Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 28 aprile 2010

Settimana culturale egiziana a Milano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Milano 28 aprile – 2 maggio 2010 Cinema Gnomo  La serata inaugurale della rassegna avrà luogo presso la Sala del Grechetto a Palazzo Sormani il 28 aprile alle ore 18.30. Sotto l’Alto Patrocinio del Ministero della Cultura della Repubblica Araba d’Egitto, con la Collaborazione dell’ Ufficio Culturale Egiziano, dell’Ufficio del Turismo Egiziano e dell`Accademia d`Arte Egiziana a Roma e con la collaborazione del Comune di Milano, del Gabinetto del Sindaco Ufficio Relazioni Internazionali e dell’Assessorato alla Cultura, Settore Spettacolo e Ufficio Cinema del Comune di Milano, con la collaborazione della Direzione del Settore Biblioteche del Comune di Milano e del Conservatorio di Milano, Il Console Generale d`Egitto a Milano, Sua Eccellenza Amr ABBAS e la sua Consorte Maha ABBAS, Si pregiano di annunciare la Prima Edizione a Milano di una Rassegna Cinematografica dedicata all’Egitto, la cui Cultura Millenaria da sempre affascina.  Presentando una selezione filmografica dell’Egitto dalla metà del secolo scorso ai giorni nostri, si entrerà nel vivo della conoscenza della vita contemporanea di un Egitto Moderno che mantiene alti i valori delle Sue Tradizioni.   Anche i seminari che anticiperanno la proiezione dei film  proposti nelle quattro  serate avranno la caratteristica di risvegliare nel pubblico quella voglia di ascoltare ancora trame sull’ Egitto Dorato e di stupirlo con spettacoli di un’avanguardia artistica eccezionale.   Ingresso Libero sino ad esaurimento dei posti

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Settimana della Grappa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Saronno mercoledì 28, fino a venerdì 30 presso lo Starhotels Grand Milan di Via Varese. Un compleanno importante (cento anni) per un evento straordinario, al quale partecipano appassionati e curiosi da diverse regioni del centro nord. L’iniziativa si svolge a Saronno, alle porte di Milano. Il meeting nazionale raggruppa produttori e appassionati provenienti da tutta Italia, L’evento è organizzato dall’Anag di Varese (Associazione Nazionale Assaggiatori Grappe) e, dopo un breve prologo presso la biblioteca civica di Solbiate Arno (Va), si sposta ora a Saronno, alle porte di Appuntamento  “Si tratta di un evento unico in Italia – spiega Simone Furlani, dell’Anag di Varese – un’iniziativa importante che ci consente di presentare ad appassionati e curiosi uno dei migliori prodotti del made in Italy, vale a dire la grappa”.  Le novità di quest’anno? “Consistono negli abbinamenti – spiega Furlani – la prima serata sarà dedicata al cioccolato e giovedì 29 ci sarà il sigaro toscano. Degusteremo prodotti importanti, guidati da alcuni tra i migliori distillatori e il tutto all’insegna del made in Italy, ma soprattutto dell’alta qualità”. Bere bene e soprattutto senza mai esagerare: questo il motto dell’Anag di Varese. Quattro, in media, gli assaggi a serata proposti dai vari produttori. Una ricetta vincente quella dell’Anag varesina, che mira a diffondere la cultura della grappa e del bere consapevole. Un prodotto di nicchia, che ha avuto in questi ha avuto un’evoluzione notevole sia dal punto di vista qualitativo che culturale. L’ingresso è libero, senza prenotazione fino ad esaurimento dei posti. L’inizio è fissato intorno alle ore 20:45.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arriva il “rock regressivo”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Castellazzo di Bollate Domenica 2 maggio, ore 18, a Villa Arconati arriva il ‘rock regressivo’  di Il Babau & i maledetti cretini  Per un Omaggio al maestro del terrore Edgar Allan Poe  nel concerto spettacolo “Trilogia del mistero e del terrore”  L’illusione scientista di poter ipnotizzare la morte; l’ossessione di un occhio maligno da chiudere per sempre e di un cuore che non la vuol sapere di smettere di battere; l’allucinazione della sicurezza e la peste che guasta la festa. Tre racconti in cui il mistero getta la maschera e rivela il volto del terrore.  Tre episodi per un tragico fonodramma, per un concerto-spettacolo nel quale la lettura dei brani di Poe è inestricabilmente intrecciata al raffinato tessuto musicale e sonoro del gruppo, un lirico e delirante impasto di progressive rock e sperimentazione, rumorismo minimalista e folk, elettroacustica e psichedelia.  Il risultato è un viaggio nevrastenico e carico di suspense in cui lo spettatore è trasportato senza soluzione di continuità attraverso paesaggi sonori molto vari e sempre suggestivi sino all’ineludibile epilogo finale. (babau)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ligabue“Arrivederci, mostro!” è a Impatto Zero

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Ligabue aderisce al progetto Impatto Zero® di LifeGate per compensare le emissioni di CO2 generate dalla realizzazione del nuovo disco con la creazione di 11.000 mq di nuove foreste.
Con l’uscita del nuovo album “Arrivederci, mostro!”, Ligabue riconferma il proprio impegno per l’ambiente aderendo al progetto Impatto Zero® di LifeGate per compensare le emissioni di anidride carbonica generate dalla realizzazione del disco. Impatto Zero® ha infatti calcolato che per la stampa del nuovo disco, verranno generati 76.000 kg di anidride carbonica che saranno compensati con la creazione e tutela di oltre 11.000 mq di nuove foreste in Madagascar. Un gesto concreto di attenzione verso l’ambiente da parte di Ligabue, che anche in occasione del nuovo disco ha scelto di rinnovare la collaborazione con LifeGate iniziata nel 2007: a Impatto Zero®, infatti, sono stati gli ultimi tour italiani di Ligabue ed il disco Secondo Tempo. Impatto Zero® è il progetto di LifeGate che concretizza, per primo in Italia, gli intenti del Protocollo di Kyoto: riduce le emissioni di anidride carbonica e le compensa attraverso la creazione e tutela di nuove foreste. Grazie alla collaborazione con Università italiane e straniere, Impatto Zero® calcola le emissioni di anidride carbonica generate da qualsiasi attività, propone iniziative per la riduzione  e compensa le emissioni residue attraverso la creazione di nuove foreste in Italia e nel Mondo. (Ligabue)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Faenza rock 2010

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Ricordiamo che fino a  Venerdì 30 aprile è possibile iscriversi alla 25°edizione di Faenza Rock, la prima manifestazione di talenti musicali in Emilia – Romagna che dal 1986 coinvolge le giovani band della città e del territorio, evidenziandone qualità musicali e potenzialità artistiche, raccogliendo consensi unanimi ma soprattutto attirando una grande attenzione. Il bando, aperto a tutte le band del comprensorio che propongono brani inediti, è naturalmente aperto a tutti i generi musicali, senza alcuna distinzione e l’iscrizione dovrà essere inoltrata alla Casa della Musica di Faenza all’indirizzo casadellamusica@racine.ra.it  o telefonicamente al num. 0546/646012. Le selezioni saranno realizzate da parte di una giuria di esperti e operatori del settore, tra i quali si segnalano gli organizzatori delle principali manifestazioni musicali del territorio e alcuni dei piu’ importanti musicisti e produttori. Grande attesa per la Finale di Martedì 1 giugno, perché, proprio in questa occasione,  i gruppi selezionati potranno suonare davanti al pubblico che ogni anno si raccoglie in Piazza Nenni – già della Molinella, di fronte al Teatro Masini –  per assistere alla nascita dei nuovi talenti del territorio con un testimonial d’eccezione come La Fame di Camilla, il gruppo pugliese che torna per la seconda volta a Faenza dopo aver ricevuto al MEI 2009 il premio Rivelazione Indie Pop e recentemente al Festival di Sanremo 2010 nella sezione Sanremo Nuova Generazione con il brano “Buio e Luce”, riscuotendo un grande successo, soprattutto nel circuito radiofonico.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cinque Perle del Barocco

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Roma – Dal 4 al 12 giugno 2010 le “Cinque Perle del Barocco” organizzato dal Centro culturale San Luigi di Francia dell’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede. Cinque appuntamenti con altrettanti prestigiosi ensemble francesi ed italiani, nelle cinque splendide chiese francesi di Roma. Un’occasione unica per celebrare la musica barocca assieme al patrimonio architettonico francese presente nella Città Eterna. San Luigi dei Francesi, San Nicola dei Lorenesi, Sant’Ivo dei Bretoni, Santi Andrea e Claudio dei  Borgognoni, Trinità dei Monti ospiteranno la seconda edizione delle “Cinque Perle del Barocco”. In questi luoghi, alcuni raramente accessibili al pubblico, riecheggeranno le musiche e le arie composte nel periodo d’oro del Barocco da compositori italiani, francesi ed europei, su strumenti d’epoca ed eseguite da ensemble di fama internazionale. Tutti i concerti si svolgono alle ore 21 – ingresso libero.
Il festival verrà inaugurato giovedì 4 giugno dai 37 Pagi e Cantori e l’orchestra della Maîtrise du Centre de Musique baroque de Versailles, il cui effettivo corrisponde al coro della Chapelle Royale sotto il regno di Luigi XIV. Diretto da Olivier Schneebeli, la Cantoria eseguirà il Vespro della Beata Vergine alla Cappella Giulia (Bencini) e sarà registrato da Radio Vaticana per un’incisione discografica dalla casa K167. Sabato 5 giugno sarà il Concerto Soave (Regione Lorena), diretto da Jean-Marc Aymes, con la soprano Monique Zanetti e Christine Plubeau (viola di gamba), a proporre Sur les traces de Claude Gelée, programma sugli scambi musicali tra Roma e la Lorena, durante il soggiorno italiano del grande pittore loreno Claude Gelée (musiche di Mazzochi, Sances, Foggia, de Montigny, de Boismortier, Madin). La terza serata del festival, giovedì 10 giugno 2010, sarà affidata a l’Ensemble Faenza, diretto da Marco Horvat, con la soprano Nora Tabbush e Bruno Helstroffer (tiorba, chitarra barocca), col programma Laudate eum in cythara – Musiques de dévotion au temps de la contre-réforme (Ferraro, Kapsberger, Sances, Rossi, Mazzochi, Guédron, Peuret, Notari, Merula). Il gruppo italiano Musica Antiqua Roma si esibirà venerdì 11 giugno 2010 sotto la direzione di Riccardo Minasi con i tre strumentisti Ludovico Minasi, Dmitry Sinkovsky e Cipriana Smarandescu (musiche di Colista, Stradella, Lonati, von Biber e Vivaldi). Il festival si concluderà sabato 12 giugno 2010 con il Concert de l’Hostel Dieu (Lione). Sotto la direzione di Franck-Emmanuel Comte, con la soprano Marine Vernant e sei strumentisti, quest’ensemble presenterà Musique au siècle des Lumières – Manuscrits lyonnais du XVIIIème siècle, ricerca su manoscritti lionesi del settecento a confronto con alcune importanti pagine di autori del Barocco Romano (Rameau, Gouffet, Leclair, Stradella, Scarlatti, de Mondonville). I luoghi delel manifestazioni:
1 giugno 2010 Concerto di anteprima – Alessandro Stella e Mauro Conti
venerdì 4 giugno 2010 – Chiesa di San Luigi dei Francesi – Piazza S. Luigi de’ Francesi, 20
sabato 5 giugno 2010 – Chiesa San Nicola dei Lorenesi – Largo Febo, 17
giovedì 10 giugno 2010 – Chiesa Sant’Ivo dei Bretoni – Vicolo della Campana, 8
venerdì 11 giugno 2010 – Chiesa di Santi Andrea e Claudio dei Borgognoni – Piazza San Silvestro
sabato 12 giugno 2010 – Chiesa della Trinità dei Monti – Piazza della Trinità dei Monti, 3 (Maitrise, hostel, faenza)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chopin: una storia d’amore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Mercoledì 28 aprile al Teatro Fellini di Faenza ore 21 in Piazza S.Maria Foris Portam 2 – Prima Nazionale “Chopin: una storia d’amore raccontata per magia e pianoforte” con il Mago Casanova L’iniziativa cerca di avvicinare anche il pubblico più giovane ad un autore di indubbia qualità artistica. La storia di Chopin, naturalmente rappresentata con i costumi dell’epoca, sarà raccontata tramite la sua storia d’amore con George Sand, una poetessa che per pubblicare i suoi scritti utilizzava uno pseudonimo maschile. L’obiettivo è dunque quello di omaggiare un grande autore in maniera giovanile e in un linguaggio fruibile a tutti, grazie anche al fascino della magia e dell’illusione. (Chopin)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festa della Carnia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

È una delle più suggestive e sentite feste della Carnia, espressione vivissima di fede popolare, molto partecipata dalle genti di queste montagne, che vi convergono numerose da tutte le vallate : anche quest’anno il Bacio delle Croci a Zuglio suggellerà con la sua arcana ritualità il  giorno dell’Ascensione.  Come vuole la tradizione di questo antichissimo rito, il 16 maggio,di prima mattina, i fedeli – seguendo sentieri fra i boschi – porteranno in processione fino in cima al colle di San Pietro, sopra Zuglio, le preziose croci argentee solitamente custodite nelle chiese delle varie vallate carniche: le croci sono issate su lunghi bastoni e infiocchettate con nastri multicolori. Giunti sul Plan de vincule – grande spazio erboso sotto la pieve medievale di San Pietro – si disporranno in cerchio e, rispondendo alla chiamata del prevosto fatta secondo un antiche formule liturgiche in lingua friulana, inclineranno ad una ad una le croci (in un simbolico bacio) verso quella della pieve di San Pietro, chiesa “madre” della Carnia.  Dopo la cerimonia, gran festa popolare. Si pranzerà nei chiostri delle festa e nei prati, da cui si gode una vista incomparabile.  I soci  e simpatizzanti del Touring Club Italiano avranno la possibilità di partecipare al Bacio delle Croci, accompagnati dai Consoli del Tci del Friuli Venezia Giulia e da esperti, che illustreranno loro le origini di questa celebrazione e le molte e ancor vive tradizioni che scandiscono l’anno in Carnia. Nel pomeriggio, in programma una visita guidata al Museo Archeologico e agli interessanti scavi di Zuglio, l’antica Iulium Carnicum, ricchi di reperti.  Sarà organizzato un bus da Trieste che farà varie tappe lungo il percorso per raccogliere i partecipanti. Chi volesse, può raggiungere Zuglio con propri mezzi, e quindi unirsi al gruppo.  In ogni caso va fatta la prenotazione a: Punto Touring Trieste,  tel. 040.633463 (carnia)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nessun legame tra infezioni virali e febbri reumatiche

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Uno studio appena apparso su Clinical Rheumatology smentisce la teoria a supporto di un ruolo o di un effetto delle infezioni da streptococco e virali nello sviluppo della febbre reumatica. Ad avanzare l’ipotesi che alcuni agenti virali potessero contribuire a scatenare la reazione immunitaria anomala che caratterizza tale condizione patologica sono stati diversi autori a partire dagli anni ’70. La nuova indagine ha considerato 47 casi acuti di artrite reumatica, cardite reumatica e corea; 20 casi di febbre reumatica cronica; 20 casi con faringite da streptococco e 20 controlli sani abbinati per sesso ed età. Per tutti sono stati effettuati test sierologici per il virus dell’epatite B e C; virus della rosolia; virus Herpes simplex di tipo 1 e virus Epstein-Barr (Ebv). In nessuno dei pazienti sono state rilevate IgM anti-HBsAg, rosolia e Ebv. Allo stesso modo, non sono state riscontrate differenze nei livelli di IgG anti-rosolia e IgM anti-Hsv. L’unico aspetto che, secondo gli autori, vale la pena indagare attraverso ulteriori studi e con un maggior numero di pazienti, è il perché della presenza di Dna del virus Epstein-Barr riscontrata, mediante la tecnica Pcr (Polymerase chain reaction), in tutti i casi di febbre reumatica acuta e non nei controlli. Clin Rheumatol. 2010 Apr 19. [Epub ahead of print] (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

È giusto non “screenare” gli ultra 75enni con Psa?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Il limite d’età di 75 anni per lo screening del tumore alla prostata mediante Psa, stabilito dalla Uspstf (United States preventive services task force) nel 2008, se è vero che da un lato riduce il rischio di “overscreening”, dall’altro, proibisce la valutazione in individui anziani sani con lunghe aspettative di vita che potrebbero beneficiare di tale approccio preventivo. Così sintetizzano gli autori di uno studio pubblicato su Journal of urology che sono andati a indagare cosa sia successo negli Stati Uniti prima di tale data, quando lo stato di salute e l’aspettativa di vita rappresentavano, invece, i due parametri utilizzati per selezionare gli anziani da sottoporre allo screening. L’indagine si è basata sui dati del National health interview survey del 2005, riguardanti oltre 700 uomini di 75 anni o più anziani con storia di carcinoma prostatico. Ecco i risultati: il 19% degli uomini era 85enni o più anziani; il 27% in cattivo stato di salute e il 52% era stato sottoposto a screening. Dopo gli aggiustamenti per età, razza, istruzione e assistenza medica, si è riscontrato che la valutazione della funzionalità prostatica mediante Psa, è stata effettuata con minore probabilità nei partecipanti in cattiva salute rispetto a coloro che godevano di buone o eccellenti condizioni fisiche (odds ratio = 0,51). Nel complesso, il 42% degli uomini ai quali era stata predetta un’aspettativa di vita inferiore a 5 anni e il 65% di chi aveva ricevuto la previsione di vivere più di 10 anni riferivano di avere effettuato recentemente uno screening del Psa. J Urol. 2010 May;183(5):1798-802. (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata nazionale della bicicletta

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Il 9 maggio si svolgerà la prima edizione della “Giornata nazionale della bicicletta”, un’iniziativa voluta dal Ministero dell’Ambiente per sottolineare come una mobilità alternativa ed eco-compatibile può essere effettivamente realizzabile. La Giornata vuole essere un’occasione di festa e di riappropriazione da parte della popolazione nonché un momento di rilancio degli spazi della socialità urbana. Ognuno dia un segnale lasciando a casa l’automobile e inforcando la bicicletta per partecipare con la propria famiglia e con i propri amici alle iniziative che saranno organizzate in tutte le città che aderiranno alla manifestazione. Il Ministero dell’Ambiente, in collaborazione con ANCI e con ANCMA, sta creando il quadro generale di accordi con le associazioni di categoria, con le associazioni di cicloamatori, con le aziende di trasporto che ogni Comune potrà utilizzare e replicare a livello locale. In una apposita sezione del sito internet del Ministero dell’Ambiente, sarà possibile trovare l’elenco di tutte le città che aderiranno alla “Giornata nazionale della bicicletta”, scoprire quali sono le iniziative organizzate a livello locale, scaricare locandine e manifesti, per aderire con il proprio esercizio commerciale alla Giornata, leggere il concorso “Bicity 2010” dedicato ai Comuni, consultare il Protocollo d’intesa fra Ministero e Comuni per la promozione di politiche di sviluppo e mobilità sostenibile nelle città italiane. Dossier “9 maggio 2010, Giornata nazionale della bicicletta”

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fotovoltaico: Il Sole a scuola

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Ad oggi complessivamente sono 604 gli impianti fotovoltaici realizzati nelle scuole italiane che hanno aderito al bando “Il sole a scuola”, promosso dal Ministero dell’Ambiente, ed altri 119 sono stati ammessi al finanziamento e saranno realizzati in altrettanti istituti scolastici italiani. Per il bando sono impegnate risorse pari ad euro 9.700.000 in parte ancora disponibili Possono presentare istanza di cofinanziamento i Comuni e le Province che siano proprietari di edifici ospitanti scuole medie inferiori o superiori. La percentuale massima del contributo pubblico concesso dal Ministero dell’Ambiente è pari al 100% del costo ammissibile per l’investimento, con un limite massimo pari a 10.000 euro per edificio scolastico. Possono essere ammessi al contributo impianti fotovoltaici, di potenza nominale non inferiore a 1kW e non superiore a 20 kW, realizzati su edifici scolastici di proprietà pubblica. Il soggetto beneficiario dovrà impegnarsi a dare inizio ai lavori entro 120 giorni dalla data di ricevimento della notifica del decreto medesimo, e dovrà impegnarsi a completare le opere entro il termine di 240 giorni solari a decorrere dalla stessa data. L’invio della domanda e della documentazione deve essere effettuato a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, il Clima e l’Energia, Via Cristoforo Colombo, 44 – 00147 Roma.  Dossier “Il Sole a scuola: fotovoltaico, ancora aperto il bando di finanziamento”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ca prostata, meno decessi con la terapia trimodale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

La terapia combinata trimodale (Cmt) a base di brachiterapia, radioterapia esterna e soppressione androgenica riduce il rischio di mortalità per carcinoma prostatico, rispetto alla sola brachiterapia, in uomini anziani a elevato rischio di questo tumore, senza problemi cardiovascolari o corretti mediante chirurgia. È quanto concludono, in uno studio pubblicato su Cancer, alcuni ricercatori del Department of radiation oncology, Brigham and Women’s hospital and Dana-Farber Cancer Institute di Boston. All’indagine hanno preso parte 764 uomini, d’età pari o superiore a 65 anni, a elevato rischio di tumore alla prostata che sono stati sottoposti alla sola brachiterapia o alla terapia combinata. I partecipanti non avevano mai subito infarto del miocardio oppure, dopo episodi infartuali, erano stati trattati mediante impianto di stent oppure intervento chirurgico. Dopo un follow-up medio di 4,9 anni, sono deceduti 25 uomini per cancro alla prostata. Effettuate le opportune correzioni per età e fattori prognostici per questo tumore, il rischio di mortalità è apparso molto più basso dopo l’esposizione a Cmt che dopo brachiterapia (hazard ratio = 0,29). Tra i fattori associati a un aumento del rischio di decesso è stato individuato un punteggio di Gleason compreso tra 8 e 10. «Aggressivi trattamenti loco-regionali sono, quindi, da suggerire in anziani sani a elevato rischio di cancro prostatico» conclude Hoffman KE, principale autore dello studio. Cancer. 2010 Mar 22. [Epub ahead of print] (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contrasto all’evasione fiscale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

L’Agenzia delle entrate ha fissato gli indirizzi operativi per la prevenzione e il contrasto all’evasione fiscale nel 2010. Dopo un 2009 che ha visto un incremento delle entrate del 32% rispetto all’anno precedente, l’Agenzia rafforza l’impegno e affianca alla capacità repressiva dei controlli anche quella dissuasiva, per ottenere un adempimento spontaneo degli obblighi fiscali da parte dei contribuenti. Le azioni previste si concentreranno sulle imprese di qualsiasi dimensione, sui lavoratori autonomi, sulle persone fisiche, sugli enti commerciali e onlus. Per i grandi contribuenti, il tutoraggio (con cui il contribuente riceve il beneficio dell’assistenza fiscale gratuita) è esteso alle imprese che hanno conseguito nel 2008 un volume di affari o di ricavi non inferiori a 200 milioni di euro. Per le imprese di medie dimensioni, un incremento delle attività di controllo; per le imprese di minori dimensioni e per i professionisti, valorizzazione degli studi di settore e delle situazioni di non congruità, ma anche controlli sulla platea dei “congrui”, con circa diecimila interventi previsti per verificare la veridicità dei dati dichiarati ai fini dell’applicazione degli studi di settore. Per le partite Iva, intensificazione del contrasto del fenomeno delle compensazioni con crediti inesistenti. Per le persone fisiche, incremento degli accertamenti (ad es., riguardo evidenti manifestazioni di capacità contributiva incompatibili con i redditi dichiarati), e contrasto dei fenomeni di residenza fittizia. Per gli enti non commerciali e le onlus, individuazione degli abusi nell’utilizzo dei regimi agevolativi. Dossier “Contrasto all’evasione fiscale, linee strategiche per il 2010”

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Oms, smontare i falsi miti sui vaccini

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

È l’obiettivo della quinta Settimana europea dell’immunizzazione, iniziativa promossa dall’Organizzazione mondiale della sanità fino al 1 maggio, che quest’anno si focalizzerà sulla vaccinazione anti-morbillo e rosolia.  In Italia – informa una nota – si terranno tre seminari con il patrocinio dell’Unicef e del Moige, che avranno come tema Il valore della vaccinazione: gli incontri sono in programma all’università Cattolica del Sacro Cuore di Roma (26 aprile), all’università degli studi di Palermo (27 aprile) e di Cassino (28 aprile) e sono destinati ai futuri professionisti sanitari, come gli studenti in Medicina e chirurgia e in Scienze infermieristiche, ma anche ai cittadini. L’obiettivo è diffondere il messaggio del vaccino come tecnologia creatrice di valore e non mero strumento di profitto, come dimostrano robuste evidenze scientifiche. Grazie alle vaccinazioni, infatti, è stato e sarà possibile sconfiggere e ridurre considerevolmente gravi patologie infettive, abbattendo in maniera drastica mortalità e morbilità a esse associate. (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Saranno ammessi in Italia, per motivi di lavoro stagionale, 80.000 unità, da ripartire tra le regioni e le province autonome. È quanto prevede il Decreto, pubblicato il 20 aprile 2010 in G.U. Fino al 31 dicembre 2010, i datori di lavoro possono presentare on line le domande di nulla osta. La quota riguarda: lavoratori subordinati stagionali non comunitari di Serbia, Montenegro, Bosnia-Herzegovina, Repubblica ex Jugoslava di Macedonia, Kosovo, Croazia, India, Ghana, Pakistan, Bangladesh, Sri Lanka e Ucraina; lavoratori subordinati stagionali non comunitari di Paesi che hanno sottoscritto o stanno per sottoscrivere accordi di cooperazione in materia migratoria: Tunisia, Albania, Marocco, Moldavia ed Egitto; cittadini stranieri non comunitari titolari di permesso di soggiorno per lavoro subordinato stagionale negli anni 2007, 2008 o 2009. Come anticipazione della quota massima per l’anno 2010, è consentito l’ingresso di 4.000 cittadini stranieri non comunitari residenti all’estero, per motivi di lavoro autonomo, appartenenti alle seguenti categorie: imprenditori, liberi professionisti, soci e amministratori di società non cooperative, artisti di chiara fama internazionale e di alta qualificazione professionale ingaggiati da enti pubblici e privati, nonché artigiani purché provenienti da Paesi extracomunitari che contribuiscono finanziariamente agli investimenti effettuati dai propri cittadini sul territorio nazionale. All’interno della quota sono ammesse, sino ad un massimo di 1.500 unità, le conversioni di permessi di soggiorno per motivi di studio e formazione professionale in permessi di soggiorno per lavoro autonomo. Nell’ambito della quota, in considerazione del Trattato Italia-Libia, sono ammessi, per motivi di lavoro autonomo, 1.000 cittadini libici. Come ulteriore anticipazione della quota massima di ingresso, sono ammessi 2.000 cittadini stranieri non comunitari residenti all’estero che abbiano completato programmi di formazione ed istruzione nel Paese di origine. Dossier “Ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali nel 2010”

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gb a caccia di medici, opportunità per geriatri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Stavolta a caccia di camici bianchi c’è il Regno Unito. In particolare la richiesta riguarda specialisti in geriatria. A segnalare le offerte di lavoro è la Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo), che ha pubblicato sul suo sito web il link con tutte le informazioni dettagliate a riguardo. Si tratta di tre posti di lavoro fisso a tempo pieno, con un anno di contratto iniziale. Il salario è tra le 45 e le 70 mila sterline annuali, per un orario di lavoro che non supera le 48 ore settimanali. Gli ospedali sono a Londra, vicino all’aeroporto di Heathrow, e nell’East Midlands. (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Etichette più chiare per il Made in Italy

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

La nuova normativa sul “made in Italy” punta a valorizzare il lavoro delle aziende che realizzano la loro produzione interamente in Italia e puntano a sottolineare la qualità, lo stile, l’inventiva e l’immagine dei loro prodotti e, in particolare, mira a rafforzare la tutela del consumatore, evitando qualsiasi fraintendimento sull’effettiva origine del prodotto. I settori che potranno avvalersi dell’indicazione dell’origine interamente italiana dei prodotti (ad es., “100% made in Italy”) sono potenzialmente infiniti: dalle calzature agli accessori per la moda, dall’ arredamento (mobili, sedie, parquet ecc.), agli alimentari, dall’intimo agli abiti da sposa, dai cosmetici ai giocattoli, dagli arredi alle rubinetterie, dalle ceramiche d’arte ai gioielli, e molti altri ancora. “Siamo il secondo Paese industriale manifatturiero d’Europa, ma anche il primo in Europa nella graduatoria dei prodotti Dop e Igp (con 182 prodotti certificati) e il secondo al mondo per numero di brevetti registrati”, ha affermato il ministro delle Politiche europee, Andrea Ronchi intervenendo il 23 novembre 2009 ad un convegno sul “made in Italy”. Dossier “Etichette più chiare per il Made in Italy”

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Più attenzione alla plastica tossica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Si è alzata la soglia di attenzione sulla qualità degli oggetti di plastica comunemente usati con i bambini (biberon e bottiglie di plastica, giochi, stoviglie infrangibili). Il motivo va cercato nel fatto che alcune sostanze chimiche, come bisfenolo A (componente delle plastiche con cui si realizzano anche alcuni biberon in policarbonato) e ftalati (presenti in plastiche morbide) sono fortemente sospettati di essere la causa dell’aumento di malformazioni genitali dei maschi. Gli ftalati sono stati già messi al bando nei giocattoli distribuiti in Europa, ma non ci sono garanzie su quelli che non hanno il marchio Ce. Per il bisfenolo A (Bpa) le prove non sono schiaccianti, ma il principio di precauzione ha spinto molti Stati e produttori a metterlo al bando per la fabbricazione dei biberon. In Europa è in corso l’elaborazione di raccomandazioni specifiche. “Le malformazioni genitali dei bimbi – spiega Alberto Mantovani, tossicologo dell’Istituto superiore di sanità – non sono rare, colpiscono un nato su mille, che non è poco. Tuttavia, non possiamo affermare che esiste la prova provata di una relazione diretta tra inquinamento e incidenza di queste patologie”. Ma aggiunge: “Se non c’è la prova, c’è sicuramente il peso dell’evidenza”. (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La certificazione professionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Bari, 6 maggio 2010  Via E. Orabona 4 presso il Dipartimento di Informatica – Università degli Studi di Bari Aldo Moro APCO (Associazione Professionale Italiana di Direzione e Organizzazione) in collaborazione con Università di Bari, ICMCI, il Southern Italy Charter del Project Management Institute (PMI-SIC) e Daisy-Net, organizza il convegno “La certificazione professionale: opportunità o necessità?“  L’incontro, al quale parteciperanno eminenti esponenti del mondo accademico, del consultant  management, uomini di impresa e della Pubblica Amministrazione, sarà l’occasione per discutere e fare chiarezza sul significato dell’essere professionista oggi, sulle modalità di valutazione dei risultati raggiunti attraverso l’attività, sul ruolo che questa figura riveste all’interno di grandi e piccole organizzazioni.  Perchè certificarsi? E’ la certificazione una leva indispensabile che oggi il mercato della domanda deve richiedere come garanzia nel processo di acquisto dei servizi professionali?  Oppure, è essa una qualifica che il professionista stesso, spinto da una passione che gli è propria, ricerca, perseguendo volontariamente percorsi formativi seguiti da verifiche rigorose in termini di competenze e professionalità acquisita, approccio etico ed esperienza sul campo?   A queste e ad altre domande alcuni tra i protagonisti più qualificati nello scenario nazionale e internazionale, sia dal lato delle Istituzioni sia dal lato della domanda nel settore privato e nella Pubblica Amministrazione, cercheranno di dare una risposta concreta attraverso testimonianze e presentazioni di casi reali di successo. La presenza a questo evento ha anche un’importanza tangibile per la professione; infatti, il seminario dà diritto all’acquisizione di 2 PDU per il mantenimento delle Certificazioni CAPM o PMP.  Il convegno prosegue con una tavola rotonda sul valore della certificazione tra pubblico e privato alla quale saranno presenti operatori italiani e internazionali quali Anton Florijan Barisic – President IMC Croatia e International Organization Programmes Expert for Professional Competencies Development, Mario Collevecchio, Comitato Scientifico dell’Associazione Nazionale Direttori Generali Enti Locali (ANDIGEL) e Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica (SPISA) dell’Università di Bologna, Domenico Favuzzi – Presidente Terziario Innovativo e Comunicazione di Confindustria Bari, Presidente e Amministratore Delegato di Exprivia SpA, Francesco Saponaro – Presidente Innova Puglia e Andrea Volpe, PMP® – Responsabile dell’Unità Pianificazione e Controllo Grandi Interventi Acquedotto Pugliese Spa. La partecipazione all’evento è gratuita, previa iscrizione obbligatoria.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »