Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 3 aprile 2010

Mostra Elmi

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Ragusa Museo della Cattedrale di Palazzo Garofalo, Corso Italia 87,  Sarà regolarmente aperta a Pasqua ed eccezionalmente anche  Pasquetta la mostra-evento “Elmi per gli uomini, per gli dei”, organizzata a Palazzo Garofalo dalla Soprintendenza di Ragusa insieme con il Pergamon Museum di Berlino (Staatliche Museen zu Berlin – Antikensammlung) e la Proloco.  “Si è deciso di aprire anche a Pasquetta – spiega il soprintendente Vera Greco – per poter venire incontro alle numerose richieste pervenute telefonicamente ai nostri uffici e anche alla luce della considerevole presenza di turisti e forestieri che, come ci confermano albergatori e ristoratori del territorio, hanno scelto la provincia di Ragusa per questo primo ponte di primavera. L’alto gradimento del pubblico, poi, che durante l’inaugurazione di giovedì scorso ha affollato le sale dello storico Palazzo Garofalo appena restaurato fa fatto scattare il passaparola: dunque sarà una Pasquetta ragusana in nome della cultura, ma anche, come prevede il percorso museale della mostra sugli antichi elmi, nel nome della solidarietà suggerita dal reportage sull’Afghanistan di Francesco Cocco per Emergency, l’associazione italiana no-profit che offre assistenza medico-chirurgica alle vittime civili delle guerre”.
La mostra ha avuto un ospite di grande profilo, il prof. e sindaco di Salemi Vittorio Sgarbi che, insieme al collega Nello Di Pasquale, sindaco di Ragusa, ha potuto visitare l’esposizione dopo il tentativo andato a vuoto nella tarda serata di ieri. Quando Sgarbi e Di Pasquale si sono presentati alla guardia giurata di Palazzo Garofalo, infatti, era già entrato in funzione il delicatissimo sistema di allarme e di videosorveglianza imposto dai vertici dei Musei di Stato di Berlino in occasione del prestito degli antichissimi elmi. Una procedura che, purtroppo, non ammette deroghe e interruzioni.  Dalla settimana prossima, intanto, partono i laboratori didattici per le scuole e per le famiglie in programma fino a metà giugno a Palazzo Garofalo e gestiti dalla libreria Saltatempo di Ragusa.. (elmi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Apertura festività: Musei Cosenza e Mileto

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Domenica 4 e lunedì 5 aprile prossimo sarà possibile ammirare le straordinarie opere che arricchiscono due importanti luoghi d’arte della Calabria: la Galleria Nazionale di Cosenza e il Museo Statale di Mileto.La Soprintendenza BSAE della Calabria, guidata da Fabio De Chirico, ha voluto così  dare la possibilità agli amanti dell’arte di poter visitare, anche durante le festività pasquali, capolavori che contraddistinguono positivamente la Regione.  Apertura  Galleria Nazionale di Cosenza  10.00 – 18.00 Museo Statale di Mileto 10.00 – 18.00 (palazzo arnone)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Costruire la pace con i diritti umani

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Roma 3 aprile, terzo appuntamento in via del Corso, nel centro di Roma, con i diritti umani. Promossa dall’Associazione Arte e Cultura per i Diritti Umani, si svolgerà in Galleria Alberto Sordi una raccolta firme per l’introduzione dell’insegnamento dei diritti umani nelle scuole italiane. In questa giornata verrà anche presentato un efficace strumento didattico, la “Guida per l’Insegnante”, creata e prodotta dalla fondazione Youth for Human Rights International. Si tratta di una guida per educatori e leader di gruppi giovanili ricreativi, religiosi o sportivi che può essere da loro ottenuta, a titolo gratuito, attraverso il sito http://www.youthforhumanrights.org. Uno strumento quindi per dar vita ai diritti umani mediante un pratico piano di lezioni che si avvale di materiale didattico audiovisivo. Innanzitutto un documentario di 10 minuti, “La storia dei diritti umani”, il drammatico racconto del loro sviluppo dai tempi antichi fino al giorno d’oggi, che fa capire ai ragazzi da dove iniziare a produrre un decisivo cambiamento positivo nel mondo. Il documentario è accompagnato dal relativo opuscolo che spiega cosa sono i diritti umani e perché sono così importanti. Altro materiale didattico che integra la “Guida per l’Insegnante” è il DVD “30 Diritti. 30 Articoli”, che descrive i 30 articoli della Dichirazione Universale dell’ONU con altrettante storie della durata dai trenta ai sessanta secondi. Anche questo DVD ha il suo opuscolo di accompagnamento, “Che cosa sono i diritti umani?”, una versione illustrata della Dichirazione Universale. Perno di queste lezioni è quindi la Dichirazione Universale dei Diritti Umani, adottata dalle Nazioni Unite nel 1948 per “riaffermare la fede nei diritti fondamentali dell’uomo, nella dignità e nel valore della persona umana” e per “salvare le future generazioni dal flagello della guerra”, come si legge nell’appello con cui l’Assemblea Generale dell’ONU lo ha diffuso. Per questa ragione l’associazione Arte e Cultura per i Diritti Umani, abbracciando il progetto di Gioventù per i Diritti Umani Internazionale, promuove la petizione e la “Guida per l’Insegnante”, a Roma, affinché i principi di libertà, mutuo rispetto, tolleranza e opportunità, espressi dalla Dichiarazione Universale possano diventare il faro che guida i giovani nella vita.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il sito per Papa Giovanni Paolo II

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

A cinque anni di distanza ed in onore e memoria di Papa Karol Wojtyla, gli studenti della scuola leccese I.T.C. “Costa “Piazzetta De Sanctis, 10  Lecce  hanno deciso di ripubblicare interamente il sito nella sua versione originale. E’ visionabile all’indirizzo: http://www.costa.clio.it/ilpapapopolare. Quanti appellativi gli sono stati assegnati: il Papa del popolo, il Papa dei popoli, il Papa dell’amore, il Papa della speranza, ma soprattutto il Papa dei giovani, quei giovani con i quali aveva stretto un legame forte, inscindibile e viscerale, e che amava più della sua stessa vita. E furono proprio quei giovani che amava tanto che il 10 aprile 2005 pubblicarono in internet un sito denominato “Il Papa Popolare” interamente dedicato alla Sua figura. Fu realizzato in pochissimo tempo dagli allora 22 alunni della classe 3B dell’Istituto Costa di Lecce, avevano appena imparato i fondamenti del linguaggio necessario per pubblicare pagine sul web e la vita (in questo caso, la morte) offrì loro una immediata possibilità di mettere in pratica le lezioni apprese. Dalla pagina di presentazione si legge: “…se fossimo pittori dipingeremmo con i colori della pace, se fossimo musicisti suoneremmo note che uniscono, ma sappiamo solo fare siti web ed il minimo che possiamo fare è salutare il Papa dei Giovani con questo nostro lavoro”. Il sito offre un’ampia panoramica sulla vita, sulle passioni e sull’operato del Papa, con la presentazione di 22 schede monotematiche che evidenziano e sviluppano i rapporti del Santo Padre con: i Giovani, gli Anziani, la Pace/Guerra, i Casi Umani, gli Umili della Terra, i Potenti della Terra, la altre Religioni, gli Ebrei, la Polonia, l’Europa, i Viaggi, gli Stati Uniti, il Perdono, la Giustizia, le Sofferenze, le Tecnologie, la Madonna, le Donne, la Musica, lo Sport. Le 22 schede sono state elaborate dai 22 alunni della classe III B “Programmatori” e sono ricche di grafica e immagini. A corredo del nucleo centrale, i ragazzi hanno previsto delle sezioni di completamento con la biografia del pontefice, i suoi motti e battute, alcuni documenti consultabili, immagini, filmati, registrazioni audio, oltre agli immancabili link, pagina di messaggi, contatti e crediti. Oggi come allora, i giovani sentono ancora Karol come il “loro” Papa, ecco appunto, Karol, una sorta di zio o nonno buono che senti davvero vicino a te. Emblematici i commenti/messaggi ancora presenti sul sito inviati dai visitatori, ne riportiamo qualcuno: Paolo: Che dire di un uomo che da solo è riuscito ad avvicinare milioni di persone senza scopi personali se non l’affetto e l’amore nei suoi confronti. Grazie di esserci stato. Mauro: Non so perchè, quando sei mancato ho cercato di razionalizzare che un grand’uomo, il più grande che io abbia conosciuto che esistesse da quando son nato, non c’era più. Ciao Karol.  Annamaria: Non sono praticante e non so se sono credente ma non sono riuscita a staccarmi dal pensiero del Papa. E’ stato il primo Papa “Globale” nel senso proprio del termine, che ha voluto incontrare le genti, abitanti di questo pezzo di universo e accettarne le differenze religiose, poliche, economiche perchè l’uomo è cittadino del mondo, di un mondo in cui il rispetto della dignità deve essere il principio ispiratore di tutte le sue azioni.  Elisa: Non ho molto da dire… tutte le parole mi muoiono in gola e risuonano come scontate nella mia mente in questo momento… Lascio parlare una lacrima per me… Caro Papa, ti mando un bacio, l’ultimo, quello che avrei voluto donarti insieme ad un abbraccio ogni volta che ti vedevo debole e piegato dalla soffrenza e dalla malattia… lo stesso che ho dato alla mia nonna quando mi ha lasciata. Mi mancherai tanto quanto mi manca lei… Stringici forte da lassù, amaci e gurdaci ancora con il tuo occhio paterno… ti abbraccio e il mio abbraccio, la mia preghiera unita a quelle di altre persone come me spero si faccia leggera e ti raggiunga, ovunque sei… Mi mancherai caro nonno, caro papà… Grazie e Buona Pasqua.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campionato di calcio in Europa

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Il campionato è vivo e appassionante non solo in Italia. In Inghilterra e Germania la lotta è apertissima e questo weekend, ricco di scontri diretti, potrebbe rivelarsi decisivo.  In Premier, il Chelsea di Ancelotti, forte del 7-1 rifilato all’Aston Villa, proverà ad espugnare l’Old Trafford di Manchester per portarsi a -1 dai Reds (e con una partita da recuperare). Con Rooney sarebbe favorito lo United, ma la sua assenza pesa sulle quote, praticamente alla pari: per Matchpoint Blues a 2.7, Reds a 2.65.  Scontro al vertice e quote alla pari anche per il big match di Bundelsliga, dove si affrontano Schalke e Bayern, prime pari merito con 55 punti a testa. La lavagna Matchpoint “vede” equilibrio totale, con quota a 2.65 per il segno 1 e per il segno 2, mentre un pari è a 3.2. Pareggio che farebbe felice il Leverkusen (2.2), terzo a -2 dalla vetta, impegnato a Francoforte (3.2).

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mine Action

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Roma 3 aprile 2010 dalle 16.00 alle 16.05 Piazza del Popolo ( davanti alla Chiesa di Santa Maria in Montesano – Chiesa degli artisti) Quinta Giornata Internazionale per la sensibilizzazione sul problema delle mine e sostegno alla giornata indetta dalle Nazioni Unite (4 aprile 2010). L’obiettivo sarà di richiamare l’attenzione sui diritti delle persone con disabilità di cui tre importanti Trattati Internazionali evidenziano importanti punti di connessione. La Campagna Italiana contro le mine celebra oggi la Giornata Internazionale sul problema delle mine giunta alla sua quinta edizione richiamando l’attenzione su diritti di tutte le persone con disabilità, siano esse vittime di mine antipersona, di bombe cluster e di ordigni inesplosi in generale, sia di tutte quelle persone colpite da disabilità per motivi diversi dall’incontro con un ordigno inesploso. Tutte queste persone sono accomunate dalla difficoltà dell’integrazione e vittime di pregiudizi. “Dal Cartagena Action Plan (piano d’azione 2010-2014), firmato da circa 100 paesi a dicembre scorso in occasione della Seconda Referenza di Revisione del Trattato di Ottawa per la messa al bando delle mine, è emersa come priorità per gli anni a venire l’assistenza alle vittime, ed il loro reinserimento socio-economico, ma tutto questo passa in secondo piano se non si garantisce a queste persone il pieno rispetto della loro dignità come esseri umani dichiara Santina Bianchini presidente dalle Campagna Italiana contro le mine.”. Ancora oggi ci sono circa 70 paesi inquinati da mine e ordigni inesplosi in cui le popolazioni vivono sotto la costante minaccia di un incidente in cui perdere un arto, entrambi, o la vista e sperimentare così la condizione di disabilità.  “Abbiamo deciso di fare di questa Giornata O.N.U sul problema delle mine un momento di riflessione sulle condizioni di vita e sui diritti negati delle persone che nelle diverse parti del mondo si trovano a lottare quotidianamente con ostacoli e barriere non solo architettoniche, ma soprattutto culturali” dichiara Giuseppe Schiavello direttore nazionale della Campagna Italiana . Dall’entrata in vigore del trattato di Ottawa (che oggi conta 156 Stati parte) sono state distrutte 44 milioni di mine contenute negli arsenali,  molte zone sono state sminate e le terre restituite ad un uso produttivo. Ma c’è ancora molto da fare per raggiungere l’obiettivo di un mondo libero dalle mine ed in cui tutti abbiano garantita l’accessibilità a servizi ed alle opportunità. Sin dalla prima edizione della Giornata O.N.U. dedicata al problema delle mine la Campagna Italiana ha organizzato le iniziative per la ricorrenza coinvolgendo i giovani.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scavi di Pompei: casa della Fontana Piccola

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Dopo circa tre mesi di lavori, si è concluso il restauro del dipinto murale raffigurante una scena di paesaggio marittimo della Casa della Fontana Piccola negli Scavi di Pompei. Si tratta, in ordine di tempo, dell’ultima operazione di “salvataggio” conclusa dalla Fondazione CittàItalia. Da anni, infatti, la Fondazione CittàItalia è in prima linea per sensibilizzare i cittadini e coinvolgerli nella tutela del nostro patrimonio culturale e nella raccolta di fondi per il restauro di opere d’arte a rischio, coinvolgendo Istituzioni, primarie aziende, organizzazioni pubbliche e private, e i singoli cittadini. Il lavoro è stato promosso d’intesa tra la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei e il Commissario Delegato per l’emergenza nell’Area Archeologica di Pompei, Prof. Marcello Fiori, ed è stato finanziato grazie ai fondi raccolti in occasione della Campagna del 2009. La decorazione pittorica del dipinto restaurato è costituita da un registro decorativo superiore, di colore rosso, un pannello centrale raffigurante il paesaggio marittimo, uno zoccolo di colore giallo e, parallelamente al paesaggio, rimane traccia di una decorazione architettonica. E’ possibile evidenziare la notevole corposità di alcune pennellate, eseguite per definire le minuzie di particolari quali foglie di alberi, personaggi che popolano la scena e capitelli di porticati. Numerosi erano i distacchi dell’intonaco dal supporto murario, specialmente in corrispondenza di alcune lesioni, causate dallo slittamento dei conci murari della struttura di sostegno. Sulla superficie dipinta le infiltrazioni di umidità provenienti dall’esterno avevano provocato fenomeni di disgregazione progressiva dell’intonaco, la formazione di sali di vario spessore e incrostazioni superficiali sulla pellicola pittorica. Molte le stuccature in cemento, probabilmente realizzate durante un intervento degli anni’ 60, che alteravano la lettura dell’immagine. Il lavoro di recupero del dipinto è stato affidato al restauratore Francesco Esposito, con la supervisione della Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei e in particolare dell’archeologo, dr. Ernesto De Carolis, con l’utilizzo di diverse metodologie d’intervento volte a ripristinare l’adesione dell’intonaco al supporto murario, a trattare la pellicola pittorica e a demolire le stuccature in cemento. (casa fontana piccola, particolare dipinto)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Expo Shanghai 2010

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

L’area “Urban Best Practice” (UBPA) è un “new concept” assolutamente unico all’Expo mondiale 2010 di Shanghai dove, per la prima volta nella storia di questo evento internazionale, non solo i Paesi, ma anche le città avranno la possibilità di mostrare le loro sfide per una urbanizzazione sostenibile e soprattutto le pratiche sperimentate per affrontarle preservando l’ambiente e il patrimonio culturale migliorando nel contempo la qualità della vita dei loro cittadini. La cooperazione tra il Ministero Italiano e l’Ufficio di coordinamento dell’Expo Mondiale di Shanghai risale al 2006, quando il programma di cooperazione sino-italiano (SICP) ha preso il via attraverso i primi contatti su un possibile apporto alla futura Expo dell’expertise promossa in Cina dal Ministero Italiano nel campo dello sviluppo dell’edilizia sostenibile. Il progetto a Shanghai è di fatto partito poco dopo l’inaugurazione nel 2006 del Palazzo Eco-efficiente sino-italiano nel cuore della prestigiosa Università di Tsinghua, e segue la recente apertura, nel 2009, di un altro edificio Eco-efficiente, il Palazzo delle Convenzioni sull’Ambiente, attuale sede degli Uffici del Ministero Cinese dell’Ambiente.  In linea con i principi del Protocollo di Kyoto per la riduzione globale dei gas serra, il Ministero Italiano dell’Ambiente ha sempre dato notevole rilievo all’impegno per promuovere nel settore edilizio cinese soluzioni nel segno del risparmio e dell’efficienza energetica, così come l’uso di materiali sostenibili e lo sfruttamento di energie rinnovabili. Questo impegno si è concretizzato al meglio nella progettazione dei tre Padigilioni dell’UBPA, che rappresentano anche il meglio dello stile, dei materiali e delle tecnologie “made in Italy” nel campo delle costruzioni. (Expo Shanghai)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Europ Assistance si rafforza

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Europ Assistance, azienda leader in Italia nell’assistenza privata, ristruttura la propria squadra di Marketing e Comunicazione con la nomina di due professionisti che, nonostante la giovane età, vantano una lunga esperienza in azienda. Valerio Chiaronzi è il nuovo Responsabile Marketing del Gruppo in Italia.  A lui il compito di potenziare le aree prodotti, trade marketing e innovazione. Chiaronzi contribuirà inoltre a sviluppare le attività di marketing nei Paesi della Region 1, prima realtà territoriale del Gruppo per estensione e fatturato che comprende, oltre all’Italia, aree ad alto potenziale di crescita quali Germania, Europa Centrale e dell’Est e Comunità di Stati Indipendenti.  Nato a Roma 35 anni fa e laureato in Sociologia presso l’Università “La Sapienza”, Valerio Chiaronzi ha iniziato la sua carriera in Freedomland, prima esperienza di Internet television in Italia, per poi approdare in British Telecom ricoprendo il ruolo di e-commerce manager del portale Italiano Infinito.it.
Al rafforzamento della Divisione Marketing si accompagna quello dell’Area Comunicazione e Relazioni Esterne con la nomina di Chiara Giglio a Responsabile della Divisione.  Nel suo nuovo ruolo, Chiara Giglio avrà l’incarico di coordinare tutte le attività di comunicazione istituzionale rivolte agli stakeholders esterni. Sarà inoltre suo compito gestire i rapporti con la Holding e il Gruppo Generali per le azioni di comunicazione internazionali e nazionali e di coordinare le attività di Corporate Social Responsibility dell’azienda.   Nata a Firenze nel ‘73, laureata in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Chiara Gigilio approda in Europ Assistance dopo una prima esperienza nel Gruppo Il Sole 24 Ore come Product Manager del settore convegni e manifestazioni. In Europ Assistance dal 2002, ricopre per alcuni anni il ruolo di Group Product Manager con l’obiettivo di sviluppare l’offerta di prodotti e servizi nelle 4 business line del Gruppo: Auto, Viaggi e tempo libero, Salute, Casa e Famiglia. L’esperienza le permette di maturare competenze anche nell’ambito del CRM. (chiara, valerio)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Fallis in wonderland”

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Pangolin London, 5th May – 3rd July 2010 Private view: Tuesday 4th May, 6 – 8pm Kings Place, 90 York Way, London N1 9AG An exhibition of work by Abigail Fallis, Sculptor in Residence at Pangolin London. A gigantic diamond dome, shoals of strange, skeletal fish and human heads dissected like packs of cards meet Marcel Duchamp and the surrealists in “Fallis in Wonderland,” the forthcoming exhibition of sculptures by Abigail Fallis at Pangolin London. Inspired by Lewis Carroll’s classic fantasy, “Alice in Wonderland,” Fallis uses humor and absurd distortion to draw our attention to the issues that trouble her – mass consumerism, scientific distortion and environmental destruction: “When we consider our planet and its entire species we really are living in a wonderland,” she says. “In these works I am concerned about the growing divide between human kind and nature.” Cast in bronze, Earmarked for Survival plays on Darwin’s theory of adaptation and the idea of genetic modification depicting a mouse with the artist’s ear on its back; In Tuna Fish with Strings Attached a tuna fish skeleton is bowed out of recognition to resemble a musical instrument. Shoal de Lier is sixteen bronze mackerel skeletons arranged like a baroque chandelier. The execution of a work such as this smacks of a new found technical bravado born of Fallis’ residency and access to the skilled metal workers at the foundry, Pangolin Editions.  For The Queen of Hearts, Fallis had her head cast at the foundry. The cast was then sliced into pieces which were transformed into playing cards.  When assembled, the effect is of a monumental sculptural puzzle. “Life is a game of chance,” says the artist, who has also made three life-size versions of The Queen of Hearts:  in mild steel, stainless steel and shattered glass, each material representative of a different “state of mind.”  The Looking Glass is a large dome structure of 100 glass diamonds that shimmers seductively from a distance, but on closer inspection harbours a strange menagerie of mammals, reptiles, birds and fish whose eyes peer menacingly out at the viewer. Several other works bear titles that refer to Carroll’s book – The Walrus and the Carpenter, The Pool of Tears, The Red Queen. Amongst them is Urinal, a clear homage to Duchamp the chess player and ultimate master of the transformation of everyday objects into something entirely different. Whilst Fallis is addressing serious concerns about the threats to life on the planet, she does so in such a humorous and intelligent way, that ultimately hers must be a message of hope. (looking glass)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bottegantica: Dipingere la luce

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Milano dal 15 aprile – 2 luglio 2010 via Manzoni 45, Galleria Bottegagantica Dipingere la luce. Opere dei più noti maestri dell’Ottocento italiano: Leonardo Bazzaro, Mosè Bianchi, Giovanni Boldini, Ulisse Caputo, Giuseppe Casciaro, Luigi Conconi, Fabio Fabbi, Giovanni Fattori, Arnaldo Ferraguti, Achille Formis Befani, Eugenio Gignous, Pio Joris, Vincenzo Irolli, Pompeo Mariani, Filippo Palizzi, Alberto Pasini, Silvio Poma, Attilio Pratella, Daniele Ranzoni, Federico Rossano, Giulio Aristide Sartorio, Pietro Scoppetta, Telemaco Signorini, Aurelio Tiratelli, Achille Tominetti, Francesco Vinea. Per l’occasione sono stati selezionati 25 dipinti di notevole bellezza che esemplificano in modo compiuto le tendenze del naturalismo nella pittura italiana tra la seconda metà dell’Ottocento e i primi del Novecento. Esempi sono il suggestivo Effetti di luce a Riomaggiore di Telemaco Signorini; la raffinata composizione del Parco di Monza di Pompeo Mariani; gli accesi cromatismi del Venditore ambulante a Costantinopoli e Cavalieri nel cortile di Alberto Pasini; la dolce solarità di Gignese di Mosè Bianchi e del Menestrello di Francesco Vinea; il seducente dinamismo del Nudo di donna dai capelli rossi di Giovanni Boldini; il suggestivo silenzio evocato da La rosa bianca di Giuseppe Casciaro; fino ai variopinti Napoli vista dall’alto di Attilio Pratella e La moglie dell’artista sulla terrazza di Posillipo di Vincenzo Irolli. La mostra si articola intorno al tema fondamentale del “dipingere la luce” su cui molti artisti italiani del secondo Ottocento fondarono la loro personale ricerca pittorica. Lo studio della luce, unito a quello del colore, ha caratterizzato, infatti, il movimento dei macchiaioli, della scapigliatura, gli artisti attivi in quegli stessi anni in Francia, come pure quelli di scuola romana e napoletana.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Truffe in sanità

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Ammonta a 56 miliardi di euro il costo che i paesi europei devono sopportare ogni anno per truffe e corruzioni nei loro sistemi sanitari. Questa almeno è la stima dell’European healthcare fraud and corruption network (Ehfcn, sito web http://www.ehfcn.org), l’istituzione fondata nel 2005 da ventitré organizzazioni sanitarie di dieci paesi Ue. Secondo i calcoli dell’Ehfcn, le risorse perse a causa di illeciti potrebbero servire in un anno all’assunzione di due milioni e mezzo di infermieri, all’apertura di 3.500 ambulatori e all’acquisto di 1,7 milioni di incubatrici. E l’Italia? Il nostro paese non fa parte dell’Ehfcn ma l’allarme lanciato dall’ente europeo s’attaglia perfettamente anche al Servizio sanitario nazionale. Basterebbe ricordare la relazione della Corte dei conti sull’attività 2009, nella quale si fa esplicito riferimento al danno erariale arrecato da «comportamenti illeciti» in occasione di «contratti di appalto per la gestione di lavori e la fornitura di servizi» oppure a «palesi incongruità nel prezzo di acquisto di beni e servizi». La magistratura contabile non azzarda stime sull’entità di tali danni come fa l’Ehfcn, ma calcola comunque in 50-60 miliardi il costo che i contribuenti devono pagare ogni anno per corruzioni nell’amministrazione pubblica nel suo insieme. Se poi si vogliono pescare dalla cronaca cifre limitate al solo comparto sanitario, si potrebbe citare il dato fornito un paio di settimane fa dalla Guardia di Finanza pugliese: nel 2009 le Fiamme gialle hanno portato alla luce truffe ai danni del Servizio sanitario regionale per 87 milioni di euro. (fonte doctor news)

Posted in Diritti/Human rights, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quando la montagna è una passione

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Dal 29 aprile al 9 maggio 2010 Dolomite affiancherà l’organizzazione della 58esima edizione del TrentoFilmfestival come main sponsor. Un’occasione importante per promuovere la montagna a trecentosessanta gradi: attraverso l’occhio della cinepresa, attraverso i libri, ma anche attraverso calzature che hanno fatto la storia dell’outdoor. La rassegna di genere – diretta dal 2005 da Maurizio Nichetti  – è la più importante del settore: protagonisti film narrativi, documentari d’autore, reportage e fiction che hanno come sfondo la montagna, l’uomo e le sfide con la natura, l’avventura. I filmati che parteciperanno al concorso provengono da tutto il mondo: moltissimi gli appuntamenti del Festival atteso da tutti gli amanti della montagna. Uno degli eventi più  importanti è sicuramente la prima proiezione in lingua italiana di Nanga Parbat, il film che il regista Joseph Vilsmayer – già vincitore nel 1996 al TrentoFilmfestival con il film Schlafes Bruder (tratto dal romanzo best seller dello scrittore Robert Schneider “Le voci del mondo”) – ha realizzato in collaborazione con l’alpinista Reinhold Messner. Tra gli appuntamenti:  MontagnaLibri, un “festival nel festival”, la rassegna internazionale dell’editoria di montagna. Dal 29 aprile al 9 maggio il pubblico avrà la possibilità non solo di sfogliare più di mille tra guide, saggi, monografie e libri fotografici di centinaia di editori da tutto il mondo ma di incontrare autori e saggisti. L’incontro con i più grandi alpinisti del momento: TrentoFilmfestival è da sempre l’occasione dove il pubblico può incontrare i più grandi alpinisti del momento, protagonisti delle serate evento all’Auditorium S. Chiara.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cresce il malcontento degli agricoltori pordenonesi

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Problemi e disagi dalle zone Sic e Zps, direttiva nitrati e oneri burocratici, crollo dei prezzi dei prodotti agricoli, nuove tasse sanitarie, accesso al credito sempre più difficile, ritardi nei pagamenti Agea, Programma di sviluppo rurale senza risorse. È lungo l’elenco delle tematiche con cui si scontrano quotidianamente gli imprenditori agricoli di Pordenone che, tra l’altro, si sentono esclusi dalle rappresentanze provinciali e regionali. Un calo di attenzione che sta provocando la chiusura di molte aziende e che ha trovato la giusta eco durante un affollato incontro tenutosi recentemente a San Quirino. Ad ascoltare e dibattere con gli imprenditori agricoli dell’area, c’erano il presidente regionale della Cia, Ennio Benedetti e il direttore della Cia di Pordenone, Davide Vignandel. Il tema della serata era senz’altro esplicativo: “Continuando così la nostra agricoltura provinciale chiude”, e tutti gli intervenuti (oltre che da San Quirino, c’erano anche i coltivatori arrivati da Cordenons e Vivaro) hanno dato il loro contributo. Dall’analisi della situazione assai pesante che interessa l’agricoltura provinciale, si è passati alle richieste e alle proposte necessarie a riportare l’agricoltura provinciale, oggi abbandonata a sé stessa, al centro dell’agenda politica. «Abbiamo programmato un giro di incontri sul territorio – ha commentato Benedetti – per parlare senza filtri a tutti gli agricoltori e raccogliere le loro istanze. Fra un paio di settimane predisporremo un documento completo da sottoporre ai responsabili politici provinciali e regionali». «Vogliamo ridare una dignità a questi imprenditori – ha concluso Vignandel -, che tutti i giorni lavorano e fanno i conti con i propri bilanci che si aggravano sempre di più. Saremo al loro fianco per tutelarli e, se necessario, intraprendere iniziative puntuali per far sentire forte la loro voce».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Più trasparenza sui nuovi farmaci Ue

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Serve più trasparenza sull’approvazione dei nuovi farmaci in Ue. “Sono necessarie variazioni urgenti per porre termine al segreto che circonda da sempre l’attuale procedura di approvazione di nuovi farmaci in Europa”. A chiederlo sono Silvio Garattini, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, e il suo collaboratore Vittorio Bertelé, che firmano un articolo pubblicato oggi sul British Medical Journal. I dubbi recentemente emersi in merito ai supposti benefici dell’antinfluenzale oseltamivir, si legge in una nota diffusa dal Mario Negri, hanno riacceso il dibattito sulla necessità di chiarezza. “Una maggiore trasparenza – afferma Garattini – consentirebbe una più ampia valutazione dei dossier di registrazione, da parte della comunità scientifica e non, contribuendo a definire in modo più puntuale il profilo rischio-beneficio dei nuovi farmaci, prima della loro immissione in commercio”. Garattini e Bertelé suggeriscono che il recente trasferimento dell’agenzia regolatoria europea Ema (nuova sigla dell’Emea, European Medicines Agency) alla Direzione salute pubblica potrebbe rappresentare una buona opportunità in questo senso. In precedenza, infatti, l’Ema dipendeva dalla Direzione imprese e industria. Le industrie farmaceutiche sostengono fermamente il loro diritto alla segretezza, a protezione dei pesanti investimenti necessari allo sviluppo di un farmaco, osservano i due scienziati. L’opinione di Garattini e Bertelé è “che tale diritto sia legittimo, ma possa essere salvaguardato mantenendo la riservatezza su pochi aspetti del dossier dei farmaci. In quanto parte attiva nello sviluppo dei farmaci, il pubblico deve poter accedere alla maggior parte delle informazioni disponibili”, insistono i due farmacologi. “Abolire la confidenzialità dei dati – conclude Garattini – aiuterebbe a rendere il sistema più trasparente, fornirebbe a medici e pazienti informazioni su cui basare una critica costruttiva, darebbe nuova fiducia, migliorerebbe la ricerca industriale. Restituirebbe inoltre credibilità alle autorità regolatorie, a conferma che il diritto alla salute prevale sugli interessi industriali”. (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ferrovie: eliminare la prima classe negli Intercity

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

“Ci vuole un gran coraggio a far circolare carrozze di prima classe vecchie di quarant’anni, i cui scompartimenti sono privi di tavolini e prese elettriche. Sarebbe meglio a questo punto eliminare la prima classe dagli Intercity”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC). “Evidentemente -conclude Dona- a Trenitalia non esistono mezze misure: o i Frecciarossa o le diligenze. Prima o poi il Governo dovrà affrontare seriamente il nodo delle Ferrovie, perché è giunto il tempo di voltare pagina”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pd e classe dirigente Lazio

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Dichiarazione dell’on. Gianfranco Zambelli: “Mi auguro che i risultati delle elezioni aiutino l’attuale classe dirigente del PD a fare un po’ di chiarezza. Nessuna resa dei conti, per carità. Ma dire che abbiamo contenuto la sconfitta e tenuto a Roma, senza peraltro aver scelto un nostro candidato alla Regione Lazio, è come prendere un’aspirina dopo essere stati travolti da un treno in corsa. Se i vertici del partito che fino ad oggi hanno occupato posizioni strategiche nelle amministrazioni locali non sono riusciti ad ottenere risultati adeguati e in alcuni casi sono stati addirittura bocciati dall’elettorato, vuol dire che hanno perso il contatto con la realtà che li circonda e sono stati poco attenti ai problemi della gente. A loro dico chiaro e tondo che in politica vale la stessa legge del calcio, ossia “squadra che perde è da cambiare”. E siccome dobbiamo prepararci alla partita della vita, che per il PD romano è la ripresa del Campidoglio, urgono forze fresche, aperte al territorio e soprattutto con tante idee in cantiere da proporre ai cittadini”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In arrivo stagione di riforme

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

“I cittadini nelle urne ci hanno confermato la loro fiducia, questa fiducia è una responsabilità indifferibile ed improrogabile, quella di lavorare e di farlo nel migliore dei modi”. Lo dichiara Aldo Di Biagio, Responsabile Italiani nel Mondo del PdL. “La vittoria del centro destra, il consenso crescente nei confronti della maggioranza e dei suoi referenti sono il più chiaro riconoscimento per l’attività svolta dall’esecutivo in questi primi anni di legislatura ed una sfida importante per portare avanti le riforme necessarie al Paese, senza se e senza ma”. “Gli italiani nel Mondo guardano a questa nuova stagione di interventi con fiducia e con soddisfazione – conclude – e nei prossimi tre anni di legislatura dobbiamo pensare anche a loro, e sul tavolo ci sono molti interventi da finalizzare – avendo la forza di fare tesoro dell’appoggio della società civile e realizzando adeguatamente quelle riforme tanto auspicate – in primis gli interventi fiscali – che consentano al nostro Paese di riemergere”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pesca tonno rosso

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Sulla campagna di pesca 2010 del tonno rosso l’Unci Pesca e le altre associazioni nazionali del settore, nel corso della riunione di ieri presso il Ministero delle Politiche agricole, si sono espresse in maniera convergente sulla questione formulando una serie di richieste al Ministro Luca Zaia, per il futuro del comparto.  In particolare, è stata chiesta una moratoria per tutto il settore sul sistema a circuizione tonno per il 2010, per l’importo massimo per ciascuna imbarcazione, che consideri anche la necessità di compensazione degli oneri finanziari, e la rapida esecuzione del bando 2009 (l’ultimo del comparto) con la riapertura dei termini dello stesso. L’Unci Pesca e le associazioni del settore auspicano che al bando del ritiro definitivo aderisca il maggior numero di imbarcazioni e che l’Ue per la quota 2011 consenta l’operatività di un numero di imbarcazioni tra 16 e 9 unità rendendo ammissibile una misura specifica finalizzata alla compensazione finanziaria per quelle imbarcazioni che intendono riconsegnare il sistema circuizione del tonno senza il ritiro definitivo. Ed infine, che le Regioni si attivino per assicurare l’utilizzo delle misure socio-economiche previste dal FEP.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marchio CE per la valvola aortica Trifecta

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

St. Jude Medical, Inc. (NYSE: STJ), gruppo leader al mondo nel design, produzione e commercializzazione di dispositivi per la cura delle patologie cardiovascolari, ha ottenuto l’autorizzazione CE per la commercializzazione in Europa della nuova valvola aortica Trifecta™. La valvola biologica Trifecta™ è impiegata per la sostituzione di una valvola danneggiata o mal funzionante, che controlla il flusso sanguigno proveniente dal cuore e diretto al resto del corpo.Per più di trent’anni, St. Jude Medical ha offerto ai pazienti il “gold standard” in termini di prestazioni e durabilità di valvole cardiache meccaniche e ha sviluppato la valvola Trifecta™ utilizzando lo stesso know-how leader di mercato. La valvola Trifecta™, con le sue caratteristiche uniche, presenta promettenti risultati di durabilità, risultati che ad oggi sono nell’ordine dei vent’anni per molte delle valvole biologiche in commercio. La valvola include uno stent in titanio resistente allo stress rivestito in tessuto pericardico che, grazie al contatto tessuto-tessuto durante le fasi di apertura e chiusura dei lembi, contribuisce a ridurre i rischi di abrasione e deterioramento. Inoltre, la valvola dispone di un trattamento anticalcificante brevettato Linx AC, un trattamento progettato per ridurre la mineralizzazione del tessuto (indurimento). Con quasi 3,4 milioni di pazienti che soffrono in Europa di stenosi aortica, la valvola Trifecta™ sarà disponibile per la vendita, nel corso del 2010, in tutta la Comunità Europea, in una gamma di diverse dimensioni, per offrire ai cardiochirurghi la possibilità di scegliere la valvola più appropriata per il cuore di ciascun paziente. L’approvazione negli USA è prevista invece nel 2011. La valvola Trifecta™ amplia ulteriormente il portafoglio dei prodotti di St. Jude Medical che comprende valvole cardiache meccaniche leader nel mercato, anelli per anuloplastica e valvole biologiche porcine aortiche e mitraliche con risultati di durabilità eccellenti. Il settore delle protesi valvolari biologiche – valvole soprattutto usate in donne giovani in età fertile ed in pazienti anziani – è stimato in circa 86.000 impianti all’anno in Europa, con tassi di crescita del 10%. Complessivamente, a livello mondiale vengono impiantate ogni anno più di 200.000 protesi biologiche.
St. Jude Medical sviluppa tecnologie e servizi medicali mettendo un maggiore controllo a disposizione di chi cura pazienti con disturbi cardiaci, neurologici e pazienti affetti da dolore cronico. L’azienda è impegnata a migliorare la pratica della medicina tramite la massima riduzione del rischio, offrendo, quindi, un vantaggio notevolmente importante al paziente. La società, con sede generale a St. Paul nel Minnesota, ha circa 14.000 dipendenti nel mondo. Le principali aree terapeutiche includono: gestione del ritmo cardiaco, fibrillazione atriale, cardiochirurgia, cardiologia e neuromodulazione. Per maggiori informazioni, potete visitare il sito: http://www.sjm.com.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »