Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Il futuro dei Nebrodi …

Posted by fidest press agency su domenica, 9 Mag 2010

10 maggio 2010 nella bella cittadina di Tortorici si svolgerà una giornata di approfondimento sulle tematiche legate alla sicurezza del territorio e delle comunità dei Nebrodi. La giornata è organizzata dal PD dei Nebrodi, insieme ad altri soggetti Istituzionali e no, e vedrà infatti l’intervento di personalità del calibro dell’ on. Francesco Calanna, dell’On. Beppe Lumia oltre che, ovviamente, del Primo Cittadino di Tortorici, Dott. Carmelo Rizzo Nervo. Si tratta, quindi, di un ampio e qualificato parterre e la giornata, infine, culminerà in un comizio nella Piazza Faranda della città nebroidea. Ciò che Cumitatu Missinisi du Frunti Nazziunali Sicilianu – “Sicilia Indipinnenti” preme sottolineare non è solo o tanto la evidente lontananza ideale e politica dal PD come anche, del resto, dai vari PDL (lealisti e no) o MPA e UDC, rispetto ai quali si è egualmente equilontani quanto affermare il punto di vista sui temi che si tratteranno e che offrono al pubblico e agli stessi relatori come occasione per spunti e ulteriori riflessioni. D’altra parte le posizioni degli Indipendentisti Progressisti du FNS per i Nebrodi sono peculiari. “Noi – si fa notare in n comunicato – du Cumitatu Missinisi du FNS abbiamo, infatti, le nostre idee per risolvere la questione dei collegamenti e della marginalità, dello spopolamento e dell’abbandono nei Nebrodi che ad essi sono correlati. Ciò che ci differenzia, distanzia dalle altre posizioni politiche è l’idea che il tema dello sviluppo dei Nebrodi richieda , senza più tentennamenti, una soluzione di cambiamento e/o rottura. Ci riferiamo alla proposta, da Noi e da pochi altri oggi perorata ( tra cui alcune personalità socialiste ) di creare la Provincia Regionale dei Nebrodi. Ovvero noi crediamo che i tanti diversi temi non escluso anche quello appunto della Protezione Civile nel territorio e della messa in sicurezza del comprensorio nebroideo richiedano una soluzione coordinata e vocata. Tutto il resto le soluzioni parziali o comunque legate a diversi livelli di responsabilita’ o competenze rischiano di essere meri palliativi, poco più che “pannicelli caldi”, che servono al massimo a perpetuare un sistema di relazioni politico-burocratiche vigenti dove i gruppi, le cordate prevalgono sempre sull’interesse collettivo nebroideo e siciliano diluendo in troppi rivoli le responsabilità ed impedendone di fatto così l’accertamento. Chiarito ciò speriamo che seppure da ottiche diverse anche gli organizzatori della giornata di Tortorici possano giungere a conclusioni analoghe alle nostre e non limitare pur lecitamente l’occasione di lunedì ad una mera occasione di parte e/o partito”. http://siciliaindipendentefns.blogspot.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: