Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Generazioni del nuovo

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Bologna 28 aprile 2010 ore 17 Laboratori DMS, via Azzo Gardino 65/a ingresso libero presentazione del volume “Generazioni del nuovo tre anni con il Premio Scenario (2005-2007)” a cura di Cristina Valenti (Titivillus Edizioni, 2010) e dei DVD “Premio Scenario e Premio Scenario per Ustica 2009” di Federico Tovani, studente del Corso di laurea Magistrale in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale (progetto di documentazione video realizzato col sostegno di Regione Emilia-Romagna Assemblea Legislativa, in collaborazione con Associazione Scenario e Dipartimento di Musica e Spettacolo – Spazio Cinema). Partecipano i curatori del progetto INTERSCENARIO Stefano Casi, Andrea Paolucci, Cristina Valenti e Cira Santoro; i curatori delle indagini statistiche (Anna Giuriola, Francesca Bortoletti, Alessandra Consolli e Fabio Tomaselli) e l’autore dei DVD. Coordina l’incontro, la curatrice Cristina Valenti. il Premio Scenario, dal 1987 ad oggi, ha rivelato importanti protagonisti della scena contemporanea, da Emma Dante a Babilonia Teatri.
Cristina Valenti insegna Storia del Nuovo Teatro presso l’Università di Bologna. Dal 2003 è direttore artistico dell’Associazione Scenario. Si occupa in particolare di teatro di interazione sociale (handicap, carcere, comunità), teatro di impegno civile e ricerca teatrale delle giovani generazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: