Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Tortosa: Polverini passa alle minacce

Posted by fidest press agency su sabato, 10 aprile 2010

“Ho la sensazione che la signora Polverini si senta invincibile come un supereroe dei fumetti. Non è un bel modo di presentarsi, le ricordo che tra sindacato e politica c’è una sostanziale differenza. Iniziare con le accuse e le minacce alla precedente giunta è sbagliato. Da lei ci si aspetta equilibrio e serenità di giudizio. Due qualità che al momento non sembra possedere”. È ciò che afferma il vicesegretario regionale dell’Italia dei Valori, Oscar Tortosa, a commento di quanto dichiarato dalla neopresidente del Lazio, Renata Polverini, che durante la festa per la sua vittoria elettorale ha criticato la gestione del centrosinistra, annunciando che renderà pubblici sia i conti della Regione sia le recenti nomine, gli appalti, le consulenze, gli stipendi dei dirigenti e gli atti che, a suo dire, denoterebbero un comportamento “vergognoso” degli amministratori uscenti. Poi, replicando alla neogovernatrice che ha definito un “miracolo” la sua vittoria, Tortosa ironicamente osserva: “Infatti è stato proprio un miracolo considerato che lei ha vinto grazie alla discesa nell’agone politico del cardinal Bagnasco e dalla Chiesa, storicamente contraria alla Bonino, quando invece la religione andrebbe sempre distinta dalla politica”. “Perciò – dice in aggiunta al suo discorso l’esponente del partito presieduto da Antonio Di Pietro -, consiglio alla Polverini di finirla con la campagna elettorale, di evitare di atteggiarsi a diva, provando invece a mostrare le capacità di una valida professionista della politica, e non di una vivace sindacalista in carriera. “Mi auguro – chiude Tortosa – che il governo ora finanzi questa regione del suo stesso colore politico che ha davvero tanto bisogno di interventi e sovvenzioni. Dal canto suo, il centrosinistra è sereno e sarà molto attento verso la nuova gestione della Pisana, auspicando che la gente non abbia dato il consenso alla presidente sbagliata”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: