Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 30 marzo 2010

Diario di guerra

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Con gli alpini in Montenegro 1941-1943 di Vito Mantia. Un alpino ventenne, partito per il Montenegro con il battaglione «Feltre» nell’ottobre del 1941, annota su un taccuino le cronache di quei lunghi mesi di sofferenze. Mesi di guerriglia senza fronti e senza orari, tormentati da atrocità tali da indurre le autorità a un lungo, colpevole silenzio riguardo al fronte balcanico. Nel suo diario – completo di documentazione fotografica – Vito Mantia con grande sensibilità testimonia l’orrore di una guerra quasi dimenticata, ispirato non solo dagli eventi bellici in sé, ma anche e soprattutto dal vivo desiderio di dimostrare lo spirito con il quale gli alpini li hanno affrontati: senso del dovere, fratellanza, solidarietà vera, amor di patria. (Pagine 102 Euro 9,00 Codice 14147W ISBN 978-88-425-4438-8)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pompei e il Vesuvio

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

La mostra, che apre al pubblico fino al 1 agosto, è stata concepita con un duplice intento, e in futuro si trasformerà infatti in un punto informativo stabile. Da un lato, attraverso una pluralità di supporti visivi, exibit scientifici, manufatti e reperti archeologici, presentare e approfondire tematiche connesse con la storia di Pompei e l’evoluzione degli scavi; dall’altro lato sensibilizzare e diffondere, attraverso moderne tecnologie, una cultura della prevenzione del rischio vulcanico, un rischio la cui incidenza in tutto il territorio del Golfo di Napoli è elevatissima.  Cinque le sezioni in cui si divide il percorso espositivo. Il Vesuvio la cui eruzione fu causa della fine di Pompei; alla fama mondiale di questo vulcano è dedicata la prima sezione, in cui saranno esposte suggestive riproduzioni, antichi documenti d’archivio, campioni di rocce, nonché filmati e fotografie delle più devastanti eruzioni. A seguire, “L’ultimo giorno di Pompei”, sezione dedicata ad una narrazione storica, scientifica, letteraria, visiva e virtuale che ricostruisce gli ultimi istanti della città in quel fatidico 79 d.C. Il percorso prosegue dando ampio spazio alla storia degli scavi, 250 anni di ricerche, che hanno condotto al rinvenimento delle antiche vestigia sepolte. La sezione affronta le diverse fasi che hanno portato al disvelamento dell’antica città: dalle prime campagne di scavo volute da Carlo di Borbone nel 1748, fino alle ultime campagne di scavo attuate con criteri sempre più rivolti alla conservazione. A chiudere il percorso il punto informativo, nel quale il visitatore può personalizzare la sua esperienza all’interno dell’area archeologica, creare il proprio itinerario di visita e scoprire le nuove iniziative per godersi il meraviglioso spettacolo della città, in piena autonomia.Infine, un’ultima grande sezione è dedicata al “Laboratorio di esperienze”, una vasta area in cui sono allestiti macchinari e supporti didattici, tra cui una speciale tavola sismica  “vibrante” in grado di simulare il terremoto e gli effetti dei diversi fenomeni naturali,  utili a sensibilizzare i cittadini a questi temi. La mostra è organizzato dal Commissario Delegato, Marcello Fiori, dalla Soprintendenza Speciale per i Beni archeologici di Napoli e Pompei e dalla Provincia di Napoli, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile -, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’Osservatorio Vesuviano. Collaboratori ufficiali: Cinecittà Luce e Raiteche.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Edward Hopper (1882-1967) a Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Roma 16 febbraio 2010 nelle sale del  Museo Fondazione Roma sarà allestita la mostra del più popolare e noto artista americano del XX secolo, con una grande rassegna antologica senza precedenti nel nostro paese.  Promossa dalla Fondazione Roma, cui si deve l’impulso iniziale alla realizzazione dell’evento, grazie all’iniziativa del Presidente Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, la mostra è prodotta con il Comune di Milano – Cultura ed Arthemisia Group, in collaborazione con il Whitney Museum of American Art di New York e la Fondation de l’Hermitage di Losanna.   Oltre alle 160 opere esposte alla mostra milanese, a Roma giungeranno altri grandi capolavori dell’artista, quali il bellissimo Self-Portrait  del 1925-1930 e, inoltre, The Sheridan Theatre (1937), New York Interior (1921 circa), Seven A. M. (1948); South Carolina Morning (1955) accanto ai relativi disegni preparatori. Dipinti straordinari che completano il gruppo delle opere celebri già presenti a Milano, tra cui Summer Interior (1909), Pennsylvania Coal Town (1947), Morning Sun (1952), Second Story Sunlight (1960), A Woman in the Sun (1961) e la bellissima Girlie Show (1941). Un percorso, a cura di Carter Foster, che attraversa tutta la produzione di Hopper e tutte le tecniche di un artista considerato oggi un grande classico della pittura del Novecento.  Anche il catalogo Skira dell’edizione di Roma, sarà una pubblicazione rinnovata. Oltre ai saggi di Carter Foster, Carol Troyen, Sasha Nicholas, Goffredo Fofi, Demetrio Paparoni, Luigi Sampietro, conterrà infatti anche i saggi di Vittorio Sgarbi e Marco Di Capua, e le prefazioni del Presidente della Fondazione Roma, Emmanuele F.M. Emanuele; del Sindaco di Milano, Letizia Moratti; dell’Assessore alla Cultura e alla Comunicazione del Comune di Roma, Umberto Croppi; dell’Ambasciatore degli Stati Uniti d’America presso la Repubblica Italiana e San Marino, David H. Thorne;  e di Adam D. Weinberg, Alice Pratt Brown Director del Whitney Museum of American Art.
Nato e cresciuto a Nyack una piccola cittadina nello Stato di New York, Hopper studia per un breve periodo illustrazione e poi pittura alla New York School of Art con i leggendari maestri William Merritt Chase e Robert Henri. Si reca in Europa tre volte (dal 1906 al 1907, nel 1909 e nel 1910) e soprattutto le esperienze parigine lasciano in lui un segno indelebile, alimentando quel sentimento francofilo che non lo avrebbe mai abbandonato, anche dopo essersi stabilito definitivamente a New York, dal 1913. La mostra è arricchita di un importante apparato fotografico, biografico e storico, in cui viene ripercorsa la storia americana dagli anni ’20 agli anni ’60 del XX secolo: la grande crisi, il sogno dei Kennedy, il boom economico. Un’occasione dunque per capire meglio anche la nuova crisi di oggi e l’America di Barack Obama.
La storia di Edward Hopper è indissolubilmente legata al Whitney Museum of American Art che ospitò varie mostre dell’artista, dalla prima nel 1920 al Whitney Studio Club a quelle memorabili nel museo, del 1960, 1964 e 1980. Dal 1968, grazie al lascito della vedova Josephine, il Whitney ospita tutta l’eredità dell’artista: oltre 3000 opere tra dipinti, disegni e incisioni.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo album: “Sea of cowards”

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Il quartetto di Nashville ha annunciato la pubblicazione del secondo album “Sea of cowards”. La band si è imposta sulla scena musicale internazionale lo scorso anno con un album di debutto sbalorditivo, quale somma dei talenti dei suoi membri: Alison Mosshart (voce/chitarra), Jack White (voce/batteria), Jack Lawrence (basso/batteria) e Dean Fertita (chitarra/organo). “Horehound”, il primo album, è stata un’elettrizzante presentazione, un capolavoro rock grintoso dalle venature blues, che ha conquistato immediatamente la classifica di Billboard posizionandosi al 6 posto nella prima settimana di vendita (luglio 2009). Ora, meno di un anno dopo, il seguito è pronto per stupire ancora. I Dead Weather si sono presentati al pubblico nel Marzo dello scorso anno con una performance mozza-fiato presso il quartier generale della Third Man Records di Nashville. Il nuovo album è un robusto e vigoroso secondo atto, pieno di ritmi rock primitivi e spacca-ossa mescolati allo stesso sofisticato urban blues e alla pulsante sensualità del suo predecessore. Questa volta i DEAD WEATHER si sono spinti ancora più oltre, costruendo brillantemente il suono su alchimie grezze per creare l’album col sound più vitale dell’anno. Sea of Cowards sarà pubblicato in tutto il mondo dalla Warner Bros. Records il prossimo 11 maggio. Il primo singolo “Die by the drop”, un botta-e-riposta tra Mosshart e White simile ad un contorto tarlo mentale, sarà accompagnato da un video che porta la prestigiosa firma di Floria Sigismondi.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Claudio Di Carlo. Allegro ma non troppo

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Roma fino al 19/4/2010 piazza Guglielmo Marconi, 31 Room 26 a cura di Giuseppe Stagnitta Performance con Gerardo Greco (compositore) e Miriam Abutori (Accademia degli Artefatti) da un’idea di Claudio Di Carlo.  Con il titolo ”Allegro ma non troppo” Claudio Di Carlo sintetizza in una frase l’essenza del suo lavoro e della sua poetica di questi ultimi anni. Come in un opera di musica classica il movimento serve a dare il mood alla musica, in questo caso si tratta di un elemento essenziale per la mostra. Nonostante la catastrofe, la bellezza, sia pure effimera, ha il potere di esorcizzare il crollo della società consumistica. Attraverso il glamour di un erotismo tragico, Di Carlo mette in scena il potere salvifico della poesia, nell’equilibrio degli opposti!
Claudio Di Carlo, vive e lavora tra Amburgo, Pescara e Roma. La sua vita d’artista, di natura poliedrica, inizia negli anni 70 a Pescara sua città dorigine. Si occupa di esecuzione e produzione, dal punk-rock sperimentale degli inizi, 77/80 -Rock Armee Fraktion- e -Koma-, alla musica elettronica del suo attuale gruppo -Hypervectorial System-, con il compositore Gabriel Maldonado. (di carlo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Percorsi del Novecento romano

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Roma fino al 4/7/2010  via Nomentana, 70 (villa Torlonia) Casino dei Principi – Musei di Villa Torlonia Dalla Galleria Comunale d’Arte Moderna a cura di Maria Elisa Tittoni, Maria Catalano Federica Pirani, Cinzia Virno.  Percorsi del Novecento romano presenta una selezione di circa settanta dipinti e sculture, importanti testimonianze della cultura e dell’arte italiana della prima metà del Novecento.  Nell’ambito delle attività espositive del Casino dei Principi di Villa Torlonia, il Comitato Scientifico del Museo della Scuola Romana ha previsto un’esposizione di opere provenienti dalla collezione della Galleria Comunale d’Arte Moderna di Roma.  La mostra, promossa dalla Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma e curata dalla Galleria Comunale d’Arte Moderna, presenta una selezione di sessantotto opere – sculture e dipinti – ritenute rappresentative, nella collezione storica della Galleria, della cultura e dell’arte italiana della prima metà del Novecento.  La mostra e’ una preziosa occasione per godere di alcune delle opere piu’ importanti della collezione che, a causa dei recenti lavori di ristrutturazione della attuale sede di Via Crispi, ancora una volta negli ultimi anni il pubblico romano non ha avuto occasione di fruire.  Catalogo: Gangemi Editore. Saggi di Giovanna Bonasegale, Maria Catalano, Federica Pirani, Cinzia Virno.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“I coltelli nella schiena, le ali nel muso”

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Roma fino all’11 aprile 2010 P. zza Porta S.Giovanni, 10 Sala uno teatro I Coltelli nella schiena, le ali nel muso  Di Pierre Notte Nominato miglior autore al Premio Molière  Regia di Reza Keradman Con Reza  Keradman, Gerardo Mastrodomenico, Caterina Misasi, Monica Samassa, Giulia Weber e Daniel Terranegra  Maria non vuole che la tocchino, ha orrore di  questo. Preferisce tagliarsi le braccia da sola, giusto per cercare di fare qualcosa delle sue mani e della sua noia. Ha le sue ragioni… i suoi genitori ad esempio, sua madre che “odia qualsiasi tipo di rapporto”, una madre che potremmo definire tragicomica. Maria ascolta parlare e cantare il fantasma gioioso di sua nonna che sa il motivo per cui  “si tagliano i bambini”e  perché “queste ali che hanno sulla schiena, queste ali immense che hanno tanto spazio davanti a loro, quando non riescono più a volare, è come se diventassero dei coltelli piantati nella schiena ”… Lei sogna di fare la cassiera al casello autostradale. Parte.  Incontra ciò  che può assomigliare a quello che di solito chiamiamo Amore. Come in una fiaba anche qui la morale potrebbe tradursi così: nella vita tutto può arrivare…. anche il nulla. Tutti i giorni alle 21 la domenica alle 18 Biglietto intero euro 15 – ridotto euro 12

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A view from the spanish steps

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Londra, 15 Luglio 2010  King Street  Christie’s annuncia la vendita della collezione proveniente  dalla dimora romana di Maria Angiolillo, indimenticata animatrice del  più influente ed esclusivo salotto della capitale. L’intero contenuto del  celebre villino di Trinità de’ Monti sarà offerto all’asta il prossimo 14  luglio presso la sede storica di Christie’s a Londra. Nel corso di mezzo secolo, una ricca collezione composta di opere d’arte  antica e contemporanea, magnifici mobili del Settecento, arazzi di Gobelins, preziosi argenti inglesi e russi, rare porcellane di Meissen e  Capodimonte, ha arredato i quattro piani del villino di Maria Angiolillo,  affacciato sulla scalinata di piazza di Spagna. Una casa pensata per ospitare e per conversare, salotto discreto e stimolante, punto d’incontro  per politici, diplomatici e intellettuali.  Il prossimo 15 luglio questa preziosa raccolta di appeal internazionale e  gusto assolutamente italiano, passerà di mano in un’asta organizzata da  Christie’s nella sede londinese di King Street.  Tra gli highlights si segnala una coppia di luminosi dipinti di Antonio Joli  (c.1700-1777) raffiguranti una “Veduta di piazza del Popolo” e una  “Veduta di Castel Sant’Angelo con la Basilica di San Pietro sullo sfondo”

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Romeo e Giulietta a Palazzo Strozzi

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Firenze 6 aprile 2010 dalle 16,00 alle 18,00 il Cortile di Palazzo Strozzi diventerà lo scenario per la rappresentazione della famosa scena del balcone tratta da “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare. Un evento internazionale, multilingue, multi-Romeo e multi-Giulietta aperto alla partecipazione di tutti, organizzato dalla Florence International Theatre Company in collaborazione con The Global Theatre Project e Palazzo Strozzi. La scena verrà filmata da Side Ways e sarà utilizzata come parte della Celebrazione del Compleanno di Shakespeare a Stratford-Upon-Avon il 24 Aprile.  Uomini e donne di qualunque età, vestiti nella “loro” versione di Romeo o Giulietta (moderno, comico, classico, ecc.) potranno presentarsi gratuitamente a Palazzo Strozzi e prendere parte al primo dei molti eventi teatrali che collegheranno Firenze con  Stratford-Upon-Avon, città natale del poeta.  http://www.palazzostrozzi.org

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Avviate procedure conciliative

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

A pochi giorni dall’entrata in vigore del decreto  legislativo 28/2010 in attuazione dell’articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali, l’Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato dell’A.N.P.A.R.,  ha avviato  procedure conciliative,   per un valore di  circa  4.000.000 milioni di euro. “Tra gioia e incredulità, possiamo affermare con certezza di aver ottenuto un vero e proprio successo” – dice il presidente Dott. Giovanni Pecoraro. Grazie agli avvocati, imprese, consumatori associazioni di categoria, che ci hanno seguito e grazie anche, all’interesse divulgato on-line attraverso i potenti mezzi che la “rete web” mette a disposizione, usufruendo sempre più, di potenti strumenti di ricerca! . Oltre, seimila sono state le “visite” effettuate al nostro sito in sette giorni e con grande stupore, tra essi, circa la metà sono “accessi” registrati nell’area “download” oltre ai quali, è stato possibile scaricare i modelli per avvio di procedure extragiudiziali indirizzate alla segreteria. Successo delle iniziative locali e della campagna promozionale, improntata sulle specifiche specializzazione  dei conciliatori  iscritti all’Organismo formati da docenti altamente specializzati. Dal Veneto alla Toscana, dalla Calabria alla Sicilia dalla Campania alla Puglia da quasi  tutte le regioni d’Italia, informazioni e richieste di avvio di procedure conciliative, sono pervenute alla segreteria A.N.P.A.R.., tutte esaustivamente evase.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seminario: Crime scene investigation

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Quartu S. Elena (Cagliari) 24 aprile 2010, SETAR Complesso Turistico Alberghiero, 0re 9.00-18.30 seminario per Operatori del settore clinico, giuridico e investigativo (Forze di polizia, Militari, Magistrati, Medici, Psicologi, Avvocati, Investigatori privati). Il seminario si articola in una giornata full-immersion per un totale di 7 ore di lezione con orario 9-13 e 15-19. L’intervento formativo prevede l’impiego di moderni strumenti didattici e di momenti di discussione di gruppo e di esercitazioni pratiche, utilizzando supporti audiovisivi (slides, fotografie, filmati ecc) ed è privilegiato l’approccio pratico/operativo. Saranno ammessi anche laureati in altre discipline e studenti universitari. Il seminario tratta i seguenti argomenti: Delimitazione e protezione della crime scene e dell’operatore CSI. Tecnica del sopralluogo (in ambiente esterno ed interno). Strumenti per la localizzazione e il repertamento delle tracce. DNA evidence e sex crime evidence. Lineamenti di Entomologia forense. Computer forensics. Lineamenti di criminal profiling. I docenti sono: Marco Strano, Mariano Pitzianti, Francesco Fois, Pierpaola Mereu Piras e altri Investigatori e tecnici esperti di forensics Il costo del seminario è di 25€ (da versare direttamente sul posto) e comprende 7 ore di lezione e un diploma di partecipazione.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Regionali: risultati

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Lombardia, Veneto, Campania, Piemonte, Lazio e Calabria vanno al centrodestra che avanza e conquista. Il centrosinistra conserva la guida di Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Basilicata, Puglia e Liguria. La Lega Nord stravince.in Veneto .Di Pietro ammette: In queste elezioni regionali ha vinto il centrodestra”. E soggiunge: “È inutile giocare con i numeri, con onestà intellettuale va detto che questa tornata se la aggiudica il centrodestra” ha detto ai microfoni di Porta a Porta, esprimendo comunque soddisfazione per il risultato del suo partito, “che migliora rispetto alle Europee”. Di Pietro è stato critico nei confronti del Pd:“L’Idv ha fatto il suo dovere ed è stato premiato dall’elettorato. Purtroppo i nostri alleati spesso hanno fatto scelte che potevano essere migliori rispetto alle qualità delle candidature”. Per Rutelli, segretario del nuovo movimento “Alleanza per l’Italia” (Api), “il quadro che si presenta dopo questa tornata elettorale è “veramente critico e difficile”: E’ prevalso, per Rutelli, il ruolo “determinante della Lega e del giustizialismo. La Lega sta lavorando per costruire il dominio al Nord e il giustizialismo fa la sua vittima in Piemonte dove Grillo sottrae voti decisivi a Bresso e consegna la regione alla Lega”. Roberto Cota candidato del centro destra in Piemonte va verso la vittoria sconfiggendo la candidata del centrosinistra Mercedes Bresso.
Nel complesso si rileva che  Pdl è al 26,7% e il Pd al 25,9%.   Seguono la Lega nord al 12,8%, l’Italia dei valori al 6,9%, l’Udc al 5,8%, Sinistra ecologia e libertà al 3%, la Federazione della sinistra al 2,9%, il movimento Cinque stelle di Beppe Grillo all’1,8%, la Destra di Storace e la lista Pannella Bonino entrambe allo 0,7% e l’alleanza di centro-democrazia cristiana allo 0,4%. IL Pdl si conferma il primo partito a Milano  con un distacco di circa dieci punti sul Pd e non c’é stato nessun sorpasso della Lega”.Sono i dati nazionali della proiezione dell’istituto Pragma-Emg sul cento per cento del campione.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Campania cede la regione al Pdl

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Il candidato di centrodestra Stefano Caldoro ha battuto con oltre il 54% dei voti il leader del centrosinistra Vincenzo De Luca. E commenta: E’ stata sconfitta la loro politica”. ”Io ho rispetto per le persone – ha aggiunto Caldoro – ed anche per questo motivo tendo a non personalizzare. In Campania ha perso la cattiva politica e la disastrosa amministrazione. Quando non si risolvono i problemi dei cittadini, c’è un crollo di fiducia e per questo i cittadini hanno deciso di dare una svolta”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Puglia al centro sinistra ma di misura

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Nichi Vendola in Puglia conquista  oltre il 50% dei consensi contro il candidato del Pdl Rocco Palese. “La Puglia fa la differenza nel Mezzogiorno d’Italia”, sottolinea orgoglioso Vendola. “I dati confermano che in Puglia c’è un laboratorio di buona politica”. Il successo Vendola così spiega: “C’è un investimento molto forte, un dato che io chiamo di connessione sentimentale tra me e il popolo pugliese. L’ho spiegato al centrosinistra per molti mesi ed è quello che dovrebbe indurre tutti a riflettere sulla necessità di contrastare il populismo berlusconiano”. Un contrasto, soggiunge, che va attuato ”non rinchiudendosi dentro il politicismo del Palazzo ma ricostruendo un rapporto con il popolo che ha bisogno di essere motivato e di ritrovare il vocabolario dell’alternativa. La Puglia – conclude – non è assimilabile a uno stereotipo negativo di un Mezzogiorno, tutto cooptato in un cono d’ombra fatto di malaffare e di cose negative, un Mezzogiorno che è in piedi e che orgogliosamente rivendica le proprie eccellenze, i propri talenti e cerca la strada del proprio futuro. Il laboratorio di buon governo che abbiamo messo in campo in Puglia viene oggi premiato dal consenso degli elettori”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regionali: vittoria del centro sinistra in Liguria

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Il candidato di centrosinistra in Liguria Claudio Burlando, ha ottenuto il 53,46% battendo lo sfidante Sandro Biasotti. Per Burlando i liguri hanno detto soprattutto no ai leghisti perché: “la Liguria è una regione di scambi e di porti ed è quindi meno sensibile a un messaggio di chiusura”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regionali Lombardia

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Il candidato di centrodestra Roberto Formigoni è euforico. Ha battuto il candidato di centrosinistra Filippo Penati con oltre il 56% dei voti. Una vittoria subito riconosciuta da Penati che si è complimentato con lo sfidante.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regionali: La Lega in Veneto è un “rullo compressore”

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

La Lega guidata dal ministro Luca Zaia travolge letteralmente le opposizioni e stravince. Ha conquistato il 60% e messo alle corde lo sfidante del centrosinistra Giuseppe Bertolussi. Zaia si affretta a dichiarare:”Questa elezione, con i risultati che abbiamo visto anche in altre regioni, è il significato di un Governo che viene premiato”. “Ora che circa 5 milioni di elettori del Veneto hanno voluto confermare la loro fiducia alla lega – soggiunge Zaia – dobbiamo rispondere con il federalismo e avviare la stagione delle riforme”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regionali: E’ la vittoria di Berlusconi e del Pdl

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

“Una grande affermazione, di là di ogni più ottimistica previsione”. Lo dichiara il ministro Altero Matteoli, mentre i risultati parziali delle regionali prefigurano l’affermazione del centrodestra anche nel Lazio e nel Piemonte, oltre che in Calabria, Campania, Lombardia e Veneto.  “Le regionali – aggiunge il ministro – consolidano il Pdl come grande realtà politica del Paese e rappresentano un’altra vittoria di Silvio Berlusconi, il cui impegno in prima persona nella difficile campagna elettorale è stato ancora una volta determinante. E’ ovvio che il governo nazionale – conclude –  ne esce  più solido e  forte”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Elezioni regionali viste dai radicali

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario Nazionale di Radicali Italiani. Indipendentemente da quelli che saranno gli esiti finali delle urne, queste “elezioni” regionali hanno fornito un dato evidente. La grande alternativa al regime di Berlusconi e di chi, dalla parte opposta, specie televisiva, gli fa il verso, non sono le opposizioni locali, regionali, ma le opposizioni  con un chiaro connotato politico come quelle di Emma Bonino, di Nichi Vendola e di Mercedes Bresso, che hanno permesso di tornare a giocare delle partite altrimenti già perse da mesi . Con una differenza pero, perché mentre la candidatura di Vendola si è affermata anche a danno della sua area politica di provenienza, quella di Emma Bonino si è affermata grazie alla tenuta del più antico partito italiano, ovvero quel Partito Radicale che tenta ancora di organizzare il presente e l’avvenire. In queste elezioni abbiamo fatto saltare il tappo dell’assenza di democrazia e di legalità nel nostro Paese e  siamo pertanto consapevoli che la priorità dei prossimi mesi sarà riconquistare spazi di agibilità democratica per tutti i cittadini. (n.r. la dichiarazione di Staderini riguardo le regionali laziali giunge fuori tempo massimo anche perché a vincere le elezioni è stata la Polverini)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regionali: Berlusconi soddisfatto

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2010

Berlusconi è sorridente. Ritiene di aver ottenuto un grande successo, Il suo obiettivo era quello di strappare alla “sinistra” il maggior numero delle regioni. C’è riuscito nel Lazio e non era, di certo una passeggiata comoda. Lo stesso dicasi per Campania e la Calabria. Ora già parla del dopo elezioni e del suo progetto di porre mano alle riforme. Non ritiene sia un problema, dopo l’avanzata vittoriosa della Lega che non solo consolida le posizioni in Lombardia e veneto ma mostra di stare in buona salute sia in Toscana, dove raddoppia i voti della precedente tornata, e in Emilia dove li triplica. Vi è anche la necessità di qualche aggiustamento nella compagine governativa tra ministri e sottosegretari. Resta aperto il rapporto con Fini e la riorganizzazione del Pdl ma ritiene sia una questione superabile. Berlusconi non manca d’ironizzare sulle dichiarazioni di Bersani che sostiene che i risultati elettorali hanno dimostrato una inversione di tendenza per il suo partito e che di mostra di avanzare. Dire di vincere quando si sono perse importanti regioni è a dir poco comico.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »