Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 26 aprile 2010

La Presidenza Italiana dell’apem

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Roma 3 Maggio alle ore 18.30 presso la sala degli Atti Parlamentari di Palazzo della Minerva Piazza della Minerva, 38 – Roma i Presidenti del Centro Meseuro, l’ On. Mario Mauro e l’On. Gianni Pittella, tengono una Conferenza: “ La Presidenza Italiana dell’apem” Il ruolo dell’Italia in un nuovo contesto euro mediterraneo. Apre i lavori  Presidente Renato Schifani  Intervengono:  Presidente Massimo D´Alema, Presidente Abdel Hadi Majali S.E. Mons. Ettore Balestrero.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libro: Domani a mezzogiorno

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Potenza 30 Aprile 2010 – ore 18.00 Grande Albergo “Sala Minerva” C.so XVIII Agosto, 46 – La Fondazione per l’Europa del Mediterraneo “Zefiro” presenta il libro Domani a mezzogiorno di Gianni Pittella,  Intervengono: • Vito Santarsiero Saluti di benvenuto Sindaco di Potenza• Piero Lacorazza Presidente Provincia di Potenza • Paola Genito Presentazione fondazione Vice Presidente Zefiro ZEFIRO • Antonio Colangelo Centro delle fondazioni per Socio Fondatore e m. C.d.A. Zefiro l’Europa del mediterraneo Promotore Centro Meseuro MESEURO Vice Presidente CGIAM • Vito De Filippo La Basilicata “L’altro Sud” Presidente Regione Basilicata • Marco Esposito “Domani a Mezzogiorno” Coautore • Gianni Pittella Vice Presidente Vicario Parlamento Europeo
Presidente Fondazione Zefiro e Centro Meseuro • Emilio Colombo Sud cerniera della regione Senatore a Vita mediterranea Modera • Oreste Lo Pomo Caporedattore Rai Basilicata Interverranno anche: Mauro Fiorentino – Rettore dell’Università degli Studi della
Basilicata; Giampaolo D’Andrea – Storico; Rocco Colangelo – Economista; Gianfranco Blasi – Direttore Sud Altro.

Posted in Confronti/Your opinions, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caffè letterario Roma

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Roma 28 aprile 2010, ore 18 Caffè Letterario, Via Ostiense 95, (ingresso libero) – Presentazione della Biennale della Poesia “Lettera d’Argento” e del Premio Nazionale di Poesia “Giuseppe Jovine”, che si svolgeranno al Teatro dell’Opera di Roma nell’autunno 2010. Interverranno: Sandrino Aquilani (Fondatore della Biennale), Carlo Jovine (Presidente del Premio Jovine), Franco Di Mare, Francesco D’Episcopo, Massimo Nardi, Plinio Perilli, Antonio Saccà. Letture poetiche a cura dell’attore Aldo Gioia e Silvia Jovine. – Seguirà READING poetico con i poeti presenti in sala. Conduzione a cura della poetessa Deborah D’Agostino Il Premio di Poesia “Giuseppe Jovine”, fondato da Carlo Jovine in memoria del poeta molisano considerato dalla critica fra i massimi rappresentanti del Novecento letterario, è giunto al traguardo della sesta edizione, conquistando una meritata credibilità nel panorama poetico nazionale. La Biennale della Poesia “Lettera d’Argento”, ideata e diretta da Sandrino Aquilani, è un evento  teatrale con recitazioni di poesie dal vivo supportate da  musiche originali, eseguite da una grande orchestra. Una formula che dona alla poesia un palcoscenico di grande rilevanza culturale e spettacolare. Dopo le due prime edizioni al Palazzo del Cinema e al Teatro La Fenice di Venezia, la terza edizione della Biennale si svolgerà nell’autunno 2010 presso il Teatro dell’Opera di Roma, con la partecipazione di personaggi come: – gli attori: Giorgio Albertazzi, Pamela Villoresi, Nando Gazzolo, Remo Girone, Arnoldo Foà, Giancarlo Giannini, Michele Placido, Kim Rossi Stuart; – i poeti: Maria Luisa Spaziani, Davide Rondoni, Umberto Piersanti, Corrado Calabrò, Sergio Zavoli, Deborah D’Agostino; – i musicisti: Renato Serio, Detto Mariano, Pino Donaggio, Amedeo Minghi. Fra gli ospiti d’onore: F. Murray Abrham (Academy Awards 1985, miglior attore protagonista per “Amadeus”), Angela Molina, Renato Zero, Gianni Morandi, Vanessa Gravina, Franco Migliacci.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 4 Comments »

La Moratti boccia il piano-alberi per Milano

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

– “Quella di Abbado e Piano è un’ottima iniziativa che purtroppo si scontra con la consueta miopia della giunta Moratti”. Così Luca Ragone, viceresponsabile per Milano dell’Italia dei Diritti, commenta la bocciatura, da parte del Comune del capoluogo lombardo, del progetto di Renzo Piano che prevede la piantagione di novantamila alberi nel centro città. Questo il compenso richiesto da Claudio Abbado per tornare a dirigere la Scala dopo 24 anni, un’operazione ritenuta dai tecnici di Palazzo Marino economicamente onerosa ed impraticabile. Sarcastico il giudizio che l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro, rivolge al primo cittadino, che “per verde pubblico intende anche i fiori annaffiati sui davanzali. Il centro è congestionato dal traffico, l’aria è irrespirabile e quindi – prosegue Ragone –  c’è bisogno di verde, tenuto conto dei pochi e malcurati parchi pubblici. L’amministrazione comunale si è dimostrata tutt’altro che propositiva e lungimirante dal momento che  – conclude il viceresponsabile meneghino – per la Moratti si trattava di un buon biglietto da visita elettorale e per la città di una grossa opportunità in vista dell’Expo”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I francesi al “World of Private Label”

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Amsterdam 18-19 maggio 2010.  Sempre più numerosi i prodotti francesi presenti al Salone Internazionale “World of Private Label” del PLMA di Amsterdam. Tra le novità del Padigione Francia prodotti bio, dentifrici in comprese, estintori di sicurezza 22 società francesi dei settori della cura della persona, degli articoli per la casa, della bigiotteria o ancora della cartoleria si riuniranno al Padiglione Francia organizzato da UBIFRANCE al Salone del Private Label Manufacturers Association (PLMA). Tra le novità per il Private Label che verranno presentate nel settore non food, spiccano i prodotti ecologici, biodegradabili e 100% naturali. Nei cosmetici e prodotti di bellezza – che rappresentano la nuova frontiera dei prodotti « Private Label » made in France – saranno sei i produttori che parteciperanno all’edizione 2010 del Salone.  Saranno fianco a fianco produttori d’Oltralpe creatori di profumi, di aromi, di gioielli, produttori di estintori, di fiammiferi, di candele, di casalinghi e di prodotti per la cura e la pulizia della casa, di saponi e di cosmetici. Grazie alla capacità di innovazione – sia per prodotti come le maschere di bellezza o i detergenti per il bucato in gel, sia nel« bio » con i detergenti e i saponi – questi produttori collaborano già con prodotti Private Label con i più importanti specialisti della grande distribuzione organizzata francese e internazionale. In Francia, i prodotti MDD stanno riscuotendo un grande successo di pubblico presso i consumatori che cercano di ottimizzare i loro acquisti : nel 2009, hanno rappresentato una quota di mercato pari al 34 % (fonte PLMA), che rappresenta un record per questo settore. Per i produttori, il marchio dei distributori è diventato un’autentica leva di crescita, una nicchia dove si incrociano la sofisticata conoscenza del consumatore e il miglior know how industriale. Così, per rispondere alla crescita della domanda, i produttori di cosmetici, prodotti di bellezza o per la pulizia della casa – un tempo ostili al MDD – stanno sviluppando invece i loro programmi di innovazione e lanciano sul mercato novità. http://plma.ubifrance-events.com/ http://www.ubifrance.fr Elenco dei partecipanti:
Cosmetici Alcia Laboratoires (www.alcialab.net), BCM Cosmetique (www.bcmcosmetique.fr)
Igiene/salute: Duopole (www.duopole.fr),Laboratoire Biopharme (www.laboratoirebiopharme.com),  Pharmatt (www.frescoryl.com), Savonnerie de l’Atlantique (www.savon-atlantique.com)
Articoli/prodotti per la cura della casa: Ab7 Industries (www.ab7-industries.fr), Ecologicistique (www.ecologistique.fr) Eurotab Operations (www.eurotab.eu), International Plastic Industrie (www.ipi.fr), Laco (www.lacoshop.fr),  Manka Creations (www.manka-creations.com), Remue Ménage (www.remuemenage.info), Sodepac International (www.sodepac.com)
Bigiotteria/accessori moda: Bambou (www.bambou-fashion.fr), Fantabijoux (www.fantabijoux.fr)
Decorazione: Devineau (www.bougies-la-francaise.com), Y.not ? (www.ynot.fr)
Vari: Aktikem (estintori di sicurezza – http://www.aktikem.fr), Arjowiggins Graphic (cartoleria – http://www.arjowiggins.fr) Fackelmann France (sacchi per aspirapolvere – http://www.fackelmann.fr), Flam’Up (fiammiferi – http://www.flamup.fr).

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presentazione “Linfera”

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Roma 29 aprile 2010, alle ore 18,00, presso Palazzo Cipolla, nella Sala Conferenze della Fondazione Roma – Museo (via del Corso, 320 – 2° piano) a Roma, saranno presentate le tre annate finora pubblicate della rivista letteraria “Linfera”. Dopo il saluto del Presidente della Fondazione Roma, Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele, presentano la rivista Roberto Raieli, Francesco Lioce e Marzia Spinelli. Per l’occasione, intervengono Maria Luisa Spaziani e Fabio Pierangeli, nomi tra i più vicini a «línfera» fin dall’inizio. Intervalla il dibattito sul programma e le realizzazioni della rivista la lettura di una serie di testi dei redattori e degli ospiti, scelti tra quelli pubblicati. «línfera» è una rivista periodica di poesia, prosa e teatro, edita a Roma da Edizioni Progetto Cultura in una curata veste tipografica, e che è ormai una riconosciuta realtà editoriale alla quale collaborano prestigiosi autori, italiani e stranieri, che si alternano con scrittori emergenti. Il direttore responsabile è il giornalista e storico Sandro Galantini, i fondatori e redattori sono Luca Morricone (direttore editoriale), Roberto Raieli (vice direttore), Francesco Lioce, Marzia Spinelli e Antonietta Tiberia (comitato di redazione). La pubblicazione è organo del Movimento per la Neorinascenza letteraria e si propone di favorire il dialogo, anche attraverso lo scontro di opinioni, tra gli attori della cultura italiana e internazionale. Completano l’attività del Movimento l’organizzazione annuale del Premio Nazionale di Poesia Quaderni di Lnfera, e la pubblicazione della collana di monografie Selezione Quaderni di Línfera.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cerchi lavoro in un ONG e non sai come fare?

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Sono circa 6.000 gli operatori (di cui almeno il 50% donne) che ogni anno vengono impiegati nei progetti di cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario promossi dalle organizzazioni non governative: questo il bacino delle offerte di impiego presso le ONG italiane. Un numero significativo di opportunità per un settore d’impiego certamente molto particolare. Fare l’operatore della cooperazione significa proporsi per contratti di 6-12-24 mesi in aree del mondo a volte disagiate, spesso difficili, dell’Africa, dell’America Latina, del Medio ed Estremo Oriente piuttosto che dei Balcani. Da oggi per lavorare nel mondo c’è un indirizzo sicuro attraverso cui raggiungere le ONG italiane Arriva infatti Lavorare nel Mondo, il primo portale italiano per la ricerca-offerta di lavoro online nella cooperazione internazionale. Un servizio completamente gratuito a disposizione di associazioni no-profit e candidati pronti ad immergersi in un mestiere fuori dall’ordinario. Non solo una bacheca di annunci, ma un vero e proprio spazio online con vacancy aggiornate in tempo reale dalle ONG, e profili ad hoc per i candidati. Una vetrina senza uguali per chi vuole lavorare nella cooperazione: un unico inserimento per raggiungere con il proprio curriculum tutte le associazioni alla ricerca di personale, e con un semplice click collegare il proprio profilo alle offerte on line.  Lavorare nel Mondo apre sul web le porte della Cooperazione Internazionale a cooperanti con importanti esperienze professionali, ma anche a neolaureati, corsisti di master e stagisti. Nella pagina delle vacancy sono già attive, al momento del lancio dell’iniziativa, offerte di lavoro in tutto il mondo. L’iniziativa è promossa dalla SISCOS, il patronato per l’assistenza assicurativa a quanti operano nella cooperazione internazionale, che da oltre 25 anni tutela chi interviene in paesi dalle condizioni ambientali, climatiche e sociali difficili. “Il portale – precisa Lorena Pin, direttrice della SISCOS – nasce proprio dall’esigenza di creare uno spazio virtuale, di semplice accessibilita, per l’incontro tra coloro che intendono operare nella cooperazione internazionale e le ONG che cercano persone professionalmente preparate. Lavorare nel mondo offre il vantaggio di compilare, una volta per tutte, il proprio curriculum vitae (aggiornandolo periodicamente) e poterlo collegare a una o più richieste delle ONG”

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ferrovia Roma – Civita Castellana – Viterbo nel degrado

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

“Apprendiamo che in seguito all’incidente di qualche giorno fa che ha visto il tamponamento di due convogli sulla tratta ferroviaria Roma – Civita Castellana – Viterbo il Comune di Roma e l’Atac, gestore del servizio, stanno portando avanti le loro indagini per far luce sull’accaduto. Quello che ci sorprende, ma neppure tanto, è che l’amministrazione comunale e l’azienda del trasporto pubblico giungano come al solito in ritardo”. Interviene così Oscar Tortosa, viceresponsabile per il Lazio dell’Italia dei Valori, sul degrado in cui versa il collegamento ferroviario tra la capitale e Viterbo, degrado confermato dalle continue lamentele e denunce dei pendolari. “E assolutamente necessario – continua l’esponente del partito guidato da Antonio Di Pietro – che la giunta Alemanno si adoperi per porre rimedio ad una situazione vergognosa. Mi stupisce come lo stesso Governo nazionale lasci a secco di fondi amministratori della propria parte politica. Forse – conclude Tortosa – a Milano o a Torino, dove la Lega in maniera attenta e prepotente rivendica certe problematiche, situazioni del genere non si verificano”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fiera della distribuzione automatica

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

FieraMilanoCity 28 aprile 2008 – ore 11.00 – 13.00, Sala Bolaffio Porta Scarampo Lo scenario economico del Vending in Italia nello studio congiunturale di Confida – Associazione Italiana della Distribuzione automatica. Italiani e consumi automatici nella fotografia scattata da C.R.A. Customized Research & Analysis.  Il panorama europeo del Vending a cura di EVA – European Vending Association. Il Marketing emozionale applicato alla distribuzione automatica: al via in fiera un’analisi sul settore.  Questi i temi che saranno affrontati nella conferenza stampa di apertura di Venditalia, la principale fiera mondiale della distribuzione automatica che aprirà i battenti a Milano dal 28 Aprile al 1° Maggio. Circa 250 espositori da 14 Paesi del Mondo. Aprirà i lavori: Alessandro Colucci, Regione Lombardia Interverranno: Marco Monaco, Presidente Venditalia – Lucio Pinetti, Presidente Confida – Associazione Italiana della Distribuzione Automatica – Catherine Piana, Direttore Generale EVA – European Vending Association – Stefania Farneti, Direttore di Ricerca C.R.A. – Francesco Gallucci, Autore di Marketing Emozionale.  Ospite d’eccezione Vincenzo Perrone, Prorettore e Ordinario di Organizzazione Aziendale Dipartimento di Management dell’Università Bocconi Modera: Andrea Lucatello, giornalista e voce di Radio Capital

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: controlli settore ricettivo

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Trecentotrenta sopralluoghi, quasi 200 violazioni amministrative riscontrate, 46 diffide e 10 provvedimenti di chiusura: questo, in numeri, il bilancio dei primi tre mesi di controlli nel settore ricettivo – alberghi, pensioni, bed&breakfast – svolti dalla Polizia Municipale sulle attività del Centro Storico.  Pantheon, Trevi, Trastevere, Stazione Termini, Esquilino, Santa Maria Maggiore e zone limitrofe: le aree controllate. Durante le verifiche sono state elevate centonovantasette sanzioni per abusivismo, ampliamento delle attività, carenze igieniche, tassabili abusivi, mancata esposizione dei prezzi all’interno delle camere e attribuzione di classificazione diversa da quella assegnata dall’organo competente. Gli agenti di Via dei Montecatini hanno anche notificato ed eseguito quarantasei diffide e dieci provvedimenti Dirigenziali di chiusura per attività abusivamente intraprese e redatto una notizia di reato per omessa registrazione degli alloggiati.  Posti i sigilli in un appartamento all’Esquilino ove gli agenti hanno trovato in un’attività abusiva trentatre persone alloggiate; perseguito secondo la normativa vigente il proprietario dello stesso. Notificati inoltre nove provvedimenti ASL di sospensione dell’esercizio e/o della prima colazione e della somministrazione dei pasti. La Procura della Capitale ha delegato ai Vigili anche tre indagini inerenti a tali materie.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicilia ad alto rischio: i vulcani sommersi

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

di Agostino Spataro. Ora che l’incubo di Eyjafjallajokull (dall’impronunciabile nome del vulcano islandese responsabile della calamitosa nube) sembra passato, anche se non del tutto, saggezza e previdenza vorrebbero che si riflettesse sulle nostre umane fragilità e sulle arroganti sfide contro madre Natura e soprattutto che si cominciasse a pensare, sul serio, come fronteggiare gli effetti catastrofici di nuove, similari emergenze.Tutto ciò si rende ancor più necessario, e urgente, in aree ad alta densità di tali fenomeni qual è la Sicilia. Oltre a ben tre vulcani attivi, fra i quali l’Etna (il più grande d’Europa), v’insistono, sotto la superficie dei mari circostanti, almeno altri tre immensi, attivi ma “dormienti”. La notizia dell’esistenza di questi vulcani sottomarini non è inedita, tuttavia resta largamente sconosciuta al grande pubblico e sottovalutata dai governi e, talvolta, dagli stessi organismi preposti alla tutela della salute delle popolazioni e al buon andamento dei sistemi economici e dei servizi.Il richiamo è venuto dalle immagini eloquenti proposte dal dottor Domenico Macaluso, in una sua recente conferenza ad Agrigento, e relative all’enorme complesso vulcanico, denominato “Empedocle”, scoperto sotto le acque del Canale di Sicilia, a 35 km dalla costa agrigentina, fra Sciacca e Siculiana. Soprattutto, grazie agli esiti di una spedizione oceanografica, guidata dal prof. Giovanni Lanzafame dell’Istituto nazionale di geofisica e di vulcanologia (INGV) di Catania, che con l’ausilio di una strumentazione adeguata ha individuato e rilevato, nel maggio del 2006, l’enorme complesso vulcanico che si estende, sotto il pelo dell’acqua, per circa 25 km in senso est-ovest e 30 km in senso nord-sud. Quella che, nel 1831, si era manifestata come una piccola isola vulcanica (“Ferdinandea”), contesa dalle principali potenze dell’epoca (Inghilterra, Francia e Regno delle due Sicilie) e, per fortuna, ben presto inabissatasi, in realtà altro non era che il prodotto di un’eruzione attraverso uno dei coni che s’innalzano dalla grande piattaforma vulcanica sottomarina. Ma le preoccupazioni non si limitano a questo, nuovo esemplare. Intorno alle coste siciliane “riposano” altri mastodontici vulcani sottomarini. Sulla rivista “ Scienze e tecnologie” il prof. Enzo Boschi, presidente nazionale dell’INGV, ha lanciato l’allarme per le conseguenze che potrebbe provocare un’eruzione del vulcano “Marsili”, (addirittura più grande dell’Etna poiché si estende per 70 km in lunghezza e 30 in larghezza) che s’innalza per tremila metri sotto il mar Tirreno, in prossimità delle isole Eolie.  Geologi e sismologi temono che un’eruzione possa provocare il cedimento delle pareti e quindi generare un’onda colossale (tsunami) dalle conseguenze imprevedibili.L’eventualità è confermata dal prof. Franco Ortolani, ordinario di geologia dell’università di Napoli, il quale, in uno studio del 2002, ha censito ben 72 movimenti (onde) anomali che hanno interessato le coste italiane, la gran parte dei quali si sono verificati fra Campania, Calabria e Sicilia. Ci sarebbe da parlare anche del vulcano “Valilov” che trovasi a nord di Ustica e di altri scoperti nel golfo di Napoli ma credo che bastino quelli citati per dare un’idea dell’entità e della gravità del problema che abbiamo davanti…le coste siciliane.  In particolare, la mancanza più grave- secondo gli scienziati- è data dal fatto che mentre si riesce ad assicurare il rilevamento e il monitoraggio dell’Etna e degli altri vulcani emersi, non altrettanto si riesce a fare per i grandi vulcani sommersi.   Di conseguenza, anche sul terreno della protezione civile scontiamo un vuoto previsionale e programmatico. Infatti, mentre sono stati predisposti piani (speriamo adeguati) per fronteggiare le eventuali emergenze derivanti dalle attività dell’Etna, dello Stromboli, ecc, nulla è stato approntato rispetto a quelle che potrebbero derivare dalle probabili eruzioni dei vulcani sottomarini.    Certo, si tratta di un impegno di lungo respiro ed oneroso, anche sul terreno finanziario, tuttavia doveroso, se si tiene alla sicurezza delle nostre popolazioni. (Agostino Spataro)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: aperto sportello inquilini

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Roma. «Partirà all’inizio di maggio, e durerà per tutto il mese, lo Sportello cittadino che il IV Municipio ha deciso di aprire per raccogliere le segnalazioni degli inquilini delle case degli enti previdenziali privatizzati».Lo annuncia Cristiano Bonelli, presidente del IV Municipio e incaricato del sindaco Alemanno per le problematiche inerenti i canoni di affitto degli inquilini delle case di proprietà degli enti previdenziali privatizzati. «Lo Sportello sarà attivato nella sede di Piazza Sempione e sarà gestito dall’Associazione Azione Legale e da alcuni dei rappresentanti dei comitati degli inquilini. L’obiettivo è quello di raccogliere direttamente dai cittadini interessati da questo problema informazioni che consentano di predisporre una vera e propria piattaforma condivisa da utilizzare come base per le contrattazioni con i diversi enti proprietari. Lo Sportello – conclude Bonelli – sarà aperto, a partire dal 4 maggio, il martedì e il giovedì dalle 14.00 alle 16.30 e il venerdì dalle 10.00 alle 12.30».

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il trust sui carburanti che Catricalà non vede

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Il presidente Catricalà esprime riserve sul prezzo settimanale dei carburanti. Ci resta difficile capire questa preoccupazione poiché sappiamo che il presidente conosce bene l’aspetto speculativo dei tempi di adeguamento del prezzo alla pompa ogni volta che si verifica una variazione del prezzo internazionale. La possibilità che i prezzi varino una volta a settimana riduce queste occasioni. È un provvedimento minimale – sottolinea Paolo Landi, Segretario Generale Adiconsum – che noi stessi abbiamo caldeggiato e che può contenere (non eliminare!), il fenomeno speculativo. Al presidente Catricalà chiediamo come sia possibile non considerare “trust” il comportamento delle compagnie petrolifere quando adeguano in modo automatico il prezzo dei propri carburanti alle variazioni dell’indice internazionale del brent. Il presidente dell’Antitrust sa bene che ogni compagnia fa una politica di acquisti in funzione del mercato. Al contrario per i prezzi adottano un adeguamento automatico all’indice. Se questo non è un “cartello” ci chiediamo che cosa sia. Forse sarebbe opportuno su questa materia l’apertura di un dossier che, come Adiconsum, più volte abbiamo sollecitato.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A4 Mestre-Trieste più sicura grazie al tutor

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Tutor in arrivo sulla A4, nel tratto Mestre Trieste. Autovie Venete, infatti, ha sottoscritto un contratto con Autostrade Tech (spin off tecnologico di Autostrade per l’Italia) per l’installazione di venti postazioni “Safety Tutor”, un sistema composto da sensori e telecamere in grado di rilevare ora di transito, targa e tipo del veicolo, nonché la velocità media, controllando così il rispetto dei limiti. Il safety tutor è in grado di funzionare anche in quelle condizioni atmosferiche (pioggia, nebbia) che normalmente rendono difficoltoso l’uso delle apparecchiature mobili. Gli interventi per l’installazione, che comportano modifiche e adattamenti della carpenteria metallica, saranno effettuati sui portali presenti lungo tutta la rete autostradale. La maggior parte delle lavorazioni saranno effettuate di notte (sono previste una quarantina di notti di lavoro) perché richiedono la chiusura della carreggiata che verrà effettuata in modo alternato rispetto alla direzione di marcia. Sedici le postazioni previste sulla A4, due sulla A 28 e due sulla A23. L’opera in contratto, sottoscritto con Autostrade Tech per un importo di circa 1,8 milioni euro, sarà completata in 7 mesi e permetterà il controllo della velocità media dei veicoli sulla rete autostradale di competenza di Autovie Venete. “Si tratta di un accordo fondamentale per aumentare la sicurezza degli automobilisti che percorrono la rete di Autovie Venete” sottolinea l’assessore regionale ai trasporti e vice-Commissario Riccardo Riccardi che ricorda come, sugli oltre 2 mila e  200 km di carreggiata della rete di  Autostrade per l’Italia su cui il Tutor è già attivo, si è registrata una riduzione del tasso di mortalità di oltre il 50% e del tasso di incidentalità con feriti del 27%.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

17° salone studiare a Parma

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Anche per la 17° edizione si conferma il successo di pubblico per il Salone di orientamento e informazione dell’Università di Parma “Studiare a Parma”: sono stati circa 4.200 i visitatori in tre giorni di contatti.  Moltissimi giovani e diverse classi delle scuole superiori provenienti dalla nostra provincia, da tutta la Regione Emilia Romagna, ma anche da città di Lombardia, Toscana, Liguria, Veneto per arrivare fino a Puglia, Basilicata, Sicilia hanno partecipato all’iniziativa, affollando gli stand delle Facoltà, dei servizi dell’Ateneo e di numerose realtà locali legate al mondo universitario, e recandosi direttamente nelle Facoltà per visitare strutture didattiche, aule e laboratori. Anche gli incontri di presentazione delle singole Facoltà hanno suscitato nei visitatori grande interesse: l’Aula Magna, l’Aula dei Filosofi e l’Aula dei Cavalieri sono sempre risultate gremite durante tutto il corso del Salone. Da ricordare inoltre la presenza al Salone degli stand di importanti enti e associazioni del territorio, a testimoniare lo stretto legame tra l’Ateneo cittadino e la realtà in cui è inserito: AVIS Università–ADMO–AIDO, Centro Universitario Sportivo – CUS Parma, Comune di Parma – Assessorato a Benessere e Creatività giovanile (Ufficio Informagiovani), ER.GO Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori, Fondazione Teatro Due, MUP – Monte Università Parma Editore e Provincia di Parma – Sportello Azione 18-28. Erano presenti inoltre anche numerosi stand delle associazioni studentesche, che animano ulteriormente, con le loro attività, la vita dell’Ateneo parmense.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontro con la Fotografia

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Roma martedì 27 aprile alle ore 19 Viale dello Scalo San Lorenzo 51 presso il Centro Culturale Polivalente Cinem Avvenire  Incontro con la Fotografia tenuto da Maurizio Fraschetti Tutti i soci e gli interessati sono invitati a un appuntamento gratuito per conoscere i modi e le caratteristiche di questi incontri. Nella serata, oltre a esporre lo svolgimento del corso, gli autori e le curiosità che a volte si trascurano in incontri didattici di questo tipo, sarà trattato il tema fondamentale del rapporto tra fotografia e cinema, con la proiezione di estratti da film in cui sia la fotografia come espressione, sia il mestiere di fotografo, sono trattati in maniera particolare (da La finestra sul cortile di Hitchcock a Sarabanda di Bergman).

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiusura tratti reti autostradali e stradali

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Sulla A28, nel tratto autostradale Cimpello-Azzano, per un intervento complesso e impegnativo si richiederà la chiusura dell’autostrada, sia in direzione Portogruaro sia in direzione Conegliano, dalle ore 21,00 di mercoledì alle ore 6 di giovedì 29 aprile. Sulla A4 Venezia Trieste, tra il bivio con la A57 tangenziale di Mestre e Cessalto, chiusura notturna della corsia di marcia, in direzione Trieste per lavori di rifacimento della pavimentazione. Il cantiere sarà attivo solo nella notte fra mercoledì 28 e giovedì 29 aprile. Durante la prossima settimana (dal 26 aprile a venerdì 30) si concluderanno i lavori di pavimentazione e rifacimento dei giunti del ponte sul Torre, nel tratto compreso  tra Palmanova e il bivio con il raccordo autostradale Villesse Gorizia. La chiusura della carreggiata in direzione Venezia comporta l’istituzione del doppio senso di marcia sulla carreggiata in direzione Trieste (due corsie in direzione Trieste e una per il traffico diretto verso Venezia).  In fase di ultimazione anche i lavori al casello di San Stino di Livenza, sulla A4, per la realizzazione del sottopasso di collegamento con la strada provinciale 59 che comportano il restringimento della carreggiata. Ancora chiusa la corsiad’emergenza, sulla A4,  in direzione Venezia nel tratto compreso tra la barriera di Trieste Lisert e Redipuglia per i lavori di costruzione dei muri di contenimento della parete rocciosa.  Infine, sulla A57 tangenziale di Mestre tra il bivio con la A4 e il nodo con la A27 chiusura alternata delle corsie di marcia e sorpasso in entrambe le direzioni per i lavori di pulizia degli scarichi delle acque meteoriche.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Immobili: amministratori e risarcimenti

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Il Tribunale di Bari, con la sentenza 967 del 17 marzo 2010, conferma quello che e’ un consolidato orientamento giurisprudenziale: l’amministratore uscente (dimissionario o revocato) e’ obbligato a restituire la documentazione condominiale e la cassa in suo possesso; se dal ritardo ne consegue un danno, il condominio, che ne’ puo’ dare prova, e’ legittimato a chiedere il risarcimento. Secondo il giudice, infatti, ”l’amministratore del condominio configura un ufficio di diritto privato assimilabile al mandato con rappresentanza, con la conseguente applicabilita’, nei rapporti tra l’amministratore e ciascuno dei condomini, delle disposizioni sul mandato. Pertanto, a norma dell’art. 1713 c.c., alla scadenza l’amministratore e’ tenuto a restituire cio’ che ha ricevuto nell’esercizio del mandato per conto del condominio” (Trib. Bari 17 marzo 2010 n. 967). Come agire per tutelarsi? Il neo amministratore, d’ufficio, o anche uno dei condomini, nel caso d’inerzia del legale rappresentante, può agire in giudizio innanzitutto con un procedimento d’urgenza (il cosi’ detto ricorso ex art. 700 c.p.c.) per l’immediata restituzione di documenti e quanto di pertinenza del condominio e successivamente con una causa ordinaria per ottenere il  risarcimento del danno eventualmente subito. (Alessandro gallucci, legale Aduc)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Manconi: Il Pd accolga e migliori il ddl Alfano

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Luigi Manconi, già sottosegretario alla Giustizia e presidente di A Buon Diritto, parlando nel corso di un seminario universitario, ha dichiarato: “Quanti, all’interno del Partito democratico, seguono le questioni di Giustizia, oggi discutono e decidono in merito al ddl Alfano sugli arresti domiciliari per chi ha un residuo pena di un anno e per la messa in prova di tre anni. La  proposta di Alfano è piena di limiti e contraddizioni, ma emendabile e migliorabile. E va nella direzione giusta. Un emendamento, elaborato dal sottosegretario Carlo Giovanardi, potrebbe introdurre un elemento di positiva novità per i tossicomani reclusi. Per il Pd è un’ottima occasione per svolgere un ruolo autonomo e significativo, sottraendosi ai ricatti di chi, a destra come a sinistra, coltiva una concezione autoritaria e antigarantista della Giustizia.”

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Monitoraggio immunitario

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Nuove linee guida internazionali, pubblicate nella rivista Transplantation, avvalorano l’uso di un nuovo tipo di test del sangue per determinare il rischio Cytomegalovirus (CMV) nei ricettori di trapianti solidi di organo (ricettori di trapianti). Questo test del sangue, QuantiFERON(R)-CMV (QF-CMV), è il primo test disponibile in commercio che permette ai medici di monorotaie il rischio di malattia CMV di una persona. Più comunemente usato in occasioni di trapianto, il test QF-CMV può predire quali ricettori di trapianto sono a maggior rischio di malattia CMV dopo l’intervento di trapianto.
CMV è la causa infettiva più importante di malattie e decessi post-trapianto, che colpisce circa metà di tutti i ricettori di trapianto. La malattia CMV porta ad un aumentato utilizzo di risorse e a maggiori costi complessivi dei programmi di trapianto. Sebbene terapie preventive siano disponibili per CMV e si siano rivelate efficaci nel prevenire la malattia CMV, molti ricettori di trapianto continuano a sviluppare malattie CMV nei mesi immediatamente seguenti la fine della loro terapia. La prassi standard corrente consiste nel valutare lo stato CMV sia del donatore che del ricettore, prima del trapianto. Per questa valutazione pre-trapianto, viene normalmente usato un test sierologico. In sedi post-trapianto, dove i test sierologici sono limitati perché non possono diagnosticare una malattia CMV attiva”, il test CMV viene più comunemente completato usando test che individuano la presenza del virus (test del carico virale). Detti test sono attualmente usati per guidare la cura e la terapia di un paziente.  Le attuali linee guida indicano che il monitoraggio delle risposte cellulari immunitarie dei ricettori di trapianto al CMV può aiutare un medico a predire quali ricettori di trapianto sono a maggior rischio di sviluppare la malattia CMV. La capacità del medico di monitorare lo stato immunitario nei confronti di CMV dei ricettori di trapianto può essere utile nel guidare la prevenzione e la terapia della malattia CMV dopo il trapianto.
Le “International Consensus Guidelines on the Management of Cytomegalovirus in solid organ transplantation,” recentemente pubblicate e le prime nel loro genere, suggeriscono che un test ideale di monitoraggio immunitario deve accertare la quantità e la funzione delle cellule T CD-4+ e CD-8+ del ricettore di trapianto e che tale test deve anche: – essere in grado di misurare interferone gamma (IFN-gamma) – essere di semplice esecuzione, economicamente efficiente, e riproducibile – essere rapido, – permettere la facile spedizione dei campioni a laboratori di riferimento specializzati. QF-CMV, un semplice test del sangue, soddisfa virtualmente tutti i criteri specificati dalle linee guida. Questo nuovo strumento di monitoraggio misura la risposta immunitaria delle cellule T CD-8+ di una persona al CMV. È l’unico test di monitoraggio immunitario standardizzato disponibile in commercio, specifico per il CMV.  QF-CMV è anche un importante progresso nella gestione del rischio di malattia CMV nei ricettori di trapianto. In quest’ambito, QF-CMV è particolarmente utile per:  – prevedere la probabilità di malattia CMV in pazienti ad alto rischio. – guidare la gestione clinica e terapeutica di pazienti ad alto rischio. – ridurre i casi di malattia CMV ad insorgenza tardiva e associati costi sanitari. Cellestis Limited, società australiana di biotecnologia quotata in borsa e fondata nel 2000 a Melbourne, Australia, sviluppa e produce il test QuantiFERON-CMV, un rivoluzionario test del sangue per il monitoraggio dell’infezione e della malattia da Cytomegalovirus, ed il test QuantiFERON-TB Gold In-Tube (QFT(R)) per infezione tubercolare. Usando la propria tecnologia brevettata QuantiFERON, Cellestis sviluppa test diagnostici che misurano la funzione immunitaria per malattie con un bisogno medico non soddisfatto.  QuantiFERON-CMV è venduto in Europa da Cellestis GmbH (Germania); ed in Australia e Asia da Cellestis International Pty. Ltd. (Australia). QuantiFERON-CMV può anche essere disponibile attraverso partner commerciali in Giappone, Europa, Medio Oriente ed altri Paesi del mondo. QuantiFERON-CMV non è approvato dalla FDA Stati Uniti, ed è disponibile negli Stati Uniti solo per scopi di ricerca. Il QF-CMV non è un test per le infezioni da citomegalovirus. (fonte http://www.cellestis.com)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »