Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Sarà dimostrata innocenza medici di Emergency

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 aprile 2010

Sarà provata l’estraneità dei medici di Emergency arrestati in Afghanistan con l’accusa di terrorismo. Lo dice Aldo Morrone, direttore dell’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (Inmp), Istituto che ha i suoi medici anche in Africa, a margine della visita del neopresidente della Regione Lazio Renata Poverini nella sede dello storico ospedale romano San Gallicano. «Lavorare in questi Paesi è sempre molto difficile e la complessità delle situazioni determina grossi rischi», spiega Morrone. Che sottolinea però la totale fiducia nei medici di Emergency. «La caratteristica di questa associazione è di stare sempre dalla parte delle persone che soffrono, a qualunque gruppo sociale o etnico appartengano», conclude Morrone». L’anno scorso con Emergency sono partiti 251 tra medici e infermieri. I progetti più ‘gettonati’ sono quelli legati alle missioni in Afghanistan e in Sudan. Ai camici bianchi che partono in missione, Emergency offre vitto, alloggio, le spese di viaggio e una retribuzione mensile in linea con la qualifica del professionista. Oltre che in Afghanistan e Sudan, Emergency è presente anche in Cambogia, Iraq, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone. Emergency – si legge sul sito web dell’organizzazione – costruisce e gestisce ospedali dedicati alle vittime di guerra, alle emergenze chirurgiche, a terapie specialistiche in aree che ne sono prive. E ancora, costruisce e gestisce centri per la riabilitazione fisica e sociale delle vittime delle mine antiuomo e di altri traumi di guerra, posti di primo soccorso per il trattamento immediato dei feriti, centri sanitari per l’assistenza medica di base, centri pediatrici. (fonte doctor news)

Una Risposta to “Sarà dimostrata innocenza medici di Emergency”

  1. craig80 said

    speriamo sia dimostrata il prima possibile l’innocenza di Emergency in modo ke possa riprendere la sua lodevole attività e vengano cos’ fermati gli attacchi ke partono da ogni parte,nn ultimo dal TIMES

    http://www.loccidentale.it/articolo/caro+gino+strada,+adesso+hai+capito+quant'è+forcaiolo+e+razzista+il+times.0089269

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: