Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Archive for 26 marzo 2010

Caravaggio e l’arte della fuga

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Genova fino al 26/9/2010 piazza Principe, 4 (ingresso disabili in via S. Benedetto, 2) Villa del Principe La pittura di paesaggio nelle Ville Doria Pamphilj Un binomio da non perdere: la riapertura degli interni restaurati e dei giardini della Villa del Principe, la piu’ vasta e sontuosa dimora nobiliare della città di Genova, e l’allestimento di una grande mostra che, partendo dalla celeberrima -Fuga in Egitto- di Caravaggio presenta, per la prima volta, oltre ottanta dipinti di pittura di paesaggio, tutti tratti dalle Collezioni delle diverse dimore della Dinastia Doria Pamphilj, molti dei quali inediti. A proporlo, dal 26 marzo al 26 settembre prossimi, e’ la Società Arti Doria Pamphilj, presieduta dalla Principessa Gesine Pogson Doria Pamphilj. Era il 1521 quando Andrea Doria, valente ammiraglio e uomo d’armi leggendario, diede il via ai lavori che avrebbero portato alla costruzione della meravigliosa villa affacciata sul mare di Genova.  Oggi Villa del Principe e’ un luogo monumentale pieno di tesori nascosti. Per rivivere i suoi fasti basta percorrerne le stanze, ammirare gli splendidi affreschi ed arazzi o passeggiare tra le fontane del meraviglioso giardino cinquecentesco.  E’ in questi sontuosi ambienti che troverà scenografia appropriata la grande mostra -Caravaggio e l’arte della fuga. Le collezioni di Roma e Genova custodiscono al loro interno meravigliosi capolavori della pittura di paesaggio. Lungo venti generazioni alcuni protagonisti della famiglia hanno guidato il gusto e l’estetica dell’e’lite culturale italiana, attraverso straordinarie scelte di mecenatismo, che per quantità e qualità occupano un singolare rilievo nella storia dell’arte europea.  Immagine: Il Riposo durante la Fuga in Egitto, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio (Milano? 29 settembre 1571 – Porto Ercole 18 luglio 1610) Catalogo Silvana Editoriale http://www.dopart.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: Kairos Factory

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Roma fino al 13/5/2010 via Savoia 15, Goethe-Institut Rom – Centro Culturale Tedesco  Kairos Factory Un potere responsabile o una responsabilità senza potere? Mostra fotografica e installazione multimediale nell’ambito del ciclo Kairós Partendo da alcune riflessioni della filosofia politica contemporanea, la mostra di Kairos Factory affronta il tema della responsabilità attraverso il suo rapporto con il potere, inteso nell’accezione piu’ vasta ed inclusiva del termine. Con un ciclo di manifestazioni che abbracciano vari argomenti, dalla politica all’economia, dall’istruzione alla cultura, si discuterà sul tema della responsabilità nel senso kantiano del termine per rielaborare, infine, un nuovo significato applicabile ai nostri giorni. (kairos)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Influenze “tanguere”

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Palermo 26 marzo alle 21.30 in via dello Spasimo 15 Influenze “tanguere” al Ridotto dello Spasimo. Sul palco del Blue Brass salirà infatti il Cuarteto Palermo. L’ensemble nasce nel 2003 nel capoluogo siciliano, su iniziativa dell’attore e musicista Maurizio Maiorana. Il gruppo è composto da quattro elementi con una lunga esperienza alle spalle all’interno della scena musicale siciliana, artisti ritrovatisi insieme nel tango, alla fine di una lunga ricerca musicale: Maurizio Maiorana, accompagnato da Tobia Vaccaro al violino, Wanda Modestini al violoncello e Mimmo La Mantia alla chitarra. I brani proposti affondano le radici nella tradizione più classica del tango argentino, sebbene negli arrangiamenti affiorino diversi elementi di modernità grazie alle capacità sincretiche dei singoli strumentisti, abituati alla pratica di differenti stili musicali, dal jazz alla musica etnica, fino alla musica colta contemporanea.Il costo del biglietto è di € 6,00, compresa una consumazione analcolica. E’ possibile acquistare i biglietti in prevendita presso la sede della Fondazione. (quarteto)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gulf of Aden: Nato sailors reassure seafarers

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

For NATO Commanders, their counter piracy mission, Operation Ocean Shield, is not just about deterring and preventing pirate attacks. It is increasingly about gathering piracy information and reassuring innocent seafarers that they can be safe on the high seas.   NATO boarding parties, made up of sailors and marines are routinely conducting maritime security assurance visits to small vessels operating in the Gulf of Aden.  These friendly meetings aim to allay concerns that local seafarers may have about their safety and to reassure them that naval vessels are patrolling in the area. Where necessary the navies will provide water and food to these small dhows.  NATO’s aim is that the assurance visits will help Somalis recognise that there is a viable employment alternative to piracy.   Royal Marine Boarding Team leader, Captain Chris Beesely RM said ‘Interacting with local seafarers not only help encourages them to get back to sea but it also helps us get a better understanding of their pattern of life.  That means we can quickly identify if something is different from the norm and react accordingly.’   The Commander of the NATO Task Group, Commodore Steve Chick of the UK Navy said,  “The combined efforts of NATO, other organisations such as the EU Naval Force, Combined Maritime Force, and not least, the Puntland authorities have led to a steady drop in piracy incidents in the Gulf of Aden over the last year.  We are keen to see innocent seafarers feeling safe enough to return to their trade at sea.  Many have been frightened away by the pirates and the boarding parties are doing much to provide a message of reassurance”. (nato)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Philip Jones Griffiths: Recollections

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Milano fino al 2/5/2010 via Medardo Rosso 19 MiCamera_photography and lens-based arts MiCamera rende omaggio a un grande fotografo. Membro della Magnum, di cui e’ stato anche presidente per 5 anni, Philip Jones Griffiths ha documentato i conflitti in gran parte del mondo ma e’ celebre soprattutto come fotografo della guerra in Vietnam. Le sue immagini, pubblicate nel 1971 nel volume Viet Nam Inc, hanno profondamente condizionato l’opinione pubblica statunitense, cambiando l’atteggiamento nei confronti del conflitto in corso. La mostra Recollections, che e’ anche il titolo del volume uscito per Trolley nel 2008, raccoglie una serie di meravigliosi scatti realizzati in Gran Bretagna negli anni -50, -60 e -70: dai Beatles a Liverpool ai minatori nel Galles, dalle marce per il disarmo nucleare nelle strade di Londra alle processioni funebri nell’Irlanda del Nord, le immagini sono intense, ricche di umanità e descrivono un importante momento di transizione nella società inglese visto attraverso gli occhi di un grande maestro.  La mostra rientra nel programma di Let’s trolley again. Un mese dedicato all’editore Trolley – libri, incontri, booksigning e un workshop dedicato al libro fotografico. http://www.trolleybooks.com  (Immagine: Philip Jones Griffiths / Magnum Photos)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vito inToni Ligabue

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Roma Sabato 27 (ore 21) e domenica 28 marzo (ore 18) Teatro Quarticciolo  presenta Vito, protagonista di “Toni Ligabue di Cesare Zavattini regia Silvio Peroni  musiche Antonio Di Pofi scene Erasmo Massetti . Il Teatro incontra la Pittura  la semplicità  e la crudezza della vita dell’artista zingaro ed eretico  raccontata da Cesare Zavattini nell’interpretazione del comico bolognese Vito. Lo spettacolo si inserisce nell’ambito delle iniziative che il Teatro di Roma dedica alla celebrazione della Giornata Mondiale del Teatro, in occasione della quale il biglietto ha il costo simbolico di € 2,00. mentre al Teatro Tor Bella Monaca l’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento posti disponibili, per assistere dalle ore 17 all’evento “Maschera Novecento”, a Cura di Michele Monetta e Lina Salvatore.
Artista conosciuto e sempre ai margini della società, Ligabue fu riscoperto solo dopo la morte (avvenuta nel 1965) come la più forte voce poetica della Padania, sorta di sciamano e fonte di ricchezza attraverso i suoi quadri spesso ceduti per un piatto di minestra. Emozioni, musica e parole ricordano la figura dell’artista emiliano soprannominato “ul matt” o “ul tedesch” per le sue origini svizzere e per la vita errabonda e piena di stenti che lo ha caratterizzato.(foto vito)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Le conversazioni di Anna K”

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Bologna Mercoledì 7 e giovedì 8 Aprile, ore 21 Teatro Dehon Via Libia, 59 Teatro Eliseo e Arca Azzurra Teatro presentano Giuliana Lojodice in “Le conversazioni di Anna K”, liberamente ispirato a La metamorfosi di Franz Kafka. Testo e regia di Ugo Chiti, scene Daniele Spisa, costumi Giuliana Colzi, luci Marco Messeri. Musica originale e adattamento Vanni Cassori e Jonathan Chiti. Con: Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Alessio Venturini Testo vincitore del 49° Premio Riccione per il Teatro  Le Conversazioni di Anna K. attingono alla Metamorfosi di Kafka senza voler essere l’adattamento teatrale di uno dei più perfetti ed emblematici racconti del Novecento.Anna è l’anziana vedova che la famiglia Samsa assume come donna tutto fare dopo quanto accaduto a Gregorio. Una figura appena accennata ma puntuale in vari snodi del racconto. Ed è proprio questa “presenza sottintesa” che rende affascinante l’ipotesi di assumerla come punto di osservazione per l’intera vicenda. Così la vedova Anna, senza un cognome precisato, diviene obbligatoriamente Anna K. e, da figura marginale, assume un ruolo di protagonista. Prezzo: Intero: 20 Euro Ridotti: 17 Euro (giuliana)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il Mondo delle Saline di Cervia”

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Dal 27 marzo al museo del sale di Cervia   una mostra di pittura dedicata ai luoghi del sale  vedrà protagonisti gli allievi della scuola di pittura del maestro Luciano Medri, membro  della associazione culturale “ Il Menocchio” e noto pittore di  estrazione surrealista  che dal 2000 organizza corsi  di pittura,  e che da anni partecipa alla vita artistica nazionale ed internazionale.  Sono 10 gli artisti e 13 le opere in esposizione che avranno come filo conduttore l’ambiente della salina e i luoghi del sale. Attraverso le opere sarà possibile quindi immergersi nella atmosfera degli ambienti dedicati alla storia della civiltà del sale e nei paesaggi  unici  della  salina, fra acque, flora, fauna e i cieli sfumati di arancio dei suoi tramonti meravigliosi    Giovanna Campana, Cristina Capodaglio, Arianna Gardini, Ualdia Neri, Annarita Pellegrini, Valentina Rossi, Lara Scaioli, Serena Scaioli, Andrea Zagnoli e naturalmente il maestro Medri  metteranno a disposizione del pubblico opere  di vari formati su tela e carta realizzate con varie tecniche pittoriche quali olio, pastelli nonché tecniche miste. La mostra realizzata all’interno del museo del sale di Cervia è a cura di  “ Il Menocchio,”, associazione culturale cervese  nata nel 1997 con lo scopo di promuovere lo studio e la ricerca nel campo delle arti e della cultura in generale. Ogni anno in fatti organizza convegni, corsi, mostre e promuove attività didattiche  in ambito artistico.    La mostra seguirà gli orari di apertura del museo  Sabato, domenica e festivi dalle ore 15.00 alle ore 19.00  Apertura straordinaria con lo stesso orario dal 1 al 5 aprile  (settem)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio di telecardiologia di Iringa

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Il Vicepresidente della Repubblica della Tanzania, Dr. Mohamed Shein, in visita ufficiale nella Regione di Iringa, nel sud del Paese, ha visitato il centro DREAM per la prevenzione e trattamento dell’Aids della Comunità di S. Egidio e il servizio di “Telecardiologia” operativo da circa 2 mesi dell’Azienda ospedaliera San Giovanni – Addolorata.   “Il Servizio di Telecardiologia dell’Ospedale di Iringa, che l’Azienda ospedaliera San Giovanni – Addolorata ha ormai avviato a regime – ha dichiarato Luigi D’Elia, Direttore Generale dell’Azienda ospedaliera San Giovanni – Addolorata – è una realtà consolidata. La funzionalità del sistema è pienamente operativo e consente ai medici del Pronto Soccorso cardiologico del San Giovanni di refertare a distanza tracciati elettrocardiografici salvando diverse vite umane colpite da patologie cardiache. L’aver avuto la visita del Vicepresidente della Repubblica della Tanzania – ha concluso D’Elia – è un segno di grande fiducia e, nel contempo, segno di un contributo alla distensione e alla pace nel mondo”.  La visita è stata espressamente richiesta dal Vicepresidente della Repubblica della Tanzania che era stato informato dalle autorità locali dell’esistenza di tale servizio di eccellenza in Telemedicina.   Il progetto di Telemedicina dell’Azienda ospedaliera San Giovanni – Addolorata, approvato a suo tempo dal Ministero della Salute nell’ambito del Programma DREAM ITALY Network e dalla Regione Lazio ha avuto, pertanto, enormi sviluppi.  Il programma è sostenuto dall’accordo di collaborazione siglato nel 2007 tra l’Azienda ospedaliera San Giovanni – Addolorata e la Comunità di S. Egidio.  Il servizio è realizzato grazie al lavoro dell’ICT (Information and Communication Technology) dell’Azienda ospedaliera San Giovanni – Addolorata, diretto dal Dott. Gianpiero Guerrieri, che ha realizzato un software dedicato per il teleconsulto ed ha il compito di monitorare e garantire il buon funzionamento dei server e delle apparecchiature biomedicali. (vicepresident)

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Infezioni da agopuntura: non sottovalutare

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

L’agopuntura comporta un rischio infettivo da non sottovalutare e non solo in casi sporadici. I termini del problema sono riassunti in un editoriale sul British Medical Journal da Patrick C. Y. Woo e collaboratori, microbiologi dell’University of Hong Kong. Dagli anni Settanta si contano più di 50 casi sporadici di infezioni da piogeni e in particolare da Staphylococcus aureus con una mortalità pari al 5-10%: di recente è stato segnalato il primo caso di infezione da S. aureus meticillino-resistente trasmesso attraverso l’agopuntura. Sempre dagli anni Settanta sono stati registrati cinque “outbreaks” di epatite B associata all’agopuntura per un totale di più di 80 persone coinvolte. Sono 70 invece, in due distinti fenomeni, i pazienti che hanno contratto la “micobatteriosi da agopuntura”, una nuova sindrome clinica caratterizzata da un periodo di incubazione particolarmente lungo. Più controverso il ruolo del virus dell’epatite C e dell’Hiv. Alcuni studi epidemiologici e caso-controllo propongono l’agopuntura come fattore di rischio indipendente dell’epatite C mentre sono stati riportati casi di pazienti Hiv-positivi in cui l’unico fattore di rischio d’infezione era l’agopuntura. Gli autori invitano i medici al sospetto diagnostico per poter allertare le autorità sanitarie in tempi utili in caso di cluster infettivi associati

all’agopuntura. (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: incentivi ecologici

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

La giunta comunale presieduta dal sindaco, Gianni Alemanno, su proposta dell’assessore alle Politiche della Mobilità, Sergio Marchi, ha approvato oggi lo stanziamento di tre milioni di euro necessari a sostenere un trasporto pubblico non di linea più ecologico e accessibile nella Capitale. «La somma approvata oggi per incentivare la mobilità sostenibile anche nel servizio taxi della città di Roma – spiega l’assessore Marchi – è un importante contributo per migliorare la qualità della  vita dei cittadini e dei turisti. A tale scopo si è deciso di destinare 2,5 milioni di euro all’incentivazione del rinnovo delle auto bianche, promuovendo l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale, a metano o ibridi, con contestuale rottamazione dei veicoli di vecchia generazione non omologati alle vigenti norme antinquinamento, e di riservare la somma di 500mila euro come contributo all’acquisto dei primi 50 taxi accessibili anche agli utenti diversamente abili o con difficoltà di deambulazione».

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo antipertensivo a duplice azione

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Si chiama LCZ696, ed è il capostipite di una nuova classe di farmaci che inibiscono non solo il recettore dell’angiotensina II ma anche la neprilisina, una peptidasi coinvolta nella regolazione pressoria. Uno studio spagnolo ha ora voluto verificare se la duplice azione della nuova molecola determini realmente un’ulteriore riduzione pressoria rispetto a un “normale” inibitore del recettore dell’angiotensina II quale valsartan. Allo scopo, 1.328 pazienti di età compresa tra i 18 e i 75 anni con ipertensione da lieve a moderata sono stati assegnati in modo randomizzato in doppio cieco a 8 settimane di trattamento in uno di otto gruppi: 100 mg (n=156), 200 mg (n=169) o 400 mg  (n=172) con LCZ696; 80 mg (n=163), 160 mg (n=166) o 320 mg (n=164) con valsartan; 200 mg con AHU377, un farmaco che blocca solo la neprilisina, (n=165) o placebo (n=173). La riduzione media della pressione diastolica in posizione seduta ottenuta con le tre dosi del nuovo farmaco rispetto ai dosaggi di confronto di valsartan è risultata nettamente superiore (riduzione media: -2,17 mmHg). In particolare, le differenze di riduzione pressoria sono risultate significative per LCZ696 200 mg rispetto a valsartan 160 mg (-2,97 mmHg) e per LCZ696 400 mg rispetto a valsartan 320 mg (-2,70 mmHg). Il duplice inibitore è apparso inoltre ben tollerato e non si sono registrati casi di angioedema. Paragonato al valsartan, concludono gli autori, l’LCZ696 grazie alla sua duplice azione offre una riduzione complementare e completamente additiva della pressione arteriosa, divenendo così una molecola promettente per il trattamento dell’ipertensione e della malattia cardiovascolare. (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alemanno e le “borgate” romane

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

«Non posso non respingere nella maniera più netta l’accusa che Italia Nostra mi rivolge di “essere in continuità con Veltroni e Rutelli per quanto riguarda la politica delle periferie e l’attenzione alle ‘archistar’”».  Lo afferma il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. «Ci sono, infatti – aggiunge Alemanno –  delle differenze fondamentali che un’associazione qualificata come Italia Nostra non può non cogliere: la prima è che, insieme alle cosiddette “archistar” internazionali, sono chiamati a partecipare al convegno, con la stessa dignità o anche con ruoli superiori di coordinamento, gli italianissimi esponenti degli ordini professionali e delle facoltà di architettura e di ingegneria della città di Roma. Quindi, il nostro workshop, pur avendo una proiezione internazionale di altissimo profilo, non trascura affatto i talenti di casa nostra». «Ma la differenza ancora più importante è che qui siamo di fronte a un workshop, cioè a un confronto culturale, e non alla remuneratissima concessione di incarichi professionali, magari a chiamata diretta, come è successo per la Teca dell’Ara Pacis affidata a Richard Meier. Questa – prosegue Alemanno – è la differenza decisiva. Le proposte che raccoglieremo nel workshop dell’8 e 9 aprile ci serviranno per lanciare dei concorsi di idee e dei bandi progettuali aperti a tutti, in cui ogni studio potrà liberamente partecipare e sarà giudicato per il valore del suo lavoro e non per la notorietà delle sue firme. Credo che, come ha fatto il presidente Sarkozy per Parigi, anche Roma meriti un dibattito di respiro internazionale per affrontare i problemi urbanistici della Città storica e delle periferie, problemi che si trascinano da ormai mezzo secolo. Inoltre, in occasione di questo convegno, ci sarà una mia visita con l’architetto Meier all’Ara Pacis per definire, possibilmente in maniera concordata, la correzione della Teca e una sua profonda ricontestualizzazione urbanistica in quella parte di centro storico. Ugualmente – conclude il sindaco Alemanno – insieme all’architetto Calatrava, visiteremo i cantieri di Tor Vergata per studiarne la migliore finalizzazione in vista della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020».

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Precari della scuola in rivolta

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Non bastava la Proposta di Legge Aprea, che propone l’aberrante soluzione dell’assunzione diretta da parte dei Dirigenti Scolastici degli insegnanti, sottoposti a valutazioni “anatomiche” del loro essere docenti e sottoposti a trattamenti economici subordinati a competenze stabilite sempre dai Dirigenti Scolastici, il Ministero ci stupisce con la nuova discriminazione sociale: la nuova formazione dei docenti targata Israel. A 43mila docenti precari in Italia privi di abilitazione, insegnanti a tutti gli effetti, con servizi ormai decennali presso lo Stato italiano,il Ministero proporrà un esame sbarramento per poter accedere all’abilitazione. I docenti non abilitati avranno solo due chance per potersi abilitare, due esami, dopodiché verranno esclusi definitivamente dal mondo dell’insegnamento, vedendo i propri titoli di studio non validi per la docenza dal 2013!
Il Consiglio di Stato che ha approvato i regolamenti formativi nel giorno di martedì 22 marzo e nei confronti di questa epurazione immotivata di docenti, ha espresso perplessità relativamente alla considerazione del servizio dei docenti non abilitati, che dovrebbe costituire criterio prioritario per l’inserimento nelle Graduatorie ad Esaurimento. Il Ministero ha risposto cianciando di “disciplina meno rigorosa”, ” disparità di trattamento con chi ha conseguito in questi anni l’abilitazione attraverso il percorso delle SSIS”, ” ricondurre a limiti fisiologici il costante aumento del numero dei precari iscritti nelle graduatorie “, “aumento dei potenziali abilitati, di gran lunga superiore rispetto al numero dei posti vacanti e disponibili”, “limite delle risorse attualmente disponibili”, “sussistenza delle necessarie conoscenze disciplinari in capo ai tirocinanti” Traduciamo in italiano: Per anni vi abbiamo spremuto come limoni perché servivate come lavoratori sottocosto, assumibili e licenziabili a piacimento, ora non ci sono soldi o, per l’esattezza, il governo non vuole investirli, quindi non abbiamo posto per voi! A questo punto, la lotta dei precari deve ribadire che non siamo capi di bestiame, ma docenti preparati e fino ad ora in grado di insegnare, programmare, gestire classi e che non può essere accettata la tesi che se finiscono le risorse sei finito tu. Se credete che spariremo come vi fa comodo vi illudete. Riprenderemo l’iniziativa sino al blocco degli scrutini ad oltranza!

Posted in Università/University, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Camera spende 9000 Euro al mese per deputato

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

“Si è sempre parlato dei privilegi, dei benefit esorbitanti e ingiustificati per la casta dei politici. Ciò non ci sorprende, ma comunque per l’ennesima volta ci fa pensare che questa classe dirigente e i suoi affiliati sono estranei alle vicende odierne del paese che sempre di più sembra essere ostaggio della crisi economica.” E’ questo il commento del vicepresidente dell’Italia dei Diritti, Roberto Soldà, alla notizia-denuncia diffusa dai radicali secondo cui la Camera spende circa nove mila euro al mese per pagare l’affitto di un ufficio per ogni deputato, fatto provato anche dai conti segreti forniti da Fini. “Oggi tutti i cittadini, anche quelli meno abbienti, -spiega Soldà – tirano la cinghia per cercare di non sprecare denaro e risorse, per migliorare la propria situazione economica e per non dover gravare troppo sulle spalle di altri. Gli unici che non seguono questo esempio sono i governanti che, nonostante dicano alle famiglie di essere positive e di fare sacrifici, non riducono mai le loro spese e i loro privilegi.” Il vicepresidente del movimento presieduto da Antonello De Pierro termina aggiungendo: “Spesso i dirigenti ci dicono che devono tagliare le spese all’osso ma sono sempre i cittadini ad avere servizi e assistenza sociale limitati, mentre molti politici continuano ad avere, e a mettere sui nostri conti, spese non necessarie.”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Valorizzare il legname certificato friulano

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

È un vero e proprio progetto di rafforzamento in cinque punti quello approvato oggi dall’Assemblea dell’Associazione regionale Pefc Fvg. Nata nel 2003, l’Associazione a cui aderiscono più di 50 soggetti pubblici e privati, si occupa di certificazione forestale ed ha sede a Tolmezzo. «Innanzitutto – dichiara il presidente Enore Casanova – saremo impegnati per far crescere, e la potenzialità c’è, la superficie forestale certificata che già oggi copre quasi 75 mila ettari di bosco. Siamo consapevoli che ciò consente la valorizzazione della certificazione forestale sostenibile anche dal punto di vista ambientale e naturalistico. Sto pensando, a esempio – prosegue Casanova – ai due Parchi naturali regionali». Con l’obiettivo di potenziare le azioni di partenariato sarà istituita, all’interno dell’Associazione, la “consulta dei portatori di interesse” del settore legno. Presso gli Enti e le strutture pubbliche sarà supportata una politica di iniziative volte alla sensibilizzazione sugli “acquisti verdi”, anche tramite la predisposizione di bandi di gara che privilegino le aziende certificate. Inoltre, Pefc Fvg intende promuovere la certificazione della Catena di Custodia presso le aziende inserite nella filiera foresta-legno e anche presso quelle che lavorano con prodotti non legnosi ma provenienti da boschi certificati. Un risultato di discreto successo, in questa seconda categoria di prodotti, è stata ottenuta con la birra artigianale di Forni di Sopra, aromatizzata con le essenze del sottobosco. L’Ar Pefc del Friuli Venezia Giulia è un’organizzazione riconosciuta dal Pefc Italia e rappresenta gli associati nei confronti delle diverse parti interessate al sistema Pefc Italia (di cui la funzionaria regionale, Cristina D’Orlando, è vice presidente): associazioni di categoria, rappresentanti di gruppi professionali e altri attori della filiera del legno.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Erboristeria: uso tradizionale delle piante

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

L’Erboristeria appare, oggi più che mai, come una “nebulosa” indefinita, alla ricerca di una identità attinente alle esigenze del nostro tempo. È un’immagine, quella dell’Erboristeria (e di conseguenza quella dell’Erborista) ancora profondamente legata a un uso tradizionale delle piante e dei suoi derivati, che la colloca in una posizione diversa rispetto a tutte le altre attività commerciali. Una posizione diversa dovuta principalmente a due fattori: la tipologia dei prodotti venduti, destinati in massima parte a riequilibrare o favorire le funzioni fisiologiche dell’organismo, e la tipologia della stragrande maggioranza dei clienti, che hanno fatto del “naturale”, in senso lato, una vera e propria scelta di vita. Questi fattori, negli ultimi anni, hanno determinato movimenti pro o contro, da p arte di chi vedeva nell’Erboristeria l’affermarsi di scelte “alternative” o, per contro, vedeva un’interferenza nelle cosiddette professioni sanitarie. UNERBE, e prima ancora l’ANEPO, non hanno mai avanzato richieste di inserimento dell’Erboristeria tra le professioni sanitarie, ben distinguendo, anzi, le differenze sostanziali che esistono tra la Fitoterapia, patrimonio di industria farmaceutica e di laureati in Medicina, e l’Erboristeria, patrimonio di una cultura popolare legata alla conoscenza dell’uso tradizionale delle piante officinali. La differenza è sottile ma sostanziale, perché presuppone approci diversi e spesso divergenti. Una cosa, però, accomuna le due discipline: l’esigenza di avere operatori e professionisti preparati e formati “secondo scienza e coscienza”. E se per la classe medica esistono occasioni di formazione continua di vario tipo (aziende, università, istituzioni, ecc.), per l’Erboristeria le occasioni “serie” sono ben poche. (Angelo Mereu – in sintesi – Responsabile UNERBE-Confesercenti Firenze Fonte: Fitoterapia33_marzo_2010 (www.fitoterapia33.it )

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Valore dello sport in carcere

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Perché  questi due mondi apparentemente distanti dovrebbero accorciare le distanze per consentire a chi sta male di stare un po’ meglio? Ricordando di avere fatto parte di un gruppo teatrale carcerario,  mi viene in mente il testo teatrale “Il   Maratoneta”, un’autoscrittura che prendeva il via dall’opera originale di Alan Sillitoe:  La solitudine del maratoneta. Un testo aspro, una ricognizione autentica del proprio vissuto, una maratona interpretata fino alla fine con il cuore in gola, tutta dentro una scelta dura come pietra che dura, un faccia a faccia attraverso il riesame intero del proprio passato,  un mutamento interiore senza somme da detrarre, una nuova condotta sociale priva di una comoda ultima fila a nascondersi. La corsa, la maratona, le gambe, le braccia, i muscoli tesi al parossismo, la fatica, il dolore, il sudore, la voglia di mollare, di  dare una fine alla sofferenza, e poi ancora l’espulsione delle tossine, il benessere di una scelta di libertà, il desiderio di arrivare, di farcela, di non rimanere nuovamente a terra, di soccombere alla didascalia della prigione, dove non esistono uomini vincenti, ma soltanto uomini sconfitti. A volte lo sport entra in carcere esclusivamente per intrattenere e divertire, come unico obiettivo il gioco, eppure il detenuto corre e suda da quel ”dentro”, che è il frutto di un “fuori”, che non può essere dissolto solo perché segregato e nascosto.  Nella differenza che  diventa la forza e la magia dello sport in carcere, e si manifesta nel carico di “energie” che viene riversato sulla scena, un condensato di sofferenza e frustrazione, forzatamente compresso e coattato. E’ possibile servire reciprocamente allo sport, in quanto portatori di una umanità modificata dalla restrizione, che ricerca ed esalta le differenze, esprimendo, attraverso il lavoro della fatica una potenza anche maggiore. Quella incredibile espulsione delle tossine offre un doppio sostegno a chi è in una cella a scontare la propria pena, permette il libero flusso di emozioni e sentimenti rimossi e repressi dalla contenzione carceraria e spinge alla cooperazione, alla solidarietà, allo scambio con gli altri. La memoria e il dialogo sono tra i pochi mezzi efficaci per resistere alla quotidiana e progressiva corrosione di sé.
Il sacrificio, il sudore della solidarietà, migliora gli uomini e la dimensione in cui vivono, operando con modalità  opposte dove è contenuta, collettive anziché  individualizzatrici, coinvolgenti anziché segreganti, portatrici di arricchimento affettivo e artistico, anziché di coazione a ripetere.  Fare sport in carcere non vuol dire creare false illusioni, l’uso di fantasticherie e sogni per evadere in altri spazi e in altri tempi, o in altri corpi, ma port per crescere, un gioco liberamente vissuto, con la mente e con il corpo, un nuovo linguaggio, socialmente accettato, adeguato, reso produttivo e creativo.  Per stabilire dei legami che ti fanno sentire finalmente accettato, per entrare in contatto con gli altri, edificando relazioni importanti, per smetterla di rimanere muti, obbligando gli altri a non parlare. (Vincenzo Andraous)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lancio in U.S.A.: The Quest for Paradise

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Atlantyca Entertainment, la nota società cross mediale con sede a Milano, annuncia il lancio negli Stati Uniti del secondo volume dell’edizione speciale in lingua inglese  di The Quest for Paradise di Geronimo Stilton, secondo titolo della serie  Nel Regno della Fantasia. Scholastic U.S , che detiene i diritti per la traduzione in lingua inglese  della popolarissima collana per ragazzi di Geronimo Stilton per i territori di Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda, pubblicherà il titolo negli Stati Uniti e in Canada nell’Ottobre del 2010. L’annuncio è stato dato da Claudia Mazzucco, Amministratore Delegato di Atlantyca Entertainment. Ad oggi Scholastic ha venduto oltre 17 milioni di copie dell’edizione economica della collana Geronimo Stilton negli Stati Uniti e in Canada.  Nel dicembre del 2009 Scolastic ha pubblicato il primo volume della collana Nel Regno della Fantasia in un’edizione speciale con copertina rigida. Visto il successo ottenuto dal primo lancio, Scholastic pubblicherà The Quest for Paradise    sempre in Edizione Speciale nell’ottobre 2010, oltre ad altri  7 titoli sia della Collana Geronimo Stilton che Tea Stilton previsti in lancio per il 2010.  L’accordo con Scholastic U.S. per questi ulteriori titoli di Geronimo Stilton si aggiunge alla crescente lista di contratti stipulati da Atlatyca Entertainment in numerosi paesi europei (Paesi Bassi, Spagna, Francia, Polonia e Belgio). In  Belgio Nel Regno della Fantasia è stato votato dai bambini come “Libro Più bello mai scritto ” nella storia del paese.  Oltre ai Paesi oltre oceano, Scholastic esporterà il libro nei Paesi di lingua inglese.
Geronimo Stilton nel The Quest for Paradise  è una nuova avventura del famoso topo scrittore. Prende i lettori e li trasporta, insieme a Geronimo, in un mondo di gnomi e folletti, streghe ed elfi dove vivere mille avventure per salvare Floridiana, la Regina delle Fate ! Di questa collana sono già stati pubblicati 4 volumi con oltre  un milione di copie vendute in Italia, il lancio del Quinto Viaggio Nel Regno della Fantasia è previsto in Settembre 2010.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso di Capillaroscopia a Jesi

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Si svolgerà nei giorni 19-21 Maggio 2010 presso il Centro Congressi dell’Hotel “Federico  II” di Jesi (AN), il 12° corso di Capillaroscopia organizzato dalla Clinica Reumatologica dell’Università Politecnica delle Marche. Il corso nazionale diretto dal Prof. Walter Grassi è rivolto a medici specialisti (reumatologi, dermatologi, internisti, allergologi e angiologi) e si articolerà in lezioni ed esercitazioni pratiche per piccoli gruppi guidati da un “tutor”. In particolare il corso sarà incentrato sugli aspetti tecnici e metodologici della capillaroscopia, e sulla semeiotica capillaroscopica del fenomeno di Raynaud, della sclerosi sistemica, delle connettiviti e delle malattie metaboliche e cutanee, con ampia discussione sugli aspetti relativi alla valutazione accurata e “riproducibile” dei parametri morfologici dei capillari periungueali. Ampio spazio sarà dedicato ad analisi e commenti sui quadri capillaroscopici acquisiti nel corso delle esercitazioni pratiche. (fonte doctor news)

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »