Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 137

Hermann Nitsch e Caravaggio

Posted by fidest press agency su domenica, 2 Maggio 2010

Napoli fino al 30/5/2010 vico Lungo Pontecorvo 29/d, Museo Hermann Nitsch Un confronto – incontro “Entrambi portiamo avanti una guerra contro il classicismo. Ognuno di noi cerca un realismo crudele e sanguinolento. Un naturalismo psicologico ci unisce e la forza espressiva spinge il nostro lavoro fino al limite della rappresentazione”.  Hermann Nitsch  Hermann Nitsch e Caravaggio: il confronto – incontro fra due personalità cardine della scena artistica di tutti i tempi si celebra a Napoli, con una doppia esposizione e un calendario di appuntamenti promosso, nell’ambito del Maggio dei Monumenti, dal Museo Nitsch e dalla Fondazione Morra in collaborazione con la pinacoteca del Pio Monte della Misericordia.  Un progetto di ampio respiro che punta alla commistione di linguaggi distanti nei secoli eppure in sintonia per innovazione e unicità. L’inedito confronto, inoltre, restituisce a Napoli lo status di capitale della cultura, meta di ispirazione dei piu’ grandi geni dell’arte nonche’ luogo eletto di espressione di entrambi gli artisti di cui alcune opere già figurano in importanti collezioni cittadine: di Caravaggio, il -Martirio di Sant’Orsola- e’ visibile a Palazzo Zevallos e la -Flagellazione di Cristo- al Museo di Capodimonte, dove nella sezione contemporanea e’ conservata anche un’installazione firmata da Nitsch. http://www.piomontede llamisericordia.it http://www.fondazionemorra.org/(hermann)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: