Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

Elezioni regionali: gioco previsioni

Posted by fidest press agency su domenica, 11 aprile 2010

Il Gioco di Previsione organizzato dal Laboratorio di Economia Sperimentale della Facoltà di Economia dell’Università di Parma con il supporto della “Gazzetta di Parma”, a cui hanno partecipato da gennaio a marzo 787 persone, ha fondamentalmente centrato la vittoria della coalizione di Vasco Errani nelle Elezioni Regionali del 28 e 29 marzo.  Infatti le previsioni dei partecipanti al Gioco hanno dato come vincente la coalizione di centro sinistra, seppure con una percentuale di consensi lievemente più alta dei dati definitivi (56,57% invece del 52,1%); la previsione sulla percentuale del centro destra si è invece avvicinata di più ai risultati usciti dalle urne (39,07% invece del 36,7%). Ricordiamo infatti che le Elezioni del 28 e 29 marzo si sono chiuse in Emilia Romagna con la vittoria della coalizione di centro sinistra (guidata dal candidato Vasco Errani) con il 52,1% delle preferenze, seguita dalla coalizione di centro destra (guidata da Anna Maria Bernini) con il 36,7%, dal candidato del Movimento 5 Stelle Beppegrillo.it Giovanni Favia con il 7% e infine dal candidato dell’UDC Gian Luca Galletti con il 4,2%. Nel complesso la metodologia utilizzata fa emergere un elemento positivo, che è indubbiamente una buona capacità previsiva legata al lungo periodo (la previsione del gioco si colloca più o meno a metà tra i sondaggi che si sono avvicinati di più e quelli che si sono avvicinati di meno), e un elemento critico, dato dalla difficoltà a cogliere le novità maturate nel periodo più vicino al voto. Il riferimento è ovviamente al fenomeno del Movimento Beppe Grillo.  Sono stati identificati i dieci giocatori che con le loro previsioni si sono maggiormente avvicinati all’esito effettivo delle elezioni e che hanno quindi vinto i dieci premi messi in palio dagli organizzatori (tre Kindle e sette buoni spesa da utilizzare nei punti vendita del Centro Torri o Euro Torri di Parma).
Uno dei dati più interessanti del Gioco di Previsione riguarda in effetti proprio l’identikit dei vincitori: 8 su 10 sono studenti (tre di Ingegneria, due di Economia, uno di Lettere e Filosofia, uno di Biotecnologie e uno di Chimica), quindi di età media piuttosto bassa, uno è un docente e uno è un impiegato tecnico-amministrativo; sono tutti di sesso maschile. Il Gioco di Previsione elettorale, che ha ovviamente anche una valenza di carattere scientifico e di valutazione dei limiti di applicabilità della metodologia proposta, è stato ideato dal Laboratorio di Economia Sperimentale prendendo spunto da quanto avviene in alcune Università straniere. Già da qualche anno infatti sono state sviluppate procedure sperimentali per aggregare informazioni e fornire previsioni, con numerose applicazioni in diversi campi: una di queste, messa a punto dalla University of Iowa (USA), riguarda appunto le previsioni elettorali http://www.biz.uiowa.edu/iem/index.cfm. http://www.experimentaleconomics.unipr.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: