Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

L’Osella misteriosa del Doge Grimani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 marzo 2010

Venezia 1° aprile 2010, ore 17.00 Biblioteca Nazionale Marciana – Piazzetta San Marco 7, Antisala della Libreria Sansoviniana presentazione del romanzo L’Osella misteriosa del Doge Grimani (Edizioni Helvetia, 2001).  di Renato Pestriniero. Venezia, Nell’ambito della mostra “Oselle veneziane. Interverranno: Ivo Prandin, Daniele Zangirolami, Alessandro Scarsella. Letture di Maria Pia Colonnello. Sarà presente l’autore. Vincitore del Premio Letterario Nazionale intitolato a Gianni Spagnol, L’Osella misteriosa del Doge Grimani è un appassionante romanzo al confine tra realtà storica e leggenda, incentrato sulle fantastiche avventure di Alvise Donà, giovane studioso della Serenissima Repubblica, e di padre Leon Miraflores, sacerdote e uomo di scienza, alleati in una ricerca che li porterà tra mendicanti, nobiluomini, mamole e imprevedibili presenze nella Venezia del XVI secolo, alla caccia della misteriosa tredicesima osella, la moneta-medaglia che il doge Antonio Grimani coniò nel 1521 per farne dono ai patrizi… non potendo immaginare quanto essa avrebbe influito attraverso i secoli nell’esistenza stessa della Dominante. Il testo, impreziosito da citazioni storiche e rimandi alle leggende veneziane, è costruito da un linguaggio dalle molte contaminazioni dialettali erede di una tradizione inaugurata da Gadda e poi ripresa con successo ai nostri giorni da Camilleri, ci rende partecipi della vita palpitante di suoni e di colori della Venezia del periodo d’oro, nella quale la realtà storica convive amalgamandosi con un pervasivo e parallelo senso dell’irrazionale.
Renato Pestriniero è nato a Venezia nel 1933. Scrittore, traduttore e saggista, ha pubblicato numerosi racconti, romanzi e saggi tra cui uno antologico in collaborazione con Carlo Della Corte. È stato tradotto in Francia, Germania, Stati Uniti, Romania, Bulgaria, Repubblica Ceka. Dal suo racconto Una notte di 21 ore il regista Mario Bava ha tratto il film Terrore nello spazio che ha rappresentato l’Italia nella sezione “Dal libro allo schermo”, Trieste 1982, e alla manifestazione “A wonderful world”, Chicago 1994.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: