Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 15 aprile 2010

Pupazzi con rabbia e sentimento

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Pontedera (Pi) 16 aprile 2010 ore 11.00 Museo Piaggio “Giovanni Alberto Agnelli” Viale Rinaldo Piaggio, 7  La vita e l’arte di Dario Fo e Franca Rame  che si terrà alla presenza di Dario Fo e Franca Rame. Saranno presenti: Avv. Simone Millozzi, Sindaco del Comune di Pontedera  Prof. Tommaso Fanfani, Presidente della Fondazione Piaggio Un rappresentante della Regione Toscana Andrea Pieroni, Presidente della Provincia Stefano Tognarelli, Assessore alla Cultura del Comune di Pontedera Marco Abbondanza, Presidente del Festival Sete Sóis Sete Luas. Lo spettacolo di Dario Fo “Dipingere è come recitare”, ideato per la speciale occasione della mostra, avrà luogo presso il Teatro Era di Pontedera venerdì 16 aprile alle ore 21.15

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cittadella della pace: Rapporto annuo

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Camandoli 17 aprile Alle 15,30 al monastero di Camaldoli tradizionale appuntamento dello staff della Cittadella della Pace e gli studenti che illustreranno il “Rapporto annuo”. con l’aiuto di supporti multimediali i momenti più importanti del 2009, le linee di sviluppo intraprese, la rete di contatti internazionali, l’incremento dei partner e dei progetti a livello nazionale e internazionale. Sara una presentazione diversa e divertente, una formula rinnovata, che vede i giovani studenti protagonisti, con l’utilizzo di diversi video e strumenti innovativi. Sono attesi a Camaldoli tutti i soci dell’associazione, le istituzioni, gli esperti che lavorano con Rondine, gli amici, i simpatizzanti, ma soprattutto tutti coloro che desiderano saperne di più, capire la “macchina” che muove gli ingranaggi della Cittadella, partecipare ai successi e valutare i prossimi passi che Rondine sta elaborando per il prossimo futuro. Il 2009 è stato un anno ricco di avvenimenti e di conferme, di aperture e di consolidamento della rete di contatti italiani e stranieri. È stato un anno estremamente positivo per gli studenti, sempre più motivati ed “attivi”, decisi a intervenire nella costruzione della Cittadella e a elaborare strumenti propri di cultura del dialogo e della risoluzione dei conflitti da poter utilizzare nei propri paesi al momento del ritorno a casa.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aumenti sulla tratta Roma – Fiumicino

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

“In tempi di crisi come quelli attuali, gli aumenti tariffari fanno solo male al portafogli delle famiglie economicamente più in difficoltà”. E’ decisamente contrariato Paolo Leporati, viceresponsabile per i trasporti dell’Italia dei Diritti, nel commentare la notizia dell’aumento del prezzo del biglietto sulla tratta ferroviaria Roma – Fiumicino. Sia il Leonardo Express, treno diretto che dalla stazione Termini conduce direttamente all’aereoporto, sia il treno regionale che dopo aver tagliato la capitale termina la sua corsa al “Leonardo Da Vinci”, in concomitanza con le festività pasquali hanno visto lievitare il prezzo del biglietto. Nel primo caso si è passati da undici a quattordici euro, un rialzo di circa il 30%, mentre nel secondo il costo è salito da 5,50 a 8 euro.”Un ritocco dei prezzi verso l’alto che non ha motivazioni – prosegue l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – e che fa compiere all’Italia l’ennesimo passo indietro rispetto ad altri paesi europei, dove peraltro al costo del biglietto corrisponde la qualità del servizio. Andando avanti così, il treno non rappresenterà certo una valida alternativa all’automobile e ciò a discapito delle emissioni inquinanti di CO2 e PM10″. Leporati conclude evidenziando anche l’incidenza negativa che tali aumenti hanno sul turismo, auspicando “una tariffa giusta e agevolata per i trasferimenti da e per l’aeroporto che incoraggi l’utilizzo del treno da parte dei turisti”.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto alla Fonderia delle arti

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Roma 16 Aprile 2010 Master Class – ore 15,00    Concerto – ore 22,00 Via Assisi 31, Una serata unica e suggestiva in compagnia del grande virtuoso dell’armonica cromatica, Enrico Granafei, ospite della Fonderia delle Arti Big Band diretta dal Maestro Roberto Coltellaci. La serata sarà l’occasione per conoscere o rincontrare il suono inconfondibile dell’armonica di Enrico Granafei, il musicista che ha esplorato le possibilità jazzistiche dello strumento, conquistando apprezzamenti in tutto il mondo e accreditandosi come uno dei maggiori armonicisti della scena musicale contemporanea. Insieme a lui, La Fonderia delle Arti Big Band, la formazione diretta dal M° Roberto Coltellacci, composta da giovani talenti e da musicisti di pluriennale esperienza, in grado di spaziare dallo swing al latin jazz, dal funky al pop, senza mai rinunciare all’impostazione orchestrale di stampo jazzistico. Tra i brani eseguiti dal vivo: “After you’ve gone” di Turner Layton, “You don’t know what love is” di Gene de Paul. “Everyday” di Peter Chatman, “Fable of Faubus” di Mingus e “Volare” di Domenico Modugno. E ancora “Autumn Leaves”, “The shadow of your smile”, “Calabrossa” e “Pia” di Enrico Granafei.
Enrico Granafei non è soltanto uno dei maggiori virtuosi al mondo di armonica cromatica, ma anche un chitarrista classico, un vocalist, un compositore e un arrangiatore.
Roberto Coltellacci ha collaborato con artisti come Ennio Morricone, Nicola Piovani, Armando Trovaioli, Louis Bacalov, Renato Serio, Riccardo Biseo, l’Orchestra dei Ritmi Moderni della Rai, Steve Wonder, Al Jarreau,  Ingresso Concerto: 8,00€ + 2,00€ di tessera associativa  Ingresso Master Class: €8,00€ + 2,00€ di tessera associativa  Ingresso Master Class + Concerto: 13,00€ + 2,00€ di tessera associativa

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Addio a Vianello

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Dopo un ricovero di alcuni giorni è morto a Milano questa mattina alle ore 7, all’ospedale San Raffaele Raimondo Vianello. Aveva 88 anni. Al suo fianco, come sempre nella vita e sulle scene, la moglie Sandra Mondaini con la quale formavano una coppia inossidabile. Gli italiani lo ricordano come un maestro dell’ironia. Era considerato uno dei volti più noti della televisione. Con Mike Buongiorno era considerato una icona di Mediaset. I funerali si terranno sabato prossimo a Milano nella parrocchia “Dio Padre a Milan2” Era un appassionato di calcio e tifoso del Milan ed è stato, tra l’altro, presentatore al Festival di Sanremo.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

La scomparsa di Raimondo Vianello

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Patrizia Mirigliani ha espresso il cordoglio di Miss Italia per la morte di Raimondo Vianello, ricordando la sua presenza alle finali del concorso nel 2002. “Considero un privilegio – ha detto la patron – aver avuto Vianello come presidente della giuria di quell’anno: fu lui a premiare la vincitrice Eleonora Pedron. Egli è uno dei personaggi che hanno contribuito a rendere grande Miss Italia e che hanno fatto del concorso il loro palcoscenico, lasciando un ricordo di umanità, di ironia e di puro divertimento. La scomparsa di Raimondo costituisce un dolore che colpisce tutti perché lo consideriamo un amico che ci ha lasciati. Lo ricorderemo insieme a Mike Bongiorno: due figure che appartengono alla televisione, allo spettacolo e anche a Miss Italia”.qui

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Microdentistry vola in Brasile

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

San Paolo. Da venerdì 16 aprile il dottor Martelli sarà in Sud America, per partecipare come relatore al 7° Congresso Internazionale di Osteointegrazione e al 2° Congresso Internazionale di Periodonzia a San Paolo, appuntamenti fra i più importanti nel settore odontoiatrico e a cui prendono parte medici luminari di tutto il mondo, e ad una serie di conferenze il 17, 18 e 19 aprile, sulle complicanze ed insuccessi nell’ambito dell’implantologia a Fortaleza, Recife e Belo Horizonte.  “L’implantologia – spiega il dottor Martelli – un tempo considerata avanguardia nelle terapie odontoiatriche, è diventata nell’ultimo decennio un’attività praticata da una grande percentuale di dentisti grazie all’elevata predicibilità dei risultati ottenuti nei casi più semplici. Questo tasso di predicibilità può scendere drasticamente in casi più complessi, soprattutto quando il professionista non ha esperienza sufficiente per gestirli o manca delle tecnologie di ultima generazione che sono, insieme all’esperienza, il presupposto indispensabile per un buon risultato nei casi più complicati. L’invecchiamento della popolazione media, con il gran numero di impianti posto, ci porta ad affrontare sempre più spesso complicanze precoci o tardive della riabilitazione protesica su impianti. Il nostro approccio per il trattamento di queste complicanze, deriva da un’esperienza clinica di 25 anni ed è realizzato grazie all’utilizzo del microscopio operatorio e dall’integrazione delle ultime tecnologie in campo odontoiatrico”.Sono sempre di più le persone affette da parodontite aggressiva che si affidano alle cure dello staff di Microdentistry. Il trattamento biologicamente guidato messo a punto dall’istituto consente di guarire, velocemente e in maniera stabile, dalla malattia molto diffusa, e la cui cura con metodi tradizionali ha dato fino ad ora scarsi risultati.  L’istituto inoltre opera con tecnologia di ultima generazione e con protocolli rigidi che prevedono fra l’altro l’utilizzo obbligatorio del microscopio operatorio in tutte le fasi di lavoro. I metodi “high tech” di Microdentistry sono stati anche pubblicati sulla rivista di settore “Italian Dental Journal”. http://www.microdentistry.net

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Protesta medici medicina generale

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Roma il 15 aprile alle ore 10 al teatro ‘Capranichetta’ (piazza Monte Citorio) Il Sindacato dei Medici Italiani del Lazio (SMI) invita tutti i camici bianchi della Capitale e delle Province a partecipare alla manifestazione indetta dallo SMI-NAZIONALE per protestare contro il nuovo Accordo Collettivo Nazionale (ACN) relativo alla medicina generale e siglato da un solo Sindacato.  “Si tratta di un nuovo Accordo Collettivo Nazionale che penalizza l’intera categoria dei medici di medicina generale. La riorganizzazione annunciata viene sovvenzionata con gli stessi soldi dei camici bianchi. Vi è un aumento del carico burocratico di lavoro a discapito dell’attività clinica. E, come se non bastasse, dal punto di vista normativo ed economico non vi è alcuna considerazione per gli operatori sanitari ”. Lo denuncia, senza mezzi termini, Paolo Marotta, vice-segretario Smi-Lazio, secondo il quale “è anche indispensabile ristabilire rispetto e sicurezza professionale per gli addetti alla Continuità Assistenziale (ex guardia medica)”. Motivo per cui il Sindacato dei Medici Italiani del Lazio, intende rilanciare alcune proposte per la riorganizzazione del succitato servizio da presentare e discutere in occasione della prossima trattativa nazionale. Secondo Pina Onotri, segretario organizzativo dello Smi-Lazio urge, in primis, il “riconoscimento di lavoro usurante notturno per l’attività del medico di Continuità Assistenziale”. Ma è anche importante, aggiunge la sindacalista, “garantire agli operatori dell’ex guardia medica, le stesse tutele previste per gli altri medici del SSN (maternità, malattia, ferie, premio di operosità e trattamento di fine rapporto). Si ribadisce la proposta, da sempre avanzata dallo Sindacato, del ruolo unico nella medicina generale. Questo significa che, chi entra a far parte del sistema, debba avere un contratto per almeno 38 ore settimanali, (di cui 24 di notte e nei festivi e 14 diurne, svolte nelle attività distrettuali).E’ altrettanto fondamentale normare, in maniera definitiva, la Guardia Turistica (alla luce del federalismo) e le attività libero professionali. Irrinunciabile l’applicazione della Legge 626 – continua il segretario organizzativo dello Smi-Lazio- per garantire la sicurezza sul luogo di lavoro. Siamo certi che Anna Lampugnani, responsabile nazionale del Sindacato dei Medici Italiani per la Continuità Assistenziale, saprà sostenere, nelle opportune sedi istituzionali, la piattaforma sindacale condivisa da tutti i vertici del settore. Diamo forza alle sue istanze e a quelle di tutta la categoria della medicina generale attraverso una massiccia partecipazione alla manifestazione del 15 aprile a Roma. Non è più il momento di delegare – conclude Pina Onotri – ma di protestare con convinzione per la salvaguardia della nostra professione avvilita da un susseguirsi di contratti che, invece di premiare il merito e la professionalità, penalizzano e puniscono tutta la categoria”.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maaza Mengiste: Lo sguardo del leone

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Maaza Mengiste è nata ad Addis Abeba, in Etiopia, ed è scampata alla rivoluzione rifugiandosi prima in  nigeria, poi in Kenya e infine negli Stati Uniti. Si è laureata in Scrittura Creativa alla New York University,  Dove insegna. Nel 2007 è stata nominata New Literary Idol dal New York Magazine, e di recente è entrata in lizza per il premio Pushcart. Lo sguardo del leone sarà pubblicato da Neri Pozza a maggio.(in uscita a maggio) «Un debutto folgorante… Mengiste è abile nel ritrarre tanto la delicatezza delle emozioni quanto la crudeltà delle vicende storiche. Che il lettore si disperi e soffra insieme ai suoi personaggi è la prova più evidente  del suo talento».Publishers Weekly (Maaza)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sondaggio sull’abitare dei single

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Casa dolce casa, si usa dire. Casa come nido: un rifugio accogliente, comodo. Ma cosa significa questo, esattamente, per i single italiani? E, ancora, da vivere – in prospettiva – da soli o con il partner? Vivere insieme non è più il primo degli obiettivi, quando si sta insieme. Soprattutto per le donne: solo per il 23% infatti ritengono che una convivenza sia “assolutamente necessaria” se la relazione è seria (gli uomini, al contrario, sono decisamente più orientati verso questa soluzione: scelta dal 34%) e quasi il 7% ritiene che se proprio si va a vivere insieme, ognuno deve avere almeno una camera “riservata”, tutta per sè (opinione condivisa da oltre il 10% degli uomini). Mentre quasi il 17% delle donne non vuole dividere la casa con il nuovo compagno, e su questo punto è inamovibile, un altro 14% scarso potrebbe “cedere” di fronte di una pressante richiesta di vivere insieme (al maschile, rispettivamente le percentuali sono del 12 e del 10%). Rimane ampio fronte dei possibilisti, che contemplano senza particolari problemi sia la soluzione “ognuno a casa propria” che quella “casa insieme”); mentre circa il 5% di entrambi i sessi riconosce che vivere da soli ha i suoi vantaggi ma comunque non sarebbe la loro scelta preferita. Dati alla mano, gli italiani sono comunque i più “tradizionalisti”; nel resto d’Europa, la convivenza è auspicata mediamente solo dal 14% di uomini e donne (a cui si aggiunge un 24% che può accettarla a condizione che entrambi i partner possano avere una stanza “personale”). Ma il trend “femminile” rimane invariato: in tutti i paesi Europei sono soprattutto le donne a non vuole condividere la casa con il partner, neanche se la relazione è seria (alcuni esempi: in Austria, dice no quasi il 10% delle donne contro il 6% degli uomini; in Belgio il 14% delle donne contro il 9% degli uomini).  Globalmente, vivere sotto lo stesso tetto è un desiderio che riguarda mediamente il 14% dei single ma è questa un’aspirazione soprattutto maschile (ad esempio: in Austria lo auspica il 27% degli uomini contro il 13% delle donne; in Germania il 16% degli uomini contro il 12% delle donne; in Olanda, il 19% degli uomini contro il 9% delle donne) Nelle preferenze delle single vengono uno stile “mediterraneo”, con un arredamento e colori che riportano le atmosfere calde della nostra Italia (24%); a seguire lo stile “classico” ed elegante, con pezzi di arredo d’epoca, tappeti e candelabri (20%); fanalino da coda lo stile “rustico”, arredamento in legno e colori naturali (13%). Il “rustico” invece è gettonato dai single (uomini), apprezzato nel 21% dei casi; a seguire lo stile “mediterraneo” (18%), il “classico” (4%) e, fanalino di coda (non considerato per nulla dal gentil sesso) lo stile “retro”, anni Sessanta & Settanta, apprezzato dal 2% degli uomini. (Fonte Ufficio Stampa PARSHIP Italia)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nadifa Mohamed: Mamba Boy

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Nadifa Mohamed è nata a Hargesia nel 1981, nella Somalia che di lì a poco sarebbe scivolata nella dittatura. Nel 1986 è emigrata con la famiglia in Inghilterra, trasloco reso poi definitivo dallo scoppio della guerra in patria. Terminati gli studi storico-politici a Oxford, nel 2008 è riuscita finalmente a tornare a Hargesia. Attualmente vive a Londra, dove sta lavorando al suo secondo romanzo. Neri Pozza ha pubblicato Mamba Boy in aprile. «Un inno alla capacità di sopravvivenza» Lara Crinò, D Repubblica (nadifa)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

European Migration Network

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Roma 21 aprile 2010, ore 11.00 Sala Convegni, Radio Vaticana Piazza Pia, 3 Minori non accompagnati – Rimpatri assistiti – Richiedenti asilo Riflessioni introduttive di Padre Federico Lombardi, direttore di Radio Vaticana Prefetto Angelo Malandrino, Ministero dell’Interno, Direttore Politiche per l’Immigrazione e l’Asilo – Dip. Libertà Civili e Immigrazione Relazioni V. Prefetto Maria Grazia Colosimo, Ministero dell’Interno/ EMN Punto di contatto nazionale Dott. Antonio Ricci, Centro Studi Idos/ EMN Punto di contatto nazionale. Commenti al Rapporto Dott.ssa Virginia Costa, Anci: I minori stranieri non accompagnati Dott.ssa Giulia Falzoi, OIM: I rimpatri assistiti Padre Giovanni La Manna, Centro Astalli: I richiedenti asilo Conclusioni Mons. Giancarlo Perego, Direttore generale della Fondazione Migrantes Coordinamento dei lavori Dott. Franco Pittau, Centro Studi e Ricerche Idos/Dossier Statistico Immigrazione

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Radhika Jha: L’elefante e la Maruti

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Radhika Jha è nata e vive a Delhi. Ha scritto di cultura, ambiente ed economia sullo Hindustan Times e sul Business World. Ha lavorato per la «Rajiv Gandhi Foundation», occupandosi dell’educazione dei figli delle vittime del terrorismo in India. L’odore del mondo è il suo primo romanzo e ha avuto un grande successo di critica e di pubblico nei numerosi paesi in cui è apparso. Di Radhika Jha Neri Pozza ha pubblicato anche la raccolta di racconti L’elefante e la Maruti (2004) e Il dono della dea (2009).«La disputa fra la bellezza di un sontuoso matrimonio profumato d’incensi e l’orrore di una baracca che non riesce a liberarsi del fetore della discarica vicina, rendono il libro un’opera a tinte, sapori e odori forti, che ritrae l’India con sguardo sincero e sottile, consapevole e sapiente, come quello di Radhika Jha». Chiara Beghelli, la Discussione «Flash sull’India, un paese tra tradizione e modernità, nel libro di racconti L’elefante e la Maruti dalla scrittrice Radhika Jha. Sei storie, come filmini che riprendono la vita in luoghi e tempi diversi, per formare un unico quadro». (Marilia Piccone, Stilos) (Radhika)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crisi e riforma della giustizia del lavoro

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Roma, venerdì 23 aprile, ore 9.30 – 17.00 Biblioteca del CNEL, Viale David Lubin 2 intervengono Piergiovanni Alleva, Amos Andreoni, Giovanni Cannella,  Maurizio Cinelli, Fulvio Fammoni, Giuseppe Ferraro, Raffaele Foglia,  Luigi Mariucci, Sergio Mattone, Luca Palamara, Massimo Roccella,  Rita Sanlorenzo, Valerio Speziale, Tiziano Treu, Sergio Vacirca,  Antonio Vallebona Un convegno per riflettere sul disegno di legge governativo n. 1167-B, quello che riforma la giustizia del lavoro. Un disegno di legge che pone una serie di interrogativi, primi tra tutti quelli relativi alla clausola compromissoria allegata al contratto di lavoro ed all’arbitrato secondo equità; e ancora: il problema dei termini di decadenza per il deposito del ricorso giudiziale, quello del condizionamento dei poteri del magistrato del lavoro in materia di clausole generali, giusta causa e giustificato motivo di licenziamento, sanzioni disciplinari e altro.  Il convegno si articolerà in due sessioni. Quella mattutina, presieduta da Sergio Mattone (Presidente onorario della Corte di Cassazione), sarà introdotta dal Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati Luca Palamara. Seguiranno le relazioni di Luigi Mariucci (Università di Venezia) sul declino dei diritti individuali e collettivi nel processo di lavoro; di Valerio Speziale (Università di Pescara) sui limiti alla giustiziabilità dei diritti nella riforma del lavoro; e di Massimo Roccella (Università di Torino) sul regime delle impugnazioni. Il convegno proseguirà con alcuni interventi programmati: Raffaele Foglia (Magistrato di Cassazione presso la Corte Costituzionale) parlerà degli aspetti problematici della nuova normativa; Amos Andreoni (La Sapienza Università di Roma) tratterà il tema del processo previdenziale; Giovanni Cannella (Magistrato) discuterà dell’organizzazione del lavoro negli uffici giudiziari; infine l’Avv. Sergio Vacirca tratterà delle funzioni dell’avvocatura nel nuovo processo di lavoro.  Nel pomeriggio è prevista una tavola rotonda dal titolo “Per una tutela effettiva dei diritti dei lavoratori”, presieduta da Rita Sanlorenzo (Magistrato, segretario nazionale di Magistratura democratica) ed alla quale sono stati invitati:  Piergiovanni Alleva (Università Politecnica delle Marche), Maurizio Cinelli (Università di Macerata), Giuseppe Ferraro (Università di Napoli “Federico II”), Tiziano Treu (Vice Presidente della Commissione Lavoro del Senato) e Antonio Vallebona (Università di Roma Tor Vergata).  Concluderà i lavori il segretario confederale CGIL Fulvio Fammoni.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra-evento di Renato Meneghetti

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Bologna 17 aprile 2010 dalle ore 15,00 alle 18,00 Piazza Galvani in Via D’Azeglio 50. La Galleria Spazio Gianni Testoni LA 2000+45 presenta a Bologna la mostra-evento di Renato Meneghetti “Inside” a cura di Alberto Mattia Martini. L’inaugurazione sarà preceduta da un appuntamento, che consentirà di interagire con l’opera-installazione di Renato Meneghetti. la fedele riproduzione di un cervello trasparente gonfiabile e “abitabile” dal pubblico fino a quando Optional riuscirà a pensare, grazie alle “menti” dei suoi ospiti. L’evento performativo sarà realizzato grazie alla collaborazione del Comune di Bologna, che ha gentilmente concesso lo spazio pubblico cittadino di Piazza Galvani dietro l’abside della Basilica di San Petronio, presso la quale l’opera di Meneghetti riceverà l’alimentazione elettrica per il suo funzionamento. “ (…)I mezzi con i quali l’artista si esprime sono molteplici: la pittura, il video, il cinema, la musica, la scultura, tutti strumenti ineludibili e soprattutto l’uno la conseguenza dell’altro, finalizzati a porre domande che possano abbattere le barriere mentali, sprigionando continue riflessioni. (…). Tra i primi a fare uso delle radiografie come mezzo artistico, Meneghetti è certamente stato “l’originale” nell’essere intervenuto direttamente sulle radiografie, modificandole, interagendo, riportandole su tela e poi operando con colori, speciali vernici ed alcool, oppure agendo digitalmente e quindi riportando l’immagine su carta fotografica. (…) Le forme rappresentate da Meneghetti vivono nello spazio e nella materia e quindi nello spirito, alla ricerca di quella verità a cui si riferisce Aristotele, quando afferma che la poesia è più vera della storia, perché ha in sé la capacità di concentrare e rappresentare la varietà nella tipicità. ”. (Alberto Mattia Martini) (meneghetti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Taglio di 4mila posti nelle scuole campane

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

“Il calo dei posti per docenti comporta accorpamenti degli insegnanti, riduzione dell’orario di cattedra, aumento del carico di insegnamento e scarsa qualità del lavoro fornito. Questi disagi si sono già verificati nella scuola primaria e media inferiore a partire dall’anno scorso e ora cominciano ad evidenziarsi anche nella scuola secondaria”. Commenta così la responsabile per la Scuola e l’Istruzione dell’Italia dei Diritti, Annalisa Martino, riferendosi ai quattromila tagli realizzati nelle scuole campane, che fanno registrare un elevato aumento dei docenti senza sede. “Il problema vero è che si assegnano meno ore a ciascuna materia, facendo lavorare lo stesso docente in più classi – prosegue l’esponente del movimento di cui è leader Antonello De Pierro -, a questo si aggiunge che prima si avevano ore a disposizione per eventuali supplenze, mentre oggi la Gelmini ha dato l’assoluto divieto dell’uso di queste durante l’orario di cattedra. Tutto ciò costringeil preside a dividere le classi, situazione che danneggia la formazione degli alunni, in quanto tali ore libere sono vuote ed inutili. Un’altra possibile soluzione per il preside è quella di chiamare supplenti, ai quali però non si garantisce di essere pagati, questi quindi in seguito rivendicheranno i soldi delle lezioni tenute. In Campania, come altrove – conclude la Martino –  ci sono classi numerose, che limitano un lavoro di buona qualità ed inoltre spesso e volentieri le strutture non sono nemmeno adeguate ad un simile quantitativo di ragazzi. La Gelmini insomma ha fatto una manovra subdola per chi lavora nella scuola.”

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gregory David Roberts: Shantaram

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Gregory David Roberts è nato a Melbourne, in Australia, nel 1952. Dal 1972 al 1975, è uno dei leader del movimento studentesco. Nel 1977 compie la sua prima rapina con una pistola giocattolo. Viene catturato nel 1978 e, nello stesso anno, scappa dal carcere di Pentridge. Nel 1982 è a Bombay, poi tra i combattenti mujaheddin in Afghanistan, dove viene ferito in azione e trasportato in Pakistan. Nel 1990 è arrestato a Francoforte e imprigionato nel carcere di massima sicurezza di Preungesheim. Estradato in Australia, dopo due anni di confino e quattro di reclusione, scrive Shantaram, best seller nei numerosi paesi in cui è stato pubblicato. I diritti di riproduzione cinematografica del romanzo sono stati acquistati da Johnny Depp. http://www.shantaram.com/  «Romanzo di straordinaria vitalità ed esuberanza, Shantaram è l’opera di esordio di Gregory David Roberts, cinquantaquattrenne scrittore australiano dalla biografia affascinante e pericolosa». (Alessandro Bertante, Pulp) (Gregory)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Verso infrastrutture intelligenti per le utility”

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Roma 22 aprile 2010  Ore 10,30  Centro Congressi Palazzo Rospigliosi Sala delle Statue Via XXIV Maggio, 43 La raccolta, la comunicazione e l’elaborazione distribuita di informazione occuperanno un ruolo sempre maggiore nei sistemi energetici del futuro in cui prevarranno modelli di generazione eterogenea (fonti alternative) e derivante da  una molteplicità di soggetti, non solo strettamente locali ma anche individuali. Si dovranno pertanto attuare strategie di controllo e governo dei flussi energetici in grado di assicurare efficienza (in tutte le fasi del ciclo dell’energia, inclusi il trasporto, la distribuzione, l’accumulo, la vendita e il consumo), sicurezza e parsimonia di utilizzo.  In questo contesto fertile di sviluppi si inserisce il Seminario della Fondazione Bordoni che ha invitato i Proff. Andrea Silvestri e Maurizio Delfanti, esperti di fama nel settore, con lo scopo di esporre una relazione di base sullo stato dell’arte e sulle prospettive delle reti energetiche intelligenti. A livello nazionale, Enel è stata pioniere nel mondo con un progetto di misurazione intelligente (smart metering) applicato su larga scala all’energia elettrica, mentre la sua applicazione al settore del gas appare di imminente attuazione in ottemperanza a quanto stabilito dall’Autorità per l’Energia e dal CIG (Comitato Italiano Gas). Per quanto riguarda il progetto più ampio delle smart grid si assiste ad un concorso  di contributi di idee e di proposte di realizzazioni che provengono da organismi di normativa tecnica e da importanti attori dell’energia, del controllo industriale e dell’ICT. L’agenda dei lavori è la seguente:  Ore 10,30 Apertura: •Enrico Manca, Fondazione Ugo Bordoni  Intervento di:  •  Vittorio Trecordi, Comitato Scientifico FUB  Relazione di base:  • Andrea Silvestri e Maurizio Delfanti, Politecnico di Milano    “Smart grid: integrare reti di energia e di informazione” Interventi di:  • Mario Paolone, Università di Bologna • Marco Merlo, Politecnico di Milano Ore 14.30  Tavola Rotonda “Reti energetiche ed ICT: il punto di vista dei payer e dei regolatori”  Introduce e modera:  Mario Frullone, Fondazione Ugo Bordoni  Partecipano: • Carmine Auletta, Terna • Stefano Antonio Donnarumma, Acea  • Eugenio Di Marino, Enel • Vincenzo Lecchi, Alcatel  • Raffaele Mosca, Wind • Roberto Scrivo, Fastweb  Contributo di: • Luca Lo Schiavo, Autorità per l’energia elettrica e il ga Conclusioni: • Guido Bortoni*, Capo Dipartimento Energia Ministero dello Sviluppo Economico

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fuochi di gioia e lacrime d’argento

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Parma fino al 16/5/2010 Strada al Ponte Caprazucca, 4 Palazzo Bossi Bocchi Esattamente 250 anni fa Parma, Piacenza e Guastalla commemoravano la loro duchessa Luisa Elisabetta di Borbone, scomparsa prematuramente a Versailles il 6 dicembre 1759.  I sudditi la chiamavano -Babet-, il nomignolo usato affettuosamente da suo padre, Luigi XV di Francia, che per lei nutriva una vera predilezione. Una vita breve la sua, ma singolare anche in un secolo straordinario per l’emancipazione femminile come il Settecento: fu infatti una donna volitiva, indipendente e brillante, ma anche una moglie affezionata (tenerissime le lettere al marito don Filippo, il suo -cher Pippo-) e una madre scrupolosa (si deve a lei la scelta di glio don?losofo sensista, quale istitutore del Condillac, famoso  Ferdinando).  La mostra intende indagare un episodio emblematico della straordinaria stagione settecentesca di eventi spettacolari e di editoria d’occasione, riproponendone gli apparati attraverso riproduzioni in due e tre dimensioni, oltre naturalmente a pezzi originali, scelti fra i disegni e i dipinti appartenenti alle collezioni della Fondazione Cariparma, a raccolte private e a collezioni pubbliche, tra le quali spicca quella della Biblioteca Palatina, cui appartengono rarissime e preziose edizioni commemorative delle feste dinastiche parigine ed emiliane. (fuochi di gioia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

No al nucleare in Molise

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

“È un segnale forte che su un tema così importante per il futuro della regione vi sia un accordo condiviso da entrambi gli schieramenti. Dal punto di vista del ricorso alle energie rinnovabili e del fotovoltaico, si auspica una presenza politica operativa forte, per far sì che si potenzino le relazioni fra Regioni e Governo, nonché l’apparato strutturale presente sul territorio, in modo tale da incentivare gli investimenti in Molise, invertendo l’attuale tendenza che porta altrove posti di lavoro e soldi”. Così la responsabile per il Molise dell’Italia dei Diritti, Anna Aurisano, saluta la proposta di legge regionale denominata “Disposizioni in materia di energia nucleare”, che sarà inviata in Consiglio, con  la quale la Provincia vieta l’installazione di centrali sul proprio territorio “È necessario – conclude l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – che su tematiche nodali per la vita della Regione, l’unità politica sia mantenuta per raggiungere gli obiettivi che stanno realmente a cuore ai molisani”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »