Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Archive for 4 Mag 2010

Human Rights begin within the Churches

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

The Church and Society Commission of CEC (CSC) is organising a Consultation on “Human Rights begin within the Churches”, related to the project Human Rights Manual for European Churches, from 3-5 May 2010 in Hildesheim – Himmelsthür in Germany. The local host is the Church and Society Commission of the diocese for Central Europe of the Serbian Orthodox Church in whose premises the Consultation will take place. About thirty participants from across Europe will discuss the practical concepts of the Human Rights Manual for European Churches (Part II), including Human Dignity – Security of the Person, Religion and Public Life, Discrimination and Equality, the movement of people, Roma etc.  The discussions will take place on the basis of recent trends and developments in the human rights discourse from the perspective of the European Institutions and European churches, and the priorities of the Churches’ human rights home agenda and themes already tackled in its first part. The participants will shape the Churches’ Human Rights Experts Network, which will serve for the implementation of the Human Rights Manual for European Churches.  The Church and Society Commission of CEC is thankful to the authors of the Human Rights Manual for European Churches (Part I) for their valuable contribution in supporting and strengthening the churches’ involvement in promoting and implementing human rights.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Miglior albergo del mondo per Expedia

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

L’Expedia Insiders’ Select, giunto alla 4° edizione, ha stilato la classifica dei migliori alberghi di tutto il mondo. Sul podio Grecia (Creta), Sud Africa (Knysia) e Indianapolis (Usa), mentre l’unico albergo italiano tra i primi cento è in Puglia. Tra le 1.021 strutture alberghiere dell’area EMEA presenti nell’Expedia Insiders’ Select 2010, l’Italia è seconda solo alla Francia per numero di hotels. La nostra nazione però fa capolino nella classifica al 61° posto con il Risorgimento Resort di Lecce. Seguono il Grand Hotel Baglioni di Bologna ed il T Hotel di Cagliari.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trasporto aereo eccezionale

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Con un aereo Antonov, l’azienda veneta ha finalizzato una grande operazione logistica per trasportare tre macchine soffiatrici rotative Con trent’anni di esperienza, SIPA è una delle aziende leader a livello mondiale nell’offerta completa di sistemi per la produzione di contenitori in plastica, di imbottigliamento e pallettizzazione.  SIPA si propone come partner organizzato in grado di offrire soluzioni molto innovative proprio sul piano della fornitura completa, che va dal granulo di PET fino alla bottiglia pronta per essere inviata alla grande distribuzione.  L’azienda può contare su 16 filiali, 5 centri produttivi nel mondo e 23 centri di assistenza in grado di supportare il cliente dall’avviamento in cantiere fino alla fornitura ricambi. Un servizio a 360° che vuole essere sempre innovativo, all’avanguardia ed estremamente personalizzato sul cliente.  Per questo un Antonov-124-100, è uno dei più grande aerei da trasporto strategico mai costruito, partirà alla volta del Giappone per trasferire 3 sistemi di soffiaggio ad alta velocità per bottiglie in PET, targate Sipa. Questa è la soluzione logistica di trasporto organizzata dall’azienda del gruppo Zoppas per Coca Cola West Japan. Nell’ottica di offrire il massimo grado di servizio, SIPA ha deciso di supportare Coca-Cola con un trasporto aereo di tale portata al fine di garantire l’entrata in produzione per la stagione. La spedizione con Antonov assicurerà la consegna delle 3 macchine in circa 10 ore presso l’aeroporto di Osaka contro un tempo standard di 40 giorni previsti dalla spedizione via mare standard. SIPA si era già avvalsa di questo eccezionale trasporto solo un’altra volta in precedenza, in occasione della consegna di 7 sistemi per la produzione di contenitori in Iraq.
L’Antonov-124-100, in partenza dall’aeroporto Marco Polo di Venezia, è lungo 84 metri, ha un’apertura alare di 88,74, un’altezza oltre 18 metri e una capacità di carico di ben 200.000 kg. Insomma, un colosso dei cieli. (antonov)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo accordo di doppia Laurea

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Pavia Chiesetta di via San Felice, 5 – mercoledì 5 maggio 2010, ore 15 Facoltà di Economia dell’Università degli Studi si terrà la cerimonia di firma della convenzione di Doppio Diploma tra la Facoltà di Economia dell’Ateneo pavese e l’Ecole Universitaire de Management dell’Université Jean Moulin Lyon 3. Con la firma di questa nuova convenzione, la Facoltà di Economia offre ai suoi studenti la possibilità di conseguire un diploma di laurea italiano e francese. Per conseguire il doppio diploma gli studenti italiani trascorreranno il secondo anno a Lione per il periodo di stage e i francesi saranno invece a Pavia, anche per la discussione della tesi finale. Partecipano alla cerimonia di firma della convenzione Il Rettore dell’Università degli Studi di Pavia Angiolino Stella, il Prorettore per gli Affari Internazionali Mario Cazzola, il Preside della Facoltà di Economia Carluccio Bianchi, il Preside dell’Università di Lione Jerome Rive e il “Maître de Conférences en Sciences de Gestion” all’Università di Lione Paul-Marc Collin.  La nuova convenzione va ad aggiungersi a quelle già in vigore presso la facoltà di Economia con le Università di Tübingen (Germania), Strasburgo e Clermont Ferrand (Francia), Alcalà de Henares e Siviglia (Spagna), mentre sono in via di definizione gli accordi con la Corvinus University di Budapest, Moscow State University (Russia) e Valencia.  Un ulteriore rafforzamento dell’internazionalizzazione della Facoltà di Economia che già partecipa al programma European Master of Business Sciences (EMBS), che permette agli studenti di acquisire una qualificazione di Master in Business e Management, gestito collettivamente da un consorzio di quasi 20 Università europee e che ha attivato nell’anno accademico 2009-2010, il corso di laurea magistrale interclasse in International Business and Economics interamente svolto in lingua inglese.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A fianco dei lavoratori greci in lotta

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Roma, 5 Maggio ore 16.00 Via Mercadante 36 sit-in presso l’Ambasciata Greca. Gli istituti finanziari internazionali, gli stessi che hanno inondato il mondo con fondi spazzatura determinando la più grave crisi economica mai conosciuta, che sono stati salvati dal fallimento con l’aiuto generosissimo dei governi occidentali a spese dei contribuenti, hanno determinato il collasso della Grecia. Ora a pagare saranno i soliti di sempre: lavoratori pubblici a cui vengono tagliate indennità e tolte tredicesima e quattordicesima, pensionati a cui vengono congelate le pensioni, dipendenti privati che si vedono togliere il 15% dei propri salari; e poi aumento dell’età pensionabile a 67 anni, privatizzazione dei servizi pubblici, aumenti dell’IVA, blocco delle assunzioni, liberalizzazioni del mercato del lavoro e precarietà e licenziamenti a dismisura. La Grecia dovrà restituire complessivamente 110 miliardi di euro, il cui peso ricadrà tutto sulle spalle dei lavoratori e dei ceti popolari, e già la speculazione ha messo nel mirino Portogallo, Spagna, Irlanda e la stessa Italia non se la passa troppo bene. Contro le misure predisposte dal Governo ‘socialista’ nelle scorse settimane sono scesi in piazza e hanno scioperato milioni di lavoratori; un altro sciopero di due giorni, 4 e 5 maggio, sta già paralizzando il paese. A sostegno della resistenza dei lavoratori, dei giovani, dei pensionati greci  a cui un sistema economico basato sulla speculazione e sul profitto sta togliendo il futuro, la Federazione Nazionale RdB e SdL Intercategoriale indicono per domani, mercoledì 5 maggio, un sit-in presso l’Ambasciata greca a Roma, in via Mercadante 36, dalle ore 16.00. Aderiscono AS.I.A RdB e Blocchi Precari Metropolitani.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crociere Lüftner Cruises

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Cresce ancora la programmazione fluviale Top Cruises: il cruise operator genovese, che vanta la più ampia offerta crocieristica su fiume per il mercato italiano, annuncia la firma di un accordo di partnership preferenziale con il marchio della prestigiosa compagnia di navigazione Lüftner Cruises. L’accordo è stato preso presso i cantieri De Hoop durante la consegna della nuova ammiraglia della flotta Lüftner, la MS Amadeus Elegant: a partire dalla stagione invernale 2010 Top Cruises commercializzerà in Italia alcune tra le più suggestive crociere Lüftner Cruises su Reno, lungo la tratta Basilea-Amsterdam, e Danubio, con l’itinerario Passau-Passau che tocca Vienna, Budapest e Bratislava. L’armatore Lüftner ha manifestato grande interesse per l’impegno Top Cruises nel posizionamento del prodotto fluviale sul mercato italiano, e ha ribadito la volontà di continuare a lavorare per adattare al meglio l’offerta Lüftner Cruises alle esigenze della clientela internazionale e soprattutto di quella italiana, molto esigente ma capace di apprezzare a fondo la qualità dei servizi garantiti.
Top Cruises, operatore genovese specialista in Italia nel settore delle crociere, dal 2002 rappresenta sul mercato italiano compagnie di navigazione che operano nei mari e nei corsi d’acqua di tutto il mondo. La sua vastissima programmazione comprende crociere nei mari di tutto il mondo, tra Mediterraneo, Caraibi, Nord Europa, Hawaii e Polinesia, e l’esclusivo prodotto Tour in Europa, con la più ampia offerta sul mercato italiano che comprende crociere fluviali in Europa e Russia. Tra le compagnie di cui è rappresentante o partner in Italia: Viking River Cruises e la giovane compagnia A-Rosa per le crociere fluviali, Louis Cruises, marchio storico per le crociere nel Mediterraneo, Pullmantur Cruises per le esclusive crociere ai Caraibi All Inclusive, la norvegese Hurtigruten, marchio storico per le sue crociere uniche in Norvegia, sulla linea mitica del Postale dei Fiordi, e la Holland America Line per crociere 5 stelle nel Mediterraneo. (federico costa)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scajola si dimette

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

“Non dà spiegazioni e alla fine è costretto a dimettersi. Il ministro Claudio Scajola non ha retto alle pressioni che da entrambi schieramenti politici arrivavano in merito allo scandalo sull’acquisto di appartamento nelle vicinanze del Colosseo ad un prezzo ridicolo e, non sapendo motivare il perché, Durante la conferenza stampa, Scajola ha voluto ribadire la sua estraneità al fatto di aver ricevuto denaro da imprenditori coinvolti nell’inchiesta sugli appalti del G8. Doverosamente ha ringraziato Berlusconi, l’unico a non averlo scaricato del tutto con un strappalacrime “le mie dimissioni permetteranno al governo di andare avanti”. Resta da capire ora quale sarà la prima mossa del premier: accettare le dimissioni, rifiutarle andando contro tutto e contro tutti sapendo che alla fine anche questo scandalo sarà insabbiato o rimanere nella palude dove la Pdl sta navigando?“Noi come Partito Democratico abbiamo tenuto fin qui una posizione lineare e seria, la scelta delle dimissioni di Scajola è una scelta giusta, perché le cose che ha detto fin qui per tentare di dare spiegazioni, non sono convincenti per nessuno, se non ha niente altro da aggiungere mi pare inevitabile che consegni le dimissioni, voglio credere che questo verminare che è emerso di questi meccanismi di appalti secondo procedure secretate, venga sgominato fino in fondo”. Così Pier Luigi Bersani commentando in diretta telefonica da Repubblica.tv le agenzie che riportavano le dimissioni di Scajola. Sulla vicenda Scajola “ne abbiamo viste tante, può darsi che siamo in presenza di benefattori sconosciuti. La prima cosa che viene in mente è che domani c’è la riunione al Ministero dello sviluppo Economico per gli operai della chimica, i quali si troveranno davanti un funzionario, non il Ministro, speriamo bene. Io credo francamente che siamo in una fase in cui i problemi reali non riescono a trovare soluzione, a trovare un canale di comunicazione con le decisioni di Governo. Stiamo parlando di un Ministero molto importante, che veramente ha le mani nell’insieme dei problemi dell’economia reale, sono molto colpito da questa vicenda perché conosco i problemi di quel Ministero, in uno dei Paesi più grandi del mondo, tra l’altro ci guarda anche il mondo, fatti di questo genere lasciano sconcertati”. (fonte Pd)

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma-Inter: piano viabilità

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Roma. In occasione della partita di finale della Coppa Italia, Roma-Inter, che sarà giocata domani, 5 maggio 2010, allo Stadio Olimpico della Capitale, per motivi di ordine pubblico e in ottemperanza a quanto richiesto dalla Questura di Roma, a partire dalle 6.00 della mattina fino a cessate esigenze, è stato predisposto lo sgombero di tutti i veicoli in sosta, compresi parcheggi taxi e motocicli, nelle seguenti strade: largo Ferraris IV, via Paolo Boselli, viale della XVII Olimpiade (nei tratti compresi tra viale Tiziano e via Austriae via Norvegia); lungotevere Maresciallo Cadorna, da piazzale Maresciallo Giardino a piazza Lauro De Bosis; lungotevere Maresciallo Diaz, da piazza Lauro de Bosis a largo Maresciallo Diaz; ponte Duca D’Aosta; piazzale della Farnesina.Le stesse strade sopra elencate, a partire dalle ore 16.00 e fino a cessate esigenze, saranno interdette al traffico veicolare sia pubblico che privato.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Coppa Italia, snobbato il pari

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

La finale di Coppa Italia tra Roma e Inter propone una sfida accesissima dopo le tante polemiche degli ultimi giorni. Con queste premesse, quasi nessuno sembra credere in un pareggio: in casa Matchpoint gli scommettitori si dividono tra chi crede nel “riscatto” giallorosso e chi nella supremazia nerazzurra. Attualmente il 35% dei pronostici raccolti da Matchpoint sono per rivolti ai capitolini,mentre per l’undici di Mou le preferenze toccano il 55%. Praticamente identiche le quote, con la Roma a 2.6 e l’Inter a 2.65. Solo uno scarso 10% per il pareggio (a 3.2), che solitamente invece domina nelle sfide così equilibrate.  Discorso diverso per le altre tipologie di scommessa, dove si gioca a senso unico su una gara ricca di gol: il goal (1.62) e l’ over (1.85) la fanno da padroni.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fashion Paper: Affascinati dalla carta

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Milano fino allo 11/5/10 Palazzo Isimbardi  corso Monforte 35  Progetto a cura di Bianca Cappello 64 gioielli, sculture, 18 oggetti di design e piu’ di 30 abiti visibili dal vero e in splendide gigantografie fashion saranno esposti al pubblico dal 29 aprile al 12 maggio nella Sala degli Affreschi.  Il concetto della mostra e’ comunicare Moda, Arte e Design attraverso un materiale eticamente -buono- e artisticamente affascinante come la carta. Far capire come sia possibile occuparsi contemporaneamente del Lusso e dell’Ambiente in maniera consapevole e lungimirante anche in vista dell’Expo del 2015.  Fashion Paper e’ stata una lezione per gli studenti ma anche per tutti coloro che hanno scoperto quanto sia meraviglioso e sfaccettato il mondo della carta e del cartone, nuovo e di riciclo. L’evento – reso possibile dalla collaborazione della Provincia di Milano, di AFOLModa dell’Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro di Milano e le Accademie delle Belle Arti di Milano, Firenze e Torino – vuole portare alla luce e sviluppare in maniera inedita e accattivante gli attuali temi di eco sostenibilità, recupero dei materiali e compatibilità ambientale, richiamando l’attenzione degli studenti e del pubblico sulle infinite sfaccettature della carta, proponendo questo materiale in un’insolita e sorprendente versione.  Tutte le creazioni sono state realizzate dagli studenti, seguiti dai docenti: Bruna Marchesan e Luisa Scarpini per AFOLModa, Maria Teresa Illuminato per l’Accademia di Brera, Edoardo Malagigi e Angela Nocentini per l’Accademia di Belle Arti di Firenze e Roberto Zanon per l’Accademia Albertina di Torino. (affascinati dalla carta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Madame De Sade

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Bologna Da sabato 15 a domenica 23 maggio alle ore 21, Teatro Dehon Via Libia, 59 Prezzo: Intero: 20 Euro – Ridotti: 17 Euro la Compagnia Teatroaperto/Teatro Dehon – Teatro Stabile dell’Emilia-Romagna, presenta in anteprima “Madame De Sade”. Adattamento, regia e musiche di Piero Ferrarini. Assistente alla regia Alessandro Fornari. Scene di Fabio Sottili. Costumi di Gianni Battistoni. Luci di Poppy Marcolin. Con Alessandra Frabetti, Alessandra Chieli, Elena Poletti, Cristina Sarti, Martina Valentini, Valentina Picciau.  Leggendo con interesse La Vita del marchese de Sade di Tatsuhiko Shibusawa, quello che maggiormente suscitò la mia curiosità di scrittore fu l’enigma della marchesa de Sade.  Perché una donna che era riuscita a mantenersi a tal punto fedele al marito, che si era costantemente prodigata per lui, lo abbandonava proprio nel momento in cui, ormai vecchio, tornava finalmente libero? Un simile enigma ha costituito il punto di partenza di questa opera teatrale, in cui si tenta di dare una risposta logica al problema. Mi è parso che in esso si esprimesse quanto vi è di più incomprensibile e di più autentico nella natura umana, ed io ho desiderato analizzare Sade unicamente in questa prospettiva.Yukio Mishima (foto modello)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Paolo Simonazzi: Mondo piccolo

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

L’esposizione, fino al 27 giugno 2010, al Museo Brescello e Guareschi di Brescello (RE) e al Museo Il Mondo piccolo di Fontanelle (Roccabianca, Parma). nell’ambito di Fotografia Europea 2010, presenterà 100 immagini a colori del fotografo reggiano che documentano un percorso di ricerca sulle realtà segrete della Bassa parmense e reggiana.  È il Mondo piccolo di Giovannino Guareschi, quella piccola porzione della Bassa padana che ha ispirato i libri su Peppone e Don Camillo, a essere protagonista delle fotografie di Paolo Simonazzi,  L’esposizione, nell’ambito di Fotografia Europea 2010, curata da Sandro Parmiggiani e Gloria Bianchino, promossa dalla Provincia di Reggio Emilia e dalla Provincia di Parma, organizzata dai Comuni di Brescello (Re) e Roccabianca (Pr), in collaborazione con Palazzo Magnani di Reggio Emilia e CSAC di Parma, col patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comitato per le celebrazioni del Centenario della nascita di Giovannino Guareschi e della Camera di Commercio di Reggio Emilia, con il contributo della Provincia di Parma e della Fondazione Pietro Manodori di Reggio Emilia, presenterà 100 immagini a colori dell’artista reggiano, che documentano un percorso di ricerca, iniziato tre anni fa, sulle realtà segrete della Bassa parmense e reggiana.  Accompagna la mostra un catalogo Umberto Allemandi & C. con testi dei curatori, di Massimo Bubola e Corrado Mingardi.
Paolo Simonazzi, nasce a Reggio Emilia nel 1961. Divide la propria vita tra l’attività di medico e quella di fotografo, cui si dedica con tale passione e curiosità da essere sempre pronto ad intraprendere un viaggio che gli consenta di inseguire e sviluppare un tema. (Immagine: Busseto (Parma), 2007) http://www.comune.brescello.re.it http://www.comune .roccabianca.pr.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ascoltando il buio

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Roma 7/5/2010 Auditorium S. Chiara (Via Caterina Troiani, 90 – Eur Torrino nord) Mario Marozzi – Ètoile del Teatro dell’Opera di Roma Gaia Straccamore – Prima ballerina del Teatro dell’Opera di Roma Noemi Arcangeli, Giordano Cagnin, Andrea Costa, Michela Fontanini, Manuel Parruccini, Dalila Sapori, Andrea Stasio – ballerini del Teatro dell’Opera di Roma e con gli artisti della Compagnia L’Albero di Minerva: Fabrizio Bordignon, Ghita Casadei, Daniele Miglio, Simona Pettinari, Vittoria Rossi scene e costumi: Tiziano Fario video: Antonella Attenni e Giordano Cagnin coreografie: Riccardo Di Cosmo regia: Daniela De Lillo e Riccardo Di Cosmo organizzazione: Valeria Stanziale e Lidia Giansanti In collaborazione con la Coop. Moiselle Le Blanc E’ una storia straordinaria quella dell’umanità. Una storia di grandi rivoluzioni e di grandi cambiamenti. Una storia di crescita e di speranza, ma anche di morte e di dolore. Una storia segnata dalle grandi scoperte scientifiche e tecnologiche, segnata anche da stermini di massa, schiavitù, guerre fratricide e crudeltà. In questo spettacolo vogliamo ripercorrere alcune delle tappe più dolorose della vita dell’essere umano, compiendo un viaggio spazio-temporale ai confini della follia. Lo sterminio dei pellerossa americani, la segregazione dei neri d’Africa, la vergogna dell’olocausto e dei campi di concentramento nazisti, la bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki, fino agli avvenimenti più recenti. Lo spettacolo sarà accompagnato da una mostra fotografica di Philippe Antonello, un viaggio attraverso i vari continenti per raccontare il “dietro le quinte” di tutti gli episodi del film “All the invisibile children”, sette cortometraggi diretti da Mehdi Charef, Emir Kusturica, Spike Lee, Katia Lund, Jordan Scott & Ridley Scott, Stefano Veneruso, John Woo. (ascoltando il buio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Elisabetta Conte: Fragile Works

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Roma fino al 31/5/2010 via dei Sabelli 1, Studio Abate -Con una -messa in scena- come quella che il nostro spazio accoglie e vi propone, – afferma il Maestro Claudio Abate – Elisabetta mostra soprattutto una notevole abilità nel toccare nuovi registri compositivi e nuove forme al di là della pura linearità e della semplicità formale dei grandi -lenzuoli- o degli interventi -a tema- già esibiti.  Colpisce pero’ che cio’ possa avvenire in stretta relazione e in piena continuità con i segni e con le notazioni che sin dall’inizio rendono cosi’ pittorico il suo lavoro e la sua capacità espressiva. Piace dunque, e piacerà a chi ancora non la conosce, questa continuità che senza svolte troppo critiche e senza traumi sa evolvere verso uno spazio piu’ concreto e piu’ materiale. Attrae anche questa apertura di discorso priva di retorica e in cui si sfugge alla tentazione della didascalia e del facile insegnamento. Un nuovo, secondo inizio tutto da guardare e da valutare-. (conte)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Angelo Pacifico: Urbietorbide Dynamo

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Milano fino al 12/5/2010 Piazza Greco 5,  Scorci insoliti. Luoghi abbandonati. Angoli trascurati, dal fascino nascosto e segreto. Tanti ritratti urbani, nelle opere a olio acrilico e collage su tela di Angelo Pacifico, restituiscono l’immagine una Milano inaspettata, vissuta, verace. La mostra Urbietorbide e’ in esposizione al Dynamo dal 29 aprile al 12 maggio 2010.  -I miei lavori-, dice Angelo, -nascono dall’osservazione della città che mi circonda-. La vera conoscenza di una metropoli complessa e poliedrica come Milano passa anche attraverso la scoperta dei suoi luoghi periferici, meno curati, se non addirittura abbandonati. E dopo una serie di visite in quartieri come Giambellino, Isola, Ponte Lambro e Rubattino, Angelo sente la necessità di mettere su tela le scene che colpiscono: angoli arrugginiti, muri scrostati, fabbriche dismesse. (pacifico)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Kim Dorland e MP & MP Rosado

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Milano fino al 30/7/2010 via Rinaldo Rigola, 1 Spazio Cabinet Woodworms A cura di Maria Chiara Valacchi  -Als Gregor Samsa, eines Morgens aus unruhigen Träumen erwachte, fand er sich in seinem Bett zu einem ungeheuren Ungeziefer verwandelt. Er lag auf seinem panzerartig harten Rücken und sah, wenn er den Kopf ein wenig hob, seinen gewölbten, braunen, von bogenförmigen Versteifungen geteilten Bauch, auf dessen Höhe sich die Bettdecke, zum gänzlichen Niedergleiten bereit, kaum noch erhalten konnte. Seine vielen, im Vergleich zu seinem sonstigen Umfang kläglich dünnen Beine flimmerten ihm hilflos vor den Augen-.*  Franz Kafka, impiegato ceco, inizia a scrivere la metamorfosi nel 1907 e la pubblica 8 anni dopo. Un celebre romanzo autobiografico, che descrive in chiave psicoanalitica il senso di estraneità che egli avvertiva da parte dei genitori. Protagonista del racconto e’ Gregorio Samsa, commesso viaggiatore, che si risveglia una mattina con le sembianze di uno scarafaggio; una metamorfosi improvvisa, metafora di una condizione di disagio e di pesante angoscia che attanaglia l’uomo del ventesimo secolo. Segue la rassegnazione immediata del protagonista alla nuova condizione d’insetto, una normalizzazione della mostruosità. La sua nuova condizione non fa altro che aumentare la sua condizione di pregresso isolamento che lo condurrà ad una morte solitaria, un trapasso che ristabilisce un equilibrio nella famiglia d’origine, un’assenza, una liberalizzazione causata dalla tragedia. Le opere di Kim Dorland e MP & MP Rosado sono involucri vuoti di materia che portano i segni di un’erosione; del processo di trasformazione di un animo libero, di un accento poetico che parte dalla consapevolezza di un gesto preordinato ancestrale, diventa distruzione di dogmi formali e si emancipa lasciando le testimonianze di uno sviluppo creativo. Un nuovo stato, la nascente consapevolezza dell’uomo della propria libertà e integrità morale. (rosado)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Obama sfida Wall Street

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

“Vi cito un articolo del Time Magazine che ho appena letto: “La settimana scorsa qualcosa sembra aver stravolto le banche di Manhattan. I banchieri si guardavano l’un l’altro con rabbia e sorpresa. Dicevano che una legge, appena approvata, avrebbe riversato contro le loro banche un sistema di regole che ritengono mostruoso. Che li avrebbe derubati del loro orgoglio professionale e avrebbe messo in ginocchio l’intera industria bancaria.”…. Questo era apparso nel giugno del 1933 sul Time Magazine. Il sistema che provocò tanta costernazione era il Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC), l’ente che ha garantito con successo i risparmi e i depositi di intere generazioni di americani”   Questo è stato l’incipit del discorso, che il presidente Obama ha recentemente tenuto nella storica scuola di Ingegneria, Architettura e Arte “ Cooper Union” di New York, a pochi passi da Wall Street. Egli, suscitando applausi e risa, ha così magistralmente sintetizzato lo scontro in atto tra il suo governo e le banche e i loro lobbysti, che con “tentativi furibondi”, stanno cercando di sabotare la riforma finanziaria.  Come nel 1933, quando F.D. Roosevelt affrontò di petto le banche e le speculazioni che avevano gettato l’America nella Grande Depressione e nella disoccupazione di massa, oggi, molte banche rifiutano di accettare l’imposizione di regole, che garantirebbero stabilità all’economia e allo stesso mondo bancario.   Le regole di Obama, note come  “Volker Rule”, dal nome del capo dei consiglieri economici della Casa Bianca, Paul Volker, già presidente della Federal Reserve nel periodo 1979-87, formano l’ossatura della riforma della finanza in USA. Prima di tutto, prevedono il divieto di futuri salvataggi (bailout) delle banche con i soldi dei contribuenti, attraverso l’imposizione di un limite alla dimensione delle banche stesse e ai rischi che esse possono sottoscrivere. Ciò impedirebbe il ricatto del “too big to fail”.  Il secondo punto, il più controverso, riguarda la trasparenza dei mercati finanziari ed il ridimensionamento e la regolamentazione dei derivati, a partire dagli OTC. Al riguardo Obama non ha risparmiato attacchi molto duri contro i “banditi” ed il “gioco d’azzardo”, che hanno manipolato milioni di persone, lasciandole poi sul lastrico e mandato in tilt l’intero sistema.  La riforma prevede anche la creazione di un’agenzia per proteggere i risparmiatori e i consumatori. Si garantisce, altresì, un maggiore potere di controllo e una maggiore capacità decisionale agli azionisti delle banche e delle società, in modo da ridimensionare l’abusato ruolo dei manager.  Queste regole sono in discussione al Congresso americano e meritano di essere approvate al più presto. Sarebbe opportuno che ciò accadesse anche in Europa. Non si comprende perciò i ritardi dei paesi europei. Forse, presi dalla morsa del debito sovrano della Grecia e del rischio di un suo contagio verso altri paesi, sottovalutano l’urgenza della riforma finanziaria.  Ci si chiede infatti a cosa serva il Financial Stability Board, istituito a suo tempo dal G20, se poi ogni singolo paese, anche se importante come gli USA, procede per proprio conto, ignorando che una finanza globale esige regole condivise e globali.  Eppure, si dovrebbe sapere che la crisi americana e quella europea sono figlie delle stessa madre. Vi sono forse delle manifestazioni differenti, ma le cartolarizzazioni sono uguali dappertutto, lo stesso vale per la speculazione, per i derivati, per i debiti.   I discorsi di Obama, importanti e finalizzati all’approvazione della riforma interna al suo paese, hanno questo limite. Ignorano, infatti, l’esigenza di uno stretto coordinamento con l’Europa e gli altri paesi, di fatto, indebolendo il ruolo del G20.    Certo vi sono anche delle responsabilità  dei governanti europei, che anziché accelerare sulla strada delle riforme, ritengono che il mercato sia capace di auto riformarsi. Essi infatti ancora confidano sulla capacità di valutazione delle agenzie di rating, che sono tornate prepotentemente a distribuire pagelle ai governi europei. Quelle agenzie di rating che, invece, negli USA sono oggetto di indagine della Sottocommissione del Senato, guidata dal democratico Carl Levin, che ha affermato: “Esse hanno permesso a Wall Street di lasciare la sua impronta sulle loro analisi, sulla loro indipendenza e sulla loro reputazione di serietà”. (Di Mario Lettieri Sottosegretario all’Economia nel governo Prodi  e Paolo Raimondi Economista)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Liste attesa per risonanza magnetica

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

In gran parte d’Italia, specie nelle regioni meridionali, le liste di attesa per la risonanza magnetica, è noto, se sono lunghe a volte lunghissime per i normodotati, figuriamoci per i pazienti obesi, claustrofobici o intolleranti in genere ad eseguire un esame nel tunnel chiuso di un apparecchio tradizionale. Le apparecchiature per la risonanza magnetica sono particolarmente opprimenti. Molti pazienti vivono con estrema sofferenza l’esecuzione di uno studio di RMN per il notevole fastidio legato all’avere il capo completamente circondato dal magnete; alcuni non riescono a sopportare l’esame e non possono eseguirlo. Da poco esiste, ed è presente anche sul mercato italiano, un apparecchio di RMN aperto, appositamente studiato per migliorare il comfort del paziente, senza per questo ridurre le prestazioni dell’indagine.  Ed infatti, ci è giunta segnalazione da parte di alcuni cittadini che già alle prese con le difficoltà  quotidiane dell’obesità, sono stati costretti a rivolgersi a proprie spese a centri diagnostici privati per poter effettuare una semplice RMN, spesso a distanza di centinaia di chilometri dalla propria residenza con i conseguenti aggravi in termini di costi, di tempi e le inevitabili ricadute sulla stessa salute che si dovrebbe andare a preservare.All’imbarazzo di certe situazioni può sommarsi, evidentemente, il dramma di una diagnosi improvvisamente fuori portata. Per Giovanni D’AGATA componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori, non è retorico affermare che anche nel 2010 non sempre le politiche sanitarie siano rivolte indistintamente a tutti i cittadini, ma ciò che risalta con lampante evidenza è che anche in questi casi le carenze strutturali della sanità pubblica debbano avvantaggiare inevitabilmente quella privata a scapito dei soggetti più deboli.Sempre secondo Giovanni D’AGATA, la battaglia per una sanità più giusta deve partire non solo da una corretta redistribuzione delle risorse pubbliche ma anche dal riequilibrio sui territori delle attrezzature ed infrastrutture poiché le cure non sono concepite per accogliere tutte le forme dell’essere umano. Nel caso di specie, quindi, ogni ASL dovrebbe dotarsi di almeno un’apparecchiatura per Risonanza Magnetica aperta visto che in Italia si possono contare sul palmo della mano e tutte in uso di strutture private

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La giustizia in Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Ogni carcere rispecchia le problematiche dello stato o nazione in cui si vive, si è detto, si dice e si dirà ancora, purtroppo, del fattore carcere in Italia. Ma quando in uno stato “democratico” come il nostro, un momento di emergenza si trasforma in quotidianità creando allarmismo, sfornando decreti legge solo per affievolire ed accontentare la massa pubblica che si appresta a votare per questo o per quel partito politico, diventa solo fine a se stesso.. e noi, colpevoli e non, diventiamo carne putrida da eliminare. Ma sono veramente tutti mafiosi quelli che vediamo sbattuti sulle prime pagine dei giornali? Certo i Giudici corrotti esistono, come in tante altre professioni. Il problema è che al giudice è affidato il peso di una vita. Un Giudice pur essendo una persona normale come noi, ha l’incarico di Giudicare e di condizionare il futuro di un essere umano. Per questo dovrebbe guardare, vagliare, scrutare, trovare prove certe e inconfutabili, sfiancare e sfiancarsi, e solo dopo aver fatto questo può sentirsi sereno nel giudizio, quale esso sia, sia in caso di condanna, che di assoluzione. Maggiore attenzione dovrebbero riservare a quei processi dove si decide la vita di un uomo, ma purtroppo capita assistere a condanne all’ergastolo senza prove certe e inoppugnabili. Le persone normali dovrebbero capire ed interrogarsi sulla veracità di tante sentenze, seguire più da vicino questo mondo sconosciuto a molti e pure così vicino e pronto a inghiottire tutti. (Rino Masellis e Gianni Lentini in sintesi) (fonte: Le urla dal silenzio).

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La ricetta dell’Europa per la Grecia

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Sulla crisi greca e sull’inevitabile intervento di aiuto si è già perso troppo tempo in chiacchiere, rischiando di far precipitare l’Europa e il mondo in una grave crisi economica e politica. Purtroppo, la leadership europea, e in primis quella tedesca, ha mostrato irrazionalità e incertezze. La Germania sembra volersi fare del male. Ma non si torna indietro sulla strada dell’Unione Europea. Intervenire a sostegno della Grecia non vuol dire avallarne le furbizie e gli errori, ma affrontare gli effetti della crisi sistemica in un paese dove vivono milioni di persone, dove, comunque, c’è un’economia, anche se fragile, molto più importante della situazione bancaria.  Si sa che le necessità  finanziarie greche sono enormi: 45 miliardi di euro nell’immediato, ma potrebbero arrivare a 100-130 miliardi nel periodo di 3 anni. Il Portogallo ha un buco di almeno 40 miliardi. Anche la situazione spagnola è grave, con titoli di stato da rifinanziare per 350 miliardi di euro, frutto della speculazione immobiliare, che è stata promossa anche dalle banche europee e internazionali.  La crisi riguarda l’intero sistema. A fine 2008, la Germania aveva stanziato 480 miliardi di euro per operazioni di salvataggio delle proprie banche. Per salvare la Royal Bank of Scotland, il governo inglese aveva messo sul tavolo circa 50 miliardi di euro. Per Fortis, la finanziaria olandese e belga, ci sono voluti più di 11 miliardi. Solo per evitare la bancarotta del colosso delle assicurazioni AIG, gli Usa avevano messo in campo 180 miliardi di dollari. E per garantire la solvibilità di Citi Group, nel periodo 2008-9 le autorità americane hanno messo a disposizione 300 miliardi di dollari!  Certo la crisi greca è aggravata dalle falsificazioni del bilancio statale, a cui la Goldman Sachs non è stata estranea.  Si ricordi che l’interno Pil della Grecia è di 250 miliardi di euro e quello del Portogallo di 180 miliardi. In gioco non ci sono solo numeri, ma oltre 20 milione di persone, con le loro vite, con il loro lavoro e con le loro aspirazioni. Parlare di “contagio greco” è fuorviante. La Grecia non contagia nessuno. E’ il sistema finanziario che ha generato virus infetti e una pandemia globale. E come tale va anche affrontata da parte di tutti.   Ovviamente il debito pubblico greco dovrà essere finanziato ad un tasso di interesse ragionevole e ristrutturato con scadenze a più lungo termine. I governi europei dovrebbero sollecitare le banche coinvolte, previa loro garanzia,  ad accettare tale ristrutturazione e tali condizioni. Si ricordi che i titoli di stato greco sono detenuti per 80 miliardi dalle banche francesi e per 45 miliardi di euro da quelle tedesche. Il crollo del valore di questi titoli, eventualmente seguito da altri paesi, metterebbe in crisi la stessa Banca Centrale Europea, che ha nel suo portafoglio ben 200 miliardi di titoli di stato europei.  Se l’intervento finanziario è urgente per tentare di stabilizzare il sistema finanziario e bancario, è sicuramente necessario attivare le politiche di rilancio e di modernizzazione dell’economia reale della Grecia e dell’Unione Europea.  Il governo greco e le autorità europee sono impegnate a definire i tagli di bilancio per riportare i conti sotto controllo. Vanno bene i risparmi mirati e opportuni, ma toccare le pensioni e i salari non è la via d’uscita, al contrario è la molla di uno scontro sociale e, riducendo i consumi interni, aggraverebbe la crisi.  Riteniamo che un ruolo fondamentale possa essere svolto dalla rete europea delle Casse Depositi e Prestiti che hanno approntato degli strumenti adatti a finanziare investimenti e grandi progetti nelle infrastrutture, nei trasporti, nelle comunicazioni, nella R&S, ecc.  L’Europa deve accelerare i provvedimenti di riforma del sistema finanziario globale. Perchè, mentre alcuni paesi rischiano la bancarotta, le grandi banche sono tornate a profitti stratosferici. Ma se le economie non crescono, da dove vengono questi profitti? Vengono da operazioni finanziarie e speculative che sono il cancro dell’economia. (Di Mario Lettieri Sottosegretario all’Economia nel governo Prodi  e Paolo Raimondi Economista)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »