roma consente di chiedere da casa la rateizzazione delle multe non pagate e già iscritte a ruolo, senza bisogno di recarsi agli sportelli. Il nuovo servizio, accessibile via Internet attraverso il portale del Comune di Roma (www.comune.roma.it), è stato attivato su iniziativa dell’Assessore al Bilancio e allo Sviluppo economico, Maurizio Leo, con l’obiettivo di proseguire sulla strada della semplificazione degli adempimenti per i cittadini nonché per dare maggiore efficacia e tempestività alla riscossione dei crediti dell’amministrazione capitolina. Le multe pagabili a rate sono quelle elevate a partire dal 1° gennaio 2005. Per le precedenti, interessate dal cosiddetto “concordato in scadenza il prossimo 15 maggio, non è prevista la possibilità di rateizzazione, poiché a esse già si applica il sostanzioso “sconto” (mediamente tra due terzi e tre quarti) previsto per la definizione agevolata. Il nuovo servizio di rateizzazione on line, messo a punto dal Dipartimento Risorse Economiche che dal 2004 cura lo sviluppo di servizi interattivi a distanza, è disponibile per coloro che si accreditano al portale del Comune di Roma. Permette anche di acquistare direttamente on line, con carta di credito, la marca da bollo da 14,62 euro, che dev’essere allegata alla domanda di rateizzazione da trasmettere via Internet. Dopo l’attivazione telematica della procedura di rateizzazione, il cittadino riceverà il piano di ammortamento del debito e, tramite posta ordinaria, i bollettini Mav predisposti dall’Agente per la riscossione Equitalia Gerit per il pagamento delle rate. L’accreditamento al portale Comune di Roma è gratuito. Si realizza con la compilazione dei moduli presenti sul sito alla voce ‘identificazione al portale’ e la trasmissione via fax (06/72907962) di copia di un documento di identità e del contratto di servizio debitamente sottoscritto. La procedura di accreditamento si conclude entro 3 giorni dall’inoltro della documentazione con il rilascio delle password necessarie per l’utilizzazione dei servizi, incluso quello per la rateizzazione delle multe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: