Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 26 aprile 2010

Matchpoint, oltre 25 mila euro

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Il weekend calcistico, italiano ed europeo, si è rivelato ricco di risultati a sorpresa. Le vincite maggiori sono arrivate da chi ha preferito rivolgersi ad altri sport, come lo scommettitore Matchpoint che ha intascato oltre 25.000 euro grazie ad un sistema su baseball, basket USA e calcio argentino. Il cliente Matchpoint, rivolgendosi alle nuove giocate sistemistiche, ha effettuato nel corner di Piazza Polvani a Spoleto un sistema da soli 9.75 euro: 25 centesimi per ciascuna multipla da 12 eventi, 50 centesimi per ciascuna multipla da 13 e 1 euro sull’unica multipla da 14. Tutti i pronostici si sono poi rivelati corretti, fruttando complessivamente 25.590 euro, di cui 6.134 con la sola 14-pla. La sorte ha però  voluto tenere in tensione il fortunato giocatore Matchpoint fino all’ultimo secondo, nel vero senso della parola! L’ultimo pronostico inserito in bolletta, che riportava la vittoria dei Celtics a Miami in gara-3 dei playoff NBA, è “entrato” solo a 3 centesimi di secondo dalla fine della gara, col canestro della vittoria di Paul Pierce sulla sirena!

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Congreso CCEE sobre las Migraciones

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Madrid, el martes 27 de abril de 2010 a las 11.30 hs – Conferencia Episcopal Española – C/Añastro, 1 encontrará  la Prensa. El VIII Congreso europeo sobre las migraciones del Consejo de las Conferencias Episcopales de Europa (CCEE) se desarrollará en Málaga (España), desde el 27 de abril hasta el  1° de mayo de 2010 con el tema “Europa y las personas en movimiento. Superar los miedos – diseñar perspectivas”. En la Conferencia de prensa intervendrán:  S.E Mons. José Sánchez González, Obispo de Sigüenza-Guadalajara y Presidente de la Comisión CCEE “Migraciones”;  P. Duarte da Cunha, Secretario general del CCEE;  P. Hans Vöcking, Secretario de la Comisión CCEE “Migraciones”;  P. José Luís Pinilla S.J, Director del Secretariado de la Comisión Episcopal para las Migraciones de la Conferencia Episcopal Española.
Le VIIIe Congrès européen sur les Migrations du Conseil des Conférences Épiscopales d’Europe se tiendra à Malaga (Espagne) du 27 avril au 1er mai 2010 sur le L’Europe des personnes en déplacement. Surmonter les peurs. Tracer des perspectives.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Con il pianoforte davanti al Giornale di Sicilia

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Palermo Prosegue ad oltranza la protesta del presidente della Fondazione The Brass Group Maestro Ignazio Garsia che da ieri staziona anche la notte con un pianoforte davanti alla sede del Giornale di Sicilia.  “Da € 900.000, destinati dalla Regione nel 2007 per le attività istituzionali della fondazione, si passerebbe, secondo notizie ufficiose filtrate dalla II Commissione Bilancio, a circa € 250.000 per l’esercizio 2010 (oltre il 70% meno rispetto alle somme destinate nel 2007). Rispetto a tutti gli altri enti di produzione lirica e teatrale, dal 2008, la Regione ha via via ridotto soltanto al Brass il contributo in conto esercizio.    Rivendico per il Brass il diritto che la nostra Orchestra Jazz Siciliana viva, né più e né meno, come le orchestre delle fondazioni liriche e sinfoniche. Rivendico il diritto che il Brass svolga le attività d’ospitalità musicale che hanno reso Palermo una delle capitali europee del jazz. Non  comprendo secondo quali meccanismi Riccardo Muti e Claudio Abbado siano – per nostra fortuna – regolarmente ospitati dai nostri teatri lirici e Miles Davis e Dizzy Gillespie debbano rimanere dei lontani ricordi.  Rivendico il diritto che il Brass (come tutti gli enti di produzione musicale e teatrale) abbia un teatro per le attività invernali.   Rivendico il diritto che i lavoratori del Brass (circa un centinaio di unità lavorative) non siano più oggetto di una forma di razzismo culturale che li relega, da sempre, a lavoratori di Serie B. In altre parole, rivendico il diritto che il Brass interpreti il ruolo che il Parlamento siciliano, con la legge 1 febbraio 2006 n.5, gli attribuisce:  “La Regione riconosce la Fondazione The Brass Group quale strumento primario di produzione e diffusione dell’arte e della cultura di musica jazz e di derivazione afro-americana, e ne promuove la presenza nei programmi di cui alle leggi regionali vigenti in materia”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pulcinella e le rivisitazioni novecentesche

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Torino giovedi 29 e venerdi 30 aprile su radio3 concerto Rai diretto da Kristjan Järvi e in live streaming sui siti Rai.  “Chi disse ca la femmena sa cchiù de farfariello, disse la verità, disse la verità”; sono parole tratte da un’aria del balletto con voci Pulcinella, di Igor Stravinskij, che a sua volta le “rubò” dall’opera buffa in dialetto napoletano Lo frate ‘nnamorato, composta nel 1732 da Giambattista Pergolesi. Nel 1919 l’intento di Stravinskij, e del suo committente Sergej Diaghilev, era proprio quello di realizzare un’opera sulla celebre maschera napoletana, che ripensasse il Settecento della Commedia dell’Arte con sguardo sorridente e distaccato. Il lavoro è al centro del concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai programmato per giovedì 29 aprile 2010 alle 20.30 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, e replicato venerdì 30 aprile alle 21 (con diretta su Radio3 e trasmissione in live streaming sul sito http://www.orchestrasinfonica.rai.it). Interpreti sono il mezzosoprano Annely Peebo, il tenore Juan Francisco Gatell e il basso Vito Priante. Le poltrone numerate, da 30 a 15 euro (ridotto giovani per i nati dal 1980) sono in vendita sia online che presso la biglietteria dell’Auditorium Rai. Un’ora prima dei due concerti sono messi in vendita gli ingressi non numerati a 20 e 9 euro (ingresso giovani per i nati dal 1980). – http://www.orchestrasinfonica.rai.it. (Jaervi, peebo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le Solar Impulse

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Un avion entièrement propulsé par l’énergie solaire a pris son envol en Suisse la semaine dernière pour ses premiers essais avant un tour du monde sans escale l’année prochaine.  C’est donc ici un vrai symbole d’une solution au changement climatique qui prend son envol : on a utilisé des solutions existantes pour le faire décoller et on a dû inventer de nouveaux produits pour compenser l’inévitable absence de lumière lors de son futur grand périple exempt d’émissions de gaz à effet de serre.  Si l’on veut limiter ces émissions aux normes prévues par les climatologues, il conviendra de suivre cette approche : appliquer les bonnes solutions et en trouver d’autres car ça chauffe au quotidien. C’est un peu l’exemple de la Formule 1 qui développe de la très haute technologie, celle-ci étant après à la base d’innovations pour les voitures de tout un chacun. Pour cette raison, le Solar impulse, et avec lui l’énergie solaire, ont été choisis pour figurer en bonne place dans le livre de Robert Kandel, Faire Face au Changement climatique.
cf  le livre de Robert Kandel: Renewables: “The potential of renewable energy for global GHG emissions savings is enormous, but at present (especially for non-hydraulic energy resources) is far from being realized. In Brazil, the chemical industry as well as most automobiles use ethanol derived from renewable sugar cane. In Europe and other industrialized countries, some of the electric power consumed by industry comes from nuclear or hydroelectric installations. Regional circumstances, such as availability of biomass, e.g from forestry, access to geothermal resources, subsidization of renewable energy through feed-in power tariffs, etc… influence largely the share of renewables in the local energy mix.  On the side of applications for production of electricity from non-hydraulic renewable sources, the world chemical industry has already contributed in developing materials used for some solar cells like cutting etching and texturing chemicals to texture the silicon substrates, frames and adhesives, as well as fibers, coatings, binders and cement additives used in on-shore and off-shore wind turbines. With continuing investment in research, the chemical industry is expected to come up with important new contributions in the future, for example organic solar cells, especially if demand for renewable energy production is effectively encouraged without however leading to higher prices. This is discussed in more detail in the scenarios for the future. (page 66).”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

European chemistry for improved climate protection

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Cefic is now launching a new information campaign on the everyday life solutions European chemistry provides for improved climate protection. Based on new data, these practical tools are being promoted to answer fears of failure of the next climate change negotiations in Copenhagen and scientists who claim we must change our way of living.  Next December, a United Nations conference (COP 15) will try to reach an agreement in Copenhagen on how to manage climate change issues and to limit our greenhouse gas emissions for the period starting in 2012. Different criticisms have been heard in the media about the G8 leaders’ very timid commitments at their summit in l’Aquila (last July). In the meantime, several scientists have expressed fears that the target of limiting global temperature increases to 2°C would be hard to reach and even if that were the case you could not be sure it would be enough to manage climate change issues.  It is not up to the European Chemical industry to question such scientific concerns. It is however up to this industry to provide solutions based on sound data to meet the needs of society facing the demand for a more sustainable future.  This is why Cefic is now launching a new information campaign on the reduction of greenhouse gases. It follows the data-based approach set out in the recently published Innovations for Greenhouse Gas Reductions report – a report made on behalf of the International Council of Chemical Associations (ICCA) with the support of McKinsey & Company and scientifically validated by the independent German scientific NGO Öko Institut.  The new report, to which Cefic contributed with its counterparts from Japan and the USA, details where the main greenhouse gas emissions are and what are the most effective solutions to curb these. It shows we have to use innovative solutions if we really want to achieve a low carbon economy. According to the Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), current global greenhouse gas emissions are between three and four times the earth’s natural absorption rate of CO2, reaching 46 giga tons of CO2 equivalent in 2005. To stabilize the greenhouse gas concentration in the atmosphere, it is necessary to change the way society behaves while strengthening the economy with greater and more sustainable competitiveness. The chemical industry has not been standing idly by. As the ICCA report shows, in a world without chemical solutions, greenhouse gas emissions would have been 11% higher in 2005 because consumers would have chosen alternative products that emit more. This means that the current solutions proposed by the chemical industry are already having a positive effect on greenhouse gas mitigation policy. Disseminating more such solutions will secure further reductions.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Notte bianca a Palazzo Strozzi

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Firenze 30 aprile 2010 Il Palazzo rimarrà aperto fino alle ore 24,00 In occasione della Notte Bianca di Firenze Letizia Renzini presenta la performance elettroacustica Conferenza Muta, nella corte a cielo aperto di Palazzo Strozzi.  Gli spettatori assisteranno alla performance ad occhi bendati e il concerto si trasformerà in un dialogo tra se stessi e l’esterno, un ascolto interiore guidato da una materia sonora in continua metamorfosi.   Il Cortile di Palazzo Strozzi diventa il set per un dialogo sonoro dove una console generatrice di suono esplora lo spazio delle immagini interne e sonore degli spettatori (e del performer) trasformandoli in uditori.  Il flusso sonoro-musicale prende forma all’interno del pubblico, la conferenza interna dell’ascoltatore si nutre di stati, passaggi, metamorfosi di materie sonore.  Il suono funge come una sonda calata nelle menti e nei corpi di tutti, per far circolare e mettere in comune l’incomunicabile, che è il presupposto di ogni comunicazione.
Letizia Renzini   Video artista, musicista, dee-jay e performer, Letizia Renzini lavora con audio, video, corpo e testo in una costante fusione di linguaggi provenienti da molteplici ambiti espressivi. Ha compiuto studi sulla storia del cinema presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo fiorentino, e parallelamente ha portato avanti una personale ricerca sulla dimensione gestuale del suono. Dal 1997 ha ampliato la sua produzione anche al video e alla performance. Dal 2003 collabora come conduttrice a Rai Radio 3 dove si occupa di jazz, black music, vocalità ed eletrronica. Particolarmente interessata alla sperimentazione teatrale e performativa ha collaborato con i coreografi Robyn Orlin, Nicole Seiler e Marina Giovannini; al 2001 risale l’inizio della collaborazione con la compagnia di Danza Virgilio Sieni, nella produzione di spettacoli e colonne sonore. (letizia renzini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sergio Zavattieri: The ancient romans portfolio

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Palermo fino al 24/5/2010 Via Matteo Bonello n°19 / Via Fastuca n°2, In puro stile seicentesco, la grande wunderkammer di Zavattieri è ad oggi satura di mirabilia, dalla sezione naturalia con le anomalie del ciclo -Bo’tanica-, passando per la sezione artificialia del più recente ciclo sugli avvistamenti UFO, sino ai preziosi reperti di -The ancient romans-.  Ad accogliere lo spettatore, un vecchio tavolo, uno sgabello, un paio di guanti, una luce calda dritta sul tavolo, 9 ritratti di personaggi celebri, o presunti tali, d’epoca romana, scattati nel 2000 al Museo della Civiltà Romana di Roma, editati e stampati solamente nel 2009 attraverso un processo di simulazione dei toni originali della stampa cyanotype, tecnica scoperta dallo scienziato e astronomo inglese John Herschel nel 1842. (zavattieri)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La tragedia di Cernobyl

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Greenpeace ricorda oggi il ventiquattresimo anniversario del disastro di Cernobyl. Questa mattina dieci attivisti di Greenpeace, di cui alcuni con tute bianche e maschere antigas, portano una mostra fotografica davanti alla Camera dei Deputati a Montecitorio, per sottolineare le conseguenze dell’incidente di Cernobyl, esponendo uno striscione con la scritta “Stop follia nucleare”. Il 26 aprile 1986 a Cernobyl si verificò il più grave incidente nucleare della storia, con una violenta esplosione che rilasciò in atmosfera cento volte la radioattività sprigionata dalle bombe atomiche sganciate su Hiroshima e Nagasaki. La nube radioattiva arrivò fino in Europa Centrale e in Italia. «A ventiquattro anni da Cernobyl, la propaganda filo-nucleare continua a sottostimare gli effetti della tragedia di Cernobyl e il numero dei morti causati dall’incidente- spiega Andrea Lepore, responsabile campagna nucleare di Greenpeace- Purtroppo la stima dei morti causati dall’incidente è di oltre duecentomila e nessuno di loro deve essere dimenticato». La propaganda filo-nucleare parla infatti di soli 65 morti, riferendosi a malapena al numero dei lavoratori e soccorritori morti in seguito all’esplosione. Ma l’Accademia Russa delle Scienze dimostra che anche le stime del Cernobyl Forum, che indicavano novemila morti, erano state troppo caute e che i morti dovuti all’incidente di Cernobyl sono oltre duecentomila. Nel 1987, l’anno dopo Cernobyl, oltre l’80% dei cittadini italiani ha votato contro il nucleare. In seguito all’esito dei tre referendum proposti, tutte le centrali nucleari in Italia furono chiuse. «Il governo intende imporre all’Italia il nucleare e si prepara a una campagna di disinformazione sui rischi e i costi di questa pericolosa tecnologia. Così, non solo dimostra di non curarsi della volontà espressa dai cittadini, ma anche di non avere imparato nulla dagli errori passati» conclude Lepore. Le centrali francesi EPR che il governo vorrebbe far costruire in Italia sono state dichiarate carenti nel sistema di controllo dalle autorità di sicurezza francese, britannica e finlandese. Inoltre, secondo i documenti resi noti dall’associazione francese “Sortir du nucleaire”, potrebbero essere pericolose quanto quella di Cernobyl, perché sottoposte al rischio di analoghi incidenti

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mauro Martoriati: Free or Free

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Firenze fino al 7/5/2010 via Ghibellina, 69 Galleria Civico 69 Un’esposizione interamente dedicata all’ultima interessante serie dell’artista romano, quella delle -Espansioni-. Saranno proposte otto grandi tele, accompagnate da circa venti opere realizzate su cartoncino, che raffigurano la concretizzazione della ricerca operata negli ultimi anni da Martoriati nel campo del sociale. Le -Espansioni- rappresentano infatti la ricerca dell’essere dell’uomo e le tele non sono altro che il mezzo attraverso cui il concetto di -Espansione- si umanizza e prende forma. Espandersi significa andare oltre, superare i limiti imposti dalla mente, spingersi verso la parte del se’ piu’ segreta e nascosta, che abita l’ambito della metafisica e sfiora la parte piu’ spirituale. Un luogo in cui l’essere umano prende coscienza del se’ e prosegue il suo viaggio, fino ad arrivare oltre la coscienza. Un luogo in cui l’uomo diventa finalmente e irrimediabilmente LIBERO. Questo il senso del titolo -Free or Free-, letteralmente -Libero o Libero-: l’uomo ha il dovere di andare oltre, di espandersi, perche’ solo cosi’ sarà in grado di capire ed apprezzare tutto cio’ che supera il meramente terreno e diventare davvero libero. (free or free)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza su traffic minori in Nigeria

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Roma 28 April 2010 9.00 Registration of participants SIOI, Piazza San Marco, 51“international cooperation in the fight against traficking of nigerian minors and young women to italy” Welcome remarks Ambassador Umberto La Rocca, President of the Italian Society for International Organization, SIOI Min. Plen. Mario Sammartino, Deputy Director Development Cooperation, Italian Ministry of Foreign Affairs Cons. Simonetta Matone, Italian Ministry of Equal Opportunities H.E. Crown Prince Eheneden Erediauwa, Ambassador of the Federal Republic of Nigeria in Italy Ms. Dagmar Thomas, Resident Representative UNODC Office in Nigeria Ms. Angela Patrignani, Head Global Crimes Unit, UNICRI 10.00 Introduction and overview of the Programme Ms. Vittoria Luda di Cortemiglia, UNICRI Focal Point on Human Trafficking 10.10 Nigeria’s response to human trafficking by the National Agency for the Prohibition of Trafficking in Persons (NAPTIP) Mr. Simon Chuzi Egede, NAPTIP Executive Secretary 10.30 International judicial cooperation in the fight against human trafficking Mr. Giusto Sciacchitano, Prosecutor of the Italian National Antimafia Bureau 10.45 Outcomes of the investigative information system used by the NAPTIP National Monitoring Center Mr. Muhammad Babandede, NAPTIP Director of Investigation and Monitoring Mr. Francesco Rosati, SetecoCM  11.30 Rehabilitation, Reintegration and Prevention through activities of women empowerment in the Edo State Mr. Josiah Oluchi Emerole, NAPTIP Focal Person for the programme Mr. Roland Nwoha, Edo State Coalition against Trafficking in Persons (ENCATIP) 12.00 UNICRI/NAPTIP joint reportage on trafficking in persons Ms. Dania Cossa, Journalist 12.30 Open discussion on good practices and ways ahead  14.30 Human trafficking preventive measures through awareness campaigns in the Edo State Ms. Jane Evbade Osagie, Representative of ENCATIP 14.45 Presentation of the research “Trafficking of Nigerian girls in Italy. The data, the stories, the social services” Prof. Francesco Carchedi, Scientific Director of PARSEC Association 15.00 Experiences and Lessons Learned from the Italian and International NGO Network for the assistance to human trafficking victims from Nigeria Ms. Rosanna Paradiso, President of Tampep Association Ms. Kalliopi Pagoni, Attorney-at-Law, Greece 15.45 Presentations on good practices from regional authorities in assisting trafficking victims Mr. Maurizio Braglia, Region Emilia-Romagna 16.00 Open discussion on the future of combating human trafficking 17.00 Closing remarks Ms. Angela Patrignani, UNICRI Head of the Global Crimes Unit

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Atti vandalici all’albero della Memoria a Palermo

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

“Uno scempio morale, un oltraggio alla memoria, uno sfregio per l’intero Paese”. Con queste parole Franco Maccari, il Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia – commenta la notizia circa gli atti vandalici perpetrati ai danni dell’albero della Memoria che ricorda, a Palermo, il sacrificio del Giudice Falcone e degli Uomini della sua scorta. Ed il Segretario Generale del Coisp, il 23 maggio, giorno della strage, sarà proprio nel capoluogo siciliano per ricordare quei tragici eventi. “Evidentemente qualcuno – dice Franco Maccari – ha pensato che con un gesto stupido e arrogante si potesse cancellare l’esempio di Uomini il cui sangue scorre ancora nelle vene di quelle persone coraggiose, come i Poliziotti e tutti gli Operatori delle Forze dell’Ordine, che quotidianamente si battono per sconfiggere il potere di una malavita organizzata che uccide senza pietà”. “Ma sbaglierebbe – continua il leader del Coisp – chi pensasse che il male e l’illegalità siano solo quelli con pistole e fucili alla mano. Purtroppo l’illegalità è una condizione diffusa che si annida negli uffici, in una parte della politica e in quelle pieghe malate di una burocrazia che non minaccia con le pistole ma con le penne”. “E questo il Giudice Falcone – dice sempre Maccari – lo aveva capito bene già vent’anni fa quando la sua lotta era indirizzata non solo al braccio armato della malavita organizzata, ma anche a quella mafia dai colletti bianchi che in questi anni, in Sicilia, come in Calabria e in Campania, ha fiancheggiato e foraggiato la malavita con atteggiamenti più o meno palesemente accondiscendenti”. “Il gesto sconsiderato di qualche vile delinquente – conclude il Segretario Generale del Sindacato Indipendente di Polizia – non cancellerà quanto Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, gli Uomini della scorta e le Forze dell’Ordine hanno fatto e continuano a fare a Palermo e in Sicilia”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Integrazione scolastica in Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Giovedì 15 aprile 2010 alle ore 17.00 presso la sede della Regione Puglia in Bruxelles, Rue du Trone 62, si è svolto il Convegno “Integrazione scolastica in Italia: Problemi e prospettive”, organizzato dall’Associazione Superamento Handicap ONLUS in collaborazione con il Sindacato Famiglie Italiane Diverse Abilità “Sfida”.  Il Segretario Nazionale di SFIDA, Dino DI TULLIO, dopo aver salutato e ringraziato per l’opportunità offerta, il dirigente dell’Ufficio per i Rapporti con le Istituzioni dell’Unione Europea della Regione Puglia presso la sede di Bruxelles, ha immediatamente affrontato il tema oggetto dell’incontro sottolineando come la legge sull’integrazione scolastica in Italia, all’avanguardia in Europa, rischia di essere vanificata da scelte dettate solo da una politica che mira al pareggio “contabile”. La riforma scolastica in itinere ha prodotto condizioni tali da ostacolare il processo d’inclusione degli alunni con disabilità in contrasto sia con la Costituzione italiana che prevede la “rimozione degli ostacoli”,  sia con quanto affermato dalle Linee Guida sull’integrazione scolastica emanate dal MIUR. Oggi le famiglie degli alunni con disabilità, denunciando lo stato di abbandono istituzionale in cui versano, richiedono un intervento immediato a difesa dei diritti dei loro figli che potrebbero integrarsi in un contesto sociale e costruirsi un futuro qualitativamente migliore, qualora fossero adeguatamente supportati. I loro sforzi, però, sono resi vani da scelte politiche prive di contenuto aderente ai reali bisogni e alle effettive esigenze delle Persone con disabilità, così come da prassi ormai consolidate che affermano principi costituzionali puntualmente disattesi.  Il Segretario Nazionale, dopo aver consegnato agli intervenuti e alle figure istituzionali preposte un documento che non contiene denuncia, ma proposte costruttive affinché trent’anni d’integrazione scolastica non vengano cancellati, ha chiesto a chi ricopre un ruolo istituzionale quel coraggio e quella coerenza politica indispensabili per difendere tutti quei ragazzi con disabilità, oggi cittadini “europei”, mortificati nei loro diritti fondamentali (educazione – istruzione – integrazione). Il Segretario Nazionale ha infine auspicato che tutti gli alunni con disabilità, in qualsiasi Stato europeo vivano, possano raggiungere i livelli più alti d’istruzione e che l’inclusione possa realizzarsi attraverso progetti condivisi che guardano alla Persona nella sua interezza e non al soggetto con disabilità come “costo passivo” per lo Stato.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Posa d’artista

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Mestre (VE) fino al 30/5/2010 via Carducci 32 Centro Regionale di Cultura Veneta Paola di Rosa Settembrini Ritratti a Venezia dall’archivio Graziano Arici 1946/2010 Una parata di grandi artisti, la nuova mostra intitolata Posa d’artista. Ritratti a Venezia dall’archivio Graziano Arici 1946/2010. La mostra, composta da oltre 120 fotografie in bianco e nero e a colori di Graziano Arici e circa 30 provenienti al suo archivio – il piu’ ricco in Italia per i ritratti di artisti- e’ prodotta e organizzata dal Centro Culturale Candiani e dalla Regione del Veneto-Mediateca Regionale. Da Salvador Dali’ a Pegghy Guggenheim, da Matisse a Juan Miro’, da Picasso a Andy Warhol, ma anche Lucio Fontana e de Pisis, per arrivare a Jeff Koons e Maurizio Cattelan, sono tantissimi gli artisti in posa a “giocare”. Altri ancora sono al lavoro cosi’ da poterne catturare la relazione profonda con la loro opera: Luciano Fabro, Rebecca Horn, Jannis Kounellis, Giulio Paolini, Gilberto Zorio… Catalogo Marsilio da lunedi’ a venerdi’ 15.30 – 19.30, sabato e festivi 10.30 – 12.30 e 15.30 – 19.30, chiuso 1 maggio  Ingresso libero (posa d’artista)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fulvio Bortolozzo e Salvatore Lembo

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Palermo sino al 7/5/2010 via Goethe 43, Lanterna Magica Un breve viaggio, una corsa da Torino all’Atlantico attraverso la Francia del sud. Fotografie come note e divagazioni sul filo delle sensazioni suscitate dal rincorrersi delle percezioni durante uno spostamento esistenziale del tutto privato e autobiografico. L’’approccio concettuale adottato per questa serie prevede un’osservazione dei luoghi in assenza di ogni pianificazione o preparazione. L’incontro tra l’autore e i suoi soggetti avviene quando il flusso dei pensieri è alterato da una discontinuità percettiva. In altre parole, il tentativo è quello di disallineare la mente dagli occhi per arrivare al cuore dell’atto fotografico: un -movimento riflesso- che lascia traccia visibile di un tempo e di uno spazio sconosciuti, o meglio da riconoscere. L’indagine romana ha tralasciato il centro storico e l’estrema periferia, e si è concentrata in quella fascia tra l’anello ferroviario e il raccordo anulare, che e’ una sorta di -città di mezzo- e che comprende quartieri come Garbatella, Pigneto, Mandrione, Primavalle, Casalbertone. Una zona di confine tra la Roma monumentale e la periferia, in cui la città cresce e si sviluppa tra contraddizioni e opportunità che le conferiscono quel carattere unico. (periferia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Enrico Ingenito: La quiete crea movimento

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Genova fino al 15/6/2010 vico Giannini, 1/1 (sottoripa I piano) Enrico Ingenito nasce nel 1978 a Genova, si diploma in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e termina gli studi specializzandosi in arti visive e discipline dello spettacolo presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti a Genova.  Enrico Ingenito, nei suoi lavori, rigorosamente ad olio, crea atmosfere eteree, che nascono con una luce particolare, all’alba o al crepuscolo, dopo una tempesta o nella nebbia, nel preciso momento in cui sembra regnare una quiete sospesa nello spazio rappresentato, con gli alberi, gli edifici e le statue come unici spettatori. (ingenito)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I Promessi sposi

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Brescia 27 aprile 2010 ore 20.45  Auditorium San Barnaba,  Corso Magenta 44/A I Promessi sposi di Alessandro Manzoni Letture teatrali con Massimiliano Finazzer Flory voce narrante  con la partecipazione di Gianmarco Gaspari, direttore del Centro Nazionale Studi Manzoniani, Milano e Caterina Demetz al pianoforte  Ingresso libero fino ad esaurimento posti  Con il patrocinio del comune di Brescia. A guidare lo spettatore alla comprensione del panorama storico-culturale nel quale si inseriscono “I promessi sposi” saranno le introduzioni e i commenti critici di Gianmarco Gaspari, direttore del Centro Nazionale Studi Manzoniani, ospitato presso la Casa del Manzoni in Milano. A fare da contrappunto alle letture le musiche di Bach, Beethoven, Prokofiev, Schubert eseguite al pianoforte dalla giovane Caterina Demetz. (Finazzer)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piano strategico di Terna

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Il Dott. Flavio Cattaneo, ha illustrato alle Organizzazioni Sindacali di Categoria FLAEI-CISL, FILCTEM-CGIL, UILCEM-UIL il Piano strategico 2010-2014. Saranno investiti, nei prossimi cinque anni, 4,3 miliardi di euro, principalmente per lo sviluppo della Rete. Si stima che la realizzazione degli investimenti previsti comporterà l’assunzione, da parte di Terna, di 192 unità e coinvolgerà 200 Imprese per l’indotto, interesserando una Forza Lavoro pari a 10.000 addetti. Sul fronte delle interconnessioni estere sono previsti interventi tra Italia/Montenegro e Italia/Francia, oltre al collegamento, nell’ambito del Progetto Desertec, col Nord Africa. Tra le diversificazioni è in corso di realizzazione un megaprogetto sul fotovoltaico, con l’obiettivo di 100 MW di potenza entro il 2010, pari a un investimento di 300 milioni di euro. “Piano assolutamente condivisibile”, questo il sintetico giudizio di Carlo De Masi, Segretario Generale FLAEI-CISL, “sia per quanto attiene il volume di investimenti che per il sostegno all’indotto e all’occupazione”. “Restano, però”, prosegue De Masi, “ancora irrisolti i problemi che impediscono uno sviluppo equilibrato, in particolare al Sud, della Rete e delle sue articolazioni, anche con riferimento alle mancate autorizzazioni da parte delle Regioni, che non agevolano il decollo concreto delle Fonti Rinnovabili”. A tal proposito, il Sindacalista ha chiesto la sottoscrizione tra le Parti, con il coinvolgimento delle Confederazioni, di un Protocollo per l’attuazione della concertazione programmatica nel territorio, riferita all’asset strategico rappresentato dalla Rete elettrica, e un Protocollo di Responsabilità Sociale delle Imprese, per tematiche quali Formazione e Sicurezza, che favorisca la Bilateralità e la Partecipazione dei Lavoratori.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Generazioni del nuovo

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Bologna 28 aprile 2010 ore 17 Laboratori DMS, via Azzo Gardino 65/a ingresso libero presentazione del volume “Generazioni del nuovo tre anni con il Premio Scenario (2005-2007)” a cura di Cristina Valenti (Titivillus Edizioni, 2010) e dei DVD “Premio Scenario e Premio Scenario per Ustica 2009” di Federico Tovani, studente del Corso di laurea Magistrale in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale (progetto di documentazione video realizzato col sostegno di Regione Emilia-Romagna Assemblea Legislativa, in collaborazione con Associazione Scenario e Dipartimento di Musica e Spettacolo – Spazio Cinema). Partecipano i curatori del progetto INTERSCENARIO Stefano Casi, Andrea Paolucci, Cristina Valenti e Cira Santoro; i curatori delle indagini statistiche (Anna Giuriola, Francesca Bortoletti, Alessandra Consolli e Fabio Tomaselli) e l’autore dei DVD. Coordina l’incontro, la curatrice Cristina Valenti. il Premio Scenario, dal 1987 ad oggi, ha rivelato importanti protagonisti della scena contemporanea, da Emma Dante a Babilonia Teatri.
Cristina Valenti insegna Storia del Nuovo Teatro presso l’Università di Bologna. Dal 2003 è direttore artistico dell’Associazione Scenario. Si occupa in particolare di teatro di interazione sociale (handicap, carcere, comunità), teatro di impegno civile e ricerca teatrale delle giovani generazioni.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lazio sanità: liste di attesa

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Dichiarazione di Massimiliano Iervolino membro di giunta di Radicali Italiani “Le eccessive attese, oggi patite dai cittadini del Lazio per ricevere una prestazione sanitaria, non dipendono tanto da una carenza dell’offerta, bensì dal mancato completamento del processo organizzativo del Servizio Sanitario Regionale. La quantità delle prestazioni erogate dalle strutture di sanità pubblica ASL ed Ospedali, unitamente a quelle fornite dalle strutture private accreditate, costituiscono un volume enorme rispetto ai reali fabbisogni di salute della popolazione. La Polverini sa benissimo che per abbattere le liste di attesa bisogna garantire al sistema Recup il 70% delle agende delle Asl e delle A.O ed imporre alle strutture accreditate la partecipazione al sistema unico di prenotazione. Questa è la strada da percorrere, ma dubito che la Polverini avrà la forza politica necessaria per riformare, a partire dalle liste di attesa, il sistema sanitario del Lazio.”

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »