Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

La corsa più grande del mondo

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 aprile 2010

11 aprile in 37 città  italiane e 18 nel mondo scatteranno alle 10.30 con il “via” dato in diretta dal Gr1 Rai.Due i percorsi previsti in ogni città: quello di 12 km per la competitiva che darà vita alla classifica unica compensata e quello della non competitiva su distanze variabili dai 2 ai 4 km. Quest’anno al centro ci sarà la situazione dei campi profughi palestinesi, come luoghi che più di ogni altro rappresentano la necessità di pace, convivenza e dialogo”.  Un’edizione speciale di Vivicittà verrà infatti organizzata domenica 18 aprile: i bambini dei campi profughi saranno protagonisti di sette corse, con percorsi da 1 a 3 Km, che si terranno in Libano, in Siria e a a Gerusalemme est, nel campo profughi di Shu’ Fat, dove opera Peace Games Uisp con progetti che al centro hanno lo sport. Queste iniziative si svolgono in collaborazione con Cooperazione italiana allo sviluppo – ministero Affari Esteri e UNRWA-Agenzia delle Nazioni Unite. L’atleta simbolo di questa edizione è Rachid Berradi, fondista azzurro di origini marocchine, primatista italiano di mezza maratona, che si allena e vive a Palermo, dove ha avviato una scuola di atletica per tutti i bambini. Tra le donne, segnaliamo la presenza della marocchina Labani Soumiya, in gara a Matera. Presenze di prestigio al momento quelle di Ottavio Andriani che correrà a Bari e Yuri Floriani a Palermo. Vivicittà si correrà anche nelle carceri e negli Istituti minorili di 15 città italiane, tra aprile e maggio. Questo è il calendario (le date possono subire modifiche per ordinanze del direttore di ogni istituto): 10 aprile – Caltanissetta: Minorile – San Gimignano, Siena, Carcere della Ranza 11 aprile – Milano: Seconda casa reclusione Milano Bollate 18 aprile – Milano: casa reclusione Milano Opera 20 aprile – Ferrara: casa circondariale 24 aprile – Biella: casa circondariale 6 maggio – Roma: casa circondariale femminile di Rebibbia 14 maggio – Roma: casa circondariale nuovo complesso Rebibbia 23 maggio – Roma: casa reclusione Rebibbia. Nel suo sforzo organizzativo l’Uisp è affiancata quest’anno dal Segretariato sociale RAI, dai Ministeri degli Affari Esteri, della Giustizia, del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, dal Ministro della Gioventù, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, e gode dell’Adesione del Presidente della Repubblica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: