Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Mediazione civile: si presenta ai magistrati

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 marzo 2010

Lettera ai Magistrati Italiani: l’Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato dell’A.N.P.A.R., iscritto dal  29 gennaio 2008  al n. 24, nel Registro degli Organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione a norma  del decreto Legislativo n. 28 del 04 marzo 2010 rappresentante degli interessi legittimi dei  conciliatori iscritti nell’albo dei Conciliatori Specializzati  nelle varie branche della mediazione civile e commerciale, Premesso:  che, l’art. 4 comma 4°,del citato Decreto prevede: – il dovere dell’avvocato, disciplinarmente sanzionabile, di informare il cliente prima dell’instaurazione del giudizio o nel corso di esso, per iscritto, di tutte le possibilità conciliative, inclusa quella di ricorrere ad organismi di conciliazione;  – che, l’informazione deve essere fornita chiaramente e per iscritto; – che,  in caso di violazione degli obblighi di informazione, il contratto tra l’avvocato e l’assistito e’ annullabile; – che, il documento che contiene l’informazione deve essere  sottoscritto dall’assistito; che, una volta sottoscritto l’informativa deve essere allegato all’atto introduttivo dell’eventuale giudizio.  – che, il giudice che verifica la mancata allegazione del documento, se non provvede ai sensi dell’articolo 5, comma 1, informa la parte della facolta’ di chiedere la mediazione; – che, il giudice, anche in sede di giudizio di appello, (Art. 5 comma 2) valutata la natura della causa, lo stato dell’istruzione e il comportamento delle parti, puo’ invitare le stesse a procedere alla mediazione; – che, questo organismo è nato, anche, con lo scopo di porsi al servizio dei Magistrati italiani per per deflazionare di carichi pendenti e di quelli a venire,aventi per argomento la risoluzione di controversie civili e commerciali Considerato   – che, l’Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato, è impegnato quotidianamente alla risoluzione di controversie in materia civile e commerciale su tutto il territorio nazionale ed estero attraverso delegazioni Regionali, Provinciali, Comunali ed uffici di prossimità; – il preoccupante incremento giornaliero  di richieste al Magistrato per risarcimento danni e denunce in materia civile e commerciale. – valutata la difficoltà da parte del Magistrato di reperire organismi di conciliazioni presenti  in tutti i Fori competenti, che hanno a disposizione Conciliatori Specializzati iscritti  nell’Elenco tenuto presso il Ministero di giustizia; – l’Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato si rende disponibile -attraverso  le camere conciliative Istituite presso delegazione ed uffici di prossimità  ad amministrare sia  la conciliazione “delegata” che  quella di “rinvio”. Piaccia, dunque,  alla S. V.  Ill.ma, di  indirizzare le parti  per l’esperimento del tentativo di conciliazione presso  le delegazioni o gli uffici di prossimità pubblicati sul sito internet dell’A.N.P.A.R., qui riportato. http://www.anpar.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: