Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Risparmiare viaggiando: Dieci mete turistiche

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 marzo 2010

Secondo l’Hotel Price Index*, l’analisi condotta periodicamente dal sito sull’andamento dei prezzi delle camere di albergo, nel 2009 le tariffe degli hotel sono scese in media del 14% a livello mondiale, raggiungendo i livelli del 2003. Le mete che hanno vissuto il calo più rilevante di prezzo sono soprattutto a levante: troviamo in testa le città dell’Europa dell’Est, dell’Asia e dell’India, con l’eccezione di New York che, nonostante sia da sempre tra le mete più costose al mondo, sta diventando molto vantaggiosa. Ecco la classifica delle 10 mete da non perdere per chi vuole usufruire al massimo delle fluttuazioni del mercato: La città che ha subito il calo maggiore dei prezzi e che, guardando verso Est è anche più vicina all’Italia, è Mosca (1°). Chi ha visitato la capitale russa nel 2009 ha risparmiato in media il 41% rispetto all’anno precedente e, nonostante sia tra le mete più “esclusive” del mondo, i prezzi ancora oggi sono molto più vantaggiosi rispetto al passato. Chi vorrebbe vedere con i propri occhi la Città Proibita a Pechino (2°) o passeggiare sulla Grande Muraglia, non potrà trovare un momento migliore. Oggi visitare la capitale cinese è molto più conveniente che in passato: i prezzi degli hotel in città hanno registrato l’anno scorso un calo del 32% rispetto al 2008. Anche Mumbai (3°) e Nuova Delhi (4°) si trovano ai primi posti nella classifica delle città più economiche rispetto agli anni passati. Con il rispettivo calo del 32% e 31%, soggiornare in queste coloratissime città indiane è costato rispettivamente in media 104 euro e 82 euro a camera (nel 2008 si sono spesi rispettivamente 152 euro e 119 euro).  Il sole tutto l’anno e le strutture ultra lussuose di Dubai (5°) non sono mai state cosi “raggiungibili”. Anche la città ha vissuto un calo importante nei prezzi degli hotel  (-25%) e i turisti hanno potuto trarre vantaggio dalla competizione sempre più dura tra gli operatori alberghieri. Nel 2009 sono stati molti gli italiani che hanno colto i vantaggi di un viaggio in questa perla del medio oriente. Raggiungere Dubai è inoltre molto più agevole, grazie all’introduzione di voli diretti proprio dall’Italia.  E in Europa? Decisamente vantaggiose sono Bucarest (6°), Dublino (7°) e Vienna (8°). Queste città hanno visto un calo dei prezzi rispettivamente del 23%, 23% e 22%. Dublino nel 2009, con i suoi 76 euro di costo in media per una camera in città, è stata addirittura la sesta meta più economica d’Europa. Anche soggiornare a Bucarest e Vienna è poco costoso: basti pensare che nel 2009 si è speso in media 89 euro per camera a notte. Ma i vantaggi non finiscono qui, chi ha in mente di visitare la capitale austriaca è bene che sappia che, con solo poco più di 10 euro, è possibile soggiornare in un hotel di categoria superiore (da un 3 stelle a un 4 stelle). Tra le prime dieci città consigliate da Hotels.com troviamo anche New York (9°) e Singapore (10°).  Per quanto riguarda New York, dato il calo del 22% nei prezzi degli alberghi, sempre più turisti sia americani che stranieri, hanno deciso di visitare la città.  Chi è diretto verso la metropoli americana, deve sapere che con la stessa cifra è possibile soggiornare in una struttura di livello più alto: proprio per questo sono aumentate lo scorso anno le prenotazioni in alberghi di lusso. Inoltre, i visitatori ora avranno meno problemi a trovare disponibilità di camere: l’anno scorso sono state aperte nuove strutture alberghiere e, in soli 12 mesi, a Manhattan sono state realizzate 4.000 nuove camere.
Hotels.com è una società del Gruppo Expedia attiva con uno staff dedicato nei principali mercati mondiali. Azienda leader nella sistemazione in hotel in tutto il mondo, Hotels.com offre ai suoi clienti una delle più vaste scelte disponibili on-line, consentendo di prenotare hotel indipendenti, catene alberghiere e sistemazioni in appartamento in più di 110.000 strutture in tutto il mondo. Hotels.com LP è una società del gruppo Expedia, Inc. (NASDAQ: EXPE). CST: 2059975-40. La sede di Hotels.com LP si trova al 10440 North Central Expressway, Suite 400, Dallas, Texas 75231

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: